Jump to content

Ermenegildo2

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    1.5k
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    7

Ermenegildo2 last won the day on June 14 2015

Ermenegildo2 had the most liked content!

Community Reputation

231 Viverna

About Ermenegildo2

  • Rank
    Campione
  • Birthday 10/01/1991

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. La frase sull'eterosessualità dei personaggi mi ha un pò colpito perchè sembra tralasciare il fatto che la sessualità nei libri di Dune non è solo un importante tratto dell'identità di un individuo ma: 1) Una necessità dinastica 2) Uno strumento di potere intergenerazionale con uno spiccato focus sul controllo della genetica degli individui. 3) Un vero e proprio strumento di controllo e potere per alcuni personaggi (emerge con più forza più avanti nelle varie opere) E questo è un enorme fonte di conflitti in tutte le opere originali e raggiunge, secondo me il punto più alto
  2. Esattamente cosa rimane fuori? Io ho provato a confrontare delle liste di manuali trovate su internet con l'offerta e non mi sembra che rimanga fuori nulla, però non conoscendo il gioco potrei essermi perso qualcosa.
  3. Sì ma è un gioco che voleva prendersi molto sul serio, e i malkavian in molti casi non venivano giocati con quello spirito perchè venivano trattati superficialmente nei manuali e quindi non si riusciva a trasmettere al giocatore lo spirito giusto. La maggior parte dei clan erano sufficientemente caratterizzati da essere nello spirito di quello che Vampiri voleva essere anche se erano terribilmente stereotipati ma almeno gli stereotipi erano in tema con il gioco. La trattazione dei malkavian era talmente sciatta da suscitare in alcuni giocatori l'idea che un personaggio slapstick fosse perfetta
  4. A costo di sembrare banale, ma era il loro lavoro creare il gioco, informarsi su fonti di qualità poteva essere un ottimo punto di partenza. Tipo se scegli di dare così tanto spazio alle malattie mentali magari poi informarti sull'argomento e descrivere la cosa in termini più approfonditi ed interessanti così magari non crei una sequela infinita di "fishmalk". E bada io non ho nulla contro i fishmalk in generale solo che mi sembrano poco in linea con lo spirito che il gioco sostiene di avere. Ed i fishmalk esistono perchè si è voluto dare spazio ad un tema "delicato" come la malattia ment
  5. Era anche un prodotto terribilmente anni 90 con tutto ciò che ne consegue. Ha sempre avuto una forte tendenza all' Edgelord, al fare brutto, e al "badassry for badassry sake". Nulla di male fino a quando c'è una certa autocoscienza del fenomeno, un pò meno quando ci si sente un gioco maturo ricco di sfumature e proiettato sugli aspetti psicologici e di horror personale e poi... Anche negli anni d'oro delle prime edizioni si è più volte censurata da sola in opere successive visto che alcuni contenuti erano ritenuti un filo imbarazzanti dagli stessi autori. Nella mia esperienza di
  6. Non sò cosa intendete voi come ufficiale però è una delle prime regole alternative presentata dalla wizard dentro gli Unearthed Arcana
  7. Puoi valutare ranger senza incantesimi 2 guerriero 8, così hai manovre e due stili di combattimento dal ranger.
  8. Se costruisci uno one-trick pony è piuttosto normale che tu possa trovarti in forte difficoltà in casi specifici. Se il caso specifico in cui sei in difficoltà è qualcosa di potenzialmente molto comune probabilmente hai sbagliato la costruzione del tuo PG e dovresti renderlo meno one-trick pony. Se si sta giocando contro dei PNG di alto livello mi pare normale che ci siano degli effetti di dissolvi magie da entrambi i lati dello schieramento. Così come ci dovrebbero essere dei controincantesimi. Al giocatore del chierico è richiesto di proteggersi da delle minacce specifiche perchè le min
  9. Secondo me non è solo una questione di vendibilità ma anche di quanto è difficile produrre l'ambientazione circostante. Molte delle ambientazioni più particolari richiederebbero un lavoro enorme per riprodurre sullo schermo tutte le piccole/medie/grandi bizzarie che sono tanto amate dai fan e che danno un senso a quell'ambientazione. I Forgotten Realms sono molto più semplici da rendere su schermo che non altre ambientazioni. Se avessere un pò di coraggio potrebbero fare una serie sull'ascesa al potere di Obould Many-Arrows, sarebbe sicuramente interessante e anticonvenzionale.
  10. Non sarei così catastrofista, film e serie tv hanno impianti narrativi piuttosto diversi e tra i due una serie TV potrebbe essere più adatta a raccontare una storia alla D&D.
  11. Una cosa come dungeon world in cui modifichi le mosse violente in una narrativa non violenta? C'è un pò di lavoro da fare ma visto l'impianto come gioco di narrativa quello che dici dovrebbe essere semplice da fare.
  12. Premessa numero Premessa importante, penso che l'intento sia lodevole ma destinato più o meno a fallire perchè stai affrontando un problema di base del sistema. Il problema del guerriero che fà sempre la stessa cosa non è legato solo al come sono fatte le manovre ma sopratutto a come sono fatti i mostri e gli incontri. Cioè il sistema di base non fornisce opportunità al guerriero che possa sfruttare usando solo alcune manovre. L'unica possibiltà è che il master tutte le volte si inventi qualcosa di particolare che renda decisiva una manovra "minore". Premessa numero 2 ho iniziat
  13. Non è una questione di gusti. Il processo è più qualcosa del tipo: 1) Esiste un fenomeno nel mondo reale che ha forti affinità con quello che è presentato nel mondo fantastico 2) Delle persone nel mondo reale soffrono a causa di questo fenomeno 3) Quel fenomeno nel mondo fantastico è considerato normale o addirittura positivo 4) La persona non ha paura che il resto del mondo scambi la realtà con la fantasia ma che l'opera di fantasia contribuisca a cementificare il fenomeno del mondo reale perchè si inserisce in un corpus narrativo favorevole a quel fenomeno che già es
  14. Ti consiglierei anche io di guardare le armi sul perfetto avventuriero per avere qualche spunto. Se la rendi un arma esotica puoi avere più o meno tutto in un unico pacchetto senza grossi problemi. Inoltre cercherei di rimuovere le limitazioni d'uso legate a tiri di abilità o eccessivo uso di azioni strani. Quando si cerca di scrivere un HR è meglio privilegiare un impostazione leggera in termini di regole perchè aiuta a capire meglio se quello che si sta facendo è bilanciato o no. Alla lunga il tiro di abilità con utilizzare corde sarà praticamente solo una formalità. Inoltre eviter
  15. Beh no, solo che quando si trattano alcuni temi bisogna fare molta attenzione perchè non è detto che quello che a noi sembra innocuo sia altrettanto innocuo per gli altri. Per dire a me non turba affatto l'esistenza di razze puramente ed irrimediabilmente malvagie in D&D però capisco che altri possano essere colpiti perchè per esempio possono appartenere ad un gruppo etnico o culturale oggetto di forti campagne di odio. La soluzione faticosa è rivedere con occhio critico ciò che si è prodotto e cercare qualcuno di esterno che possa fornire un diverso punto di vista.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.