Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Sottoclassi, Parte 4

Articolo di Ben Petrisor, con Jeremy Crawford, Dan Dillon e Taymoor Rehman - 5 Agosto 2020
Due spettrali Sottoclassi si manifestano negli Arcani Rivelati di oggi: il College degli Spiriti (College of Spirits) per il Bardo e il Patrono Non Morto (Undead Patron) per il Warlock. Potete trovare questi talenti nel PDF disponibile più in basso, mentre rilasceremo presto un sondaggio per sapere cosa ne pensate di loro.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
arcani rivelati: sottoclassi, parte 4
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/subclasses-part-4
Read more...

Curse of Strahd: la Beadle & Grimm pubblicherà la Legendary Edition

Se la Revamped Edition recentemente annunciata dalla WotC non dovesse bastarvi, potrebbe essere vostro interesse sapere che la Beadle & Grimms ha deciso di pubblicare la Legendary Edition di Curse of Strahd, l'Avventura dark fantasy per D&D 5e ambientata a Ravenloft (qui potete trovare la recensione pubblicata su DL'). Per chi tra voi non lo sapesse, le Legendary Edition della Beadle & Grimm sono versioni extra-lusso delle avventure pubblicate dalla WotC per D&D, contenenti oltre all'avventura tutta una serie di accessori pensati per rendere l'esperienza dei giocatori più immersiva e divertente.
Al costo di 359 dollari, dunque, all'interno della Legendary Edition di Curse of Strahd potrete trovare:
l'Avventura per D&D 5e Curse of Strahd suddivisa in libri più piccoli, in modo da aiutare DM e giocatori a orientarsi più facilmente nel suo ampio contenuto. Come aggiunta, sono stati inseriti alcuni PG pre-generati per i giocatori e una serie di incontri di combattimento bonus. 17 mappe per il combattimento che coprono ogni angolo di Castle Ravenloft, la dimora di Strahd. Una mappa dell'intera Barovia disegnata su tela. 60 Carte di Scontro, che permetteranno ai giocatori di farsi un'idea dei PNG e dei mostri che si troveranno di fronte grazie alle loro illustrazioni. Una serie di supporti di gioco per i giocatori, quali lettere, atti relativi a misteriose proprietà, note scritte dal proprio "gentile" ospite, monete del Regno di Barovia, ecc., utili per dare ai vostri giocatori elementi concreti con cui sentirsi più immersi nella campagna. Uno Schermo del DM con illustrazioni originali sul fronte e le informazioni utili a gestire la campagna sul retro. Una serie di pupazzi per le dita, con cui divertirsi a interpretare i mostri e i PNG dell'Avventura. La Legendary Edition di Curse of Strahd uscirà a Novembre 2020.
Grazie a @Muso per la segnalazione.


Fonte: https://www.enworld.org/threads/beadle-grimms-legendary-edition-curse-of-strahd.673629/
Link alla pagina ufficiale di Beadle & Grimm: https://beadleandgrimms.com/legendary/curse-of-strahd
Read more...
By aza

D&D 3a Edizione compie 20 anni!

Nel mese di Agosto, di 20 anni fa, veniva rilasciato il Manuale del Giocatore di Dungeons & Dragons 3a edizione.
Sicuramente la 3a edizione rappresenta uno spartiacque per quel che riguarda D&D e segna l’inizio dell’epoca moderna del gioco per diversi motivi:
Innanzitutto, per la prima volta D&D aveva un sistema coerente di regole. Precedentemente erano presenti svariati sottosistemi che non si integravano tra di loro. C’era ben poca coerenza. Ci ha donato l’OGL, che ha rappresentato una svolta enorme nel mondo dei giochi di ruolo. L'OGL infatti ha permesso a chiunque di poter produrre materiale compatibile o derivato dal regolamento di D&D. La quantità di materiale pubblicata per d20 negli anni 2000 è, e probabilmente lo sarà per sempre, ineguagliabile. Ha revitalizzato D&D in un modo che non si vedeva da moltissimo tempo. Negli anni ’90 con il boom dei videogiochi, la nascita dei giochi di carte collezionabili e regolamenti ben più evoluti di AD&D (si può pensare alla White Wolf che all’epoca era il nome più importante) D&D soffriva e non poco. Ha visto il ritorno di Diavoli, Demoni, Assassini, Barbari, Mezzorchi e Monaci. La seconda edizione nacque con ancora fresco il ricordo delle polemiche riguardanti il “satanic panic” degli anni ’80. Quindi tutto ciò che poteva essere considerato “moralmente offensivo” come diavoli/demoni, assassini o mezzorchi venne rimosso. I barbari vennero ritenuti ridondanti rispetto ai guerrieri e i monaci  poco adatti ad ambientazioni basate sull’Europa occidentale medievale. Queste le prime cose che mi vengono in mente, ma vi invito a condividere con noi i vostri ricordi, le esperienze e i pensieri per questo 20° anniversario di D&D 3E.
Read more...

Fuga dall'Abisso è uscito in lingua italiana

A partire da ieri, 30 Luglio 2020, l'Avventura Fuga dall'Abisso per D&D 5e è finalmente uscita in lingua italiana. Pensata per PG di livello 1-15, quest'avventura è ambientata nel Sottosuolo dei Forgotten Realms ed è caratterizzata dalla presenza dei mostruosi Signori dei Demoni.
