Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Rivers of London GdR: Un'Intervista

Charles Dunwoody ha intervistato Lynne Hardy, una delle designer che si sta occupando del GdR ispirato a I Fiumi di Londra, la serie di romanzi urban fantasy di Ben Aaronovitch.

Read more...

Jabberwocky

Oggi Goblin Punch, nella sua rubrica di rivisitazione dei mostri classici, ci parla del Jabberwocky, una bizzarra creatura nata dalla penna di Lewis Carroll.

Read more...

Need Games: le novità di Natale 2020 e del primo semestre 2021

Riempite la letterina a Babbo Natale con le novità Need Games in uscita a Dicembre e nei primi mesi dell'anno prossimo!

Read more...

Recensione: Mythic Odysseys of Theros

Dopo Ravnica, l'altra ambientazione per i set di Magic the Gathering che è stata convertita a D&D 5E è stata Theros, con il manuale Mythic Odyssesys of Theros.

Read more...

Humble Bundle: Cyberpunk 2020

R Talsorian e Humble Bundle lanciano una nuova offerta, permettendoci di fare un salto nel 2020 delle megacorporazioni e della Matrice.

Read more...

Recommended Posts

Ciao a tutti,

nella prossima campagna il mio PG sarà un mindflayer, di allineamento diciamo neutrale, avete qualche consiglio su come interpretarlo al meglio? Anche sul tono di voce da usare. 

Se avete bisogno di qualche informazione in più, chiedete pure!

Grazie!

 

Link to post
Share on other sites

  • Replies 6
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Non ne so molto, tuttavia i mind flayer sono calcolatori estremamente intelligenti. Sono crudeli e astuti (tendenzialmente almeno) e i loro piani risultano spesso enigmatici. Io in una campagna u

Ciao, si si, 5e.   Grazie dei consigli! L'idea è proprio quella: poco loquace, freddo calcolatore, e abbastanza indifferente verso gli altri, ma che si altera molto e magari commette error

Non ne so molto, tuttavia i mind flayer sono calcolatori estremamente intelligenti. Sono crudeli e astuti (tendenzialmente almeno) e i loro piani risultano spesso enigmatici.

Io in una campagna uo messo un Mind flayer come boss finale. Grazie ad un oggetto che gli permetteva di assumere una forma completamente umana, il MF si è spacciato per il signorotto locale il quale ha affidato una missione ai pg. Gira e rigira i pg hanno capito il misfatto e alla fine hanno affrontato il nemico. Io ho optato per renderlo estremamente calcolatore MA col grosso difetto che, qualora qualcosa non fosse andato secondo i suoi piani, avrebbe perso le staffe e si sarebbe alterato (proprio grazie a guesto difetto i pg hanmo scoperto cosa fosse in realtà). Per l'interpretazione di quello specifico mind flayer mi sono ispirato molto al capitano Davy Jones de I Pirati dei Caraibi, accettuando appunto le P. E..beh è difficile a parlole, non c'e nulla di meglio di uno spezzone di film. Unica cosa che ho aggiunto è una fortissima marcatura sulla lettera P durante le frasi.

Un casino fare i discorsoni eh, ma l'effetto c'era eccome.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Il 11/9/2020 alle 20:28, LaFleur90 ha scritto:

Ciao a tutti,

nella prossima campagna il mio PG sarà un mindflayer, di allineamento diciamo neutrale, avete qualche consiglio su come interpretarlo al meglio? Anche sul tono di voce da usare. 

Se avete bisogno di qualche informazione in più, chiedete pure!

Grazie!

 

Allora, sicuramente la voce se la devi usare la farei abbastanza simile ad una specie di Scream ovviamente non cantato. Tieni presente che solitamente parlano telepaticamente tra di loro e con gli altri, e come diceva Sampey sono calcolatori astuti, subdoli e molto intelligenti. Direi fai più pause di quando si parla tra gli altri personaggi, potresti tentare di dover prendere aria ogni tanto (un pò simile a quando devi ingoiare una pillola diciamo).

Di solito rimangono in "comunità" tra i loro simili, quindi dovrai trovare un valido motivo per cui il tuo sia diventato un avventuriero e sopratutto abbia scelto di salire in superficie (se questo è il caso).

Link to post
Share on other sites
Il 11/9/2020 alle 20:53, Bille Boo ha scritto:

Ciao, si tratta di D&D? Quale edizione?

Ciao, si si, 5e.

 

Il 12/9/2020 alle 00:01, SamPey ha scritto:

Non ne so molto, tuttavia i mind flayer sono calcolatori estremamente intelligenti. Sono crudeli e astuti (tendenzialmente almeno) e i loro piani risultano spesso enigmatici.

