Jump to content

Of Orcs and Men - TdG


Pippomaster92
 Share

Recommended Posts

orc_shaman_by_markmolchan-d5874kg.jpg.f09d669fc0e48a60c12baae867f2949e.jpg

Siete giunti in questo luogo viaggiando per molti giorni, chi a piedi e chi in arcione, o addirittura remando controcorrente su una lunga canoa. 
E ora, finalmente, potete partecipare alla Festa di Primavera che vi vedrà diventare adulti. 
O almeno, questa è la vostra speranza.

Sono passati un paio di giorni dal vostro arrivo, e i Clan non sono ancora giunti tutti a destinazione. La Festa non è ancora iniziata ufficialmente, ma alcuni degli sciamani presenti hanno già cominciato ad officiare i loro rituali atti a tenere buoni gli spiriti per tutta la durata delle celebrazioni. 
Sono già cominciati anche gli scambi e i baratti, e una zona dell'accampamento è stata tenuta libera proprio per questo scopo. Altrove un gruppo di guerrieri del Clan dell'Aquila ha allestito un piccolo recinto dove i guerrieri più giovani si scontrano a mani nude per dimostrare la loro forza fisica. I piccoli orchetti sembrano essere un po' ovunque, intenti a giocare e rincorrersi: ben presto le differenze tra Clan sono state messe da parte e si sono mescolati in piccole bande che invariabilmente finiscono per scontrarsi in lotte simulate. Occasionalmente da questi giochi di guerra si origina uno scontro più serio, ma gli adulti intervengono sempre in tempo prima che uno dei cuccioli si faccia male. La maggior parte delle attività si tiene tra il tramonto e l'alba, con la maggior parte degli orchi che dorme nelle ore più luminose. 

Il clima è abbastanza buono, anche se nelle ultime due notti ha piovuto un poco: il terreno è coperto di erba verde, ma l'afflusso di orchi ha trasformato la zona dell'accampamento in un terreno brullo e fangoso al mattino e alla sera. Durante il giorno il sole asciuga la terra ma non abbastanza da creare della polvere. In definitiva è un ottimo posto dove accamparsi, e anche il cibo è decisamente abbondante. Nel vicino fiume, il Serpente, ci sono molti pesci e vi si abbeverano cervi e uri: sia la pesca che la caccia sono fruttuosi. Alcuni Clan hanno portato cibo da casa, oppure piccoli branchi di animali come capre o maiali. E i boschi attorno sono pieni delle prime bacche e frutti. 

Ora è mattina, e la giornata promette di essere eccitante: poco fa alcune sentinelle hanno annunciato che due Clan giungeranno in giornata, prima che il sole sia troppo alto. Uno è il Clan del Vecchio Albero, noto per il suo sciamano anziano; l'altro è il più piccolo Clan del Capo Volpe che si è distaccato l'anno scorso dal grande Clan dei Lupi. I rapporti tra i due non sono facili e molti aspettano e sperano in un duello tra i due Capiclan. 

E infatti, prima di mezzogiorno arrivano i due gruppi, confluiti in un'unica colonna di orchi poco prima di avvicinarsi all'accampamento. Guida il gruppo lo Sciamano Durgal Baar: un orco imponente dai folti capelli grigi e senza un braccio; segue in atteggiamento rispettoso un Capoclan abbastanza giovane che porta due code di volpe alla cintura e ha un giustacuore fatto con varie pelli dello stesso animale. In totale i nuovi arrivati sono due centinaia circa, portando il numero complessivo degli orchi a quasi tre migliaia. 

L'arrivo è accolto dal suono di tamburi e corni, e da grida di allegria da parte dei guerrieri degli altri Clan, tranne che per i Lupi, che invece si pavoneggiano mostrando i muscoli e le cicatrici, e fanno tintinnare le armi tra loro. Ma la provocazione non viene accolta e il breve momento di tensione sfuma nell'allegria generale: il Clan del Vecchio Albero ha portato vari barili di un succo di bacche fermentato per cui è famoso. Piace molto a tutti, ma è noto che sia un veleno mortale per chi ancora non ha superato l'iniziazione all'età adulta, e dunque non vi è permesso berlo. 