Qui di seguito potrete trovare la descrizione ufficiale dell'Avventura, la copertina del manuale e la recensione da noi pubblicata su DL'.
Fuga dall'Abisso
Dungeons & Dragons è un gioco per veri eroi che amano vivere intense e adrenaliniche avventure, e Fuga dall’Abisso è il manuale giusto per chi sente il bisogno di passare la serata a salvare il mondo!
A causa di un piccolo errore di calcolo, l'arcimago drow Gromph Baenre, di Menzoberranzan, si pente di aver iniziato la sua carriera arcana…
Che cosa succede quando i cancelli dell’Underdark si aprono per far entrare i demoni dell’Abisso? Una quantità di orrori inimmaginabile si riversa nel sottosuolo, creature d’ombra che rendono ancora più claustrofobici i cunicoli di pietra…i personaggi saranno in grado di sopravvivere alla follia?
Dedicata agli amanti dei dungeons labirintici, Fuga dall’Abisso è un’avventura adatta a personaggi dal livello dal 1° al 15°, che dovranno riuscire a sopravvivere e a tornare in superficie prima di abbandonarsi alla disperazione, ma non solo: dovranno fermare una catastrofe imminente, che potrebbe distruggere non solo le antiche città naniche, duergar e drow, ma raggiungere persino i Reami Dimenticati!
Avranno molte scelte importanti da compiere, e la possibilità di unirsi a molti compagni di viaggio. Un’esperienza di gioco tra le più appassionanti e tra le più riuscite della saga di “Furia dei Demoni”.
Lingua: italiano
Formato: Copertina rigida
Prezzo: 49,99 euro
Articoli di Dragons' Lair:
❚ Recensione di Fuori dall'Abisso

Link alla pagina ufficiale del sito Asmodee Italia: https://www.asmodee.it/news.php?id=722
Read more...
By senhull

Intervista a Keith Baker riguardo Exploring Eberron

Questo è il link all’evento andato in onda ieri.
Qui sotto trovate una breve sintesi per chi non avesse voglia/tempo di guardarsi tutta la registrazione.
Exploring Eberron
Il libro sarà pubblicato su DMs Guild sia come PDF sia in un'edizione cartacea su copertina rigida (ad oggi ancora senza data ufficiale), ma Keith ha detto più volte in tutto lo stream che ciò potrebbe avvenire in qualsiasi momento. Stanno aspettando che le copie stampate ottengano il via libera poiché credo che il precedente processo di stampa fosse disallineato/con errori. Quindi dita incrociate per questo fine settimana e Keith ha ribadito che è ciò che spera. Il prezzo del libro non è stato menzionato nello stream. Si tratta di 248 pagine e ci saranno più parole che in Rising from the Last War.
Il libro mira a coprire temi che sono stati ignorati o solo brevemente menzionati nei precedenti libri canonici, tra i quali la cosmologia planare, gli oceani e i regni dei mostri (goblinoidi in primis).
C'è un intero capitolo dedicato alla cosmologia planare, che include una mappa splendidamente illustrata dei piani e ogni piano avrà tra 4-6 pagine che descrivono in dettaglio i concetti (per esempio come funziona Fernia, e quindi far passare il messaggio che non è solo il piano di fuoco). L’obiettivo è quello di permettere ai DM di predisporre con serenità e completezza tutto quel che necessario per sviluppare un'avventura planare, nonché definire come i piani potrebbero influenzare un'avventura anche se di viaggi planari non ne vuoi sentir parlare: praticamente come funzionano le zone di manifestazione. C'è anche una grande sezione dedicata ai goblinoidi Dhakaan in cui probabilmente verranno dati molti dettagli sulla storia del loro impero e di ciò che ci si deve aspettare esplorando le loro rovine.
Sottoclassi
Ci sono sei nuove sottoclassi. Due di loro sono "solo" per personaggi di razza goblinoide, anche se non è detto che siano vincoli razziali, ma trattandosi di Dhakaan…
Adepto della Forgia (Artefice) (Goblinoide)
Keith descrive questa classe come la tradizione di artefice Dhakaan (OT: su questo potrei aprire una bella discussione…), ed è una sorta di spin-off della sottoclasse del Battle Smith da Rising from the Last War. Laddove il Battle Smith si concentra sul costrutto/famiglio, l’Adepto della Forgia cercherà di creare un'arma perfetta e quindi migliorarla. Usa l'idea che i Dhakaani siano, per tradizione marziale, principalmente dediti alla forgiatura di armi e armature, quindi l’Adepto della Forgia è un esperto nella creazione di armi e armature e cerca di creare "l'arma perfetta". Questa è un'altra sottoclasse di artefici melee. Ovviamente l’arma perfetta ha anche un nome specifico in goblin che non vedo l’ora di leggere!
Collegio dei Cantori Funebri (Bardo) (Goblinoide)
Basandosi sul fatto che i Dhakaani tendenzialmente non amano la magia arcana e divina, molti dei loro leader spirituali erano Bardi (clan Kech Volaar, in primis). Lo descriverei come una sorta di comandante del campo di battaglia che ispira costantemente le truppe. Keith lo descrive dicendo "sto interpretando il mio ruolo attraverso i miei compagni, non ho bisogno di combattere; sto guidando gli altri". Sembra una sorta di sottoclasse.