Io in una campagna uo messo un Mind flayer come boss finale. Grazie ad un oggetto che gli permetteva di assumere una forma completamente umana, il MF si è spacciato per il signorotto locale il quale ha affidato una missione ai pg. Gira e rigira i pg hanno capito il misfatto e alla fine hanno affrontato il nemico. Io ho optato per renderlo estremamente calcolatore MA col grosso difetto che, qualora qualcosa non fosse andato secondo i suoi piani, avrebbe perso le staffe e si sarebbe alterato (proprio grazie a guesto difetto i pg hanmo scoperto cosa fosse in realtà). Per l'interpretazione di quello specifico mind flayer mi sono ispirato molto al capitano Davy Jones de I Pirati dei Caraibi, accettuando appunto le P. E..beh è difficile a parlole, non c'e nulla di meglio di uno spezzone di film. Unica cosa che ho aggiunto è una fortissima marcatura sulla lettera P durante le frasi.

Un casino fare i discorsoni eh, ma l'effetto c'era eccome.

Grazie dei consigli! L'idea è proprio quella: poco loquace, freddo calcolatore, e abbastanza indifferente verso gli altri, ma che si altera molto e magari commette errori imperdonabili quando le cose non vanno come vuole lui. Sul tono di voce proverò a fare qualche tentativo, senza esagerare per non renderlo una macchietta comica. 😄

13 ore fa, Disturbing Thought ha scritto:

Allora, sicuramente la voce se la devi usare la farei abbastanza simile ad una specie di Scream ovviamente non cantato. Tieni presente che solitamente parlano telepaticamente tra di loro e con gli altri, e come diceva Sampey sono calcolatori astuti, subdoli e molto intelligenti. Direi fai più pause di quando si parla tra gli altri personaggi, potresti tentare di dover prendere aria ogni tanto (un pò simile a quando devi ingoiare una pillola diciamo).

Di solito rimangono in "comunità" tra i loro simili, quindi dovrai trovare un valido motivo per cui il tuo sia diventato un avventuriero e sopratutto abbia scelto di salire in superficie (se questo è il caso).

Ciao! Grazie anche a te per i consigli. BG senza problemi, già approvato dal master. Sarò un mindflayer solitario che si unisce a degli avventurieri solo per convenienza. Proverò anche i tuoi suggerimenti, soprattutto quello delle pause che mi piace assai!

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

posto che mi pare piuttosto sgravo permettere di usarli come razza giocabile, sulla Volo guide to monster c'è un paragrafo intitolato proprio "Roleplaying a Mind Flayer".

Per quanto riguarda il parlare, usano la telepatia ma se gli serve ad esempio per lanciare un incantesimo, si ficcano un tentacolo in gola per usarlo a mo di lingua, col risultato di avere una voce piuttosto straziante

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Warp
      Slave, volevo un consiglio su una delle peggiori build da fare in D&D 3.5, un arciere.
      Sabato comincerò una campagna dove non esiste la magia e le capacità magiche di conseguenza sono inutilizzabili.
      Avevo in mente all'inizio di fare cangiante ladro/esploratore, tuttavia mi è venuto in mente che nel party non sono  presenti combattenti a distanza ed io sarei quello più classificato dato che vi sono insieme a me un barbaro, un monaco ed un necromante del terrore (unica classe magica con la benedizione del master).
      Volevo quindi chiedere consiglio a voi gente della tana del drago.
      Iniziamo dal livello 1 con un point buy di 34 punti con un solo 18, a disposizione tutti i manuali ed i dragon magazine.
      Grazie ancora in anticipo.
    • By gizah
      Buonasera, parliamo di monaci. Ho visto e letto la Guida al monaco ma non sono completamente soddisfatto o comunque vorrei cercare di riuscire a trovare lo split migliore da aggiungere alla guida 😄 
      Ho modo di poter testare varie versioni di monaci dal momento che con il gruppo siamo in una fase di test in arena, al livello 15. Stiamo testando varie build per cercare di trovare versioni da poi giocare in una campagna o comunque trovare semplicemente delle ottime build.
      I manuali concessi sono quelli base più tutti i completi. Al momento No Tome of Battle. Le monete start sono 200000.
      Mi sono reso conto che, come anche da guida, il monaco va multiclassato. Sono partito dal monaco puro di 15, per capire come bisogna gestire, giocare! 
      for 14 des 14 con 12 int 13 sag 17 cha 8 +3 punti caratteristica su wis
      umano schivare
      1 mobilità + talento monk (pugno stordente)
      2 talento monk ( deviare freccie)
      3 attacco rapido
      4
      5
      6 arma foc bende + talento monk sbilanciare migliorato
      7
      8
      9 maestria in combattimento
      10
      11
      12 maestria in combattimento migliorata
      13
      14
      15 DEADLY DEFENCE: +1d6 damage with light weapons when fighting defensively. (Funziona anche con maestria)
       
      I prossimi test saranno sull'inserimento della cdp Pugno Sacro, successivamente monaco tatuato e fist of the forest. Sarei anche curioso di uno split con ladro + ninja! 
      Attendo consigli 😄  
       
