Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Quattro nuove classi da testare per PF2

Articolo di Morrus del 06 Novembre
Sono ora disponibili da scaricare e testare le classi dell'investigatore, dell'oracolo, dell'intrepido e del fattucchiere, che saranno poi inserite nella Advanced Player's Guide prevista per Luglio prossimo. Questo playtest durerà per meno di un mese, fino al 02 Dicembre.

L'investigatore è un personaggio astuto e abile nel muoversi negli ambienti urbani, che si prende in carico dei casi per trovare indizi e risolvere misteri. Questa classe si lega a degli aspetti del gioco che non sono molto approfonditi nel Core Rulebook, quindi il playtest serve per vedere se il loro approccio alla risoluzione dei misteri risulta soddisfacente anche mantenendo le regole del gioco in generale flessibili.
L'oracolo controlla dei poteri divini incanalando dei concetti universali, lancia dei potenti incantesimi di rivelazione che hanno un costo per il suo corpo e agiscono come una maledizione nociva. Vogliamo assicurarci che gli effetti della maledizione siano divertenti e intriganti senza sbilanciare però la classe rispetto ad altri personaggi. Per questo playtest abbiamo reso disponibili solo alcuni misteri, ma ce ne saranno altri nella versione finale.
L'intrepido è l'agile e scattante maestro del campo di battaglia, che si muove con gesta acrobatiche tra i nemici e che può raggiungere uno stato di sensi acuiti utile per infliggere devastanti colpi letali. Vi faremo testare un sistema che incoraggia l'ottenere Eleganza, ovvero uno stato di abbagliante stile e agilità che consente agli intrepidi di usare capacità più potenti. La versione del playtest enfatizza alcune nuove regole specifiche per questa classe di modo che possano essere testate a fondo, ma la versione finale potrebbe ottenere alcuni dei talenti da arma del guerriero adatti ad uno stile da duellante.
Il fattucchiere serve una misteriosa entità che funge da patrono, lanciando incantesimi e fatture imparate grazie ad un potente famiglio. Si tratta della classe da incantatore più flessibile che abbiamo introdotto, dato che vi permette di costruire il vostro percorso non solo scegliendo dei talenti, ma anche le lezioni che si possono imparare dal proprio famiglio. Vogliamo assicurarci che queste opzioni funzionino al meglio sia meccanicamente che narrativamente in tutte e tre le tradizioni da incantatore a cui i fattucchieri hanno accesso.
Link all'articolo originale: https://www.enworld.org/threads/playtest-four-new-pathfinder-2e-classes.668402/
Read more...

Anteprima Eberron: Rising from the Last War #2: Il Sommario

NewbieDM sul suo account Twitter ha pubblicato l'immagine che ritrae il Sommario di Eberron: Rising from the Last War, il primo manuale cartaceo dedicato ad Eberron in uscita il 19 Novembre 2019 (potete trovare qui e qui maggiori informazioni sul supplemento). NewbieDM sul suo account Twitter ha rivelato anche numerose altre anteprime di Eberron: Rising from the Last War: se vi interessano, potete cercarle tra le immagini della sezione "Contenuti" della sua pagina Twitter (controllate a partire dalla data del 14 Novembre e proseguite la ricerca tra le immagini pubblicate nei giorni precedenti).
Qui di seguito, invece, potete trovare l'immagine del Sommario (per ingrandirla cliccate su di essa):

Read more...

I Draghi Gemmati stanno per arrivare in D&D 5e

In occasione della recente puntata di Spoiler & Swag, Natahn Stewart e Kate Welch della WotC hanno rivelato che il 21 Novembre verrà rilasciato un nuovo Set di Dadi speciale realizzato per festeggiare il 5° Anniversario dell'uscita di D&D 5e e il 45° Anniversario dall'uscita di D&D in generale. Questo set, che avrà un costo di 299,99 dollari (fra poco capirete perché) e sarà limitato a un massimo di 1974 copie, conterrà undici dadi in alluminio con i numeri colorati di blu, tra cui sarà presente un d20 con incastonato un piccolo zaffiro (questa gemma è stata scelta dalla WotC in quanto di solito essa è usata per commemorare il 5° e il 45° anniversario di un avvenimento). La vera sorpresa all'interno di questo set, però, è il fatto che esso contiene le statistiche del primo Drago Gemmato di D&D 5e, ovvero il Drago di Zaffiro.
Per chi tra voi non lo sapesse, i Draghi Gemmati costituiscono la terza categoria di draghi presenti in D&D, assieme ai Draghi Cromatici e ai Draghi Metallici. A differenza dei Draghi Cromatici (che sono malvagi) e di quelli Metallici (che sono buoni), i Draghi Gemmati sono neutrali.
La presentazione del Drago Zaffiro all'interno di questo set speciale, dunque, segna l'ingresso dei Draghi Gemmati nella 5a Edizione di D&D. Non sarà necessario, tuttavia, acquistare questo set di dadi per poter utilizzare il Drago Zaffiro nelle vostre campagne. Nathan Stewart, infatti, ha dichiarato che esso (e, chi lo sa, magari anche gli altri Draghi Cromatici, NdRedattore) sarà reso accessibile a tutti, ma si dovrà aspettare l'inizio del 2020.
E' possibile, quindi, che all'inizio del 2020 uscirà un nuovo supplemento in cui saranno presenti i Draghi Gemmati.
Voi che ne pensate? Ditecelo nei commenti.
 




Fonti:
https://www.enworld.org/threads/299-d-d-anniversary-sapphire-dice.668498/
https://www.enworld.org/threads/d-d-gem-dragons-are-officially-back.668530/
Read more...

Mettere in Piedi una Campagna nei Reami

Articolo di Ed Greenwood del 11 Ottobre 2019
Giocare ad avventure one shot, così come fare binge-watching di una bella mini-serie televisiva, può essere divertente, ma prima o poi qualsiasi giocatore di GDR vorrà provare una campagna, una serie di avventure interconnesse in cui la posta in gioco - e si spera anche le ricompense - possano essere più alti. Più tempo trascorso insieme agli amici, facendo di più e più a lungo. Molte campagne finiscono per esaurire il carburante e svanire, ma altre vanno avanti letteralmente per decenni costruendo, si spera, ricordi piacevoli (e cos'altro è la vita, se non una collezione di ricordi? Quindi cosa stiamo realmente facendo mentre viviamo le nostre vite? Stiamo costruendo una collezione di ricordi!) delle serate trascorse con gli amici attorno a un tavolo da gioco.

