Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Lucane

I Mondi del Design: 'Old School' nei GdR e in Altri Giochi: Parte 1

In questa prima parte di tre articoli che mettono a confronto Old School e stili di gioco più recenti, Lew Pulshiper analizza a suo le principali differenze in fatto di fallimento e narrazione. 

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: CY_BORG, Il Mulino e il Gigante, New Edo

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Una Breve Storia dei Blocchi delle Statistiche dei Mostri

In questo articolo vengono analizzate le principali variazioni che i blocchi delle statistiche dei mostri di D&D hanno subito nel tempo.

Read more...

Ragionando sui Viaggi nelle Terre Selvagge - Parte 2

In questa seconda parte vedremo come aggiungere maggiore complessità ai nostri itinerari.

Read more...

La casa degli orrori

Gareth Ryder-Hanrahan ci presenta una breve idea per una serie di nuovi nemici di Fear Itself legati ad una casa degli orrori fin troppo reale...

Read more...

Poteri da 2(A) e superiori a distanza


Baok
 Share

Recommended Posts


  • Replies 17
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

bhe in tal caso usi la tecnica di legolas in "battaglia per la terra di mezzo"...tiri a raffica come se avessi un nastro di munizioni invece che una faretra.

da interpretazione puoi anche tirare una freccia che in volo esplode e spara scheggie tutto intorno...

Link to comment
Share on other sites

Il problema è che, regolisticamente parlando, le frecce contano singolarmente.

Cioè, un PG che ha un potere con la balestra in grado di bersagliare tutti i nemici entro la portata quanti tir di quadrelli si porta con sé? E come fa a ricaricare dieci volte la balestra in dieci secondi? :lol:

Scherzi a parte, è una carenza regolistica: qui non si parla di libera interpretazione, ma di quanto peso deve caricarsi il povero ranger sulle spalle.

Link to comment
Share on other sites

in realtà è ben specificato che per gli attacchi a distanza va usata una munizione per bersaglio. PAG 271 Manuale del giocatore - Attacchi a Distanza:

Se un personaggio usa un'arma a proiettili per effettuare

un attacco a distanza contro più nemici dovrà

utilizzare una munizione per ogni bersaglio;

se usa armi da lancio dovrà utilizzarne una per ogni bersaglio.

anche perchè se no con le munizioni magiche sarebbero troppo sgravi quei poteri che colpiscono più bersagli.

Niene Frecce a frammentazione :lollollol

Link to comment
Share on other sites

con tanto di buoi al traino :lol:

la regola che manca è il recupero delle munzioni usate in un incontro. Se ne lancio 10 sicuramente non si romperanno tutte, anzi quelle con cui manco facilmente vanno a piantarsi e si salvano.

Come linea generale si potrebbe fare che il 50% delle frecce usate in un incontro le recuperi e le riutilizzi, in questo modo durano un po di +

Per risolvere il problema alla base esiste un oggetto magico: "Faretra Inesauribile", Oggetto Meraviglioso di livello 9 che produce tutte le munizioni necessarie :-D

il Ranger o se la fa fare da qualcuno in grado o spera che il Master sia buono :whistle:

Link to comment
Share on other sites

Beh, io master a prescindere considero sempre la regola dell'equipaggiamento standard di base, regola che hanno più o meno implementato in Pathfinder fra l'altro (dove, a seconda di quanto spendi mensilmente per campare, possiedi in automatico oggetti di un certo valore).

Per come la vedo io, a parte recuperare le frecce superstiti dopo un incontro i personaggi razzieranno inevitabilmente armerie e cucine nemiche in caso di necessità, e si prenderanno in generale quel che serve loro. Non mi è mai piaciuto tener conto di ogni singola freccia o torica o razione.

Certo però che dopo due-tre attacchi da dieci frecce l'uno obbligherei comunque il PG a passare un po' di tempo a "rifornirsi".:lol:

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By tark
      è la prima volta che mi avvicino alla 4E e temo mi possa sfuggire qualcosa.
      interpreterò un ranger che combatte due spade corte (basato sulla destrezza).
      alcuni poteri del ranger, descrivono i danni sommando il modificatore di forza...
      quindi il dubbio:avendo forza 11 e destrezza 16, posso utilizzare la destrezza al posto della forza come modificatore di danno?
      dubbio minore:la descrizione della classe indica la saggezza come una stat importante per i poteri, ma fin ora tra i poteri che mi interessano, non vedo riferimenti alla saggezza...dovrei dunque mettere effettivamente un buon punteggio o mi basta un 10?
    • By Blödgharm
      Probabilmente è un dubbio stupido ma una mia amica che sta creando un vendicatore mi ha fatto notare l'effetto del potere di terzo livello Sequestring Strike che ti permette di teletrasportare il nemico colpito di 1+mod Des quadretti e poi di teletrasportarti in un quadretto adiacente a lui.
      La domanda è: "e se volessi teletrasportarlo in aria come si risolverebbe il tutto?"
      Così d'istinto direi che si teletrasportano entrambi e si schiantano al suolo quasi contemporaneamente. Ma è quel poi che mi fa venire i dubbi, come se avessi quella frazione di secondo per prepararmi, sarebbe ad esempio possibile usando il punto azione effettuare un attacco atterrando sul nemico? (visualmente mi teletrasporto in un quadretto adiacente sopra di lui e sferro un colpo con tutto il mio peso nel momento in cui atterra (e quindi un attimo prima di atterrare a mia volta dovendo percorrere quel metro in più) sfruttando la forza della caduta (che resterebbe solo descrittiva, senza bonus ai danni o quant'altro a parte il vantaggio dato dal nemico che cade prono)).
      Oppure, e questo più in generale, se mi teletrasporto direttamente sopra ad una creatura di taglia superiore posso montarle direttamente in groppa?
    • By Rassiter
      come da titolo... Come funziona il potere delle tenebre di heroes of shadow?
      non capisco se é molto forte o molto scarso.....
      grazie
    • By Silver Soul
      Ho fatto un personaggio ladro in D&D 4 ma non ho molta esperienza.
      Il colpo furtivo del ladro dice che i 2d6 di danni possono essere aggiunti a discrezione del personaggio dopo aver tirato gli altri danni dell'attacco (e se l'attacco ha i requisiti del colpo furtivo).
      Ho verificato che il colpo furtivo può essere applicato anche ai poteri del ladro.
      Nei poteri come arrocco o colpo sporco, che hanno come indicazioni dei danni [2]A + DES e [3]A + DES, i 2d6 vanno aggiunti dopo questi danni o nei danni dell'attacco?  3x(1d4+2d6)+DES O 3x1d4+2d6+DES
      Grazie
      Lo stesso per il bonus ai danni delle armi magiche.
    • By leratian
      Ciao  a tutti, siamo da poco passati in 4e e un dubbio ci attanaglia. Appurato che il mago è l'unico a "preparare" la lista dei poteri da utilizzare (al 1° lvl) 2/1/1/0,
      da quelli conosciuti, un ranger per esempio, ha 3 poteri at-will (di cui 1 è un privilegio Hunter's Quarry) e 2 poteri a incontro (uno è Elven Accuracy che è razziale).
      La mia domanda è: anche il ranger "prepara" la sua lista di poteri da utilizzare o decide quali imparare (da quelli conosciuti, razziali o provilegi di classe) sempre secondo lo schema 2/1/1/0 e di conseguenza dovrà aspettare più avanti per utilizzare quei poteri conosciuti in più?
      Grazie per la pazienza e la comprensione
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.