Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

É uscita la Van Richten's Guide To Ravenloft

Oggi esce ufficialmente il nuovo manuale per D&D 5E incentrato sull'ambientazione iconica di Ravenloft.

Read more...

Chi è Un Bravo Cagnolone?

Anche oggi GoblinPunch ci propone uno spunto peculiare ed interessante per giocare: interpretare un bravo cagnolone.

Read more...
By Lucane

Una Sandbox Fantasy nel Dettaglio: Parte XII e Parte XIII

Oggi inizieremo a dettagliare gli insediamenti dell'Isola di Piall. Robert Conley ci guida nel suo processo creativo, includendo le sue ispirazioni e il modo in cui realizza le mappe.

Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Ironsworn Starforged, Wayfarers of the Farwood

Vediamo quali sono le novità in ambito GdR attive su Kickstaster in questi giorni.

Read more...

In arrivo un crossover tra Eberron e Ravenloft?

Questo connubio tra due amatissime ambientazioni è davvero possibile?

Read more...

    Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Affinity, Death in Space, Fly Softfly

    • Andiamo a vedere quali sono le novità in ambito GdR degli ultimi giorni presenti su Kickstarter.

    Affinity

    Scadenza 29 Aprile

    large.626221642_AffinityLogocolorrevised-min.thumb.jpg.ea03dffb3aefb6307ca793f22320ea41.jpg.a9232ca3ccb7254cc2d1d6e04fc3a0d6.jpg

    Chris Dias, già creatore di Ultramodern5, ci mostra un approccio completamente diverso alla fantascienza in D&D 5a Edizione con Affinity.

    Affinity presenta tre diverse ambientazioni diverse accomunate da due cose: l'essere SCI-FI e usare le regole della 5a Edizione. Ogni manuale offrirà qualcosa di nuovo nel contesto dei contenuti per la 5E. Potrà trattarsi di nuove equipaggiamenti, razze o regole mai viste prima che possono essere portate da Affinity ad altre ambientazioni. Le tre ambientazioni presenti in questi manuali coinvolgono realtà diverse che condividono temi, nomi e persino una minaccia comune. I giocatori possono scegliere un mondo su cui vivere le loro avventure o anche spostarsi liberamente tra tutti e tre.
    Ogni mondo contiene meccaniche uniche ed emozionanti compatibili con le regole della 5a edizione: nuove razze, classi, background, armi, armature, veicoli, incantesimi, oggetti magici e mostri.

    PARADISE

    large.Paradise-Cover-min.thumb.jpg.8a80b881f1030f5c3f12ac49799909dd.jpg.9d7a281cd0b79acddc8c59f817b3c520.jpg

    "DUNGEON CRAWL ALL'INTERNO DI UNA MEGA-STRUTTURA ALIENA"

    Bythos è un mondo artificiale ed il fulcro di un modellino di sistema solare a grandezza naturale. Le lune orbitano agganciate a braccia legate al mondo centrale, eccetto una, Abraxas, sede degli assertivi Aegis i quali guardano i dodici regni sottostanti, modificandone e regolandone le politiche come meglio credono. Gli Aegis sono gli unici autorizzati a utilizzare tecnologia di qualsiasi tipo, vietandone l'uso agli abitanti del pianeta.

    In Paradise saranno presenti:

    • 3 nuove razze
    • 5 nuovi background
    • 1 nuova classe
    • Un nuovo sistema di incantesimi basato sui talismani
    • Più di 50 oggetti magici
    • Nuove e ampliate regole sull'alchimia
    • Armi, armature e equipaggiamento super avanzati
    • Più di 40 nuovi mostri

    CONESTOGA

    large.Conestoga-Cover-min.thumb.jpg.e07dfa731f9f3f00bea75f8027f7963e.jpg.b4d990c7553a33a44c9b4c9e35f9356b.jpg

    "BATTAGLIE TRA MECHA PER IL CONTROLLO DI UNA GIGANTESCA NAVE SPAZIALE"

    Il nome Conestoga si riferisce a un'astronave lunga migliaia di chilometri costruita e successivamente abbandonata da entità sconosciute, le quali hanno lasciato dozzine di fazioni concorrenti che vivono all'interno di cupole geodetiche sparse sulla superficie della nave. Impiegando armature potenziate e individui in possesso di abilità psioniche, queste fazioni combattono per il controllo delle risorse e la tecnologia segreta ancora presente nella nave mentre viaggia attraverso lo spazio profondo.