Dopo il riposo pomeridiano, giunge la notizia che questa sera al tramonto verrà inaugurato l'inizio della Festa di Primavera e i più promettenti tra i giovani verranno sottoposti alla micidiale prova che li renderà adulti: gli altri invece dovranno aspettare domani, o forse anche oltre. 
Alcuni sciamani, aiutati per lo più dai loro discepoli, girano per l'accampamento valutando i giovani e marchiandoli con della pittura bianca se li ritengono degni. Ogni Clan mette in mostra i migliori tra i figli e le figlie, valorizzandone se possibile le qualità con qualche aneddoto. 

Gorarz

Spoiler

Una sciamana con un mantello di pelle di rettile si avvicina al tuo Clan, mormorando parole incomprensibili. Ha i capelli bianchi ed è piuttosto anziana e curva, tanto che il suo bastone cerimoniale sembra svettare per metà sopra la sua schiena, come un albero in mezzo alla pianura. Ha due giovani assistenti, due orchi con artigli appesi alle orecchie e cicatrici sugli avambracci a simulare le scaglie di qualche grande rettile. 
La vecchia osserva te e altri del tuo gruppo, scartando subito i più bassi ed esili. Uno dei suoi servitori ti si avvicina e ti guarda, con occhio critico, e ti fa cenno di sollevare un braccio e di mostrare i muscoli. Annuisce e fa un cenno alla sciamana che si avvicina e ti guarda a sua volta. "Questo è piuttosto magro, ma in forma. Cosa sai fare, cucciolo?"


Nagash

Spoiler

Il tuo Clan ti fa mettere in seconda fila, un po' nascosto rispetto agli orchi purosangue che invece sono stati fatti vestire con i loro portafortuna migliori. Sono pochi visto l'esiguo numero dei Pelle Bruciata, mentre i giovani della Zanna Grigia sono più numerosi. Lo sciamano che arriva indossa un'armatura di pelle con un cappuccio di pelo e porta una pesante spada di ferro grezzo sulla schiena: se non fosse per i tatuaggi sacri lo riterresti un guerriero. Si saluta amichevolmente con lo sciamano degli Zanna Grigia. 
Lo sciamano guarda i primi orchi e sembra abbastanza impressionato, ma forse sta anche fingendo un po' per non far perdere la faccia al suo amico: ti rendi conto benissimo che i Pelle Bruciata stanno un po' sfigurando rispetto agli altri Clan vicini e soprattutto nei confronti degli Zanna Grigia. E lo sciamano sta cominciando a tergiversare, chiaramente indeciso...quel che è peggio, non ti ha dedicato nemmeno uno sguardo.

Ghorn 

Spoiler

I vostri giovani più promettenti sono stati fatti spogliare a torso nudo, per mostrare il fisico possente e farli sembrare più temibili e sprezzanti del pericolo. Lo sciamano che vi sta esaminando è un orco di mezza età, senza un occhio e con il volto solcato di cicatrici simmetriche. Una donnola dall'aria intelligente gli sta su una spalla e ogni tanto gli squittisce nell'orecchio. Lo sciamano annuisce o scuote la testa come se l'animale gli stesse parlando. 
Dopo aver guardato il primo dei tuoi compagni, lo sciamano cava dalla cinta un pugnale fatto con la zanna di qualche grosso predatore, e lo usa per incidere il petto del giovane: un taglio non troppo profondo, ma lungo e comunque doloroso. L'orco indietreggia con un grugnito, e lo sciamano scuote la testa. Procede a tagliuzzare e punzecchiare tutti, e alcuni riescono anche a restare impassibili. Quando tocca a te, riesci a resistere al dolore e lui sembra notare qualcosa nel tuo sguardo: ti fa u secondo taglio, parallelo al primo, e annuisce quando ancora non mostri segno di voler cedere. "Qual'è il tuo nome, ragazzo?"

