FeAnPi

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    3.964
  • Registrato

  • Ultima attività

  • Giorni vinti

    18

FeAnPi ha vinto il 8 Gennaio 2016

I contenuti di FeAnPi hanno ricevuto più mi piace di tutti!

Informazioni su FeAnPi

  • Rango
    Maestro
  • Compleanno 11/03/1989

Informazioni Profilo

  • Località
    Sinnai
  • GdR preferiti
    Dipende dal momento
  • Occupazione
    Studente universitario di lettere classiche
  • Interessi
    Lettura, GdR, letterature antiche, mitologie e religioni,
  1. Ci siamo quasi! Alla fine ho optato per la spada più rozza, in modo da non rubare la scena all'ascia. Dubbio residuo: tratto i piedi come zoccoli o come zampe oblunghe con due unghioni semplici? La testa, come vedete, ora c'è. Eckhorne se c'è! Prego notare lo spuntone al termine dell'ascia. Taglia sul serio, almeno i fazzolettini. Il viso, frontale e posteriore, dell'ascia. Che dite, taglio uno degli occhi come se avesse una grossa cicatrice? Qualche altra foto, ormai lo sapete, sul blog (LINK).
  2. Vero? Gli dà quel non so che di rozzo e grezzo e Khornesco.
  3. Avventura

    Un vecchio saggio potrebbe aiutare il PG a venire a capo di alcune questioni. Il problema è che il vecchio saggio è stato sostituito da un replicante. Che fine ha fatto il vero saggio? E perché dei lupi mannari stanno attaccando il villaggio lì vicino? (2+2=ho freddato il saggio, cavoli) Un gruppo di necrofagi si introduce nella tomba del santo; l'eroe elimina i mostri, ma scopre che la tomba è vuota, da lunghissimo tempo vuota. Il locandiere è un pazzo omicida; i viaggiatori solitari vengono derubati, uccisi, squartati e, infine, finiscono nella pancia degli altri avventori.
  4. Ambientazione

    Il problema di D&D è che deve essere coerente con se stesso, e dopo 40 e passa anni diventa un bel casino riuscirci davvero: sono uscite davvero troppe cose, troppe carni da mettere al fuoco, troppe tradizioni contrastanti per troppe ambientazioni. Io me la "cavo" con l'idea di Multiverso.
  5. Ambientazione

    Ti ringrazio. L'idea di fondo era quella di creare una cronologia tutto sommato più plausibile e realistica di quelle standard di D&D, veramente afflitte da immobilismo di secoli e concentrazioni di eventi improbabili (forse viziate dall'essere pensate per un popolo, quello statunitense, che non ha molto il senso della storia). L'ambientazione che sto creando e usando vuole da un lato essere compatibile al 100% con la 5^, dall'altro avere le sue particolarità, non avere questa o quella razza perché "figo, ci stava" ma motivare quantomeno gli aspetti principali.
  6. Ho finalmente completato la seconda e penultima parte delle cronache della mia ambientazione. Manca solo la parte più incasinata, l'era "attuale". ^^' Parte I Parte II Noterete che sì, Moorcock è nella mia testa.
  7. Ci siam quasi: il PD di Slaanesh lo do per buono, spostiamoci su quello di Khorne. La testa è stata molto, molto rivoluzionata, e sto cercando di darle l'aspetto di un capoccione da sanguinario. Ancora qualche ritocco e dovrei esserci. Ho messo in posa le ali. E ho completato una facciata dell'ascia. La seconda è ancora in via di realizzazione, ma penso che sarà sfregiata. Infine, che spada gli monto? Quella originale? Quella della scatola del PD? O quella che mi è avanzata dal balrog convertito in assetato? Mi piace molto l'aria rozza e "cattiva" di quest'ultima. Ah, dimenticavo: come ormai saprete, sul blog ci sono anche altre foto. ^^
  8. Che però sarebbe un umano anfibio, non un mezzo-umano mezzo-qualcosa di marittimo. ^^ E poi fa riferimento a un film urendo.
  9. Attenzione: il motivo per il quale non mi sono dilungato nelle descrizioni fisiche è proprio quello di lasciare spazio a diverse interpretazioni.
  10. Orpola, me lo ero perso. ^^ Mi ero dimenticato di inserire la durata (fino all'inizio del proprio turno successivo). E il rischio di colpire gli alleati c'è già nello stato di confuso. Grazie a entrambi.
  11. Lovecraft + ira barbarica. In sostanza il succo di questa via è tutto qui.
  12. Ecco il mio ultimo lavoro per la 5^ edizione, una razza ibrida fra umano e qualcosa-che-abita-in-mare. Con la sottorazza per l'immancabile versione lovecraftiana. Trovate tutto a questo link.
  13. Altri progressi, altri dubbi. L'ascia dovrà essere un viso demoniaco con bocca verticale, facile da realizzare ma di sicuro effetto. Come avete visto, la spada ha ora il catenino (catene = khorne, poche balle). Sto lavorando anche sulla testa, rendendola ibrida con quella di un sanguinario, e ho tolto le due lame. A questo punto direi che quattro corna ci stanno. Come? Riguardo alla slaaneshita, dopo aver deciso che non avrà ali per salvarle la bella schiena, ho anche notato che la testa da medusa si incastra benissimo con la chela. A questo punto sono tentato di usare quella e amen. L'altra tentazione è quella di sostituire le teste di serpente sulla coda con delle chele. Che ne direste? (più foto sul blog)
  14. Meglio noto come "Toki", ecco a voi il monaco che al picchiare i malvagi preferisce curare gli afflitti... ma sa comunque tirare sganassoni ai malvagi! Ecco a voi il monaco della Via della Misericordia.