    In Conestoga si troveranno:

    • 3 nuove razze
    • 7 nuovi background
    • 28 pagine di nuove attrezzature tecnologiche
    • Un sistema di costruzione di armi unico in grado di creare 11.000 diverse armi da fuoco.
    • Più di 40 nuove armature potenziate con oltre 150 potenziali upgrade
    • Nuove regole per i tesori
    • Più di 40 nuovi mostri

    TORUS

    large.Torus-Cover-min.thumb.jpg.a18742a14b03aab5765868584d82f0e5.jpg.5b2adc67949caa58210cc0be27b88aa8.jpg

    "STEAMPUNK E MAGIA OCCULTA IN UN MONDO POST-APOCALITTICO"

    Torus, il cui nome deriva dalla sua forma particolare ad anello, era un tempo il territorio incontrastato del Califfato Iokon, che copriva l'involucro interno del mondo con un paesaggio urbano quasi infinito. Secoli dopo un disastro ecologico, rimangono solo una dozzina di città-stato, che dipendono da un'unica tecnologia basata sul vapore, con centinaia di migliaia di binari lasciati da un impero caduto i quali ora sono l'unico mezzo di trasporto da una città all'altra.

    Torus avrà:

    • 3 nuove razze
    • 6 nuovi background
    • 1 nuova classe
    • Un nuovo sistema di lancio di incantesimi basato sulle carte da gioco
    • Oltre 70 armi da fuoco ispirate allo stile steampunk
    • Un nuovo sistema di incantesimi basato sulle iscrizioni
    • Più di 20 nuovi veicoli inclusi i treni
    • Più di 40 nuovi mostri

    Chris Dias ha anche messo a disposizione una preview con i capitoli introduttivi di ogni manuale raccolti in un unico pdf, scaricatela qui.

    Pledge

    I pledge per Affinity sono molteplici, creati quasi in maniera sartoriale per i gusti di ogni utente. I tre manuali possono essere acquistati singolarmente o in gruppo, in edizione digitale o cartacea, in bianco e nero o a colori. Noi vi presentiamo i pledge per le versioni cartacee a colori.

    AFFINITY COLOR SINGLE PRINT  $49 CDN / $39 US. Edizione cartacea a colori di uno dei manuali di Affinity (Conestoga, Paradise o Torus). Include tutti gli stretch goal del manuale scelto.

    AFFINITY COMPLETE SET (3-PACK) $125 CDN / $99 US. Tutti e tre i manuali in edizione cartacea a colori racchiusi in uno speciale cofanetto, oltre alle versioni digitali in pdf a colori e in bianco e nero.


    Death in Space

    Scadenza 19 Aprile

    large.death-in-space-spaceraft-illustration.jpg.3c23c6bcca2cd84e34286cdcd6f09993.jpg

    Death in Space è un gioco di ruolo fantascientifico dalle atmosfere crude, tipiche dei classici degli anni '80, che metterà al centro della narrazione la stazione orbitale o la navicella che i personaggi useranno come base, trasformandola in una vera e propria casa in cui ripararsi dagli orrori e dai misteri della galassia. Il sistema è ispirato a giochi come Coriolis, Knave e MÖRK BORG, riprendendo la leggerezza e la rapidità tipica dei GdR OSR e unendola ad un'ambientazione interessante e decisamente all'altezza delle premesse. Andiamo quindi ad esplorare questo nuovo prodotto e le sue particolarità.

    large.18d3433ee3556d4e682e577fff76dfb2_original.jpg.28d94dca11620d7f73e2ce0aabed7443.jpg

    Il Kickstarter finanzierà il manuale base, di cui potete trovare delle immagini in anteprima qui e qui, che conterrà:

    • Un sistema per generare rapidamente i PG e le loro navi spaziali o stazioni orbitanti.
    • Più di 60 opzioni con cui personalizzare la propria base.
    • Un introduzione all'ambientazione, il sistema orbitale Tenebris, con i suoi luoghi principali e la sua storia (con molto spazio per personalizzarla).
    • Un sistema per riparare gli oggetti, basato sulle parti che si accumulano durante le proprie avventure.
    • 20 mutazioni cosmiche, che rappresentano delle manifestazioni fisiche del vuoto attraverso il proprio corpo.
    • Un sistema per le battaglie spaziali e gli arrembaggi.
    • Uno scenario introduttivo, per partire immediatamente con la propria campagna.