Arkail

Spoiler

Le Zanne di Sangue vengono controllate da uno Sciamano dalle zanne particolarmente grosse, e anche piuttosto robusto; la sua pancia è tesa ma al contempo soda. I capelli sono acconciati in una specie di criniera stretta e corta, come quella dei cinghiali, e sul ventre prominente è tatuato appunto un cinghiale. 
Tu e i tuoi compagni vi siete preparati bene per questo momento, e avete concordato che i più forti tra di voi dovranno fare una buona figura mostrandosi minacciosi e gli altri staranno in disparte. La decisione è stata un po' unilaterale, nel senso che tu e gli altri orchi più violenti l'avete imposta agli altri...ma è giusto che il mondo funzioni così.
Purtroppo però lo sciamano sembra vederla diversamente: ben poco impressionato dalle vostre dimostrazioni di forza, sta invece facendo varie domande, spesso bizzarre e curiose, ai tuoi compagni. Le risposte non sembrano piacergli, e quando arriva a parlare con te è nervoso e sembra deciso a finire in fretta la visita. Il piccolo recipiente con la pittura bianca è ancora intatto. "Tu, con le cicatrici. Qual'è l'animale più astuto che hai visto in vita tua?"

Garol

Spoiler

Il tuo Clan è arrivato qui in numero minore, e siete effettivamente pochi quando tu e i tuoi compagni vi mettete in mostra davanti allo sciamano. Si tratta di un orco dalla folta barba nera, che vi guarda con aria irritata e digrigna i denti sbuffando dalle narici. Sembra decisamente deluso da quello che vede. "Siete tutti qui? Ricordo che Chink’ah-chuk era un Clan più forte e promettente. Avete certamente contrariato gli spiriti, per aver ricevuto una generazione così gracile. Non c'è nulla qui, che valga la pena tingere di bianco. Perché avete accettato la vergogna e vi siete presentati, se sapevate di essere così ridicoli?" 
A queste parole, alcuni degli orchi dei Clan vicini ridacchiano e si scambiano battute; due dei tuoi compagni, le spalle curve, si allontanano furtivamente. Restate in tre, tu e due maschi vigorosi ma attualmente un po' intimoriti. Tu spicchi abbastanza nel gruppetto: sei esile anche se non troppo bassa. L'orco ti dedica qualche istante in più, poi sbuffa "E tu chi pensi di essere? Cresci ancora un paio di anni prima di venire qui...bah" si rivolge poi a tutto il tuo Clan "So che il vostro Capo non è potuto venire, ma non c'è nessuno qui del suo stesso sangue?"

@All 

Spoiler

Il vostro nome, cioè quello che voi avete scelto per il pg, è in realtà il nome da adulto che volete avere. Per ora essendo ancora dei "cuccioli" avete nomignoli dati dal vostro aspetto o simili per distinguervi e dagli altri. 

P.S. solite regole di scrittura: corsivo per il pensiero, grassetto per il parlato, prima persona singolare presente. Preferirei che non leggeste gli spoiler non diretti a voi. 
Divertitevi!

 

Edited by Pippomaster92
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


garol

Spoiler

 

sono nervosa. Abbiamo marciato per un mese per arrivare qui in tempo. Abbiamo marciato anche di giorno. Ed ora siamo qui in attesa del giudizio dello sciamano. Si avvicina... E ci scarta.

maledetti pelle bianca, sono certa che non sono gli spiriti malevoli , ma loro a far ammalare gli animali e le piante...

i miei pensieri vengono interrotti da una domanda dello sciamano.

stringo i pugni e faccio un passo avanti. 

io sono sua figlia. Esclamo con orgoglio.

 

 

Edited by Albedo
Link to comment
Share on other sites

Ghorn

@Master

Spoiler

Osservo impassibile lo sciamano mentre incide la mia pelle.
Mi sono allenato a lungo per diventare adulto e per me sara' un grande onore portare queste cicatrici sulla mia pelle. Tra l'altro, non mi sorprende affatto che il vecchio si sia soffermato su di me, gli altri sono sempre stati dei pivelli e sara' facile vederli cadere uno dopo l'altro sotto i colpi degli umani.
Io no, io sono diverso, sono nato per cacciare e per cibarmi del sangue dei nemici e sono pronto a dimostrarlo il piu' presto possibile.

