Jump to content

Nocciolupo

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    375
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Nocciolupo last won the day on January 8 2017

Nocciolupo had the most liked content!

Community Reputation

188 Basilisco

About Nocciolupo

  • Rank
    Profeta
  • Birthday 04/17/1991

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Genova

Recent Profile Visitors

1,363 profile views
  1. Secondo me il punto è che le armi +X sono abbastanza noiose e stupide a prescindere dal gioco/edizione, perchè il loro bonus ha bisogno di scalare con la matematica del gioco per essere performante (Tipo 3E) oppure il bonus stesso sbilancia la matematica base (Tipo 5E) In ogni caso avere una spada magica la cui unica cosa a renderla speciale è un bonus statico che segni sulla scheda non la rende in alcun modo speciale, la rende un numero. Una spada che può fare qualcosa che una normale spada normalmente non può fare allora diventa un oggetto magico interessante. Quando abbiamo fatto il passaggio da 3E a 5E il barbaro aveva uno spadone +3 elettrico, invece che convertirlo lo abbiamo trasformato in un normale spadone che però era considerato magico e poteva lanciare fulmine una volta al giorno. Da quel momento lo spadone +3 elettrico senza nome è diventato "L'artiglio di vento del Djinn", e quando il barbaro è morto e lo spadone è finito in un'asta la ladra ha deciso di recuperarlo perché non sopportava che la spada del suo compagno finisse nella collezione di qualche ricco mercante. L'avrebbe fatto anche con la spada +X? Forse, ma sicuramente non ci sarebbe stato quel legame.
  2. Ok, però questo va in contraddizione con quanto hai detto prima, ed è proprio li il mio dubbio. L'incantesimo viene aggiunto alla lista degli incantesimi della specifica classe, diciamo il mago, e quindi il personaggio deve poter lanciare e conoscere gli incantesimi di 5° da mago (cioè essere un mago di livello 9) o per questi incantesimi del marchio non essendo dati dal privilegio di classe è sufficiente avere accesso allo slot del livello appropriato, anche attraverso il multiclasse?
  3. Q 1178 Gli incantesimi delle sottorazze dei casati del marchio di Eberron (Quelli che vengono aggiunti alla lista degli incantesimi di una classe da incantatore) vengono contati sul livello della singola classe o sul livello complessivo del personaggio? Per esempio un chierico 5/mago 5 con Mark of Healing potrebbe lanciare greater restoration? Oppure dovrebbe attendere di arrivare al livello 9 in una delle due classi?
  4. Visto che i nani generalmente vivono su montagne penso che la capra sia uno degli animali più adatti come cavalcatura proprio per l'adattamento che ha quell'ambiente. Potrebbero essere capre giganti o capre normali selezionate nei secoli per fungere da cavalcature. In alternativa secondo me qualcosa di volante, come grifoni od ippogrifi.
  5. Beh in realtà nella mitologia che è dichiaratamente il soggetto a cui i domini ed i pantheon di d&d si ispirano, gli dei dell'amore avevano abbastanza il vizietto di far innamorare di qua e di la gente (Dopotutto essendone i dei possono farlo). Pensa solo ad Afrodite che corrompe Paride con l'amore di Elena.
  6. Non esattamente, è considerato un mezzo caster come paladino e ranger, ma avendo gli slot già dal primo livello nella sezione multiclasse dice espressamente che al fine del conteggio i livelli da artefice vadano arrotondati "rounded up", mentre quelli da ranger e paladino sono "rounded down".
  7. Certamente, tieni solo presente due cose: sono stati fatti in maniera amatoriale e tentando di rispettare "l'anima" piuttosto che le classi o caratteristiche che avevano sul manuale della 3E, e che comunque spesso sono stati tirati giù di qualche livello perché a parer mio la quinta edizione è meno supereroistica della terza. Comunque qua ci sono le schede di Alusair, Artemis Entreri, Caladnei, Drizzt, Elaith e Sahbuti. Personaggi dei Forgotten Realms.pdf
  8. Se ti interessa per "Sport" avevo convertito alla 5E alcuni di questi personaggi questa estate.
  9. Tantissimo tempo fa avevo letto o sentito parlare di un gioco dove le abilità veniva risolte con il background, dove il giocatore con una frase descriveva il proprio personaggio tipo "addestrato dalla setta dei Ninja del loto nero", ed ogni volta che master e giocatore concordavano che l'azione in questione rientrasse nelle capacità del personaggio si applicava un bonus, e mi era parso estremamente brillante, leggero e veloce. Purtroppo non ricordo o non ho mai saputo di quale sistema si trattasse, è per caso Fate di cui state parlando?
  10. Secondo me il modo più corretto per stabilire in maniera oggettiva cosa sia "ufficiale" e cosa no sia o utilizzare il materiale accettato nella adventure League (ma qui saltano anche alcune cose che si trovano sui manuali come il tiefling variante con le ali e forse l'aaracockra), oppure utilizzare cioè che è disponibile du d&d beyond, che forse mi pare l'opzione migliore.
  11. Credo allora di non essermi spiegato bene, io non parlavo di incontri casuali o viaggi che si possono risolvere con "sono passati 10 giorni siete arrivati". Io intendevo cose del tipo "Dovete portare l'Anello dalla Contea al Monte Fato", in quel caso il viaggio È l'avventura, e il fatto che possa essere risolta con il lancio di alcuni incantesimi lo trovo deprimente. Sui ranghi di gioco mi trovate pienamente d'accordo, ma anche andando a prendere quelli che sono gli esempi basici di storie a quel tier, come possono essere la mitologia o i supereroi, in entrambi i casi i personaggi sono dotati di poteri incredibili ed affrontano minacce terribili, ma generalmente il modo con cui risolvono i problemi non è troppo dissimile da quello di un'avventura di livello basso. Comunque ovviamente questa è solo un'opinione, personalmente penso che i livelli più divertenti siano 3-10.
  12. Secondo me il problema non è tanto nella potenza dei mostri, che quella grosso modo può essere sempre allineata al livello di potere dei personaggi, quanto piuttosto il fatto che determinati poteri o incantesimi possano da soli risolvere delle sfide. Faccio alcuni esempi: la quest è arrivare al mitico castello ed attraversare il pericoloso deserto della Morte e le giungle della Disperazione? Teletrasporto. Il malvagio di turno ha architettato un diabolico piano dove ha rapito la principessa ed ha fatto cadere la colpa sul regno vicino per scatenare un guerra? Incantesimo di divinazione ed il mistero è dipanato. Sia chiaro non sono problemi insolvibili, ma sono problemi che alla lunga stancano se tutti i luoghi sono a prova di teletrasporto, se tutti i nemici sono a prova di divinazione eccetera.
  13. Secondo me è eccessivo come la maggior parte delle varianti di quell'UA, come se poi la cunning action non fosse già tra le capacità più forte del gioco. Tra l'altro essendo di secondo si può prestare ai più notevoli abusi di dip per qualunque personaggio ranged.
  14. Un'alternativa potrebbe essere un bardo del valore per ottenere find greater steed al 10° livello con i segreti magici, invece che aspettare il 14° livello come paladino puro. In più con l'ispirazione avresti anche quella componente da "comandante" del cavaliere.
  15. Corretto, ignori la proprietà ricarica delle balestre e puoi usarla nella mano secondaria come una normale arma. Quindi si, due attacchi + l'attacco azione bonus.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.