    Le regole sono rapide e semplificate, come detto nell'introduzione. Ogni sfida viene risolta tirando un d20 modificato da uno dei quattro punteggi dei personaggi contro una difficoltà fissata dal master. La vera particolarità del sistema è la gestione dei fallimenti, che permettono di generare punti Vuoto, un'utile risorsa per migliorare i successivi tiri e attivare le capacità sovrannaturali ottenute dalle mutazioni cosmiche. Ma l'accumulo eccessivo di questa risorsa comporterà un prezzo per i personaggi, che potrebbero trovarsi ad affrontare conseguenze sgradevoli. 

    Il sistema prevede inoltre delle regole per generare rapidamente e casualmente il proprio personaggio, così da poter creare un sostituto al volo in caso di un incidente, situazione decisamente possibile: infatti, in coerenza con lo spirito comunicato dal gioco, la letalità è decisamente alta e i giocatori dovranno muoversi con estrema attenzione. Sono inoltre presenti delle regole per personalizzare la propria base, aggiungendo nuovi moduli o riparando eventuali guasti con gli oggetti trovati durante le proprie avventure. 

    large.adac879c4ca58d6a474724e3f6e62b2a_original.jpg.2b54ba52221b19708deaba90102a95ef.jpg

    L'ambientazione, come vi abbiamo anticipato, è il sistema Tenebris, un sistema stellare piagato da guerre e disordini per via delle preziosissime gemme ritrovabili sui suoi pianeti. La devastazione è arrivata ad un punto tale che l'intero apparato tecnologico del sistema è stato distrutto: ogni oggetto che i personaggi useranno, di conseguenza, sarà un pezzo riciclato o assemblato usando parti di fortuna. E, in parte, è proprio questo il motivo delle loro avventure: sono infatti mercenari, minatori e persone specializzate nel recuperare materiali, nonché abitanti dell'Anello di Ferro, l'enorme struttura che circonda la luna Inauro e che fa da base alle operazioni nel sistema, dove altri lavoratori come i personaggi attendono un nuovo contratto.

    A questo clima opprimente si uniscono le preoccupanti notizie provenienti dai confini della galassia: a quanto pare, l'universo ha smesso di espandersi e sta iniziando a collassare su sé stesso. E, come se non bastasse, si stanno spargendo voci a proposito di una misteriosa forza, il vuoto, che sembrerebbe star accelerando il processo, manifestandosi come sussurri inquietanti nelle menti dei viaggiatori... E strane mutazioni sui loro corpi.

    Vi segnaliamo inoltre che è già stata creata una playlist su Spotify, pensata per fare da colonna sonora al sistema, e che verrà rilasciata completamente una volta terminato il Kickstarter.


    Fly Softly

    Scadenza 22 Aprile

    large.53d6fb269297d3bd3c4689be56b063e9_original.jpg.5dcbf9e6adf2259129cdb8cd7c2a7e72.jpg

    Fly Softly è un GdR ispirato dal mondo dei Powered by the Apocalypse (PbtA) e, in particolare, da Blades in the Dark, che parla di un futuro non troppo lontano, ma dai tratti decisamente inquietanti: una terra completamente inquinata, dove solamente i più facoltosi possono permettersi di vivere protetti da enormi cupole, fuggendo dai terreni tossici e dalle stranezze che sembrano essere nate in questi anni di degrado. Fly Softly, però, vuole soprattutto parlarci della speranza e del futuro di questo mondo distrutto: i personaggi dovranno comprendere come sia possibile continuare a vivere e creare il destino che sognano, forgiando legami e rapporti con le altre persone che incontreranno nel corso dei loro viaggi.

    large.9ba743b5ec421bebf7ebd9592b51ca87_original.jpg.580cbd4ec1ebf14655bb6918dde78cc6.jpg

    La storia dell'ambientazione può essere fatta iniziare nel 2012, quando gruppi segreti di ecologisti, anarchici, biologi e sociologi, stanchi dell'assenza di provvedimenti per fermare il crescente problema ambientale, hanno deciso di creare le Comunità del Fertilizzante, delle "comuni" nate nei luoghi nelle condizioni peggiori per poterli "curare" e ripristinare le loro condizioni. E proprio in queste comuni nacquero degli ibridi, i Simbionti, esseri umani che portano in sé il materiale genetico di una specie animale in via d'estinzione. I personaggi interpreteranno una specifica classe di Simbionti, i Sim-Monarca, con DNA dell'omonima farfalla, e dovranno destreggiarsi nel 2070, quando ormai l'ambiente sembra essere definitivamente spacciato. La tossicità e le radiazioni hanno influenzato il mondo ben più in profondità di quanto si pensasse: le persone parlano di mutanti, fantasmi ed eventi sovrannaturali, che solo i Sim-Monarchi sembrano essere in grado di comprendere e aiutare. 