Alla domanda del vecchio, gonfio il petto e rispondo pieno di orgoglio.
Al villaggio mi chiamano Orso Selvaggio, grande sciamano, ma quando il sangue umano scendera' dalle mie zanne e portero' sulla cintura gli scalpi delle chiome degli elfi, allora il mio nome sara' Ghorn.

 

Link to comment
Share on other sites

Arkail

dm

Spoiler

Lo sciamano non sembra impressionato dalla nostra forza fisica, non dalla mia né tantomeno da quella dei miei fratelli. Sbuffo, ringhio e sgrano gli occhi nel vedere il grosso orco porre domande strane a quelli del mio clan. Cos'è che vuole? Possiamo spaccare un cranio con la forza delle mani, c'è qualcosa di più importante a questo mondo? Sono abile con un'arma, meglio se grossa, ma con le parole non me la cavo e di certo il ragionamento non è il mio forte: prima di pensare spesso agisco, la mia stazza e la mia brutalità prevengono i danni...spesso e volentieri. 

E' il mio turno, nessuno è stato sporcato dalla tintura bianca. Stringo le mani in pugno facendomi scroccare le dita, non sono nervoso, bensì arrabbiato, come al solito...quando lo sciamano mi pone quella domanda spalanco nuovamente gli occhi e mi sforzo di pensare ad una qualche risposta. Un cinghiale. grugnisco. Si un cinghiale. mostro la cicatrice alla gamba, uno squarcio dovuto ad una zanna di un grosso maiale selvatico dal pelo irsuto. Mi sto autoconvincendo che quella risposta possa andargli bene e non voglio dubitare di me, perciò faccio uno strappo alla regola e continuo a parlare. Quando ti punta parte alla carica e spezza le tue difese. Ti colpisce sempre e lo fa per primo. E chi colpisce per primo... annuisco a me stesso ...è a metà dell'opera.

 

Link to comment
Share on other sites

Nagash

@Dm

Spoiler

Braccia Molli. Questo è l'orribile nomignolo che mi è stato affibbiato dai grandi e muscolosi "cuccioli" del Clan Zanna Grigia. Perfino i miei compagni Pelle Bruciata mi hanno sempre chiamato così. Braccia Molli. Che stupido nome. Umiliante. Degradante. Ma oggi le cose cambieranno. Il grande giorno, quello in cui potrò dimostrare a  tutti quanto valgo, è infine giunto, e...  sono stato messo in seconda fila. Pur comprendendone le ragioni, fatico a nascondere un certo fastidio per la cosa. Ho passato gli scorsi giorni a vantarmi con le femmine degli altri clan di come quest'oggi mi sarei distinto... ma di questo passo, non ne avrò neppure l'occasione. Stringo le mani innervosito quando lo sciamano  guerriero dall'aspetto fiero e possente scorre lo sguardo sui miei compagni... ma chiaramente, neppure mi nota. E come potrebbe essere diversamente ?? I Pelle Bruciata, in generale, non stanno facendo un gran figurone. E io sono stato relegato qui, dietro questi colossi.  Devo trovare il modo di farmi notare. Mi guardo intorno, vagamente agitato. Il mio zaino è appoggiato a terra... è pesante. Anche quest'armatura di cuoio pesa, ma almeno è abbastanza comoda. La mia fedele ascia sta qui sulle mie spalle. Che altro dovrei fare per farmi notare ??  Osservo il massiccio Orco di fronte a me. Sono abbastanza sicuro di essermi fatto la sua donna. Un lieve ghigno si dipinge sul mio volto. Forse mi sbaglio. Poco importa. Lui non può saperlo. Mi sporgo appena in avanti, innalzandomi sulle punte dei piedi per raggiungere con la bocca l'altezza delle sue orecchie. Ehi bisbiglio Quello sciamano sembra interessato più agli Zanna Grigia che a noi Pelle Bruciata. Non ti ha quasi degnato di uno sguardo. Sibilo appena Deve aver notato una certa carenza in mezzo alle tue gambe. sogghigno Mentre la scopavo, la tua donna me lo hai detto che ce lo hai piccolo. Ma tranquillo, non lo dico a nessuno. L'amo è lanciato. L'orgoglioso Orco non tarderà ad abboccare. Aspettandomi una reazione violenta, mi ritraggo appena, pronto a sollevare le braccia per difendermi. Colpirà duramente, con quei bicipiti che si ritrova. Certamente così attireremo l'attenzione dello Sciamano... e a quel punto, utilizzerò la armi più forti del mio arsenale, ciò che fa cadere tutte le giovani Orchesse ai miei piedi: il mio magnetismo e la mia arguzia.