Il che, dato che il luogo dove realmente vivo sono i Reami, mi porta al come impostare e gestire una campagna nei Forgotten Realms.
Non esiste un modo giusto o un modo sbagliato di giocare a D&D o di fare il DM o di condurre una campagna, ma vi voglio illustrare come l'ho fatto io e, soprattutto, perché.
Primo, per risparmiare tempo e confusione, creavo dei personaggi pregenerati, comprensivi di background, i quali erano tutti giovani che cercavano la loro fortuna e lasciavano le loro case, tutte situate nella stessa comunità, per la prima volta nella vita. Questo ci permetteva di saltare i momenti confusionari in cui bisognava capire quali fossero tutte le capacità da scegliere, e soprattutto mi permetteva di costruire "abilità di vita quotidiana" e un passato per ogni personaggio. Lasciavo che i giocatori potessero scegliere tra il doppio del numero di personaggi necessari (per offrire loro maggiori scelte di classe, razza, genere e background), e spesso il gruppo di PG includeva un personaggio di riserva, gestito da me come DM fino a quando era necessario: ogni volta che un PG moriva o diventava incosciente, quel giocatore usava la riserva per il resto della sessione, invece di essere escluso dal gioco.
Ed il passato di quei personaggi dava ai giocatori situazioni problematiche per i loro personaggi (come la reputazione della famiglia, faide in corso e debiti) che potevano essere sfruttate o ignorate, a seconda di come andava il gioco.
(Man mano che il gioco andava avanti, alcuni giocatori sicuramente avrebbero voluto provare altre classi, ed io mi ero già preparato sin dal principio per mandare i PG iniziali in pensione invece di farli morire gloriosamente o altro. Molti PG in pensione potevano in caso uscire dal pensionamento per fungere da rinforzi temporanei oppure potevano mettere in piedi esercizi commerciali consolidati o creare una famiglia, dalle cui fila potevano poi essere selezionati i PG futuri.)
Secondo, avevo fornito loro un piccolo Compendio del Giocatore: un breve riassunto di ciò che sapevano riguardo ciò che li circondava, completo di mappe ridicolmente incomplete (ovvero una piccola area conosciuta circondata da frecce che indicavano cose come: "Thay molto lontano in questa direzione" e simili) dei Reami con tanto di Hic Sunt Dracones. Questa era la loro "conoscenza comune iniziale", e sì, avevamo una Sessione Zero in cui tutti potevano tranquillamente esporre le loro domande e trascrivere le mie risposte ai loro quesiti che sorgevano dalla lettura del Compendio. I loro personaggi avrebbero anche potuto essere dei ragazzi innocenti, ingenui e con gli occhi spalancati dalla meraviglia che si avventuravano in un mondo grande e spaventoso ... ma "sapevano quello che sapevano" e i giocatori potevano usarlo come solida base da cui iniziare.
Terzo, avevo incoraggiato i giocatori a parlare immedesimandosi nei loro personaggi, tranne quando si interagiva tra giocatore e giocatore: "Mi passi quel d12, per favore?" O "Passami le patatine" o tra giocatore e DM: "Ho vissuto qui tutti la mia vita; ho mai visto questa persona / quel distintivo prima d'ora? ”.E avevo fatto estendere la cosa, a partire dall'inizio della prima sessione di gioco, ai "consigli di guerra" , in cui i PG discutevano su dove sarebbero andati e cosa avrebbero cercato di fare rimanendo sempre nel personaggio. Volevo che prendessero l'abitudine di scegliere il loro destino, così come fanno degli eroi che cambiano il mondo rispetto a dei ragazzi che reagiscono solo a ciò che il mondo fa capitare loro.
Sì, questo significava che dovevo dettagliare il mondo in tutte le direzioni (nelle immediate vicinanze, almeno) e avere varie avventure pronte all'uso, indipendentemente dai luoghi e dalle attività che avrebbero scelto, ma avevo già questo mondo vasto e complesso, che doveva solo essere rifinito con dei dettagli locali. (Questo, oltre alla necessità di rispondere a tutte le domande dei miei giocatori per anni e anni, è il motivo per cui avete dei Reami così profondamente dettagliati.)
Eppure tutta quella mole di lavoro valeva la pena di essere fatta, perché i giocatori, attraverso i loro personaggi, avevano la possibilità di scegliere.
Anche nella campagna "casalinga" dei Reami, dopo decenni di gioco, ho sempre incoraggiato questi "consigli di guerra" fatti rimanendo nel personaggio, momenti in cui i PG discutevano su dove andare e cosa fare, in modo che si sentissero padroni dei loro destini, non tirapiedi che venivano spinti di qua e di là da un potente Dungeon Master divino (o, peggio ancora, da un DM che si comportava in modo tale da sembrare l'avversario dei giocatori).
La vita è una serie di scelte morali, in fondo lo sappiamo tutti; organizzate le cose intorno al vostro tavolo da gioco in modo da dare ai vostri giocatori scelte morali da compiere tramite i loro personaggi, e le avventure AVRANNO PIÙ IMPORTANZA per loro, e quindi saranno più significative, successi ben più importanti del semplice "ammazza il mostro, arraffa il tesoro, via col prossimo dungeon."
Quarto, mi assicuravo che i giocatori avessero una serie di avventure tra cui scegliere, tra cui qualche bel massacro per sfogare le frustrazioni della vita reale e un mistero o due (perché tutti amano i misteri; sono seducenti, possono davvero interessanti se il mistero non deve essere risolto per ottenere la sopravvivenza o la libertà). Comprese alcune scelte che sembrassero facili rispetto ad avventure tipo "combatti il Grande Signore Oscuro."
Per le mie mini-campagne da biblioteche (giocate nelle biblioteche pubbliche in cui lavoravo, gestendo dei programmi per adolescenti, un pomeriggio alla settimana per 13 settimane consecutive), non avevo il tempo per lasciare che i personaggi dei giocatori vagassero in giro e scegliessero la loro prima avventura, quindi ho risolto con l'idea dei contratti di avventura. Il gruppo di avventurieri avrebbe iniziato a giocare nel Cormyr, avendo appena ottenuto un atto reale, che imponeva loro una condizione per la concessione dello stesso, che era l'unico modo legale in cui i PG potevano andare in giro armati nel paese. Questa era una missione primaria quindi, prima di cercare avventure in modo indipendente per conto vostro, voi, la nascente Compagnia dell'Unicorno o la Spada Azzurra o la Lama Luminosa, dovete completare prima questa missione (eliminare quei fastidiosi briganti o guidare i goblin fuori dalle colline attorno a quella valle di confine). Un compito del genere costringeva il gruppo di PG ad esplorare caverne o una rovina che i loro bersagli stavano usando come tana, ed ecco che un'avventura per rompere il ghiaccio era in corso...e poteva essere impostata per mostrare chiaramente una via verso diverse altre avventure, dando ai giocatori le loro prime scelte reali.
E gli avventurieri di successo, nella vita reale e nel gioco, cosa fanno? Cercano di ottenere il meglio dalle loro scelte.
Link all'articolo originale: https://www.enworld.org/threads/getting-a-realms-campaign-up-and-running.667087/
Read more...

Baldur's Gate: Discesa nell'Avernus è il prossimo manuale per D&D 5e in italiano

La Asmodee Italia ha aggiornato la pagina delle sue prossime uscite e ha rivelato quale sarà il prossimo manuale in arrivo per D&D 5e in lingua italiana: si tratta di Baldur's Gate: Discesa nell'Avernus (Baldurs Gate: Descent into Avernus), l'avventura nella quale i giocatori non solo potranno visitare la famosa città di Baldur's Gate, ma anche intraprendere con i loro personaggi una discesa nel primo livello dei Nove Inferi, l'Avernus.
Baldur's Gate: Discesa nell'Avernus, che è stato di recente protagonista di un evento ufficiale organizzato dalla WotC presso il Lucca Comics & Games 2019, è previsto per Gennaio 2020. E' importante tenere presente, tuttavia, che questa è al momento una data solo indicativa: in caso di imprevisti è possibile che la data possa slittare. Avremo maggiori informazioni sulla data di uscita definitiva quando saremo più vicini al momento della pubblicazione.
Se cercate maggiori informazioni su Baldur's Gate: Discesa nell'Avernus, potete leggere la recensione del manuale, gli articoli di anteprima e quelli di approfondimento che abbiamo pubblicato negli ultimi mesi:
❚ Recensione di Baldur's Gate: Discesa nell'Avernus
❚ Baldur's Gate: Descent into Avernus è la prossima avventura per D&D 5e
❚ Anteprima #1: Le stat della Infernal War Machine
❚ Anteprima #2: La mappa dell'Avernus e altre immagini
❚ Anteprima #3: Sommario e inizio Capitolo 1
❚ Diamo uno sguardo ai mostri dell'Averno
❚ Baldur's Gate: Discesa nell'Avernus - Come vendere la propria anima guadagnandoci
❚ Baldur's Gate: Discesa nell'Avernus - I nostri Oggetti Magici infernali preferiti
Qui di seguito, invece, potete trovare la descrizione ufficiale pubblicata sul sito di Asmodee Italia:
Dungeons & Dragons - Discesa nell'Avernus
Benvenuti a Baldur’s Gate, una città dove l’ambizione, la corruzione e l’omicidio dilagano. Avete appena iniziato la vostra carriera da avventurieri, ma restate subito coinvolti in un complotto che vi condurrà dalle ombre di Baldur’s Gate alle prime linee della Guerra Sanguinosa! Avrete abbastanza fegato da ritorcere le macchine da guerra infernali e i nefandi contratti contro l’arcidiavolessa Zariel e le sue diaboliche legioni? Riuscirete a tornare a casa sani e salvi quando sul vostro cammino vi attendono le sterminate forze del male dei Nove Inferi?
Lingua: italiano
Data di uscita: gennaio 2020


