Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By senhull

Non Preparare Trame

Per preparare le sessioni è meglio concentrarsi sul creare delle situazioni da presentare ai giocatori. Preparare delle trame delineate e specifiche è controproduttivo.

Read more...

Ryuutama, Gioco di Ruolo Natural Fantasy

Ryuutama parla dell'esplorazione un mondo bucolico ed idilliaco, eccovi la recensione di questo nuovo gioco di ruolo fantasy proveniente dal Giappone e tradotto anche in italiano.

Read more...

Acheron Books distribuirà il GdR Primi Re

Acheron Books ha annunciato una partnership con Epic Party Games per la distribuzione di Primi Re, un GdR narrativo ambientato in una Roma oscura, brutale e misteriosa. 

Read more...

Ed Greenwood: Ricordi Preziosi

Ed Greenwood ci racconta come fosse la vita all'interno della TSR durante la sua epoca d'oro.

Read more...

Gearbox annuncia il GdR di Tiny Tina

La Gearbox Software ha annunciato la futura pubblicazione di un GdR ispirato ad uno dei DLC più folli del first person shooter Borderlands 2. Oggi vedremo di scoprire qualcosa in più su questo progetto.

Read more...

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

sono un Master da quasi un anno.. dopo aver arbitrato diverse one-shot, La Miniera perduta di Phandelver e La Congrega, mi accingo a preparare la prossima campagna per settembre. 
Stavolta vorrei “affrontare” un’avventura ufficiale, conducendo così i miei giocatori anche oltre il lv. 10. Sulla tipologia di avventura vorremmo sicuramente un sistema sandbox, che includa in egual misura interazioni sociali, investigazione e botte. Ed eccoci alla fatidica domanda: cosa mi consigliate per iniziare? Ho già con me Il tesoro della regina dei draghi, ma ovunque leggo questo modulo richiede un corposo lavoro del DM per sistemare le cose, e forse per me è prematuro fare ciò, rischiando di rovinare il divertimento del tavolo. Quali delle avventure pubblicate in italiano secondo voi si adattano meglio alle nostre necessità? Io sarei orientato su I principi dell’apocalisse, ma prima di scegliere preferisco un vostro sapiente consiglio.. 

grazie in anticipo per l’aiuto!

Edited by DiFux-III
Link to post
Share on other sites

  • Replies 9
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Se non ricordo male Principi dell'Apocalisse contiene tutti i requisiti che stai cercando! Non l'ho mai giocata e mai letta (nonostante ce l'abbia nello scaffale), ma mi pare di aver letto inform

Ciao, Il tesoro della regina dei draghi ha degli spunti interessantissimi ma, come dici te, ha bisogno di molto lavoro da parte del master per sistemarla (...tipo risvrivere il cap.4...). Io l'ho

Se vuoi avventure in italiano consiglierei Discesa nell'Avernus. Non è un sandbox in senso stretto, ma è molto interessante, per una buona parte dell'avventura i pesonaggi possono gurovagare parecchio

Se non ricordo male Principi dell'Apocalisse contiene tutti i requisiti che stai cercando!

Non l'ho mai giocata e mai letta (nonostante ce l'abbia nello scaffale), ma mi pare di aver letto informazioni a riguardo.

C'è anche una recensione QUI

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

e Descent to avernus? è certamente meno sandbox dei Principi, ma i Principi mi pare un po' monotona e combat-oriented... se no sta per uscire Fuga dall'Abisso se pazienti qualche giorno.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Grimorio ha scritto:

A me la regina dei draghi non è piaciuto proprio per nulla, se vuoi un sacco di interazioni sociali ti consiglio Waterdeep il Furto dei Dragoni.

Si ma waterdeep è low-level.. lui cercava qualcosa di più lungo e che portasse i PG oltre il 10°

Link to post
Share on other sites

Ciao,

Il tesoro della regina dei draghi ha degli spunti interessantissimi ma, come dici te, ha bisogno di molto lavoro da parte del master per sistemarla (...tipo risvrivere il cap.4...). Io l'ho portata come prima avventura seria, posso dirti che ci ho lavorato molto (per inesperienza ho commesso degli errori, mi sono incasinato la vita e tutte le belle cose), ma alla fine io e i giocatori ci siamo divertiti molto. Porta i pg dall'1 all 8, non aver paura di modificare o lavorarci sopra, se hai voglia e tempo non esiste il 'prematuro' 😁 

Principi dell'apocalisse è un tasto dolente, adoro questa avventura, la ho nello scaffale, letta tutta ma non ho ancora avuto modo di portarla. È un'avventura lunga, 1-15/3-15. Incentrata molto sul dungeon crawl/combattimenti il tutto condito con una sezione di mappa sandbox completamente esplorabile. Sinceramente la trovo complessa da gestire per il master. Sicuramente piu difficile da gestire di Hoard.