Spoiler

Come azione Standard, preparo un'azione: appena l'Orco di fronte a me si gira per attaccarmi,  mi metto in posizione difensiva per un +2  alla CA.

 

Link to comment
Share on other sites

Arkail

Spoiler

Il pugno ti colpisce tra capo e collo, come un colpo di martello. "Un cinghiale, astuto? Un cinghiale è forte. Tutti i cinghiali lo sono. Ma non sono animali molto furbi. Tu sei un cinghiale, ragazzo?" 

Uno degli orchi vicini sogghigna, ma lo sciamano lo stende con un pugno "Ma almeno hai il fegato di parlare. Qua, presto" l'ultima frase è rivolta ad una giovane apprendista che lo segue con la pittura bianca. Lo sciamano ci intinge un dito e traccia un cerchio sul tuo petto, con tre linee orizzontali a destra e tre a sinistra. Poi passa oltre.

Garol

Spoiler

"Mi ricordo di te, eri alta così solo la scorsa primavera. Forse sei troppo giovane per partecipare...se dovessi fallire getteresti il tuo Clan nella vergogna" lo sciamano ti osserva con un misto di interesse e impazienza. È chiaro che non sia, sui due piedi, troppo propenso a farti partecipare alla prova.

Ghorn

Spoiler

Lo sciamano sbuffa, poi ti guarda meglio e annuisce "Gli spiriti sembrano attratti dalla tua sete di imprese violente. E tu guardi al domani: é un comportamento da adulto, Orso Selvaggio" con due dita prende la pittura bianca e disegna una specie di figura ondeggiante sul tuo petto, sormontata da tre puntini. Sei stato ammesso alla prova.

Nagash

Spoiler

L'orco sembra combattuto tra l'assalirti e il restare immobile mentre passa lo sciamano, ma alla fine la tua provocazione lo scuote e con un pugno ti getta a terra. Il movimento e la tua caduta scuotono i giovani, che fanno cerchio attorno a voi due. Lo sciamano ora vi sta guardando, in silenzio.

Spoiler

Ahi! Subisci 4 danni non letali.

 

 

Link to comment
Share on other sites

 garol

Spoiler

forse ho una possibilità

in questi tempi sono cresciuta non solo in altezza. La natura mi ha insegnato che a volte le apparenze ingannano. Un sempluce fiore può nascondere un pericolo letale. E non deludero' il mio clan. Ho parlato con foga e di getto, spero di non aver bruciato la mia occasione.

 

Link to comment
Share on other sites

Gorarz

Spoiler

Aspetto:

Spoiler

http://www.cruzine.com/wp-content/uploads/2014/09/006-inspiring-art-sam-hogg.jpg

Al momento indossa un armatura fatta di diverse pelli, una ascia alla schiena e un arco. Accanto a se ha una specie di lince dal pelo grigio marrone.

Lascio che la vecchia ci osservi. Questa è l'occasione giusta per diventare un uomo e non me la lascerò scappar di certo Sono un buon cacciatore. Assieme a Zaun sono un cacciatore. Mi diletto anche di arti magiche che mi aiutino a cacciare prede più grosse rispondo con semplicità gli animali non si accorgono neanche del mio arrivo

 