Read more...
Bomba

Capitolo Sedici – Cuori malevoli al chiaro di luna

Recommended Posts

Zhuge Liang

Il ballo dei segreti

Liang sorrise alla ragazza, prima di allontanarsi. Non so cosa pensare, lady Nicolette. Sembra che Marie sia veramente innamorata di Derbel... Anche se in una maniera decisamente preoccupante... Nella mia terra esistono delle creature mitologiche che si comportano così, le Yandere. Non ha però reagito al pensiero che il suo amato possa essere in pericolo: dunque o non sa nulla di un possibile attentato oppure sa perfettamente che l'obiettivo di una tale azione non sarebbe Derbel... Forse è il caso di passare a qualcun altro della famiglia... Liang si avvicinò a Luis Renard, parlandogli direttamente. Giovane Lord Ivarstill, vostra sorella è una ballerina straordinaria, un orgoglio per la vostra famiglia. Permettetemi però una parola con voi: sembrate in imbarazzo questa sera, signore. Forse qualcosa è accaduto per turbarvi? Forse l'arrivo di qualcuno degli altri ospiti vi ha messo di cattivo umore? Con leggeri e discreti cenni, Liang indicò i Velleri e i Mavrocordat. Ho sentito molte interessanti cose sulla vostra famiglia, soprattutto sul vostro augusto genitore, e sul clan di Scogliera Argento, ma ancora molto mi sfugge, e nella mia posizione è difficile riconoscere da che parte si trova la verità. Voi sembrate un uomo intelligente e capace, mi interesserebbe conoscere la vostra visione della storia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trull Tanner

Il nanelfo ascolto' con calma e pazienza la lunga dissertazione dello gnomo sulla numismatica di quelle terre. Pareva sapere a memoria vita, morte e miracoli di ogni moneta mai circolata nella Lega di Ilitar, e di conseguenza, di tutti gli eventi che al conio o alla dismissione di esse erano collegati. In un simile pagliaio di informazioni, era difficile distinguere l'ago che gli sarebbe stato utile. Se di paglia ed aghi si fosse trattato davvero, avrebbe dato fuoco al covone per ritrovare l'ago setacciando la cenere, ma come poteva dare fuoco ad uno gnomo? La metafora non lo aiutava... e d'altra parte il divagare dei pensieri era indice che doveva focalizzare (appunto!) il discorso con lo gnomo su qualcosa di maggior presa sulla propria coscienza.
"Dunque una Velleri e' stata seduta sul trono regale, seppure l'evento e' cosi' remoto che probabilmente solo il mio bisnonno potrebbe aver visto di persona le nozze e l'incoronazione. Voi, messer Hourglass, siete proprio un collezionista di storie interessanti, oltre che di monete. Aveva ragione il buon Bistefani, ad accennarmi che voi conosciate gran parte dei presenti e delle loro genealogie, nonche' di trame e sottotrame che muovono i regnanti, e i loro regni, e i loro conii." Trull sorrise sotto la maschera, entusiasta di questa constatazione. "Poiche' un'altra delle cose che mi e' rimasta, frequentando cosi' tanto il genere femminile durante i mesi piu' impegnativi della mia passione collezionistica, e' l'interesse per la raccolta di pettegolezzi, non mi delizierebbe di qualche aneddoto sui presenti? C'e' sempre del torbido anche nelle famiglie piu' luminosamente in vista." e fece cenno con lo sguardo ai rappresentanti delle tre casate maggiori "O sono forse quelle minori che tramano maggiormente per assurgere a sostituire per importanza alle altre principali? Sicuramente in questa sala ci saranno in atto delle vere e proprie partite, tali che quelle con gli scacchi dragonici appariranno tutto sommato semplici."

Edited by PietroD
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oceiros

<<Milord, milady, non posso che plaudire ad una tale lungimiranza. L’amore è ciò che più eleva gli uomini dalle bestie...e ciononostante alcune potrebbero insegnare ad amare ad alcuni di noi. 

Pensate agli Ivarstill, così attaccati al potere ed alla fama da sembrare più simili ai draghi che gli stessi Draconis...o almeno così mi dicono. Come i Velleri...od il loro erede.>> disse ridacchiando. 

<<E così milady, voi avete trovato il vostro vero amore? Oppure vostro fratello?>> dico con tono incuriosito, avvicinandole l’orecchio al viso. 

@master

Spoiler

Diplomazia +13

Bluff +15

Percepire intenzioni +12

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Celeste(Ispirata Elocatrice) Eroe(Quori Du'ulora Furia Nera) 

Per una volta quel sentimento di rabbia che stava coltivando dentro di se non venne sedato in maniera forzata dalla sua controparte spirituale... Furono le parole, i gesti di Seline a riportare l'elocatrice alla serenità, alleggerendola di un enorme peso che per molto tempo si era portata dentro. Un sorriso che non poteva trattenere, la ricerca del contatto con la mano della compagna... Una lacrima di gioia che le solcava la guancia. Sì, hai ragione... Per i Divini a che pensavo... L'importante è che siamo insieme... Null'altro conta e non dubiterò mai di ciò che tu provi per me. Possano i sussurri tramutarsi in un chiasso assordante, ciò che sento non cambierà comunque. Ti amo anche io... Seline di Pescalia. Ultimamente ti alteri facilmente... Lo stai notando vero? Sto notando... 

Quel momento di puro piacere emotivo dovette però giungere al termine. Celeste accompagnò Seline fuori dalla pista da ballo per poi venire raggiunte dal principe. D'accordo... Rispose alla sua proposta. Dopodiché l'albina si rese conto che il principe non aveva preso parte al ballo. Inclinò leggermente la testa per poi guardare con fare premuroso Sua Eccellenza. Ehm... Mio Principe, mi permetta, ma durante la nostra assenza dovrà prendere parte a qualche ballo, non crede? In questa serata lei dovrà essere la stella più brillante del galà. Potrebbe concedere un primo ballo ad Alexandra Mavrocordat. Dopodiché si avvicinò all'orecchio del principe sussurrandogli... Tuttavia la devo mettere in guardia... La mia... Controparte... Ritiene che i suoi modi di fare così cordiali siano frutto di un'abile e... Viscida maschera. Si tratta unicamente di una sensazione, magari lei sarà in grado di farsi un'idea migliore... Dopodiché si scostò dal Principe... Comunque dovrà concedere molti balli. Immagino che anche Lady Marie Irvastill e Lady Vixenia Draconis saranno ansiose di avere l'occasione di poter ballare con lei. Lady? Non si dice così? 

Edited by Organo84

Share this post


Link to post
Share on other sites

Seline

Il ballo proseguì tra le due giovani, permettendo alla stregona di riprendere e correggere qualche piccola movenza dell'elocatrice, ma niente che i più potessero notare.. Probabilmente troppo concentrati sul fatto che due donne stessero esprimendo un sentimento che, in quelle terre, era considerato adatto solo tra un uomo e una donna.. Chissà cosa avrebbero pensato se sapessero dell'esistenza di tre figli, di cui una dal sangue puro ed abissale.
Un leggero sorriso da parte della tiefling nel sentire i sentimenti della compagna contraccambiati e nel notare un suo rilassamento dopo le sue parole, evitando che quei brusii e quelle chiacchiere divenissero semplicemente un accompagnamento a quella musica che proseguiva senza sosta per creare la giusta atmosfera. Non ebbe altro da dire la tiefling, semplicemente si lasciò cullare dal ballo fino al momento in cui si allontanarono dalla pista, rimettendosi con cura la propria maschera.
Yunisha.. Tutto bene?
Nessun problema al momento, padrona..