Discesa nell'averno non la conosco bene ma, da quel che so, è piuttosto straightforward ma fatta molto bene (non mi ispira troppo ma un mio amico la ha ed è galvanizzato da quell'avventura).

Ps. Hoard può essere poi continuata con Rise of Tiamat, anche quest'ultima però necessita di molto lavoro (merita tantissimo secondo me, peccato per come è stata realizzata)

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, AVDF ha scritto:

Si ma waterdeep è low-level.. lui cercava qualcosa di più lungo e che portasse i PG oltre il 10°

Ha gli stessi livelli della regina dei draghi, dopo basta comprare Il Dungeon del Mago Folle.

Edited by Grimorio
Link to post
Share on other sites
In questo momento, Grimorio ha scritto:

Ha gli stessi livelli della regina dei draghi, dopo basta comprare Il Dungeon del Mago Folle.

Regina draghi 1-8

WD 1-5

Al di la che penso che siano 2 avventure moolto diverse, penso che non sia una buona idea inserire pure il dungeon del mago folle.

Certo, se vuoi fare:

Spoiler

Waterdeep dragon heist+ dungeon del mago folle fino a skullport o poco piu.

Ti do ragione, potrebbe essere una bella idea (anche se andresti a spendere tipo 100 euro..) 

Link to post
Share on other sites

in realtà Dragon Heist e il dungeon del mago folle, a parte la parola "waterdeep" nel titolo e la continuità di livelli, non hanno nulla in comune.. una è una bella avventura urbana, mentre il dungeon del mago folle è una raccolta (un po' banale) di dungeon ed è puro dungeon crawling...

Link to post
Share on other sites

Se vuoi avventure in italiano consiglierei Discesa nell'Avernus. Non è un sandbox in senso stretto, ma è molto interessante, per una buona parte dell'avventura i pesonaggi possono gurovagare parecchio per l'Avernus e il finale è molto aperto.

Avventure in inglese senza dubbio Curse of Strahd. È un sandbox puro e il dungeon finale è un superclassico.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Bornuck Deil
      Salve a tutti, 
      Mi chiamo Vincenzo e sono uno dei gestori del server open world "The Exiled", qui potrete giocare a d&d 3.5 e pathfinder
      -Sezione d&d 3.5
      Al momento la sezione di d&d 3.5 è gestita da me.
      L'ambientazione utilizzata da questa sezione è forgotten realms.
      Tutti i giocatori potranno crearsi un massimo di 3 personaggi che spawneranno in un punto scelto dal giocatore nella mappa del Faerun. Nella bacheca si possono trovare le missioni che verranno proposte ai giocatori di una determinata zona, che potranno scegliere se partecipare o meno alla sessione.
      Ogni personaggio ha il proprio scopo che influenzerà il mondo di gioco a suo modo e creerà la sua storia nel Faerun insieme a gli altri giocatori.
      -Sezione Pathfinder
      La sezione di Pathfinder è gestita da Nevarim .
      L'ambientazione è homemade e totalmente gestita da Nevarim, troverete molte più informazioni sul server.
      Sul server troverete tutte le informazioni necessarie riguardanti il regolamento.
      https://discord.gg/gNJ9zgV
      Contattate Vincenzo-TpK Man  per la sezione di d&d e Nevarim per la sezione di Pathfinder
       