Edited by Cronos89
Link to comment
Share on other sites

Nagash

@Dm

Spoiler

Ugh !! Porto una mano a terra per evitare di cadere troppo rovinosamente, l'altra invece va sul volto, a coprire la parte contusa. Merda. Credevo di riuscire a pararlo. Il colpo è arrivato, come previsto, duro e veloce... non sono riuscito a evitarlo. Del sangue cola dal naso. Forse non è stata una buona idea... Sollevo appena lo sguardo. Tutti ora ci stanno guardando. Tiro un lungo respiro. È il mio momento. Mi rialzo con la giusta lentezza, calibrando ogni singolo movimento con accuratezza. Inizia lo spettacolo. Trattengo un ghigno, conscio che lo Sciamano ci sta guardando. Coraggioso. La voce è bassa e calda, la parola espressa con tono vagamente sprezzante, e che esprime un'enorme sicurezza. Sei sicuro di quello che stai facendo ?? Vuoi renderti ridicolo di fronte a tutto il Clan ?? ancora, le parole sono espresse con un tono basso e caldo, rapido e sicuro, a tratti la voce diventa roca e... inquietante. Ora la mano destra, che ancora era posta in corrispondenza del viso, va a premersi su di esso, per raccogliere il sangue caldo che colava su di esso. Nel momento in cui essa viene tolta dal volto, il pollice ricoperto di sangue viene portato alla bocca.. dove vado esprimendo il momento climax del mio teatrino. Prima passo la lingua su di esso, raccogliendo il sangue e fingendo di gustarlo con un lieve tremolio delle palpebre. Quindi, mentre assottiglio lo sguardo e lancio il più inquietante, intenso e magnetico sguardo di minaccia di cui sono capace verso l'Orco, vado esclamando, con voce ancora bassa e inquietante: Quando avrò finito con te, il tuo nuovo nome sarà "Poltiglia di Carne". Sebbene il tono della voce sia perennemente tenuto "basso"... questo non significa che sia espresso parlando piano. La voce è abbastanza forte da poter essere udita da tutti, per lo meno dallo Sciamano. Il tono, invece, mantiene una tonalità bassa per dargli un tratto maggiormente inquietante. Tutto, nella postura, nella voce e sopratutto nello sguardo che mantengo, è attentamente calcolato e finalizzato a incutere timore nel giovane Orco. Infine, il colpo di grazia: le iridi si spostano appena, volgendo quel terribile sguardo intimidatorio e magnetico proprio verso lo Sciamano. Dopotutto, questa è la mia arma migliore, e se voglio farmi notare devo sfruttarla. Se mi fossi messo semplicemente ad attaccare a calci e pugni, sarei stato immediatamente steso e avrei fatto una magra figura. Non posso contare sulle prestazioni del mio fisico, purtroppo. Quindi, devo puntare su quelle della mia voce e della mia spiccata personalità. ... e sperare che qualcuno intervenga prima che questo colosso mi spacchi tutte le ossa..

Spoiler

L'idea è quella di fare una prova di Intimidire per Demoralizzare il mio avversario (Intimidate +11)... e comunque, nel mentre, farmi notare non tanto per la mia Forza fisica, ma per il mio Carisma ù__ù

 

 

Edited by Volkar
Link to comment
Share on other sites

Garol

Spoiler

"Bene, se così credi..." lo sciamano prende un po' della pittura bianca e ti dipinge il mento e la mandibola con linee verticali "Vedremo se sarai l'orgoglio o la vergogna del tuo Clan. Come figlia del Capo dovrai dimostrare di essere ben al di sopra degli altri orchi, è ciò che ci si aspetta da te" 

Gorarz

Spoiler

"Arti magiche? Dunque anche tu senti il richiamo degli spiriti, nella notte?" chiede la vecchia, alzando gli occhi cisposi sul tuo volto "Ebbene, dimostramelo, vediamo se non sono vanterie..."

Nagash

Spoiler

Il giovane orco stava già per colpirti di nuovo, ma la tua recita sembra avere effetto. Indietreggia di un passo, si guarda nervosamente intorno...notando solo scherno sul volto dei suoi vicini. Ha perso la faccia, ma per sua fortuna non essendo ancora adulto la cosa non è grave e non sarà ricordata. Però per buona misura arretra ancora e poi ti volta le spalle. Invece lo sciamano si carezza il mento, osservandoti con aria meditabonda. "Tu, ragazzo. Ti hanno messo li dietro perché sei impuro, vero? Fai un passo avanti e dimmi che nome ti sei scelto"

 

Link to comment
Share on other sites

Arkail

dm

Spoiler

Il pugno mi colpisce rapido come una saetta, digrigno i denti ma non mi lamento. Per i miei standard un cinghiale rappresenta il massimo dell'astuzia: le mie tattiche di guerriglia non sono molto dissimili dalle sue e fino ad ora mi hanno sempre portato alla vittoria, sebbene io mi sia confrontato al massimo una volta con un avversario che non fosse un animale. Mi mancano le zanne, compenso con il mio martello. commento freddo e lapidario alla sua domanda mentre osservo le sue mani segnare il mio petto con la tintura bianca. Mi aspetto un altro colpo per la mia risposta, ma non faccio nulla per evitarlo ed anzi continuo a fissare lo sciamano attendendo la sua violenta reazione.  