Maverick (Artefice)
Questa sottoclasse si rifà all'infusione dell’artefice della 3.5 " Spell Storing Item” (Accumulatore di incantesimi). Keith la spiega così: "Farò la cosa di cui abbiamo bisogno, datemi un minuto". L'artefice è in grado di immagazzinare incantesimi negli oggetti (cura ferite portatili? Torrette fulminanti? Mine fireball?). Il Maverick è in grado di scegliere incantesimi destinati ad altre classi anche se in misura limitata, e con il consueto incremento man mano che si sale di livello. Sono anche in grado di cambiare i cantrip con un breve riposo.
Via dell’Arma Vivente (Monaco)
Questo attinge ad alcune classi di prestigio descritte nei manuali Eberron 3.5 come il Quori Nightmare e il Were-touch Master, e si concentra sul trasformare il tuo corpo in un'arma. Sebbene non siano bloccati dal punto di vista razziale, esistono apparentemente "percorsi" diversi che si amalgamano bene con razze come Forgiati, Morfici o Cangianti.
Circolo della Forgia (Druido) (Questo potrebbe essere razzialmente vincolato ai forgiati)
Parte di questa classe è in realtà frutto di una discussione che chi ha giocato ad Eberron un druido forgiato (in qualsiasi edizione) si sarà PER FORZA posto: "Ma un forgiato si trasforma in un animale in carne e ossa o in un Animale forgiato/costrutto? ". La risposta ufficiale è sempre stata quella di trasformarsi in un animale in carne e ossa. Questa sottoclasse ora ti consente di trasformarti in un animale forgiato (OT: ma quanto bella è questa idea…???). Apparentemente è simile al Cerchio della Luna in quanto è un druido guidato da una forma selvaggia, ma si concentra maggiormente sull'essere un costrutto. Todd ha anche menzionato cose come "Adamantine Hide", "Skin of Steel", "Elemental Fury", ma queste non sono state ampliate durante i discorsi, accendendo in me un interesse ancora più forte…
Dominio della Mente (Chierico)
Questa sembra essere la cosa più vicina ai poteri psionici, direi che è assolutamente perfetto per i Kalashtar visto che sfrutta per bene i poteri psionici, ma che devono essere per forza di allineamento buono. Si ottengono quindi incantesimi come Comando, Confusione, Dominare Persone e Telecinesi. Quando lanci un incantesimo che infligge danno radiante, puoi invece fargli infliggere danno psichico, quindi cose come la fiamma sacra ora possono avere il flavour di un'esplosione mentale.
Sottorazze
Rune Bound / Rune Born / Ruin Blood (?)
C'è una sottorazza (accennata, ma potrei aver inteso male) che il libro aggiunge, questa è la sottorazza di Rune Bound per il Nano e si rivolge ai Nani delle Rocche di Mror e più specificamente a coloro che giocano lo stregone. Mentre i nani “standard” combattono senza sosta contro i Daelkyr, il Rune Bound Dwarf nasce con un simbionte dentro di sé e con la capacità di usarlo. Il nano (figherrimo) sulla copertina di Exploring Eberron è uno di questi.
Marchi del Drago
Gli oggetti Focus dei Marchi del Drago hanno una nuova sezione, con molte più opzioni da esplorare.
I marchi del drago sono stati ampliati per includere ora i Marchi Siberys (finalmente!!!). Questa non è un talento, né un'aggiunta di sottorazza, un Marchio Siberys può essere acquisito solo tramite il DM che permette ad un giocatore di ottenerne uno, e dovrebbe richiedere una grande ragione narrativa dietro a tale concessione. Keith li definisce Doni Soprannaturali.
La classificazione è: se hai un marchio del drago (talento di Rising from the Last War) potete migliorarlo a Marchio Superiore. Se non avete un marchio e lo ottieni, ora avete un Marchio Siberys. Questo è stato fatto per provare a combinare i le due opzioni, semplificando. In definitiva, se non si desidera utilizzare i marchi Siberys, dipende dal DM.
Oggetti magici
C'è un bel pacchetto di nuovi oggetti magici.
Oggetti simbiotici come
Crawling Gauntlet (Guanto strisciante?) Hungry Weapon (Arma Affamata) Coat of Many Eyes (Manto dei molti occhi) Tongue Worm (Verme lingua?) Wandering Eye (occhio errante) Sono stati inseriti oggetti focus dei Marchi del Drago, per risolvere il problema di chi possiede il marchio ma non è un incantatore e quindi avrebbe delle difficoltà oggettive a lanciare il proprio incantesimo. Questi elementi dovrebbero risolverlo.
Varie ed Eventuali
Si parla poi di:
Oggetti magici Dhakaani Armi magiche d’assedio Altre cose C'è un capitolo chiamato Friends & Foes (Amici e Nemici), che dovrebbe contenere blocchi di statistiche sia per gli amici che per i nemici. Parte di questo capitolo parla di Valaara, la Regina Strisciante, una delle Sei Piaghe Daelkyr (fra l’altro tra gli spoiler che trovate sul blog di Keith). Un altro Quori e poi altre informazioni sulle razze acquatiche.
Non ci sono nuove informazioni sul Marchio della Morte, ma viene trattata la storia di Erandis, nonché una sezione sul Sangue di Vol e le altre fedi. Keith chiarisce alcune informazioni contrastanti di diversi autori, e ha specificato che tutte le informazioni nel libro rappresentano la SUA visione e di come aveva originariamente creato Eberron.
Si discute poi sul flavour dei personaggi psionici.
Ci sono alcuni nuovi talenti.