Un leggero annuire da parte della mezza abissale, prima di portare l'attenzione sul principe Derbel che prese parola e assecondando le parole dell'elocatrice con un leggero annuire.
Per quanto Alexandra mi sembra una ragazza piuttosto semplice, porterei attenzione a Sebastian.. Diciamo che la sua influenza non mi piace molto, ma non so se è semplicemente preoccupazione nei modi di fare della sorella che potrebbero, in una qualche maniera, fare una figura non troppo prestigiosa alla famiglia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

x tutti, riepilogo delle prove richieste

Spoiler

Clint

Diplomazia +50+8=58

Percepire Intenzioni +8+9=17

Oceiros

Diplomazia 13+11=24

Percepire Intenzioni 12+7=19

Accompagnata sottobraccio da Clint, il lato umano del viso di Vixenia Draconis arrossì violentemente, con la donna che abbassò il capo Voi mi lusingate, cugino, ma sono conscia di come la realtà sia ben diversa. Quella che lei trova bellezza per altri può essere solo ripugnante e innaturale, anche ora posso sentire gli occhi dei presenti guardarmi e giudicarmi per la pelle che ho disse guardando il proprio braccio squamato, per poi osservare il cugino Inoltre sono malata: se mi taglio continuo a sanguinare finchè un guaritore non mi rimargina la ferita. Se non appartenessi a una famiglia così nobile e potente sarei un'emarginata. Tuttavia se fossi nata in una famiglia più umile, allora forse non avrei questo aspetto. La vita ha uno strano senso dell'umorismo sospirò, per poi confermare le informazioni che Clint aveva già ricevuto circa le passioni artistiche della minore tra le figlie di Constantin Voi mi sembrate un uomo paziente, cugino, molto più di papà e Calixtria... lei mi dice sempre che sono una stupida, una debole e una sognatrice, che dovrebbe pensare solo a cercare di generare dei figli degni della nostra famiglia Vixenia si morse un labbro Papà stava pensando da tempo di contattare Lord Ivarstill per una unione con suo figlio Luis Renard, ma poi voi gli avete scritto... sembrava molto sospettoso all'inizio, ma dopo essere tornato da Glantria era felicissimo. E' una cosa buona, negli ultimi tempi aveva brutti scatti di ira Vixenia non aggiunse altro.

Cugino, so che papà vorrebbe farmi sposare il principe Derbel. Lo conoscete? E' una persona buona? Pensate che potrei piacergli nonostante il mio aspetto? domandò.

Se Vixenia cercava risposte, Zhuge Liang ebbe l'impressione di aver schiaffeggiato Luis Renard Ivarstill, a giudicare dalla sua risposta Non c'è nulla da dire disse accalorato, stringendo gli occhi mentre fissava l'uomo del Katai I Velleri e i Mavrocordat possono avere i loro problemi, ma non sono fatti miei. La ringrazio per i complimenti a mia sorella e le auguro di passare una buona serata l'erede degli Ivarstill si congedò con poche parole dal padre, per poi andarsi a prendere da bere ad uno dei buffet.

Wylvin Hourglass si grattò la barba mentre Trull cercava di porre un astuto freno al personale convegno sulla numismatica improvvisato dallo gnomo Torbido... per gli dèi... lo gnomo sembrava incespicare sull'argomento I gossip non mancano mai, ma qui non è che ci sia molto da sapere... l'assenza della famiglia Evankalos stasera è un po' strana in effetti. Hanno detto che la loro Deiana è malata, povera ragazza... ah, sì! Sembra che la marchesa Hertha Benckerdoff abbia smarrito il suo collier di diamanti qua a palazzo! Ecco, sì... lo gnomo parve un attimo imbarazzato Questi contano come gossip? Quand'è che possiamo tornare a parlare di monete?

Oh sì, l'allontanamento di Paradiso fu sulla bocca di tutti per molto tempo disse Alexandra, schermandosi in parte il viso con la mano Sono sicura che qualcuno tra i servitori potrebbe saperne di più, sa... molto è stato obliato e l'informazione potrebbe fare comodo a molti la donna accolse la vicinanza del sacerdote-ur, cogliendo l'occasione per lanciare una frecciata al fratello Sebastian pensa che io e il principe Derbel saremmo un'ottima coppia. Io non giudico me stessa, ma forse anche il mio onorato fratello potrebbe trovare in una delle vostre dame una donna capace di tenergli testa disse serafica. Sebastian guardò altezzoso la sorella, quindi Oceiros Credo di poter ambire a ben più che alle ancelle del principe. La contessa Sophia è stata molto educata si limitò a dire Sarebbe finalmente l'ora per un'unione tra le nostre casate ad Oceiros parve di cogliere un'inflessione di severità nelle parole del conte.

Dimmi, Celeste cara disse il principe Derbel quando l'elocatrice gli si avvicinò. Il sovrano sembrò prendere molto sul serio le parole dell'albina Alexandra? Sta bene. Sì, immagino che prima della fine della serata dovrò cercare di dedicare un po' di tempo ad ognuna di esse... il suo sguardo spaziò ai tre gruppetti formati dalle famiglie maggiori, quando anche Seline rafforzò i concetti della compagna e disse la sua su Sebastian Cavoli, quanto vorrei che Sophia fosse qui! Lei è molto più brava di me in queste cose... anzi, diciamo pure che è meglio di me in tutto Derbel riprese un po' di sorriso quando una delle sue guardie, che si presentò come Terzo, giunse al fianco suo e delle due donne Ci siamo, signore. Vado ad avvisare gli altri.

Uno dopo l'altro, gli eroi di Firedrakes vennero convocati dal principe da una delle sue guardie del corpo. Come gli era stato anticipato, esso era il segnale concordato per accompagnarli discretamente fuori dal salone principale in cui si stava svolgendo l'evento. Terzo accompagnò il gruppo attraverso un corridoio dal pavimento di marmo e le pareti tappezzati di quadri Secondo le informazioni raccolte dal principe, colui o coloro che dovranno cercare di assassinare il re sono già all'interno del palazzo. Non abbiamo però indizi sul numero, né su come essi siano camuffati. Voi avete visto qualcosa di sospetto? Qualche ospite si è lasciato sfuggire qualcosa? chiese. Terzo accompagnò attraverso una svolta il gruppetto fino a raggiungere uno svincolo tra i corridoi Il palazzo di Re Augustus è quasi un labirinto per chi non è abituato, ma vi dirò come raggiungere i punti che vi consiglio io: le cucine, dove la maggior parte della servitù sta lavorando, e le varie stanze degli ospiti delle casate maggiori, ma fate attenzione... sono pattugliate e tenute sotto chiave! Se poi voi avete ricevuto indicazioni per altre aree o persone particolari appartenenti allo staff, posso indicarvi come raggiungerle disse Terzo Possiamo arrischiarci a una mezz'ora al massimo di assenza prima che la vostra assenza venga notata. Ma non temete, nel caso cercherò di farvi tornare qua in un secondo momento.

Stava ora agli eroi decidere come muoversi.

x tutti

Spoiler

Checkpoint nella notte tra il 9 e il 10 aprile per la decisione sulla destinazione. I pg possono dividersi in sottogruppi all'interno del palazzo reale, come al contempo sfruttare il tempo fino al checkpoint per parlarsi e accordarsi.