 

Link to comment
Share on other sites

Arkail

Spoiler

Lo sciamano ti sorprende con una risata tonante e un pugno sul petto, però abbastanza amichevole da lasciarti forse solo un piccolo livido. "Vedremo, vedremo...non è una cosa da dire alla leggera, questa! Un cinghiale ci nasce con le zanne, e le usa tutto il giorno per tante cose. Tu ci mangi, con il tuo martello? Ah! Vedremo stasera se sarai altrettanto spavaldo" 
Gli altri orchi, specialmente quelli che non ti conoscono, ti guardano ora con occhi diversi. Non solo sei stato scelto per la prova di stasera, ma sembra che uno degli sciamani ti abbia preso in simpatia. Tra l'altro del tuo gruppo sei l'unico ad essere stato scelto e dipinto di bianco.

 

Link to comment
Share on other sites

Arkail

dm

Spoiler

Grugnisco alla reazione dello sciamano, è il mio modo per dire che apprezzo i suoi modi e sto al suo gioco. Ho spesso mangiato quello che ho schiacciato con il mio martello... poche parole ed una breve pausa. ...quello che ne rimaneva. concludo e rimango in silenzio, attendendo istruzioni su ciò che devo fare. Uno sguardo corre ai miei compagni e li fulmino con i miei occhi giallognoli: è un dato di fatto ormai...sono io il migliore. 

 

Link to comment
Share on other sites

Nagash

@Dm

Spoiler

Sollevo appena impercettibilmente le palpebre alla scoperta che non solo le mie minacce hanno fatto vacillare il robusto Orco, ma che il teatrino da me imbastito ha attirato su di me l'attenzione dello Sciamano. Ha funzionato !! Devo trattenere l'emozione per la riuscita del mio piano quando vengo interpellato dallo Sciamano guerriero. Mi volto verso di lui e faccio un passo avanti, senza curarmi di lasciare indietro il mio zaino. Il nome che ho scelto è Nagash... Nagash Vhor, figlio di Kharash "Ascia Nera" Vhor, Capoclan dei Pelle Bruciata. Sarò anche impuro, ma nelle mie vene scorre il sangue del più forte degli Orchi dei Pelle Bruciata. Espongo con una certa convinzione, mostrandomi calmo nonostante l'ematoma sul viso continui a bruciare. L'emozione è tantissima, sono riuscito a farmi notare, ora devo riuscire a convincerlo della mia grandezza.. e nominare mio padre era di certo il modo migliore. Non so nulla su di lui, se non quel poco che il vecchio Tabrukh mi raccontò quando ero ben più giovane... Spero non mi faccia domande su di lui, o che non fossero per qualche ragione in brutti rapporti.

 

Link to comment
Share on other sites

Ghorn

Spoiler

Trattengo la gioia a stento, mentre lo sciamano dipinge quei simboli sul mio corpo.
In questo momento non so cosa dire, non vorrei rovinare il momento e mi sembra di aver conquistato la simpatia dell'esaminatore. Percio', mi limito ad un semplice Sono pronto, sciamano!

 

Link to comment
Share on other sites

Arkail

Spoiler

Due orchi di un altro Clan, un guerriero e una guerriera con molte cicatrici, ti si avvicinano e ti prendono da parte, accompagnandoti in una larga tenda di pelle scura. All'interno ci sono altri orchi, pochi, con la pittura bianca sul corpo.

Garol

Spoiler

Lo sciamano scrolla le spalle e procede oltre. Due orchi adulti ti prendono e ti conducono in una tenda molto grande. All'interno ci sono altri giovani dipinti di bianco.