C'è una sezione sull'Ultima Guerra, su come è stata effettivamente combattuta e sui metodi usati, questo probabilmente includerà le armi magiche d'assedio.
Read more...

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 08/03/2020 in Posts

  1. 9 points
    Io all'inizio l'apprezzai molto. Aveva messo ordine ed eliminato meccaniche ormai vetuste (come la THAC0 o tiri salvazza dai nomi improbabili) e messo nel regolamento alcune cose che prima erano lasciate all'immaginazione del master (come si creano gli oggetti magici? Ora lo sapevamo con certezza). Poi vennero i troppi manuali, la system mastery, la "build" e l'illusione che un +2 di qua invece che di là ti permettessero di "personalizzare" significativamente un personaggio invece di dargli degli scopi e delle idee di interpretazione uniche, le combo sgrave e la gente che multiclassava senza alcun senso interpretativo sommando classi di prestigio solo per avere una combo più forte. E allora salì la nausea. Una sera dopo una sessione mi resi conto che avevo passato più tempo con il naso nel manuale e/o a discutere di come si dovevano appilcare le regole che a far progredire la storia. C'era per il mio modo di vivere il gioco chiaramente qualcosa che non andava.
  2. 6 points
    La scena di far spuntare, da dietro allo schermo, un pupazzetto Strahd che parla ai giocatori potrebbe valere 350 Dollah in effetti...
  3. 4 points
    Si parte ragazzi! Scusate la sparizione!
  4. 3 points
    Metto il PbF in pausa fino ai primi di settembre Buone vacanze a tutti
  5. 3 points
    Io un'idea ce l'avrei. Mi sono appena reso conto che Drophar ha Charm Person. Mi sembra un'occasione perfetta per usarlo effettivamente.
  6. 3 points
    Battaglia di Paglia Turno 4 Damarus passa a fil di sciabola l'Arcinquisitore Stryx, che solleva pateticamente le ali maciullate in un futile tentativo di fermare la lama fatale. Non si aspettava certo che la sua generosa offerta venisse rifiutata, ma del resto come fidarsi di lui? Il felino non ha tempo per frugare il cadavere del barbagianni che tutti gli inquisitori restanti stanno già picchiando su di lui. Fa qualche metro di corsa, verso una delle capanne con il tetto ancora integro, perché è lì che vuole costringere i suoi nemici a scendere a terra e magari a farsi avanti uno alla volta, ma non è abbastanza veloce e la distanza da coprire troppa. Prima della meta viene investito da una tempesta di piume, ed è avvolto da un frullare d'ali, becchi e artigli assetati di vendetta. La foga degli inquisitori piumati è tale che ruzzolano e si intralciano fra di loro. Uno addirittura becca un compagno che emette uno stridulo grido di dolore. Dal canto suo Pooh approfitta del parapiglia per dileguarsi, abbandonando il campo di battaglia e il suo compagno ad un incerto destino. Quando ormai sembra tutto perduto per Damarus, irrompono sulla scena le linci di Serval con alla testa Bormir, Gustav e Briotto, facendo un chiasso infernale. Presi alla sprovvista gli inquisitori superstiti prendono il volo, lasciandovi padroni del campo. Tartaglia e Saronno si riprendono poco dopo dallo charme. Sorpresi di trovarsi attorniati da tanta gente temono di essere sotto l'attacco di una nuova forza del Barone, ma le vostre parole li rassicurano: ormai siete tutti nemici del Sacro Regno. I due Fratelli vi sono riconoscenti, e offrono a tutti i presenti di passare il confine assieme una volta che la guida avrà fatto ritorno (cosa che accade presto). A Damarus, ormai considerato degno di fiducia, viene anche offerta l'opportunità di entrare a far parte della Fratellanza senza nome. Epilogo Il Tenente Pooh sparisce nella Selva. Di lui non si hanno più notizie: è probabile che non sia sopravvissuto alla istruzione del suo onore di soldato. Bormir non riesce a salvare i suoi commilitoni ma lui, Briotto, Gustav e Damarus almeno sono ancora vivi, seppure ricercati da una delle più potenti e spietate organizzazioni del continente, la Santa Inquisizione. Nei mesi successivi nessun mandato di arresto né taglia viene spiccata a loro nome, sia nel Regno che fuori, eppure nessuno di voi dubita che la Chiesa delle Ossa vi abbia ascritto nel suo libro nero. Gli eventi seguenti al furto delle reliquie del Primo Santo e la morte dell'Arcinquisitore Stryx sono coperti dal segreto di Stato, ed è più probabile che voi un giorno spariate nel nulla piuttosto che veniate arrestati. Invero dei vostri personaggi la Storia perde presto ogni traccia. O forse no, se per un bizzarro scherzo del destino ancor oggi nella Gran Selva i cantastorie cantano una certa ballata.
