Jump to content

AVDF

Circolo degli Antichi
  • Posts

    236
  • Joined

  • Last visited

1 Follower

About AVDF

  • Birthday 04/26/1975

Contact Methods

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Genova
  • GdR preferiti
    D&D

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

AVDF's Achievements

Prescelto

Prescelto (7/15)

  • Very Popular Rare
  • Dedicated Rare
  • First Post
  • Collaborator
  • Conversation Starter

Recent Badges

115

Reputation

1

Community Answers

  1. battuta divertente.. potrei replicare che se volevo legger delle descrizioni allora mi leggevo un libro e non una micro-quest di D&D Scherzi a parte, mi pareva chiaro il concetto: tutta questo... spunto? minidungeon? dungeon-letale #3? idea? come vogliamo chiamarla? si può riassumere in "dungeon monostanza dove si apre la porta centrale ed esce un coso che se sei buono non ti attacca e puoi cavartela parlandoci" Un po' pochino no? un po' troppo piatto e banale per i miei gusti. E tutto il contorno e le mille mila urne, la stanza a scaloni, ecc.. non servono a nulla. Non sono funzionali. Neppure per aprire la porta centrale. Poteva esser un'idea almeno legare le urne ad un enigma, a qualcosa per riuscire ad aprire la tomba al centro altrimenti non apribile...allora avrebbe avuto un po' più di spessore e di senso.
  2. mi taccio che è meglio, ma veramente han preso una bruttissima piega...😒
  3. ho capito male io o tutta la descrizione del terrazzamento e delle millemila urne non serve assolutamente a nulla? si può tranquillamente aprire la botola centrale e basta. boh.. non l'ho capita.
  4. Che dire? Grazie! Sorpresa inaspettata venerdi mattina dare un'occhiata alla home page e trovare questa recensione. Vorrei permettermi di aggiungere due cose: l'avventura perfetta in se non esiste, nasce solo quando si crea l'alchimia perfetta tra DM, Giocatori e mood dell'avventura, e certe cose sono quindi impossibili da metter "su carta". Il mio consiglio a chi vorrà portarla al proprio tavolo è di entrare in sintonia con essa e personalizzarla con qualche tocco. Io stesso l'ho portata l'anno scorso ad un gruppo di giocatori dei 5 Dragon Collective ed è venuta davvero una figata, ma rispetto a quella pubblicata l'ho arricchita di tanti piccoli particolari in più per adattarsi meglio al gruppo, e sono stati proprio i giocatori con la loro bravura a renderla memorabile. Ultima cosa, visto che a inizio recensione è citata "La Congrega", per chi fosse curioso di come "rende" giocata, è stata portata su twich e successivamente su youtube dai giocatori de "La Cripta". Trovate tutti e 10 gli episodi su youtube sul loro canale.
  5. Brancalonia è basato sulla 5e quindi intanto bisognerebbe essere un minimo pratici con d&d 5e e comunque col masterare o giocare di ruolo in generale...non è che ci si improvvisa dall'oggi al domani. Detto questo la soluzione migliore è partire con il quickstart di brancalonia che comprende una avventura semplice fatta proprio per introdurre al gioco
  6. Ciao amici è un po' che non vi aggiorno.. ho due moduli piuttosto corposi in cantiere ma la mancanza di tempo (e il tempo restante lo impiego per giocare anzichè per scrivere moduli) ha rallentato piuttosto i lavori, quindi per ora sono piuttosto fermi. Nonostante questo ho pubblicato comunque qualcosa di più piccolo e leggero ma comunque interessante e originale.. una avventura piuttosto versatile e malleabile, che grazie ad una trovata narrativa permette di raggruppare piccole oneshot anche molto diverse tra loro. Ecco a voi... Il Genio al Contrario la trovate come sempre su DM'S Guild https://www.dmsguild.com/product/381066/Il-Genio-al-Contrario?term=genio Segnalo anche che i ragazzi de "La Cripta" mi hanno contattato per giocare La Congrega, che va in onda su twich tutte le domeniche sere. Le puntate le trovate poi su youtube!
  7. Curiosa e parecchio controcorrente questa analisi di Alexandrian... visto che un po' dappertutto questa è strombazzata come una delle migliori avventure uscite o quantomeno la più originale e meritevole. Personalmente l'ho comprata a suo tempo e dopo averla studiata un bel po' per prepararla, mi sono trovato a muovere critiche molto simili.. ho anche discusso con altri DM che me ne tessevano le lodi ma era come se non si accorgessero di certe forzature e deus-ex, come ad esempio il famoso inseguimento...
  8. Che tristezza 😞 va beh...no problem, continuerò a giocare a modo mio. Il problema sarà quando qualche player più niubbo mi dirà "eh ma il manuale dice che..." e allora dovrò urlargli in faccia "I D I O Z I A" come il coreano della vigorsol 😛
  9. E meno male che con la pubblicazione direttamente curata dalla wizard la situazione sarebbe dovuta migliorare..🙄 Poveri noi..
  10. Aggiungo il manuale d'ambientazione FR della 3.5 che era in ITA e per quanto sia ovviamente indietro come cronologia fornisce ottime info su quel che chiedi. Se invece non sei interessato a tutti i FR ma vuoi circoscriverti alla sola Costa della Spada c'è omonimo manuale in ita della 5 (che è bruttino ma una infarinatuta la da)
  11. Il fatto che il pg passi sotto il comando del DM per me è una rogna. Io direi immediata side-quest per cercare di curarlo, in modo che torni pienamente in se e usato dal giocatore. Sul MdM della 3.5 trovi una descrizione accurata (che ora sulla 5 manca) della procedura da usare.
  12. Esattamente, come "attacco" si intende un'azione avversaria che abbia un tiro per colpire contro di te (o uno dei tuoi duplicati illusori di conseguenza)
  13. In genere coi miei giocatori usiamo il point buy, Essendo un vecchio giocatore fin da d&d scatola rossa sono anche affezionato al caro vecchio tiro di dado però... il problema è che può causare squilibri, personaggi ultra scarsi o qualcuno extra-forte, e conseguenti scazzi o malumori nel party. Al di la del metodo ritengo che alla fine la questione principale sia l'accordo tra i giocatori: usare un metodo condiviso e apprezzato da loro, e soprattutto usarne 1 solo valido per tutti e non fare mix
  14. e comunque ogni anello è un oggetto a se, quindi ogni anello richiede 1 azione x usarlo e usare le sue 3 cariche.. non potresti comunque usarle in 1 round quelle di tre anelli insieme.
  15. Non saprei rispondere alla domanda perchè non so esattamente cosa venga "detto su internet". Certo parecchie campagne online che ho sbriciato tagliano parecchie cose e sono rimaneggiate per restare nel format "televisivo" se così possiamo chiamarlo, pur dilungandosi magari in inutili ore perse nel nulla a fare i piccoli Gassman. Se può dare un'idea, ho iniziato Descent to Avernus a fine settembre... salvo intoppi la finirò finalmente giovedi 27 luglio. lento? veloce? boh.. di sicuro il party che la sta giocando non si perde per nulla in roleplay. con altri party più interpretativi vedo che il ritmo su altre avventure è più lento ma cerco sempre di fare in modo che sia un roleplay e una narrazione attiva e utile al gioco e mai prolissa.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.