I punti del palazzo attualmente raggiungibili sono:

-Cucine

-Stanze degli ospiti Ivarstill

-Stanze degli ospiti Draconis

-Stanze degli ospiti Mavrocordat

-Stanza di Mordecai (informazione nota solo a Seline)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Seline

La tiefling osservò con attenzione il principe Derbel mentre questo mostrava il suo "mancato" talento nel dimostrare attenzione ai particolari femminili delle sue possibili future mogli.
Anche se manca vostra sorella, avete pur sempre qualcuno su cui contare. Quindi, se non vi sentite completamente certo della vostra scelta, potete chiederci un parere.
Rispose l'abissale, prima di portare attenzione alle parole di Terzo e quindi rivolgersi in direzione del gruppo.
Se non vi spiace, vorrei avvicinarmi a Mordecai, il maestro degli intrighi. Ci sono questioni personali da risolvere e, inoltre, potrebbe essere una persona in grado di darci giuste indicazioni su dove cercare o come portare avanti questo tipo di indagini.
Lo sguardo si spostò in direzione di Celeste per annuire un poco, prima di allontanarsi e seguire le indicazioni che le erano state precedentemente date dal tiefling per raggiungere la sua camera. Yunisha rimase nella sala da ballo per tenere d'occhio i vari invitati, Augustus e lo stesso principe Derbel, pronta a comunicare con la padrona in caso di possibili pericoli.

Spoiler

Osservare +10

I successivi passi, che Celeste avesse deciso di seguirla o meno, iniziarono ad allontanare la testa di Seline da quel palazzo e da quel ballo, rendendo tutti i suoi più ovattati, le parole dei semplici sussurri confusi, le voci nella sua testa un vero e proprio turbinio di emozioni ed opinioni.
Sei decisa?
Sì, è giusto che abbia delle risposte e vorrei capire se anche per lui è così..
Tutta una perdita di tempo.. Non gli interessa di noi.. E' stato solo un semplice strumento che ci ha permesso di venire al mondo e di compiere la nostra missione.. Non è altro che una pedina nel nostro amabile gioco.
Non lo sottovalutare.. Mia madre è umana e.. Francamente dubito di aver preso questa tua parte da lei.
Molto bene, allora.. Andiamo ad incontrare colui che ha tutta l'intenzione di divertirsi con il nostro corpo.

Un leggero brivido che colpisca nuovamente la sua natura umana all'idea di quell'atto insieme al proprio genitore, sebbene il sangue demoniaco non faccia altro che bramarlo.. Una brama tenuta a freno dal controllo di Seline, da ciò che la rende ancora umana e non un'abissale pura. I suoi passi si soffermarono davanti alla porta di quella che doveva essere la stanza del padre, guardandosi un poco intorno e riservando uno sguardo all'elocatrice, nel caso avesse deciso di seguirla.
Ci siamo..
Mormorò semplicemente per togliersi nuovamente la propria maschera e mostrare un'espressione preccupata, innervosita, riflettendo il tutto sul movimento di quella coda che pareva non trovare pace e smuovere la gonna di quel vestito nero e verde dall'eleganza nobiliare. La mano destra si sollevò ed un paio di colpi vennero donati alla porta, prima di aggiungere.
Sono Seline.. Ho accettato il vostro invito, come mi avete proposto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trull Tanner

I motivi dell'assenza della famiglia Evankalos erano ben noti al nanelfo, e non commento' in proposito. Il suo pensiero ando' alla giovane sorella che pativa ora ben piu' che un destino di semplice malattia. Piu' interessante la questione della marchesa, e la possibilita' che ci fosse a palazzo qualcuno che 'facilitava' con abilita' di mano lo smarrimento di oggetti preziosi. Un ladro certo non e' un assassino, ma poteva aver notato movimenti particolari con il suo occhio allenato. Se avesse rintracciato il ladro, forse sarebbe riuscito ad avere altre notizie utili contro il complotto.

Lascio' che lo gnomo sfogasse il  suo sapere sulle monete. "Ci sono altre monete che riguardino la dinastia Velleri? L'accenno che faceva poco fa mi ha incuriosito in proposito."
Poco dopo, Trull fu tratto in salvo dal nuovo fiume di parole dall'incaricato del principe Derbel, che veniva a chiamarlo per avviare l'esplorazione. 

Agli altri, non aveva poi molto di utile da riferire, ma li aggiorno' in proposito. "Io ho da riferire due cose. Una, il fatto che tre secoli fa una Velleri si e' seduta sul trono. Dunque non e' da escludere che i suoi parenti attuali possano cercare il modo di tornare a sedersi, a qualunque costo, su quel trono. Spiegherebbe l'adesione del loro cadetto allo Xoorvintal. E poi, ma certamente conta meno, della possibile presenza a palazzo di un 'manolesta', intendo cercare di individuarlo per vedere se riesce a darmi indicazioni di altri movimenti sospetti in cambio di un 'salvacondotto'. A questo proposito mi sarebbe utile, quando torneremo a ballare, sapere chi sia la marchesa Hertha Benckerdoff, per poterle parlare. E' quasi sicuramente una di altre vittime... oppure semplicemente una donna molto sbadata."

Quanto al luogo da esplorare, Trull si sarebbe limitato a circolare per le cucine osservando e intervistando gli inservienti e tentando di scoprire se da quel luogo vi erano accessi privilegiati o vie di fuga per gli assassini all'opera. Le domande le avrebbe fatte per capire se fra i camerieri si annidava gente con intenzioni malevoli che andassero oltre l'inghiottire qualche tartina a sbafo o sputare in qualche calice per sfregio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Clint Draconis

"Cugina", rispose Clint, con una nota di tenerezza nella voce, "sebbene non sia in mio potere assicurarvi un matrimonio col principe Derbel, una cosa ve la posso invece confermare: egli è un uomo lento all'ira, premuroso, buono e protettivo. Dovreste vedere l'affetto che prova per la sorella e come ne cerchi costantemente salute e salvezza. Certo, come tutte le persone così, può conservare un rancore giustificato a lungo, ma non sarà mai uomo vendicativo, incurante della legge. 

E, qualora voi abbiate la sorte di andargli in moglie, non vi giudicherà per il vostro aspetto, che vi assicuro, peraltro, essere splendido. Sua sorella è sposata con una Stirpedidrago consacrata a Bahamut, con enormi ali membranacee intrise d'argento. Come potete vedere, tra i suoi campioni spicca una ragazza dai palesi tratti demoniaci, ma stemperati da coraggio e buon cuore. 

È un sovrano che giudica la fedeltà e la lealtà, non le percezioni. Detto ciò, non dubito che possa trovarvi bella anche nella presenza, come certamente siete! Restate fedele alla vostra dolce innocenza sognatrice, cugina. Non siano delle scaglie nere a determinare il vostro sentire. O il vostro fato. 

E non abbiate timore di parlare con me, qualunque cosa accada e ogniqualvolta lo desideriate: troverete sempre in me un ascoltatore".

Alla chiamata del Principe, Clint si congedó con un inchino, andandosi poi a scusare con Constantin e Calixtria, cui rivolse un ulteriore baciamano. Calixtria sembrava tenere ad essere considerata "migliore" della sorella e ad essere trattata di conseguenza: Clint avrebbe retto il gioco, almeno finché la trama dei giochi non si fosse definita. 

Alla divisione dei ruoli, Clint indossò finalmente, di nuovo, quella maschera che non poteva tenere, interagendo coi parenti: aggiornato dai compagni, si propose di andare presso gli appartamenti degli Ivarstill, la cui scarsa attitudine alla magia pareva suggerire la possibilità di impiegare al meglio gli incanti messi in atto alla preparazione per la serata. Anche perché non poteva rischiare di essere malamente identificato ed additato dai servi dei Draconis.