  7. 3 points
    Concordo, a senso se uno con un veicolo vuole rimanere in combattimento con dei personaggi a piedi, questo dovrà essere quasi fermo altrimenti dopo 2 turni si ritroverà a decine di metri di distanza. Ps ti rispondo qua per le armi: potete portarle tutte, sul habitat 04 funziona la regola dello stallo alla messicana, siete tutti armati e appena succede qualcosa succede questo
  8. 3 points
    MAO Osservo Sabrina, il fatto che non possa comprendere la mia totale mancanza di interesse per lei mi suscita un po di nervosismo che solo delle meritate ore di lungo sonno placheranno. Al mio ritorno potremo parlare, cittadina dei reami, ora se permetti ho bisogno di un lungo sonno riparatore, sappi solo che se lontana dalla tua terra cosi quanto un uomo è lontano dal sole che gli scotta la pelle.. con permesso. Esco dalla stanza, la mia coda si muove sinuosa lasciando intendere che non mi intimidisce. @Daimadoshi85
  9. 3 points
    @Athanatos @Ian Morgenvelt @Pyros88 @Cronos89 Tenete da conto che io vorrò comunque mettere in pausa il PbF dal 08 al 18 quindi in realtà questo potrebbe essere un buon punto dove fermarci almeno per il momento, cosa ne dite?
  10. 3 points
    Wellentag 25 Jahrdrung 2512 i.c. - mattina [nuvoloso - metà primavera] @Dentro @Fuori Dieter con abilità fece muovere i cavalli e la carrozza lasciò la locanda sotto un cielo sempre più uggioso, svoltando verso sinistra in direzione di Altdorf, la capitale dell'Impero.
  11. 3 points
    Complimenti per essere riusciti a vincere lo scontro, non era per nulla facile. Mi sembra un buon momento per mettere in pausa estiva il gioco fino a settembre! Ma se volete potete pure continuare a parlare tra di voi!
  12. 3 points
    Dieter Halb Con Gruttag Dieter giunse nel piazzale grugnendo per lo sforzo: si era sempre vantato di essere una faina, piuttosto che un orso. Appoggiò quindi il peso morto vicino alla carrozza e guardó i compagni: "Io direi di caricarli sul tetto e partire: faremo i conti dopo, quando non potranno dirci di no e potremo trattare meglio sul prezzo. Considerando anche che stiamo loro salvando il c*lo sia dai loro datori di lavoro, sia dalla 'signorina' arrabbiata lì dentro...".
  13. 3 points
    Wellentag 25 Jahrdrung 2512 i.c. - mattina [nuvoloso - metà primavera] Philippe parve disinteressarsi della discussione fra Marie e Dieter: i suoi occhi rimanevano su Lulù. "Sono i coachmen che gestiscono i biglietti direttamente. Mi sa che dovrete aspettare il loro risveglio. La carrozza è da sei: dentro resta un posto e sicuramente nessuno vorrà negare che lo occupi una bella ragazza quale tu sei. I tuoi amici potranno viaggiare sul tetto: lì ci sono altrettanti posti" "Tra l'altro ora che non sei più con quel mercante ti sentirai più libera..." aggiunse @Grut e Dieter Grut e Dieter riuscirono e a fatica fecero sollevare i coachmen e li portarono davanti alle stalle dove la carrozza era stata preparata: i due erano ancora chiaramente non in grado di reggersi in piedi. La coach portava sul lato il simbolo della Ratchett Lines, mentre sul tetto erano affrancati dei sacchi e bauli. Presto gli altri viaggiatori entrarono nella carrozza, con sul lato la nobile posta fra la sua serva e la guardia del corpo e sul lato opposto al senso di marcia il giovane studioso. Philippe salito nel posto centrale porse subito la mano a Lulù per farla accomodare.
  14. 2 points
    Non studiare troppo che poi ti perdi nei reami! 🙂 grazie a tutti 🙂
  15. 2 points
  16. 2 points
    Direi che possiamo considerare agosto un piccolo periodo di rallentamento causa ferie/ricarica pile. Nel frattempo cercherò di studiarmi un po' Lovecraft in modo da migliorare la parte che riguarderà i Reami del Sogno! Grazie mille perché sta andando bene questo gruppo e in un modo o nell'altro mi fate imparare cose nuove 😊
  17. 2 points
    Il suggerimento migliore che era stato dato finora in questa discussione era (mi sembra) dare un premio a chi perde, non a chi vince. Cioè, un premio a chi accetta la proposta dell'altro. Era stato proposto di dargli ispirazione, ad esempio. Questa è una piccola meccanica di basso impatto che induce, appunto, a non impuntarsi.
  18. 2 points
    Dovrei riuscire a postare stasera (nella notte italiana) o domani (nel pomeriggio italiano). Scusate il ritardo, sto facendo le corse per concludere un progetto prima di andare in vacanza. A tal proposito, vi comunico che dal 14 al 20 Agosto sarò via senza accesso a internet, per cui la campagna andrà in pausa per quei 6 giorni. Se tutto va bene, riprenderemo il 21 o il 22.
  19. 2 points
    Aspetta, non mi è chiaro. Se il regolamento meccanico che tu richiedi serve per decidere chi ha vinto e perso il dibattito, non vedo come sia compatibile il libero arbitrio dei PG (e quindi il fatto che io giocatore possa decidere se il mio PG è stato convinto o meno) e un aspetto meccanico per gestire la discussione (e quindi il fatto che il regolamento decida chi convince l'altro). Se il regolamento meccanico dà un premio ("punti leader") a chi vince una discussione su quale sia il piano migliore, la trovo una pessima idea. Un buon leader è quello che accetta il piano migliore del proprio, non chi si impunta e vede la discussione come una competizione tra due parti. Per giochi con regolamenti del primo tipo, che sacrificano il libero arbitrio rendendo anche gli aspetti sociali meccanici, ti consiglio molto FATE, che ha una struttura per la discussione uguale a qualsiasi combattimento, con punti ferita sociali, danni, manovre, etc etc.
