Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Hexcrawl: Parte 1

Con Hexcrawl si intende il viaggio dei PG attraverso una mappa composta da esagoni (hex) dove ogni esagono corrisponde ad un tipo di terreno (pianura, montagna, palude, collina, mare, ecc). In questa rubrica Justin Alexander ci spiegherà nel dettaglio le regole che usa per realizzare le sue avventure Hexcrawl

Read more...

Un nuovo trailer per Dark Alliance

I fan possono ora visionare un trailer che va a mostrare in maggior dettaglio il gameplay di Dark Alliance, il nuovo videogioco a tema Dungeons & Dragons previsto in uscita nei prossimi mesi.

Read more...

La Marvel annuncia ufficialmente il GdR legato al suo Universo

La Marvel Entertainment ha deciso di entrare nel mondo dei giochi di ruolo annunciando un GdR sul loro universo fumettistico.

Read more...

I Cinque Tipi di Dilemmi Morali - Parte 2

GoblinPunch finisce oggi di parlarci dei possibili dilemmi morali da inserire nelle nostre partite.

Read more...

Un Nuovo Sondaggio sul Futuro di D&D

La WotC ha reso disponibile ai fan un sondaggio che permetterà loro di aiutare a plasmare il futuro di D&D.

Read more...

Recommended Posts

Raquel

Ascolto rapita le parole della veggente, ho sempre dato molto credito ai cartomanti e ai divinatori, credo parlino con la voce dagli dei.

Quando Madame Eva parla di eliminare la minaccia del Conte e della resistenza oppostagli dalla sua gente, sorrido solidale. 

''Certo, ammetto che mi piacerebbe avere uno scorcio del mio futuro.'' rispondo con entusiasmo alle sue parole, poi mi faccio più seria e aggiungo ''Ma prima vorrei sapere come avete fatto a sopravvivere alla brutale vendetta del Conte, opponendovi a lui? Se arriveremo a combattere l'oppressore, avremo bisono di qualcuno del posto, e sto pensando a voi, che ci fornisca informazioni, contatti, mappe, supporto, che ci nasconda alla bisogna, che ci tenga al corrente degli eventi di queste terre.''

Link to post
Share on other sites

  • Replies 841
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Grazie, nulla distrae il pubblico come delle fiamme di colore strano il vecchio annuisce complice a Wit quanto alle predizioni di Madame, sono sempre confusionarie, e ci vogliono pure mesi per capirle

Amadeus A casa  

Silkan Uffi uffi... non sa molto riguardo al festival... mi gratto il mento mentre penso a cosa sarebbe meglio fare ... beh allora non ci resta che andare dal borgomastro a chiedere informazioni.

Posted Images

Hector

Scettico, mi avvicino lentamente, affiancandomi a N4 che a quanto pare si chiama Vicktor, ma senza fare tutto il suo casino. 

"Ahi ahi...allora dimmi, Veggente. Cosa sai di noi? E soprattutto, cosa dobbiamo fare per tornare a casa? Si risparmi la storia del Conte da uccidere, ci è stato già detto e abbiamo avuto modo di costatarlo. Di concreto cosa dovremmo fare?"

Link to post
Share on other sites

Anlaf, barbaro umano

Cerco di scrollarmi di dosso gli effetti dell'alcool e seguire le parole dell'anziana veggente, se davvero è una sciamana è una figura che merita rispetto, nella mia cultura. 

"La mia intenzione è di riportare in auge il nome della mia tribù. Se ciò sarà nel mio destino, allora sia così. Che vuol dire che 'nel vostro piccolo' lo contrastate? Noi...abbiamo incontrato il conte. Non mi è parso un bersaglio facile...Avremo bisogno di tutto l'aiuto possibile. "

Link to post
Share on other sites

Wit 

Questa donna mi piace.

Finalmente qualcuno che mi capisce! Mi lascio sfuggire per poi riprendermi Oltre a te, grande e potente gnomo. Dico indicando il mio nuovo amico.

Parliamo di cose interessanti, dai! Come si esce da qui, come si uccide il mostro e quanti tesori tiene in casa?! Se non si riuscirà a scappare, invece, posso unirmi ai voi? Mi sembrate gente che ne sa... Quell'anziano la fuori si è guadagnato il mio rispetto in pochissimo tempo e lei, Madame, non è da meno! Dico quasi tutto d'un fiato.

Link to post
Share on other sites

Amadeus

In piedi sulla sedia, in ultima fila, guardo i miei compagni che si affacciano rumorosamente al tavolo dell'indovina, facendo domande su come tornare indietro, su come affrontare il conte. Non parlo finché le voci non si placano, e quando finalmente c'è silenzio, aggiungo.

Ci hai visto arrivare e ci hai seguito dico indicando le carte. Hai visto anche mia sorella? Sai dove sta?

Rimango poi fermo, sempre in piedi sulla sedia, con il cappello stretto in una mano.

