Jump to content

About This Club

L'avventura dello starter set con alcune piccole aggiunte
  1. What's new in this club
  2. Flint "Facciamo attenzione, non vorrei che anche i morti che riposano in questa stanza siano allegri quanto quelli appena affrontati" commento preoccupato "Il mo dio patrono per oggi non mi ha concesso di percepire entita' sovrannaturali ...dovremo fare affidamento sulle nostre abilita' e su un pizzico di fortuna"
  3. ''Io resto qui con il buon Gundren'' annuncia Klin tra un appunto e l'altro ''questi tomi sono antichissimi, voglio studiarli per bene! Se avete bisogno di me fischiate due volte e vi raggiungo in un attimo.'' Lo gnomo e Gundren si mettono a ricopiare i testi e voi tre potete riprendere l'esplorazione. Tornati alla stanza dell'imbalsamazione trovate tutto come lo avete lasciato, compreso il portone decorato. Come Traciel ben ricorda, è chiuso a chiave, inamovibile. L'occhio attento di Milo individua subito la serratura e, dopo aver verificato l'assenza di trappole, con alcuni rapid
  4. ho ripostato, non riesco a modificare/eliminare i messaggio sbagliato, sorry
  5. Milo "aspetta Traciel, lascia a mastro Gundren il tempo per copiare i suoi paragrafi al romantico lume di queste torce da cripta, niente mi rallegra l'anima più dei reumatismi che ci verranno fuori ad aspettare qui sotto..." dico con voce melanconica guardando i nani che lanciano languidi sguardi ai tomi appena trovati. "seriamente, troviamo il netturbino che ha fatto ciò e mandiamolo nel regno dei più" E mi accingo a seguire Traciel verso la porta incoccando un'altra freccia pronto a scagliarla al primo movimento strano che vedo.
  6. Shadow ce' un errore, Flint non sta copiando gli scritti dei tomi trovati, li sta copiando il png trovato nelle miniere. Flint ha proposto di muoversi e finire l esplorazione mentre il png fa il suo lavoro
  7. Traciel Ci ho pensato troppo, ho perso l'occasione di intascarmi quel bottino alle loro spalle... meglio così forse, non sono proprio il tipo. L'idea di tornare indietro a esplorare quelle stanze sconosciute mi entusiasma. "Gente, sono d'accordo con Flint, direi di andare. Torniamo indietro verso quel portone decorato, sembrava nascondere qualcosa di importante." Faccio un cenno alla compagnia e mi incammino verso la nostra nuova destinazione, sperando di non incappare in brutte sorprese.
  8. Flint "Ma certo vecchio mio, prenditi il tempo che serve, certi reperti vanno maneggiati con cura" commento voltandomi poi verso il resto del gruppo "Direi che mentre mastro Gundred prende i suoi appunti noi possiamo completare l esplorazione di questo luogo" la mia e' piu un affermazione che una domanda "Se non sbaglio ci siamo lasciati alle spalle dei corridoi e delle porte"
  9. ''Se mi concedete qualche tempo, vorrei copiare alcuni paragrafi di questo tomo per analizzarli con calma, chissà, magari anche tradurli.'' dice Gundren con aria sognante. Klin entusiasta gli porge il necessario per copiare e insieme si mettono al lavoro. Tutti
  10. Flint "Che opera meravigliosa" commento quasi commosso mentre sfogliamo le pagine di quell antico libro "Non conosco questo dialetto, e' sicuramente molto antico, riesco a cogliere solo qualche stralcio e sembra parli dell albero genealogico del clan Ungart e dei clan minori ad esso legati" proseguo "Solo la pazienza, la maestria e la devozione che la nostra razza ha dei nostri avi ha permesso la creazione di questo splendido documento. Purtroppo pero' non ci aiuta a capire chi possa aver profanato questa tomba" concludo sconsolato - tutti
  11. Visibilmente sollevato per il consenso accordatogli da Flint, Gundren tira fuori con grande cura un tomo dalla rilegatura in lamina di ferro. Lo appoggia su uno degli altari e con sorprendente delicatezza spazza via la polvere che lo ricopre. Poi apre il libro come se stesse accarezzando il suo neonato, e sfoglia alcune pagine, alla ricerca di qualcosa. Dopo alcune fragili pagine sfogliate, esclama: ''Eccolo! Il nome che cercavo. Ma non capisco nulla in queste rune, sono scritte in un dialetto che non conosco.'' Klin si avvicina incuriosito e sbircia tra le pagine, poi comment