  20. 2 points
  21. 2 points
    Con un solo livelli da stregone avrai praticamente gli slot di un paladino normale. Sinceramente se vuoi multiclassare in stregone ti consiglio di prendere qualche livello in più. Già 3 livelli non sono male, con 5 hai incantesimi effettivamente potenti, poi se vuoi dare priorità al paladini puoi anche lasciar perdere lo stregone da lì in avanti. Consiglio di prendere il primo livello da stregone dopo il livello 2 da paladino, ed eventuali altri livelli da stregone dopo il livello 6 da paladino, o 7 se sei un paladino degli antichi.
  22. 2 points
    scrivo qui ragazzi ho l'impressione che non abbiamo esattamente una sezione "fatta apposta" per le domande e i dubbi tecnici sul gioco e, vedendo più in la per la campagna, dove porre eventuali domande inerenti giocate . Dico questo perché : questo Topic è stato creato per strutturare i pg, Progettazione per lo sviluppo di idee quali Razze,pianeti e "space bubble" Hoag Galaxy dovrebbe essere il topic di riferimento per la mappa stellare del settore cui giochiamo Scienza,tecnologia e tecnochiacchiere è quello di riferimento per quanto sviluppato nel topic progettazione Le specie dello spazio è invece quello di riferimento per le razze create, generate sempre nel topic progettazione quindi, volendo evitare di "affollare" le sezioni sbagliate , se siete d'accordo , aprirei io o il nostro GM @zinco la sezione " Domande e risposta" o "TdS tecnico" o più semplicemente "TdS" anche perché avrei da porre un paio di domande: i provided gambit presenti sulle battle station ( o più semplicemente sui veicoli) come funzionano? Se sono Trick sono a volontà ? se sono Gambit di 1° o N° lvl una volta per giorno? Usano slot o sono gratis? Possono essere lanciati da tutti o solo da chi ha " competenza " nella scuola di gambit ? quale è effettivamente la differenza tra Squares (la distanza usata per i veicoli) e Feet (quella classica)? pongo questo quesito per eventuali situazioni ibride, in cui, ad esempio ci si trova a combattere a terra e "io" invece sono sulla nave a dare assistenza
  23. 2 points
  24. 2 points
    @SamPey @brunno, avete con voi tutto il vostro equipaggiamento; approfitto per specificare che il corridoio è illuminato dai globi lattescenti, chi è nel corridoio vede a circa 6/7 metri davanti a se di nuovo, ho dovuto invertire delle stanze della mappa per velocizzare un poco le cose, appena avrò di nuovo il computer cerco di farvi avere una mappa “adatta” alla situazione
  25. 2 points
    Ciao e ringrazio tutti per i contributi! Scrivo soltanto ora, ma finora sono stato impegnato in quel Gioco di Ruolo molto immersivo e sempre imprevedibile che è La Vita Reale! 😀 1) Le meccaniche che ho citato (nella loro diversità) Punti Fato, Bennies, Interruzioni, Tentazioni (sempre in Fate), non sono per me un problema, stimolano semplicemente un'altra atmosfera di gioco rispetto a giochi più "simulazionisti" come GURPS, ad esempio: mi piacciono e mi diverto con entrambi gli approcci 2) Probabilmente, anzi, sicuramente è vero: qualunque regola ci ricorda che stiamo giocando ad un gioco, e ben venga che sia così. 3) Sento la differenza anche nel rapporto tra il master e i giocatori nella costruzione e nella narrazione della storia: nei giochi più tradizionali i giocatori si muovono all'interno di un contesto e di un'avventura costruiti (in gran parte) dal master, mentre nei giochi più narrativi, come Dungeon World o Fate, ad esempio, mi sembra ci sia una narrazione e una costruzione più condivisa e anche realizzata sul momento, in tempo reale. In Dungeon World il mondo viene costruito dal master e dai giocatori insieme, attraverso un sistema di domande e risposte, e anche l'avventura nasce fondamentalmente dall'interazione tra giocatori e master al tavolo, mentre in Fate mi sembra che i Punti Fato siano strumenti molto potenti attraverso cui i giocatori possono intervenire nella narrazione. Apprezzo entrambi gli approcci e gli aspetti: personalmente contunuo, per campagne a lungo termine, sistemi più tradizionali, ripeto, come D&D 5th, Pathfinder 2e, o Gurps, ma dopo aver giocato come master e come giocatore diverse one-shot o brevi avventure in giochi come DW, Fate, Savage Worlds, Marvel Heroic Roleplaying o anche sistemi diceless come Marvel Universe RPG, ho iniziato a introdurre elementi più "narrativi e cooperativi" anche nelle mie partite più tradizionali, e a divertirmi giocando anche sistemi più "indie" o appunto più "narrativi". Grazie ancora a tutti, buona estate, buona vita e happy gaming!