    • By Grappa
      Buongiorno a tutti. Ho visto che altre persone hanno aperto un topic simile al mio, ma in nessuno di questi sono riuscito a trovare qualcosa che mi soddisfacesse. Vi chiedo un aiuto per creare 3 dei 4 cavalieri dell'apocalisse. Morte, cavallo verde quindi, l'ho già creato facendo un chierico 10/maestro del sudario 10 perchè l'idea di richiamare le anime delle persone morte come ombre grazie alla capacità della Cdp mi ispirava moltissimo.
      Per gli altri 3 invece, soprattutto quello con il cavallo nero e quello con il cavallo bianco, ho dei dubbi. Questi dubbi nascono a causa anche delle diverse versioni che si vedono in giro riguardo il significato. 
      Le mie idee sarebbero: 
      guerra, cavallo rosso: un barbaro charger con livelli da guerriero e berserker furioso che con il suo spadone a 2 mani porta disperazione nella folla.
      carestia, cavallo nero: druido rinnegato, ma ho letto anche molti che suggerivano il divoratore di anime del libro delle fosche tenebre. Entrambi potrebbero essere molto giusti dato che il primo porta con se il vero significato di carestia, mentre il secondo porterebbe l'idea di aridità nelle persone, dato che queste piano piano perdono la loro forza vitale.
      cavallo bianco: ecco il vero problema. Non ho idea di come farlo. Alcuni lo chiamano pestilenza, altri lo identificano come la forza bellica. Infatti questo è rappresentato con un arco e quindi non me lo vedo un portatore di malattie, ma più come un generale di eserciti. Una vostra opinione? 
      Comunque devono essere inseriti come png nella campagna e c'è la possibilità che i pg li incontrino prima o poi se fanno certe scelte. 
      Vi ringrazio
    • By Claus raus
      ciao  a  tutti;
      ho bisogno di aiuto riguardo la creazione e l'ottimizzazione di un pg mago.
      allora io avrei   domande:
      1) secondo voi qual è il talento migliore per un mago di primo livello? (preso SOLO dal manuale dai 3 manuali base)
      2) so che alcuni lo hanno già chiesto ma ho un dubbio: generalista o specialista ( se specialista quali sono le scuole + quotate?)
      3) quali sono gli incantesimi di 1° lv che non possono mancare nel libro degli inc. ?
       
      grazie mille in anticipo so che è un bel mucchio di domande ma mi sono scervellato troppo
    • By Tressoli
      Salve a tutti!
      Siccome non esiste un singolo patrono del warlock che mi piaccia in toto, il mio DM mi ha dato via libera per fare un "patchwork" di abilità dalle varie sottoclassi del warlock per creare il personaggio dei miei sogni. Mi ha anche detto che posso creare io un'abilità "a patto che sia bilanciata".

      Il mio personaggio à un warlock controller full-caster incentrato, appunto, sugli effetti che spostano, allontanano, ammaliano, spaventano, ecc. Sto cercando di creare un privilegio di classe di 14° livello che sia bilanciato e utile. Inizialmente ho preso il privilegio "Devouring Maw" (10°) del warlock UA Lurker in the Deep (che è stato poi cambiato nel nuovo manuale di Tasha) e l'ho modificato un po' per renderlo di 14°, ispirandomi anche all'incantesimo Lentezza. Questo è il risultato (per ora):

      "Come azione, crei sul terreno un'area d'interdizione di raggio 6 (9?) metri centrata su di te. L'area permane per 1 minuto o finché non esci da essa (volontariamente o forzatamente). Quando utilizzi questo privilegio, puoi rendere un qualsiasi numero di creature che sei in grado di vedere immuni ai suoi effetti.
      Quando una creatura entra nell'area d'interdizione per la prima volta in un turno o vi inizia il proprio turno, deve superare un tiro salvezza su Intelligenza, altrimenti viene influenzata da essa finché l'effetto non termina o l'area non viene dissolta. Un bersaglio influenzato è considerato trattenuto e non può usare reazioni. Inoltre, nel proprio turno, il bersaglio deve scegliere se usare un'azione o un'azione bonus, ma non entrambe. Una creatura influenzata può ritentare il tiro salvezza con un'azione, terminando i suoi effetti in caso di successo.
      All'inizio di ogni tuo turno, se c'è almeno una creatura influenzata all'interno dell'area, guadagni un numero di punti ferita temporanei pari al tuo livello da warlock.
      Una volta utilizzato questo privilegio, non puoi riutilizzarlo finché non completi un riposo lungo."

      Ho completamente rimosso i danni perché... non mi servono, e aggiunto la limitazione di stare dentro l'area anziché usare concentrazione per mantenerla.
      Secondo voi mettere come effetto lo stordire le creature dentro l'area è troppo forte per un'abilità di 14° livello (in questo caso la creatura potrebbe ripetere il TS alla fine di ogni suo turno senza ovviamente utilizzare alcuna azione)?
      Che ne pensate?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.