  12. Milo "E ora che si fa?" Guardo i cadaveri imbalsamati, gli tiro qualche calcetto leggero e per assicurarmi che non si alzino gli taglio i tendini di achille. Almeno se qualcuno ci riprova dovrà lavorare più duramente. "se siamo nella cripta dovremmo anche essere alla fine della tomba e dove potremmo cercare il tipo che ha dissacrato questo RE sotto l'acquedotto?"
  13. Vi aggiorno: Quer è incasinato per almeno 5-6 settimane. Ha detto di andare avanti senza di lui. Penserei di gestirlo io finché siete nel dungeon, poi se è il caso separarvi. Quando dovesse rientrare mi inventerò qualcosa. Tutti d'accordo?
  14. Flint "Ma certo caro amico, questi libri sono molto antichi e penso che qualunque cosa vi troveremo scritta sara' di grande interesse per la storia e la cultura del nostro popolo." rispondo alla domanda "Come sospettavo credo che si tratti del corredo funebre del re, sono tutti utensili da artigiano di pregevole fattura" Nessun nano che si rispetti si approprierebbe di utensili appartenuti ad un altro artigiano, sarebbe come indossare le braghe trovate a casa di qualcuno Narratore
  15. Se non si fa vivo, per me si potrebbe cercare un nuovo giocatore(con pg nuovo o klin,per me è uguale)... se non si trova nessuno lascerei il pg nelle tue mani, comunque tutte e due le soluzioni vanno bene
  16. Ciao, data le prolungate attese di @Quer gli ho chiesto in pm le sue intenzioni. Se non dovessi avere risposta, come ci regoliamo? Preferireste: 1. proseguire in tre e gestisco Klin come PNG finchè non vi separate 2. cercare di reclutare un altro giocatore? In questo caso facciamo giocare Klin o fare una scheda nuova? @Pentolino @shadow66 @Nero00
  17. Stanza del sarcofago Mentre Klin è intento a studiare le rune incise sulle pareti della cripta, annotando qualcosa su un foglio di pergamena, Gundren si avvicina al secondo forziere, affiancandosi a Flint. Lancia uno sguardo bramoso ai libri contenuti nel baule e poi, rivolgendosi al chierico si fa serio. Chiedo il tuo benestare per consultare questi libri. Non intendo trafugarli, ma copiarne le parti vergate dai miei padri, se presenti. Nel frattempo Traciel esamina le tombe degli scheletri. Sono spoglie all'interno, eccetto una piccolissima pepita d'argento alla base di ciasc
  18. Traciel Faccio per alzarmi, mi do una spinta con le braccia ma il dolore al petto mi costringe a terra. Sospiro, e seguo la situazione da un angoletto, seduto sul pavimento. Mi rivolgo a gundren "Non darti per vinto amico, forse non abbiamo ancora cercato abbastanza, sono sicuro che quei documenti si nascondono qui, da qualche parte." Mi appoggio alla mia ascia come se fosse un bastone e finalmente mi tiro su a fatica. Inizio a perlustrare la stanza e la prima cosa che controllo sono le tombe da dove sono usciti gli scheletri. Mentre cerco, la mia attenzione è catturata dal
  19. Flint Richiamato da Milo mi avvicino per vedere cosa conteneva il baule e per accertarmi che nulla venga sottratto dissacrando ulterormente questo luogo sacro. "Penso si tratti del corredo funebre del re ma meglio controllare, magari troveremo qualche indizio" - Narratore
  20. Milo Alzo il coperchio del forziere incrociando mentalmente le dita per aver disinnescato tutte le trappole e di non trovarne altre all'interno, siamo ancora tutti vivi? niente è esploso? bene guardo all'interno e trovo solo robaccia, qualche vestito consunto, un barilotto (pieno o vuoto?) di rame e qualche libro. Mastro Klin, Gundren, venite, qui ci sono dei libri per voi. Sfortunatamente il contenuto di questo forziere è, perlomeno per me, deludente. @DM
  21. Stanza del sarcofago Mentre Milo armeggia intorno al secondo forziere, con Gundren che lo osserva impaziente, Flint si dedica a setacciare meticolosamente la stanza. Dopo qualche minuto un sinistro scricchiolio annuncia che lo scassinatore halfling è riuscito nel suo intento: con cautela, tenendosi a distanza, spalanca il coperchio del baule. Flint Milo Klin
  22. Milo Con la voce ancora tremante "ha....ha.....hai detto oro? non è che sia maledetto pure quello? lasciamolo li intanto e provo ad aprire l'altro" tiro fuori gli arnesi da scasso con le mani ancora bagnate dal sudore freddo e mi avvicino all'altro forziere "ora state indietro" cerco di forzare la serratura ma prima di aprirlo mi sposto di lato. @Dm
  23.  

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.