  26. 2 points
    Sabrina in Ashnor ehi gattaccio pensi davvero di andartene così senza una parola? Su questa terra pare che nessuno conosca le usanze dei reami, ti mangerò con le patate se non mi rispondi. Sai qualcosa vero? punto con un dito la coda di Mao mentre si sposta fuori dalla stanza
  27. 2 points
    Jax Non comprendendo fin da subito tutto il discorso rimango stupito quando finalmente capisco che si parla di compagnia per una notte si parla di compagnia quindi? Ma blu sarebbe femminile o maschile? Con un gesto della mano faccio notare che ho già pagato il pernottamento a tutti con 15 monete Gretchen ho già provveduto io a pagare usa queste monete per il tuo sollazzo, con un occhiolino ammiccò alla ragazza. ad ogni modo, per il grande topo, ho parlato troppo velocemente e non mi sono spiegato bene, ne vorrei avere solo uno o due, ma in un sacco ben richiuso da portare con me e poterlo guardare da vicino con più calma. Queste linci arrivano anche nelle camere? Dopo aver sorseggiato la birra ed averne apprezzato il sapore continuo per me un bagno caldo dovrebbe bastare, stasera ho intenzione di fare una passeggiata all'aria fresca, senza coperte direi.
  28. 2 points
    Io dal 8 al 18 sarò assente, pensavo quindi se poteva valere la pena di anticipare la pausa già ad adesso per il gruppetto @Dmitrij @Albedo @L_Oscuro mentre vado ancora avanti un attimo con @Blues e @PietroD
  29. 2 points
    Libro 1 - Il nemico nell'ombra Capitolo 1 - Cercasi avventurieri coraggiosi Completamento del capitolo - 30Xp Aver trovato un passaggio da Delberz alla coaching inn - 10Xp Aver trovato un modo per avere un passaggio sulla coach - 10Xp
  30. 2 points
    Il resto del piano non ha nulla di particolare, le piante sulla terrazza sono molto belle, disposte con ordine e buon gusto, ma non vi pare che abbiano nulla di particolare o di prezioso per cui valga la pena prestarci attenzione. La scala scende solo, non ci sono altri piani più in alto; i gradini sono polverosi, bui e freddi, con una corrente d'aria gelida e fetida che sale dal basso, la testa inizia a girarvi mentre seguite la scala, che a giudicare da quanto ci mettete parte dal terzo piano e scende più in basso del pianterreno. Una volta in fondo, non trovate altro che un lungo corridoio di pietra, totalmente nero ed immerso nell'oscurità quando scendete, ma che si illumina di piccole luci lattescenti non appena fate un passo nel corridoio. Al lato destro ci sono delle porte di ferro, palesemente arrugginite, tutte chiuse; non riuscite a contarle tutte, si perdono nel corridoio buio ben oltre la vostra vista @SamPey @brunno
  31. 2 points
    Costa un rene ... ma se avessi il denaro la comprerei sicuramente
  32. 2 points
    Dieter Halb "Non è che magari hai un bello schioppo dei vostri, Grut? O anche solo una balestra fatta come Ulric comanda, di quelle che ti inchiodano al muro? Altrimenti, sarà meglio tenere gli occhi bene aperti...", Dieter fece al Nano, mentre si sistemava ed impugnava le redini. "Siete tutti pronti, signore e signori là dietro?", chiese poi a voce alta, prima di fare cenno al cugino: "Maus, ti voglio sveglio come quando dai la caccia ad una nidiata di ratti di fogna. D'accordo?". AdG
  33. 2 points
    Anche Vincent si propone se c'è da battersi con i lupi. Inoltre credo che sarebbe un'esca piuttosto interessante visto che è stato lui a colpire il grosso lupo fastidioso
  34. 2 points
    @Muso concordo con te. Non avrei saputo descrivere/trasmettere meglio la stessa sensazione. 👍
  35. 2 points
    Seguite il ciuchino, cosa facile, considerando le tracce che ha lasciato devastando parte del boschetto attorno alla palude dei Licktoad. Lo trovate dopo poche centinaia di metri, a bere da una pozza fetida, mentre Chuffy sta ancora appeso come un caciocavallo podolico, leggermente sfasato e confuso per il girongiro sulla giostra...
  36. 2 points
    Tuttora la mia edizione preferita. La mancanza di bilanciamento anche pesante era controbilanciata dalla possibilitá di fare praticamente tutto, di poter costruire personaggi diversissimi e con enorme variabilitá. Mancanze che, pur nel bilanciamento della 5e, sento pesantemente, sopratutto dopo aver giocato con 4-5 personaggi. Chiariamo, la 5e mi piace ma è troppo poco personalizzabile. Mi mancano le 541739 build che potevi fare con una sola classe e le enormi potenzialità di gioco e interpretazione che potevi creare. Inoltre il livello di potere della 5e e l’enorme numero di incantesimi, talenti, e opzioni Mi hanno permesso di fare di tutto cosa che invece è più difficile in 5e. il tutto comunque merita di essere valutato anche In relazione al fatto che quando ho giocato la 3e (e pathfinder che considero un miglioramento della 3e) avevo la possibilità di giocare con più spensieratezza e con amici che oggi non sono più in questo paese. Insomma un gioco non so quanto migliore ma decisamente in un momento migliore.
  37. 2 points
    Von Kross Aspetta Hester facciamo un pezzo di strada insieme poi noi andremo da Athena a far rapporto. @Tutti: da venerdi' saro' in ferie sino al 23 agosto. I miei post saranno ridotti all'osso o forse non presenti. Chiedo scusa per il disagio, ovviamente il Master potra' meglio muovere o intervenire col mio personaggio, come crede.
  38. 2 points
    Melissa Abigail Con Tariam @Tutti: da venerdi' saro' in ferie sino al 23 agosto. I miei post saranno ridotti all'osso o forse non presenti. Chiedo scusa per il disagio, ovviamente il Master potra' meglio muovere o intervenire col mio personaggio, come crede.