Auguró buona fortuna ai compagni e si apprestò a muoversi. 

DM

Spoiler

Non so se serva, per la conclusione del dialogo con Vixenia, ma:

Diplomazia +50

Percepire Intenzioni +8.

 

Edited by Ghal Maraz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oceiros

Un rapido inchino ed un saluto ossequioso ai Mavrocordat, prima di indietreggiare ed inchinarsi ai due e dirigersi da Derbel. 

Rimase in silenzio, annuì alle parole di Trull. 

<<Peraltro l’allontanamento di Paradiso ha fatto scalpore ma è stato fatto tacere velocemente...secondo Alexandra Mavrocordat alcuni servitori però potrebbero sapere qualcosa. Ah, prima che me ne scordi: mi pare di aver intravisto fra le maschere l’arlecchino di stamattina. Tenete gli occhi aperti.>>

Ascoltò le parole di Seline e ringraziò la maschera e gli occhi cerchiati di nero, per camuffare la sua espressione. 

<<Mi raccomando, state attente. Io vado a cambiare vestito, in modo da attirare l’attenzione in modo diverso...>> disse per allontanarsi  un poco e cambiarsi di abito. Nuovo vestito, ma stessa maschera, si lanciò un incanto da pergamena prima tornare per dirigersi verso le stanze degli Ivarstill.

<<Trull, ancora non ti ha visto nessuno, nonostante le presentazioni. Se vuoi potresti controllare le cucine: Una avvelenamento non è un metodo strano di omicidio, anzi.>>

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Celeste(Ispirata Elocatrice) Eroe(Quori Du'ulora Furia Nera) 

Il segnale di Terzo infine chiamò a raccolta gli avventurieri per cominciare l'ispezione delle varie camere. Le varie problematiche riguardanti la sorveglianza ed alla possibilità di poter ritornare in secondo momento fecero scattare la parte più analitica di Eroe, la quale prese involontariamente il controllo dell'albina facendole illuminare gli occhi e dandole un timbro vocale più empio... Si direbbe una situazione complessa... Disse portandosi una mano al mento in riflessione... Non possiamo in alcuna maniera togliere la vita ai pattuglianti, ma la necessità di entrare dentro alla camere è vitale... Avessimo metodi per garantire dell'occultamento dalla nostra parte forse saremmo più agevolati, Seline o Liang potrebbero fornirne... Ad esempio. Si potrebbe scegliere una via più diplomatica e chiedere un'ispezione accurata delle camere, anche se il tutto comporterebbe dei rischi enormi. La lingua sciolta di Clint ed Oceiros potrebbe fare al caso nostro in tale contesto... Dal canto mio potrei utilizzare dei teletrasporti calcolando semplicemente angololazione e portata di tali. In questo modo si potrebbero agevolmente superare le pareti e le guardie senza essere notati... Bisogna però essere certi che le famiglie Mavrocordat e Draconis non abbiano protezioni o allarmi magici al loro interno... In tal caso servirebbero magie di dissoluzione... E poi ci sarebbe da considerare anchr la famiglia Velleri tra le possibili camere da visitare, una visita che potremmo organizzare in un secondo momento... Potrebbero avere stipulato qualche sorta di accordo con una delle altre famiglie... Oppure...*mumble mumble* Inoltre... *farfugliamenti* Da quello che si poté evincere ad un certo punto del discorso di Eroe è che non si era apertamente rivolta agli altri avventurieri, ma stava ragionando ad alta voce! Solo quando sentì dentro la sua mente gli occhi dell'albina puntarle contro in maniera alquanto... Confusa... Ed allo stesso modo quelli dei suoi compagni, il volto della fanciulla controllata dal Quori divenne peperonoto... Ehm... Ecco... Chiedo scusa... Eroe non serve che chiedi scusa. Se volevi dire qualcosa potevi farlo tranquillamente. Basta che la prossima volta mi avverti, ok? Va bene...

Gli occhi tornano a riavere la sclera e l'iride percettibili al cenno della stregona, alla quale semplicemente annuì. Ha bisogno che le stia vicina... Uh... Se non altro Mordecai sembra essere molto vicino al Re. Potremmo fargli domande in merito a eventuali sospetti o qualsiasi altro indizio. Sì, è un'idea. La ragazza dal sangue nero proseguì con seguendo i passi della compagna, rimanendo alla sue spalle. Non disse nulla nel mentre vagavano per quei corridoi... Tuttavia ne approfittò per prendere dalla sua borsa il cristallo giallo acceso con sfumature verdi che aveva comprato prima di entrare al galà. La Du'ulora dentro quel corpo stabilì il contatto col cristallo il quale convogliò tutta l'energia di cui disponeva all'interno del flusso magico dell'albina, diventando successivamente un mero zircone trasparente ed incolore. L'effetto visivo di questo incanto lo si poteva ricercare negli occhi, i quali, piuttosto che divenire completamente privi di tratti e unicamente azzurro cielo, come loro solito, divennero più arzigogolati. Gli angoli dell'iride degli occhi divennero di un colore differente, bluastro, lasciando il colore originale a formare una sorte di croce con al centro di essa la pupilla. 

(immagine)

Spoiler

20190409_211233.jpg.f4696f203fb2b1b80ec97288c7b5bf81.jpg

Raggiunta la camera del maestro degli intrighi Celeste mise una mano sulla spalla della compagna, nella speranza di tranquillizzarla con la sua vicinanza. 

X DM

Spoiler

Celeste     36/38 mana 

Attivo il cristallo di Percezione Fissa, incantesimo di 4* livello. Avendo acceso alla lista di 4* l'incanto viene lanciato con successo automatico. 

Durata 2 ore. 

Bonus:

+6 alle prove di Osservare e Cercare. Inoltre la vista dello psionico non può essere fuorviata o distratta da illusioni o mascheramenti (come Visione del Vero). Infine fornisce un secondo tiro salvezza contro le "false percezioni sensoriali". 

 

Passando per i corridoi se possibile utilizzo le prove di Ascoltare +11 ed Osservare +17.

 

Edited by Organo84

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zhuge Liang

Nella tana del lupo

Lasciata la sala, Liang decise di indagare sulle stanze della famiglia Mavrocordat. Avviandosi nella direzione indicatogli dal principe, l'arcanista approfittò di un momento di solitudine per attuare uno dei suoi incanti: con una parola e un gesto, la sua forma mutò in quella di una piccola creatura dall'apparenza draconica, con scaglie color bronzo. Ascosta velocemente la maschera dorata, continuò circospetto verso la stanza.

Spoiler

Liang usa alter self per diventare un coboldo e sfrutta la sua ridotta taglia per cercare di passare senza esser visto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

Preso mentalmente nota del tempo a disposizione, il gruppo si divise dirigendosi verso i rispettivi obiettivi prescelti, i passi che risuonarono sordi sul freddo marmo di quello sfarzoso palazzo.

x Trull

Spoiler

Le cucine del palazzo reale di Garnia erano, quella sera, non da meno dei peggiori campi di battaglia calcati dagli eroi. Ordini venivano latrati dagli chef ai sottoposti, come capitani ai loro soldati, mestoli e attrezzi da cucina venivano impugnati come falchion e spadoni, ingredienti venivano centellinati come gli incantatori avrebbero fatto con le loro preziosi componenti degli incantesimi. Quella serata doveva essere perfetta e tutti dovevano contribuire ad essa. Tuttavia per Trull non fu difficile trovare del personale disposto a scambiare due chiacchiere: maggiordomi e domestiche, tutti di razza umana o mezzelfa, erano certo chiamati a un meticoloso andirivieni tra le cucine e le sale in cui si stava svolgendo la festa, ma essi avevano ogni tanto dei tempi morti. E la presenza di ospiti negli umili anfratti delle cucine, poste a ridosso del seminterrato in cui si trovava la cantina, era motivo di curiosità e interesse.

