Vai al contenuto

Zaorn

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    5.288
  • Registrato

  • Ultima attività

  • Giorni vinti

    35

Zaorn ha vinto il 3 Febbraio 2017

I contenuti di Zaorn hanno ricevuto più mi piace di tutti!

3 ti seguono

Informazioni su Zaorn

  • Rango
    Cavaliere
  • Compleanno 07/10/1981

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Italia
  • Occupazione
    Imprenditore

Visitatori recenti del profilo

7.654 visualizzazioni del profilo
  1. Aggiungo delle novità prese dal forum, che pare siano comprovate. La prima parte riguarda le competenze, cui si aggiunge sempre la caratteristica inerente: Untrained: nessun bonus. Allenato: 2+livello. Esperto: 4+livello. Maestro: 6+livello. Leggendario: 8+livello. La risonanza non esiste tra le regole base, ma potrà essere una regola alternativa. Nel manuale base ci sarà un capitolo in più che riguarda l'ambientazione di Golarion (25 pagine). Ogni classe avrà più opzioni e scelte (quindi anche il capitolo relativo avrà più pagine), ad esempio il chierico avrà il warpriest e il paladino sarà una sottoclasse del campione (come annunciato già prima del playtest sarà classe più generica rispetto al canonico e vetusto LB soltanto). Per il resto pare ci saranno alcune semplificazioni sparse qua e là, ma onestamente non sapendo i dettagli mi tengo sul generico. Chiunque abbia giocato al playtest ha visto che c'erano delle cose un po' macchinose, come per esempio il funzionamento della vita degli scudi. Poi evito di dire cose ovvie o dettagli sparsi qua e là, come la revisione degli incantesimi, singole abilità cambiate ecc... di quelle ne è pieno il forum Paizo, dove è stata creata una nuova sezione. Pathfinder 2 forum Paizo
  2. Il consiglio che ti do è leggere capitolo per capitolo, non tanto per i dettagli che sono sul manuale, ma per padroneggiare di volta in volta la storia, così da essere aperto ad eventuali scelte dei giocatori/PG e adattare i risvolti della storia senza doverti ripassare le cose mentre sei in gioco. Ad esempio se è un dungeon conta di più aver chiaro cosa succede o potrebbe succedere nel globale, piuttosto che stanza per stanza dove è facile vedere sul momento cosa accade.
  3. Ad un certo punto cavoli loro, avranno fatto i loro conti. Per dovere di cronaca ti dico che nel playtest non c'erano quasi pagine occupate da immagini come di consueto, è auspicabile che aumenterà di volume anche solo per quelle. E onestamente non so dove altro andranno ad aumentare il materiale scritto, forse il multiclasse. Calcola che il playtest era un manuale base completo. Non penso che il numero di caratteri sarà un 30% in più.
  4. Per me prima esce e prima e più vendono, la miglior pubblicità sarebbe la rapidità, visto che le loro pubblicazioni sono sulla scia della paizo. E non penso manchi la pubblicità! Calcola che passi da 440 a 600, secondo me anche per il maggior numero di immagini, che tra le altre cose sono più semplici da tradurre del testo.
  5. Come ho detto dall'altra parte non capisco perché l'anno scorso il playtest è uscito all'inizio di agosto 2018 e già c'era la traduzione al Lucca Comics, invece per la versione finale attendono la primavera successiva.
  6. Ciao , ci si vede in giro per il forum 😉

    1. Zaorn

      Zaorn

      Ciao carissimo, è sempre un piacere ritrovarti!