    Il gioco narra l'annuale migrazione dei Sim-Monarchi, dalla Comunità del Fertilizzante di New Galey in West Virginia alla Papaloan Communidad nel Michocán. Nel manuale sono presenti 13 Semi, spunti di situazioni che i personaggi dovranno risolvere durante il loro viaggio e PNG con cui dovranno interagire, usando le loro particolari capacità per provare a costruire il futuro che sognano per il proprio mondo. 

    large.60a1dc99c461506006d72e18213149cb_original.jpg.fccac0856d8d542c6cbffea728fe3c72.jpg

    Ma cosa rende i personaggi tanto particolari, oltre alla loro specie? I Sim-Monarchi sono infatti cercati da tutto il mondo per via delle loro capacità uniche: la loro sensibilità permette loro di sviluppare delle doti sovrannaturali spontanee, come la telepatia, sogni profetici o la guarigione mentale. Abilità fondamentali in un mondo infestato da radiazioni, mutanti e spettri. I personaggi vengono infatti costruiti scegliendo uno tra i cinque archetipi seguenti, che determineranno le loro capacità:

    • Empatico: dotato di una grande capacità di comprensione del prossimo, che gli permette di comprendere i sentimenti e gli fa ottenere un carisma naturale.
    • Selvaggio: dotato dell'abilità di comunicare con flora e fauna, collegandosi con l'ambiente stesso, per esempio per ottenere tratti tipici della propria parte animale.
    • Sensitivo: in grado di comprendere le percezioni extrasensoriali e creare connessioni psichiche.
    • Strano: a metà tra il mondo dei vivi e dei morti, è in grado di comunicare con più facilità con i morti e volare durante la notte.
    • Tecnico: in grado di analizzare l'ambiente, comprendere l'assurda biologia dei mutanti e sintetizzare sostanze complesse.

    I conflitti vengono risolti con la solita meccanica dei PbtA, tirando 2d6+una caratteristica determinata dalla Mossa usata. La vera novità è data dalla gestione dei poteri: questi necessitano di degli Status per essere utilizzati, degli stati emotivi particolari che vengono consumati per attivare il potere, potenzialmente esaurendo il personaggio. Per recuperare i propri Status è necessario iniziare una Mossa di Recupero, particolari mosse a disposizione di tutti i PG che permettono di superare la stanchezza e rigenerare la propria forza di volontà. 

    Il gioco è già stato finanziato completamente, ma potete ancora contribuire per garantirvi il prodotto finito ad un prezzo vantaggioso. Vi segnaliamo inoltre che, per ora, non è prevista la possibilità di ottenere una copia fisica o un'opzione Print on Demand: il Kickstarter finanzia solamente il manuale in PDF.



    News type: Crowdfunding


    User Feedback

    Recommended Comments

    1 ora fa, Ian Morgenvelt ha scritto:

    In Paradise saranno presenti:

    • 3 nuove razze
    • 5 nuovi background
    • 1 nuova classe
    • Un nuovo sistema di incantesimi basato sui talismani
    • Più di 50 oggetti magici
    • Nuove e ampliate regole sull'alchimia
    • Armi, armature e equipaggiamento super avanzati
    • Più di 40 nuovi mostri
    1 ora fa, Ian Morgenvelt ha scritto:

    Torus avrà:

    • 3 nuove razze
    • 6 nuovi background
    • 1 nuova classe
    • Un nuovo sistema di lancio di incantesimi basato sulle carte da gioco
    • Oltre 70 armi da fuoco ispirate allo stile steampunk
    • Un nuovo sistema di incantesimi basato sulle iscrizioni
    • Più di 20 nuovi veicoli inclusi i treni
    • Più di 40 nuovi mostri

    Affinity viene definita "sci-fi"... ma due ambientazioni su tre introducono una sola nuova classe, mentre la terza nessuna nuova classe!
    A me, più che "science-fiction" (fantascienza autentica: Star Wars, Star Trek, eccetera), pare più un "science-fantasy" (mescola di fantascienza e fantasy, o "fantasy ambientato nel futuro": He-Man, Thundercats, eccetera)... anche se l'ambientazione (o, meglio, le ambientazioni, al plurale) sembra interessante, la descrizione è fuorviante, e secendo me gli autori hanno mancato di coraggio nel distaccarsi completamente dalla base fantasy di D&D.

    Voto: 6

    Link to comment
    Share on other sites


    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.