x Clint e Oceiros

Spoiler

Clint e Oceiros ebbero non poche difficoltà a identificare l'esatto corridoio, simile ai molti altri che avevano attraversato per raggiungere fino al secondo piano, dove si trovavano le camere della famiglia Ivarstill. A convincere i due sull'esattezza della meta ci pensò la guardia di piantone alla porta, un uomo vestito con una sontuosa armatura a scaglie dai riflessi color argento, avvolto in un mantello verde e armato di un'alabarda di qualità eccezionale. Una maschera a guisa di toro color argento pendeva alla sua cinta. L'uomo sbadigliò, appoggiato con le spalle all'unico ingresso delle stanze riservate. A terra, vicino a lui, si trovava un piatto sporco e un paio di posate appoggiate sopra. Il picchetto prese un profondo respiro, fissando la notte stellata su Garnia visibile dalle finestre di palazzo. I due avventurieri, nascosti dietro l'angolo, non osarono farsi avanti di più per timore di venire scoperti.

x Zhuge

Spoiler

Pur nella più insolita, ma discreta, forma da coboldo, Zhuge Liang dovette essere circospetto e attento, scrutando da dietro un angolo il presidio posto alle stanze della famiglia Mavrocordat. Il fatto che oltre l'unica porta si potessero trovare gli appartamenti privati destinati a Sebastian e Alexandra fu dimostrato dalle guardie, un uomo e una giovane donna vestiti con giachi di maglia color bronzo sormontati da tabarri color terra su cui era disegnato il simbolo della famiglia Mavrocordat, un lupo nero. Entrambi i guardiani erano armati di semplici spade lunghe e sembravano chiacchierare del più e del meno Non potevamo almeno organizzare dei cambi nel corso della festa? chiese la donna.

L'uomo scosse la testa, sconsolato Abbiamo pescato le pagliuzze corte, ci tocca fare la guardia mentre gli altri presidiano alla festa rispose il suo collega dai capelli brizzolati Piuttosto, è vero che con Tarbon...?

La giovane guardia femminile sbottò E se anche fosse? Non sono affari che vi riguardano! il suo collega ridacchiò.

x Seline e Celeste

Spoiler

Durante il percorso verso la camera di Mordecai, Yunisha contattò mentalmente la sua padrona Finora qua in sala tutto tranquillo disse facendo rapporto. Quando infine le due donne giunsero alla stanza in questione, e Seline ebbe bussato, dall'interno giunse un semplice Avanti!

Mordecai era in piedi, braccia incrociate, appoggiato con la schiena a uno dei sostegni del suo grande letto a baldacchino con trapunte in seta viola. Il tiefling, vestito con lo stesso abito da festa indossato in precedenza, osservò le due donne giunte, lo sguardo che indugiò prima sull'una e poi sull'altra Bene, siete venute entrambe commentò Nella stanza accanto disse con un cenno del capo in direzione di una delle pareti Si trova Enrique De La Guiche, il giovane vice-direttore della Banca di Arcoria, che gestisce i movimenti del capitale della famiglia Ivarstill. Egli è uomo informato dei più cospicui movimenti di danaro all'interno dei confini di Arcoria e sa che stasera una giovane e attraente donna lo raggiungerà in camera per fargli compagnia. Ciò che non sa è che la donna, una di voi, saprà bene del suo mestiere e potrà cercare di strappargli le informazioni che cercate. Colei che non andrà... rimarrà qui con me Mordecai si stiracchiò il collo Avete poco tempo a disposizione, immagino, quindi se volete provarci vi conviene scegliere in fretta chi di voi cercherà di far vuotare il sacco a Enrique.

x tutti

Spoiler

Checkpoint nella notte tra il 10 e l'11 aprile per le azioni dei pg volte a superare eventuali ostacoli o decidere eventuali linee di condotta.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Seline

x Celeste

Spoiler

Aprì la porta la tiefling per vedere nuovamente la figura del proprio padre, stavolta decise di togliersi la maschera e permettere al maestro degli intrighi di osservarla in volto, mantenendo un'espressione che mostrava la sua difficoltà e la sua insicurezza nel trovarsi in quella stanza con il genitore, nonostante la presenza di Celeste a darle sostegno. Stava per aprire bocca, per iniziare un dialogo che potesse essere ben più profondo con lui, ma fu quest'ultimo a prendere per primo la parola e a spiegare che una nuova scelta si poneva davanti alla coppia: una sarebbe rimasta con lui e l'altra sarebbe andata con un altro uomo per strappare informazioni utili alla causa..
Seline rimase in silenzio a guardarlo, passando successivamente lo sguardo su Celeste.. Non riusciva a sopportare l'idea che la compagna dovesse andare in compagnia di uno sconosciuto per lei, che dovesse arrivare a tanto per permetterle di passare del tempo con suo padre.
Ma.. Lui magari sa dove si trova mamma..
Non lo sa piccola e poi.. Alla fine.. Anche se sarei curiosa di riallacciare un rapporto con lui, non posso barattarlo nel mandare Celeste tra le mani di uno sconosciuto.
Beh.. Non che questo non lo sia.. Anche se è tuo padre, rimane pur sempre uno sconosciuto e le sue intenzioni mi paiono ben diverse dal semplice parlare.
Lo so, ma.. Nonostante la sua vita ricca di avventure da letto, credo che.. Sia meglio di ciò che pensiate.
A te la scelta Seline.. Potresti perdere l'occasione di rivederlo.
Adesso che so dove si trova, sarà ben più difficile perdere questa occasione, al momento confido su Celeste.


Compie un passo in direzione di Celeste, sorridendo un poco per poi sussurrarle.

Spoiler

Confido nel tuo giudizio su mio padre, avrò un'altra occasione per parlarci a quattr'occhi, ma.. Preferisco che tu rimanga con lui, piuttosto che mandarti tra le braccia di uno sconosciuto. Ti ho chiesto di accompagnarmi fin qua, ma non posso sopportare l'idea che tu vada da quell'uomo mentre cerco di conoscere Mordecai.. Fallo per me, d'accordo? E cerca di spiegargli che desidererei, trascorrere del tempo con lui non appena ce ne sarà la possibilità.. Mh?

La stregona prese le mani di Celeste, prima di donarle un leggero bacio sulla guancia destra e rivolgersi a Mordecai.
Andrò io, ma vi prego di ascoltare attentamente le parole di Celeste e, non appena avremo del tempo, anche le mie. E' importante.
Non aggiunse altro, attese le successive parole di Mordecai, nel caso ci fossero, per poi uscire dalla stanza e chiuderla alle sue spalle. Un lungo sospiro per poi socchiudere gli occhi.
Sì??
Cosa vuoi in cambio?..
Vedi? E' questo ciò che mi piace di noi due.. Tu chiedi un favore e io ne chiedo un altro, ma sai a me piacciono molto i ragni.. Imbozzolano la loro preda e attendono fino a quando è il momento del succoso nutrimento.. Ed è ciò che farò cara, attenderò e ti farò sapere quando vorrò qualcosa in cambio.. Quindi, se permetti, ti toglierò questo piccolo fardello.
Non esagerare..
Vuoi un lavoro pulito?..
...