    • By Octopus83
      Ciao a tutti,
      voglio ideare una campagna, ho alcune idee, molto confuse e scrivo questo post per sentire la vostra opinione, chiarirmi le idee e delineare un po il tutto.  
      Obiettivo: non troppo lunga 4/5 "scene", con circa 12 sessioni. ambientazione Costa della Spada
      Faccio questo per soddisfare la necessità del gruppo di voler provare i livelli alti di DnD 5°, facciamo a turno come master e vorrei proporre qualcosa di "particolare" che ora vi spiego.
      La particolarità che ho in mente è avere un legame di BG unico con tutto il party e questo legame deve essere creato come un "flashback" giocato nella prima scena. Quindi ogni componente del party avrà due schede una di livello basso (2-4° livello) e la seconda di livello alto (stesso PG progredito). 
      Chiaramente a seconda di come va questa prima scena le altre subiranno delle differenze, ma voglio delineare il filo conduttore, gli antagonisti principali e la storia di fondo. 
      Quindi vorrei trovare una idea simpatica, un aneddoto o un contesto che possa appunto legare il party.  Il contesto di base che avevo in mente era un  grande villaggio/città del Nord dove i giovani avventurieri son nati o stanno trascorrendo i primi anni della loro vita. Una banda di orchi si avventa sul villaggio oltre per razziare ma anche per uccidere/rapire tutti i bambini/giovani del villaggio. Ai 5 avventurieri viene chiesto di difendere un gruppo di bambini e donne da questa razzie mentre i più esperti difendono il villaggio. Quindi questa prima scena che ho in mente è il giorno dell'attacco e come loro reagiscono all'attacco degli orchi. L'obiettivo è creare una situazione complicata dove il successo non sarà scontato, anzi se le cose vanno male o parzialmente bene tanto meglio. 
       
      Il motivo per cui devono uccidere i bambini del villaggio è un po il filo che lega il tutto al futuro. Immaginavo la richiesta di un antagonista che chiede l'uccisione di un primogenito in particolare o di "tutti" i primogeniti per scongiurare una profezia/visione e gli orchi (ultimi nella catena di comando dell'antagonista) hanno tradotto questa indicazione con uccidiamo tutti i bambini di quel villaggio/zona.  Ora però vorrei sviluppare meglio la parte dell'antagonista, la profezia e quello che è successo al gruppo nel mentre. 
       
      Mi rendo conto che è un idea abbozzata con basi non solide 🙂 quindi chiedo una mano a voi per migliorarle o trovare qualcos'altro che abbia questo concetto di  legame giocato come flashback che ha un impatto sul presente dei giocatori. 
       
      Grazie a tutti 🐙
    • By SamPey
      Buongiorno,
      Come da titolo mi ponevo tale domanda. Ovviamente la risposta breve è sì, ma quanto bene? 
      Ultimamente ho riscoperto il fascino di libri e racconti horror, ed ho anche preso in mano il ciclo "del vecchio polipone Chtullhu" nell'ultimo periodo. So che c'è un GDR a tema e so che è molto apprezzato tuttavia non ho il tempo ne i soldi per comprare e studiare un manuale (che da quel che so e pure bello spesso).
      Perciò ho pensato di "portare Chtullhu" in DnD (ora generalizzo con il polipone, ma in generale pensavo di portate l'horror in dnd). Sono sicuro di non essere il primo a porsi questa domanda o a provaci. Tuttavia volevo una vostra opinione, è possibile trasmettere quelle sensazioni di ansia e angoscia, che altri giochi più focalizzati trasmettono, in un'avventura di DnD? Se sì, come? 
      Ps. Curse of Strahd per quanto sia ben fatta e abbia varie tematiche orrorifiche, non rientra nei campi che richiedo, perche gli avventurieri potranno percepire questa sensazione ma sentiranno piu volte di poter far qualcosa. 
      Ovviamente non mi sognereri mai di ottenere una "conversione" al 100%, ma riuscire a trasnettere le sensazioni ed emozioni principali portando comunque qualcosa di concreto sarebbe perfetto. 
      Buona giornata 🙂
    • By senhull
      Ciao ragazzi,
      sto lavorando alla mappa di Rocca del Terrore, la leggendaria isola-prigione nei Principati di Lhazaar.
      Ho abbozzato il piano terra, il primo e secondo piano. Devo ancora progettare i livelli -1, -2 e -3. Vorrei comunque un vostro parere a riguardo.
      La mappa è ispirata dal lavoro di Robert Lazzaretti.
       



      Attendo vostri feediback e suggerimenti!
      Grazie!
    • By Mirkaxel
      La scheda è stata realizzata riadattando la variante della V2 creata in precedenza, nella quale sono state inserite tutte le nuove meccaniche e funzionalità che i Manuali dell'Alfeimur introducono.
      Tutto ciò è stato reso grazie alla partecipazione dell'autore Daniele Paganini che si ringrazia per la disponibilità.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.