Jump to content

Madlefty

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    1,617
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Madlefty last won the day on June 15 2014

Madlefty had the most liked content!

Community Reputation

22 Goblin

1 Follower

About Madlefty

  • Rank
    Campione
  • Birthday 10/14/1985

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Sahid Con impazienza, e seguito dalla mia echo i cui contorni sono sfumati nella nebbia, esco dalla porta e la prendo larga, per far sembrare che io provenga da un'altra parte e non dal mulino stesso. Cerco gli uomini, cosi da poterci parlare o almeno distrarli, sperando che Zork nel mentre sblocchi la porta...
  2. Sahid Quando sento il trambusto il mio istinto è quello di accucciarmi e prepararmi, ma gli uomini passano e vanno oltre. Il problema è quello che hanno detto... Credo potremo avere problemi. Se vogliono rubare proprio ora, metteranno a rischio anche io nostro lavoro. Zork, cerca di aprire le porte, se siete d'accordo io andrei a fare due chiacchiere con questi nostri nuovi amici. La mia echo appare al mio fianco, scompare e riappare, la rappresentazione della mia Furia.
  3. Sahid Io e Ary ci avviciniamo tenendo d'occhio la strada, mi sembra non ci sia nessuno ma qualcuno potrebbe comunque essere nascosto nella nebbia. Arrivo in casa e chiedo ad Ary di socchiudere la porta e sbirciare fuori. Bene, cerchiamo qualcosa di utile...
  4. Sahid Osservo Zork muoversi come un'ombra e quasi lo perdo di vista, poi lo vedo armeggiare e mi stupisco sempre di quanto sia bravo in quello che fa. Ary,preparati. Quando aprirà la porta dobbiamo muoverci e andare. Intanto mi guardo attorno, cercando di capire se qualcuno ci sta osservando...
  5. Sahid Lo spavento che prendo mi fa quasi mettere mano alla spada, ma vedo che è solo quell'idiota di Zork e mi calmo. Pessimo momento per fare questi scherzi, vuoi che ti tranci a metà? Ricaccio il mio echo che ho fatto istintivamente creare dietro Zork, poi torno a osservare il mulino. Zork, se riesci ad aprire la porta, potremmo andare dentro e frugare. Se non troviamo niente, andiamo direttamente da lui e proviamo a parlarci. Non è un nemico, non per ora, e non sappiamo se è con Zentharim o altre persone, ma possiamo spacciarci per uno dei loro e usare la loro reputazione. Che ne pensate? Ary, potresti fare da palo.
  6. Sahid Osservo il sangue di drago uscire e rientrare nell'altra porta, chiudendosi quella alle spalle. Purtroppo non è accaduto niente di quello che speravo, ma quando mai succede? Le parole di Ary mi fanno alzare un sopracciglio e mi guardo attorno, vedendo la fosca nebbia. Non ci sono abituato, nel Calimshan non c'era mai, anzi. Stai calma. Qui siamo noi quelli pericolosi e nascosti nella nebbia... Ora aspettiamo Zork, ma direi di inoltrarci nel mulino.
  7. Sahid Sorrido alle parole di Zork pensando fossero una battuta, ma quando scopro che è serio mi scompare il sorriso e scuoto la testa. Nessun incendio, dobbiamo solo capire da chi andrà o se accadrà qualcosa.
  8. Sahid Fisso la sua schiena chiedendomi se continuare o meno con la farsa, ma decido che per ora è meglio ritirarsi e parlarne, decidere una strategia,senza però perderlo di vista. Capisco. Spero che i miei capi non se la prendano. Detto questo inganno, vado alla porta aspettandomi che mi seguano.
  9. Sahid Rimango un attimo in silenzio chiedendomi cosa fare. Non sono bravo a parlamentare, e non sono bravo a nascondermi e a intrufolarmi nelle case altrui. Quindi, l'idea che mi viene in mente è solo quella di provare a stuzzicare il sangue di drago... Amico, un'altra cosa. Ho sentito qualcosa relativo a una pietra. Una pietra magica, molto importante per alcune persone... dimmi, non ne sai niente? Lo guardo dritto negli occhi cercando di capire ogni sfumatura del suo sguardo, ogni inflessione. Se sa qualcosa, devo scoprirlo.
  10. Sahid Fisso la stanza, ma non vedo nulla che catturi la nostra attenzione, poi sospiro e guardo il sangue di drago. Io però non ho tutto questo tempo. Vivi qui? Se passassi domani sera ti troverei, o preferisci che venga a trovarti a casa, ovunque sia?
  11. Sahid Socchiudo gli occhi guardandomi attorno, potrebbero averla nascosta dentro un contenitore che non può essere rivelato, o forse è in profondità sottoterra. Mentre lascio Zork a contrattare, comincio a guardarmi in giro...
  12. Sahid Il sangue di drago è perfettamente in linea con l'ambiente, rozzo e diretto, e la cosa non mi sorprende. Mi chiedo invece se stia nascondendo qualcosa o meno, ma quello lo scoprirà forse Ary. Avanzo senza dire una parola a fianco di Zork e mi congratulo mentalmente di come stia gestendo la situazione - per Lathander, a breve credo pure io a quello che dice! Annuisco impercettibilmente alla ragazza e mi preparo ad entrare...
  13. Sahid Mi osservo attorno, ma vengo distratto dai bambini e da Ary, il cui gesto è gentile ma potrebbe attirare sgradevoli attenzioni. Tranquilla, ragazza. Il tuo cuore è gentile ma la tua mente è ovattata da questa gentilezza. Non attirare lo sguardo su di te, non troppo. Persone che distribuiscono soldi sono delle ottime prede. Riporto poi la mia attenzione verso il mulino grattandomi il mento. Vai pure avanti Zork, parlarci tu. Io posso passare per un tuo scagnozzo, se dovesse servire.
  14. Sahid La situazione è grottesca e allarmante, non perché non abbia mai visto una simile situazione - anzi - ma la differenza col resto di Waterdeep è agghiacciante. Il relitto umano si allontana da me prima che io gli sferri un pugno, e quasi vorrei farlo comunque quando importuna la donna, ma mi ricordo che sono qui per un obiettivo. Le vostre città, qui al nord, sono di facciata. Sembrano più civili, ma se togli la patina d'oro vedrai un ambiente che è forse peggio, più ingiusto. Guardate, la povertà... Mentre i nobili si arricchiscono e giocano con le vite degli altri. Avanzo fino ad arrivare al mulino, anche se ormai è palese che è diventato qualcos'altro. Bene, cosa facciamo ora?
  15. Sahid Beh, almeno non dovremmo avere problemi a portare le armi. Mi chiedo comunque perché la pietra sia lì, in una macelleria. Certo, sarà di sicuro di facciata, ma è un posto piuttosto... Alternativo. Faccio poi un cenno di ringraziamento ad Ary e osservo Zork, trepidante. Per me possiamo partire anche subito. Un posto malfanato, poca milizia, malviventi e armi. È un invito a nozze!
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.