Così la stregona fece qualche passo per raggiungere la porta accanto e bussò un paio di volte, mentre un leggero sorrisetto iniziò a formarsi sulle sue labbra.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Celeste(Ispirata Elocatrice) Eroe(Quori Du'ulora Furia Nera) 

Seline e Mordecai

Spoiler

La porta si aprì per le due giovani donne. All'interno della stanza Celeste ebbe maniera di poter osservare il padre di Seline da più vicino... Senza alcun dubbio si trattava di un bell'uomo e ciò era anche dipeso dalla sua discendenza di sangue abissale che rendeva sia lui che la figlia desiderabili agli occhi umani. Rimase dietro le spalle della compagna guardandola con una lieve apprensione nel vederla indugiare dinanzi a quella figura così sconosciuta, eppure così legata a lei... Il Maestro degli Intrighi prese per primo la parola... Tuttavia dalle sua labbra uscì tutt'altro che delle felicitazione dovute nell'aver ritrovato una figlia... Come detto dalla compagna stessa molto probabilmente non ne aveva idea. No... Ne uscì invece un'informazione... Una utile ed allo stesso tempo raccapricciante informazione sulla famiglia Irvastill. Un metodo per cercare di ottenere informazioni così... Disgustoso... Ma tuttavia, probabilmente fondamentale. Sentì lo sguardo della compagna su di se... La Borealis abbassò lo sguardo con imbarazzo. In quella situazione non voleva immettercisi... Ma più che se stessa non voleva che fosse la compagna a farlo. Doveva proteggerla ad ogni costo e non poteva privarle di quel momento col padre. La labbra dell'elocatrice si schiusero appena... Ma ancora una volta... Come a dimostrazione che tutta la sua vita fosse preda di questa inèzia... Le mancò il tempismo.

Seline non volle chiederle di andare per lei... Le chiese piuttosto di rimanere col padre... 

Spoiler

Cosa? Sussurrò... Seline... N~non puoi chiedermi questo... Posso farlo io! Posso andare e... Non posso privarti di questo momento con lui! Io... Ti prego... D-do~dovrei... E-e~essere io... A proteggerti... Sempre... N~on tu... C~redi che mi sia abi~tuata a vederti andare con altri per via di lei... Ma... M~ma... Non mi fare questo anche tu... Celeste... Ricordarti... Nessun vincolo... Per Evelynn... Nessun vincolo... Per Seline... 

L'espressione dell'albina si oscurò visibilmente... Sospirò brevemente chiudendo gli occhi. Fai ciò che devi... So che tu provi le mie stesse emozioni. Non ho nulla da temere, nulla di cui preoccuparmi. Una parvenza di sorriso le comparse sulle labbra. Cerca di prendere informazioni da quell'uomo quanto più possibile. Io farò altrettanto con lui... 

Il bacio sulla guancia fu di conforto... O almeno sperava lo fosse. Prima che potesse staccare le proprie mani da quelle della stregona le accarezzò dolcemente col pollice, percependo il calore di quel corpo... Vedere lei uscire e quella porta chiudersi le scatenò una miscela di sensazioni... Ebbe la sensazione che i suoi organi tremassero... Il suo sangue raggelò più volte al sol pensiero di... Il cuore pompava quel sangue nero all'interno di quel corpo in maniera irruenta... E dentro al proprio petto sentì bruciare... Rabbia. 

Celeste parlò dando le spalle a Mordecai... Perché ci hai dato questa informazione? Che cosa sai di noi? Di Seline? 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Clint Draconis

Con Oceiros

Spoiler

In avvicinamento

Mentre si spostavano, Clint, sfruttando il lungo e dispersivo tragitto (praticamente, si erano persi...), fece una domanda di natura medica ad Oceiros, premiato ginecologo di corte ed esimio cerusico tout court: "Oceiros, dimmi... cosa sai di quella malattia del sangue chiamata - credo - emofilia? È qualcosa che potrebbe essere trasmesso ai figli? O che potrebbe addirittura compromettere la capacità di una donna fertile di partorire o di sopravvivere, lei stessa, ad un parto, anche con l'eventuale ausilio di assistenza magica?".

 

In zona Ivarstill

Una volta notata la guardia, Clint fece cenno ad Oceiros di arretrare, volendogli parlare per concordare un piano d'azione. Non potevano tergiversare e quella sembrava l'unica via d'accesso, ma il soldato andava necessariamente tolto di mezzo, sebbene in maniera, possibilmente,  non definitiva...

"Potrei cercare di ingannarlo, approcciandomi a lui da solo e fingendo un malore, nella speranza che mi si avvicini e ti dia le spalle... pensi che riusciresti a metterlo fuori gioco, così, senza ucciderlo?".

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oceiros

Clint

Spoiler

<<Emofilia? Un poco ne ho studiato ( in questo periodo). È una malattia del sangue e può trasmetterai ai figli...e può portare alla morte in un parto, ma con la giusta preparazione non sarebbe un problema. Con i miei poteri non sarebbe un problema.>> disse un attimo perplesso, non capendo come mai chiedesse quella domande.

In zona Ivarstill 

<<Direi che ti dovresti cambiare maschera e magari scegliere uno dei miei mantelli. Per il resto, non sono mai stato un “braccio”, ma posso provarci. Altrimenti potrei provare a comandargli con la magia di stare fermo e poi provare ad addormentarlo di violenza...oppure potrei farlo volare fuori dalla finestra, ma non ricordo a che piano siamo.>> disse facendo spallucce.

 

Edited by Zellos

Share this post


Link to post
Share on other sites

Clint Draconis

Con O.

Spoiler

"Escluderei, se possibile, l'idea di farlo volare fuori dalla finestra, magari. .. Trova un modo qualsiasi per addormentarlo... o qualcosa del genere. A mani nude o con la magia.

Vada per la maschera ed il mantello, allora", tagliò corto Clint, provvedendo subito al cambio, per poi coprirsi la testa col cappuccio.

Avanzò quindi lungo il corridoio, in maniera volutamente rumorosa, sorreggendosi al muro e simulando dei colpi di tosse, particolarmente pronunciati. 

Non appena fu in vista, reciproca, della guardia, Clint fece ancora qualche passo, per poi inginocchiarsi: "A... aiuto. Aiutami. N-non respiro. I-io... qualcosa... qualcosa nel c-cibo".

L'adepto si accasciò poi a terra, una mano ad altezza stomaco, stando particolarmente attento a scegliere un posto esattamente al di sotto di una fonte di luce.

DM

Spoiler

Raggirare +61.

 

 

Edited by Ghal Maraz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oceiros

con Clint

Spoiler

Nel momento in cui Clint chiede di fare senza di uccidere, non emise suono. Poi fece un cenno assentivo del capo.

<<D’accordo...a male estremi però farò ciò che servirà per la missione...>>

quando la guardia si avvicinò al povero Clint, Oceiros si avvicinò silenziosamente alle sue spalle, cercando di infliggergli un colpo che non avrebbe stordito per alcuni secondi.

@Master

Spoiler

Muoversi silenziosamente 4+6=10

Tiro per Colpire +11/+6

Colpo stordente CD 19 tempra

1d10+2 danni non letale. Quando è stordito proverei a farlo addormentare con una presa, mettendogli subito una mano alla bocca.

se la cosa andasse male, evocherei Alistrel per fargli possedere la guardia ( CD 19 su Volontà) ed in caso prendere a coppini non letale.

 

 

Edited by Zellos

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zhuge Liang

La bestia dagli occhi verdi

Il sorriso si aprì sul volto scaglioso della temporanea forma di Liang. Concentrandosi, elaborò nella sua mente una voce connubio tra quelle di Lorelai e di lady Nicolette, accentuandone la sensualità. Con il suo potere arcano, proiettò la voce nell'etere come se provenisse dal fondo del corridoio all'opposto della sua posizione, in tono sognante ed appassionato. Oh, cielo! Quel Tarbon, così galante e bello! Quando mi ha passato il biglietto, stavo per svenire... Chissà cosa dice, vediamo... Ah! "Mia dolce fanciulla, se verrete da me, all'estremità sud-est del giardino del castello, vi farò sentire emozioni e piaceri mai provati. Con amore, Tarbon." Vengo, vengo subito amor mio! Concluse l'illusione con un suono di leggeri piedini che si allontanano in gran fretta e si mise ad aspettare l'esito della sua strategia.

xDM

Spoiler

Liang usa "Suono fantasma"

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.