  39. 2 points
    Ballando seminudi attorno ad un fuoco, mentre i tamburi battono? 🤣
  40. 2 points
    🤣🤣🤣🤣🤣 Eeeeh sfortunatamente la procreazione gnorri è un po' differente, passi dal furry all'hentai tentacoloso che è niente!
  41. 2 points
    Riposate al meglio che potete, facendo turni per assicurarvi che nessun pericolo vi trovi. Avete nascosto bene il vostro rifugio e non ricevete sorprese la notte. Tuttavia al risveglio vi rendete conto che ci sono nuovi arrivati nel cielo. Da lontano non sapete cosa sono, ma sembrano troppo grossi per essere uccelli normali e si muovono con troppa precisione. Pattuglie di Atrokos? Ci sta cercando dal cielo! Nota Ayersh. Come facciamo a non farci trovare ora? @tutti
  42. 2 points
    Flint Un'altra attesa. La vita dell'avventuriero era diversa da come la raccontavano i bardi. D'altra parte non avrebbero guadagnato molto a raccontare di lunghe attese invece che di epiche battaglie. Dove s'era cacciato il kender? Tornava o non tornava a riferire? Il nano era certo che Tass doveva essere la sua punizione per qualche peccato commesso... una punizione spropositata, tra l'altro!
  43. 2 points
    Volevo dirvi che sto leggendo Exploring Eberron e... Vi confermo che è un capolavoro! Si potrebbe scrivere un articolo per ogni pagina. Una profondità così, ti fa capire il genio che ci sta dietro.
  44. 1 point
    Hector Boyle "Cosa posso dire Halfling, Ho attraversato una nebbia, sono arrivato in un f*ttuto villaggio semi abbandonato poi dei bambini mi hanno chiesto aiuto riguardo questa topaia. Arrivato al secondo piano qualcosa deve avermi attaccato o che so io..sono svenuto e mi sono risvegliato poco fa in questo buco, insieme a Witt" Indico il mio compagno di cella, contento finalmente di riuscire a vedere il suo volto e di fare "ufficialmente" la sua conoscenza. "Che dici, abbastanza convincente?" abbasso l'accetta senza però rinfoderarla, non ho intenzione di combattere in un ambiente cosi sfavorevole. @tutti
  45. 1 point
  46. 1 point
    Katarday 26 Replanning 419, Alba [Nuvoloso - Fine Estate] La notte trascorse tranquilla fino all'alba Fu durante l'ultimo turno di guardia, quello di Bjorn, che i rumori della natura furono sostituito dai suoni di civiltà Avvicinatosi al limite del bosco il bardo vide che vi erano alcune pattuglie di Gnoll che stavano perlustrando l'area che la notte scorsa avevano passato la Mano. Per ora i nonumani non parevano intenzionati a penetrare nella foresta
  47. 1 point
    Ok allora io ne ho 1, la cedo a Lifstan. Le erbe le avrei anche comprate nuovamente, ma non abbiamo guadagnato nulla in termini di monete con la precedente missione, a meno che non abbia dimenticao io qualcosa, al momento ho solo 4 monete di rame e 3 d'argento, quindi ci toccherà o cercarle da noi o chiederle a qualcuno in omaggio.
  48. 1 point
    In questo mese di agosto corre il 20° compleanno di D&D 3e. Nel mese di Agosto, di 20 anni fa, veniva rilasciato il Manuale del Giocatore di Dungeons & Dragons 3a edizione. Sicuramente la 3a edizione rappresenta uno spartiacque per quel che riguarda D&D e segna l’inizio dell’epoca moderna del gioco per diversi motivi: Innanzitutto, per la prima volta D&D aveva un sistema coerente di regole. Precedentemente erano presenti svariati sottosistemi che non si integravano tra di loro. C’era ben poca coerenza. Ci ha donato l’OGL, che ha rappresentato una svolta enorme nel mondo dei giochi di ruolo. L'OGL infatti ha permesso a chiunque di poter produrre materiale compatibile o derivato dal regolamento di D&D. La quantità di materiale pubblicata per d20 negli anni 2000 è, e probabilmente lo sarà per sempre, ineguagliabile. Ha revitalizzato D&D in un modo che non si vedeva da moltissimo tempo. Negli anni ’90 con il boom dei videogiochi, la nascita dei giochi di carte collezionabili e regolamenti ben più evoluti di AD&D (si può pensare alla White Wolf che all’epoca era il nome più importante) D&D soffriva e non poco. Ha visto il ritorno di Diavoli, Demoni, Assassini, Barbari, Mezzorchi e Monaci. La seconda edizione nacque con ancora fresco il ricordo delle polemiche riguardanti il “satanic panic” degli anni ’80. Quindi tutto ciò che poteva essere considerato “moralmente offensivo” come diavoli/demoni, assassini o mezzorchi venne rimosso. I barbari vennero ritenuti ridondanti rispetto ai guerrieri e i monaci poco adatti ad ambientazioni basate sull’Europa occidentale medievale. Queste le prime cose che mi vengono in mente, ma vi invito a condividere con noi i vostri ricordi, le esperienze e i pensieri per questo 20° anniversario di D&D 3E. View full article
  49. 1 point
  50. 1 point
    Tipo si potrebbe formulare la suggestione come "ti suggerisco di guardare le date dei topic prima di rispondere a messaggi di tre o quattro anni fa" e l'incantesimo avrebbe effetto 👀
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.