  7. Non vale! Sul fare il master non lo prometto, tocca vedere se lo padroneggio già bene o no ad agosto! Se lo farò io magari lo proviamo a livello 5, 10, 15 e 20. Faccio un'avventura dove si prendono i momenti salienti della vita dei PG. Anche perché via forum una campagna normale durerebbe anni!
  8. Se me lo ricordi volentieri, io smisi di giocare sul forum dopo il crash di Myth-Weavers. Purtroppo da lì si bloccarono quasi tutte le campagne che avevo in corso.
  9. Io non posso permettermi quello in lingua inglese perché quasi la metà del resto della compagnia non saprebbe leggerlo. Presumo, se vorremo giocarci (e se potremo, dipende cosa avremo in ballo in quel periodo), che compreremo quello in italiano in un successivo momento. Ringrazio @Lord Danarc perché effettivamente ho scritto la sigla e per lo più in inglese, per la fretta.
  10. Io ti consiglio di aspettare, poi vedi in futuro, tanto oltretutto è OGL e puoi sempre comprare il PDF. In ogni caso ci sono 5 mesi di tempo per pensarci. In realtà se hai un'idea di massima e non ti ci metti a ragionare, con l'applicazione ci impieghi pochissimo, calcolando anche che di regola hai il riaddestramento e che puoi già preparare prima le scelte. Da giocare risulta molto semplice e inoltre rispetto ad altri giochi meno pesanti ci sono solo alcune regole in più (tra cui le condizioni, i mille mila oggetti più o meno magici), con maggiore dettaglio che non va ad incidere sulla scorrevolezza della storia. Poi se ognuno ha a portata di mano la scheda sul cellulare (direi che è strano se non ce l'ha), manco deve consultare il manuale per le scelte di potere o incantesimo, è tutto facilmente clikkabile. Inserisco sotto i pronostici prima che uscisse il playtest e penso di aver colto in pieno e che possano essere validi pure ora. https://www.dragonslair.it/blogs/entry/1217-come-pu%C3%B2-essere-pathfinder-2/
  11. Che vendano il manuale sotto costo ci credo poco, nei precedenti dieci anni, con Pathfinder 1 hanno fatto la stessa cosa, forse a prezzi pure più bassi in certi periodi. Perché D&D è venduto bene è una questione di domanda e offerta. La casa editrice loro dopotutto punta maggiormente al profitto sui manuali di regole che su quelli di avventure. In ogni caso sono scelte strategiche diverse e resta il fatto che giocare di ruolo è un hobby molto economico e con costi veramente trascurabili per le ore di gioco che offrono. Onestamente non trovo motivo per il quale a noi giocatori dovrebbe interessare. A me personalmente non frega minimamente.
  12. Sarà tipo il manuale core di Pathfinder 1, quindi completo di tutto tranne i mostri. Anche il playtest era 600 pagine circa. E' annunciato per il Modena Play 2020, penso in primavera entro aprile. https://www.giochiuniti.it/annunciata-la-seconda-edizione-di-pathfinder-gdr/ Opinione mia potevano fare prima, il playtest nel 2018 era uscito a inizio agosto e per il Lucca Comics era in vendita.
  13. Sinceramente lo spero anche io, perché nel complesso non è un D&D 4 rivisitato o altre cose simili. E' un bel gioco con diverse innovazioni. Onestamente non raggiunge la sufficienza a mio avviso perché errori grossolani incidono in maniera negativa sulle partite. Però ecco, sono errori facilmente recuperabili proprio perché non stanno alla base e comunque avevano bisogno di più campane per essere evidenziati. Resto fiducioso, ad agosto si vedrà, se non faranno anteprime corpose. Se saranno sullo stile supercazzola come quelle per il playtest, faranno abbastanza ridere... Colgo solo ora. In effetti @The Stroy è così. Io utilizzavo il fail forward da prima che ne venissi a conoscenza, nelle regole o meno rimane comunque una pezza che si utilizza per rendere piacevoli le partite. Lo vedo come un consiglio per il gioco. Tanti GDR mettono i consigli di gioco come regola, altri mettono solo le regole tecniche. Onestamente non mi interessa e non lo prendo come un parametro. Di consigli generici su come giocare in maniera divertente è pieno il web, se si è neofiti.
  14. Il gioco non lo giudico per l'innovazione delle meccaniche, anche perché vedo poco di nuovo da scoprire in generale. Avendoci giocato posso dire le seguenti cose. Potenzialità del sistema: molto alte. Il ruolo è ben definito e si ha la sensazione di poter decidere i punti di forza del personaggio, districandosi tra le diverse combinazioni, ben più facili da scegliere rispetto alle premesse. Anche creare il personaggio è alla fin fine facile, rispetto alle perplessità iniziali. La gabbia numerica è molto efficace e non appiattisce i personaggi, ma dà i giusti vantaggi e svantaggi, mantenendone nel complesso una forte coerenza ruolistica. Lo stesso vale per i mostri e per tutto il resto. Gameplay: molto scorrevole e divertente. Il sistema a tre azioni combinato alle possibilità, dà modo di decidere con soddisfazione le tattiche, senza comunque mandare in palla i giocatori. Immediatezza di gioco e delle regole: accettabile. Con così tante opzioni non è facile come in altri giochi padroneggiare il sistema e le sue regole e incantesimi. Ma onestamente non si può avere tutto. Su tante cose potevano fare meglio, ci sono comunque papiri necessari per giocare (basti pensare agli incantesimi di trasmutazione). Bilanciamento poteri: molto schifo. Sicuramente sono da bilanciare gli incantesimi rispetto al resto del gioco, ce ne sono di poco utili e a volte non sono adeguati alle possibili di un combattente. Stessa cosa per i vari talenti e tante opzioni fatte male su cui spero lavorino per creare qualcosa che metta in risalto la marea di opzioni e combinazioni. A volte sei costretto a picchiare come miglior soluzione, anche da incantatore. Opzioni e costruzione del personaggio: da paura. I giocatori con le sole opzioni del playtest possono fare quasi ogni concept della passata edizione, e non sto scherzando. Certo, non delle classi occulte o altre più specifiche... In ogni caso ci sono rimasto di stucco. Nel complesso il gioco non raggiunge la sufficienza, vi sono errori grossolani da sistemare assolutamente, ma il sistema funziona e bene. Così come il target, bene o male hanno realizzato cosa mi aspettavo al tronco, ma vedo tanti rami da potare e altri da raddrizzare. Sono fiducioso che le cose migliorino e il prodotto finale possa essere adeguato come sequel del primo. Per me il playtest serviva per vedere l'efficacia delle parti fondamentali, nascondendo apposta i dettagli.
  15. Zaorn

    Pathfinder 2e Pathbuilder 2e

    Pigrone che sei... Volevi risparmiare pochi click! 😛 Comunque non ho trovato una versione da usare sul pc, tipo pagina web.
×
×
  • Crea nuovo...

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.