Ghorn

Spoiler

I tuoi coetanei ti guardano con invidia e ammirazione mentre vieni marchiato con la pittura. 

Poi due orchi, di un altro Clan, ti conducono in una grande tenda: all'interno ci sono già altri giovani che come te sono stati selezionati.

Arkail, Garol, Ghorn

Spoiler

Uno degli orchi adulti, un apprendista sciamano, vi ammonisce "Aspettate qui. Nessuna violenza è ammessa qui dentro: questa è la tenda della purificazione"

Siete nella stessa tenda, descrivetevi.

Nagash

Spoiler

"E tua madre? Chi era lei?" chiede l'orco incrociando le possenti braccia. Sciamano o no, è più alto di te di tutta la testa. 

Gli altri nel frattempo si sono allontanati facendo cerchio intorno a voi. "E cosa pensi di avere più degli altri che si trovano qui?"

 

Link to comment
Share on other sites

Nagash

@Dm

Spoiler

Aggrotto le sopracciglia, sorpreso quando il possente Sciamano mi chiede di... mia madre. Scrollo le spalle con aria di sufficienza: Un'umana. Catturata durante una razzia. Non so molto di lei... Assottiglio lo sguardo ... spero sia morta. Concludo, cupo. Gli Orchi odiano i pellechiara, e a buon ragione. Specie i Pelle Bruciata, il cui Clan è stato spazzato via proprio dagli umani. Distolgo per un istante lo sguardo, consapevole di aver mentito. O meglio... omesso. Perché è vero che non ne so molto su mia madre.. ma qualcosa in più la so. Qualcosa di scomodo. Meglio non parlarne qui. Alla successiva domanda dello Sciamano, mi espongo in un sorriso tranquillo. Sicuramente l'arguzia... come ho appena dimostrato. Rispondo, enigmatico. .. e numerose altre qualità, ma le vedrete quando mi metterete alla prova. Se dovessi elencarle, non ci basterebbe il resto della giornata. Se ci fosse una fanciulla Orchessa nei paraggi, ammiccherei in sua direzione. Le parole sono espresse con una certa sicurezza, e se pur potrebbero sembrare arroganti (e, diciamola tutta, lo sono eccome), il tono amichevole e magnetico dovrebbe portare a prenderla in maniera più divertita, quasi si trattasse di battute, piuttosto che affermazioni strafottenti. Una cosa so, di certo, far bene: parlare. In quello, nessuno mi batte.   

 

Link to comment
Share on other sites

garol

tenda

Spoiler

Descrizione

Spoiler

Garol è un orchessa di media statura. Fieri occhi neri e lunghi capelli neri. Non è molto robusta. Potrebbe facilmentre nascondersi dietro un orco mediamente robusto. Ha poche cicatrici simili a quelle che si fanno i cuccioli giocando.

Vengo scelta e portata nella tenda. Ce l'ho fatta. Ora è solo questione di tempo e sarò adulta. Con me ci sono altri giovani orchi. Uno di loro è veramente enorme! Entrando gli ammicco.

 

Edited by Albedo
Link to comment
Share on other sites

Nagash

Spoiler

Lo sciamano ti fissa in silenzio per alcuni istanti, poi fa cenno ad uno degli apprendisti vicino a lui e si fa passare l'impasto bianco, colloso e dall'odore di calce. "Sarà divertente vedere le tue numerose qualità. Spero che solo il tuo aspetto sia malaticcio, perché uno gracile come te potrebbe non superare vivo la prova..." ma nonostante i suoi evidenti dubbi, vieni dipinto con alcuni triangoli sul petto, in bianco. Due orchi poi ti fanno cenno di seguirli, e ti conducono verso una tenda piuttosto grande, in pelle scura. 
All'interno ci sono altri giovani orchi, con la pelle coperta come la tua da varie figure geometriche e disegni in bianco.

Note

Spoiler

In realtà alcune orchesse ci sono, anche loro devono pur diventare adulte!
Sei nella tenda con gli altri PG tranne Gorarz, quindi nel prossimo Post sotto il tuo nome scrivi "tenda" come ha fatto Albedo, e metti una tua descrizione. Puoi leggere tutti gli spoiler con la dicitura "tenda".

 

 

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.