Link to post
Share on other sites

Conosco i vostri nomi, nient’altro. Risponde Eva nel concreto, bisogna uccidere il Conte, ed intendo una morte definitiva, non limitarsi a trapassargli il cuore o decapitarlo. Alcuni sono riusciti almeno in quello, col risultato che il Conte è tornato alla carica qualche giorno dopo, più forte di prima. Lui è la Terra, lui è l’incarnazione stessa di Barovia; è il vincolo vivente che tiene le nebbie al loro posto, e solo la sua morte può eliminare questa maledizione. Si nutre della disperazione che alberga tra i suoi sudditi, del dolore e della paura che ne attanagliano i cuori giorno e notte 

prende fiato per un poco, poi riprende Noi non marciamo contro il castello del Conte, sebbene in passato qualcuno ci abbia provato. Noi ci limitiamo a vagare per Barovia, aiutando chi possiamo, come possiamo. Un anno fa venne qui un mago potente, dicendosi pronto ad eliminare il vampiro una volta per tutte. Si infuriò molto quando lo mandai via, perché non avevo visto il suo arrivo nelle carte; per quanto ne so, è morto assieme ai poveri folli che lo hanno seguito

Quanto a vostra sorella prosegue la sua carta è uscita, ma rovesciata. Non è qui per il vostro motivo, ma per un altro che a me è ignoto. Non ho idea di dove sia, ma posso tentare di saperne qualcosa in più. E adesso, la notte si fa tarda, ed alla mia età il sonno si fa pressante, volete o no conoscere ciò che le carte hanno da dirvi? 

Link to post
Share on other sites

Silkan

Ancora inebriato dai profumi di Bacco, ascolto le parole della signora a cui annuisco e rispondo... ora avete il Shignore Shupremo dell'arcana mashia qui... guardo ed indico le carte... diteglielo anche voi...

Link to post
Share on other sites

N4

e quali sarebbero gli strumenti necessari a sconfiggerlo? una qualche arma particolare? un'incantesimo forse? chiedo tutto infervorito, ri-avvicinandomi alla vecchia  e ignorando quello che ha detto Raquel. 

Link to post
Share on other sites

Wit 

Sospiro all'impazienza di molti di noi, soprattutto si sto Viktor qui o come si chiama. Senti, mi pare che quella maschera ti renda un po' sordo... Non credi che se Madame sapesse come fare e cosa fare non lo avrebbe già fatto? Gli domando allo stesso modo in cui si fa con un bimbo.

Poi mi rivolgo alla anziana signora annuendo Prego, non vogliamo farla attendere più del necessario. 

Sono sicuro che questa gente sia la massima esponenza di lotta contro quello schifo non morto. Se riuscissero  a motivare di più i paesani potrebbero ridare un po' di vita a queste terre disperate... Penso non sapendo realmente se sto pensando solo alle persone di Barovia o se involontariamente sto pensando anche a me.

Link to post
Share on other sites

Raquel

"Ma certo, Madame Eva, perdonate la petulanza, ma siete la prima persona che si sia mostrata amichevole e un minimo informata sui fatti." commento un pò imbarazzata, poi aggiungo con entusiasmo "Vi prego, interrogate le carte per noi!" 

Link to post
Share on other sites

N4 

Anche te senza elmo mi sa che sei un po' sordo. Hai sentito che sti qua non hanno mai fatto la guerra a nessuno? E svolgono il tutto passivamente? E anche se fosse, cosa avrebbe mai fatto una vecchia signora, scusi madame Eva mi rivolgo in segno di scuse verso la veggente contro una specie di essere immortale, non morto? Lo hai sentito no, aspettava gente come noi per fermarlo. Ma così come siamo sarebbe impossibile, ci serve un qualcosa in più, quindi la mia domanda è piuttosto Legittima.

Rivolgendomi in maniera sprezzante verso wit. 

Link to post
Share on other sites

Hector

Il nuovo arrivato è rumoroso e a Wit non aiuta di certo.

"Ahi ahi..."

mi appoggio ad uno dei lati del carro. "A te, Cartomante. Svelaci il futuro"

Link to post
Share on other sites

Madame Eva solleva un sopracciglio alle parole di Viktor, limitandosi a scuotere la testa e sbuffare. Borbotta qualcosa sottovoce, poi prende un altro mazzo di carte ed inizia a mischiarle con cura, con movimenti lenti e quasi delicati. Quando parla di nuovo, la sua voce è più profonda e decisa, mentre mette la prima carta sul tavolo dinanzi a lei

Questa carta parla della storia, del passato, dei pilastri del presente. Narra la conoscenza dell'Antico, si volge a capire ci vi avversa. per un poco rimane in silenzio, poi gira la carta Il Mercante; cercate ove riposa il vino sanguigno, sangue dolce spillato ma mai bevuto https://imgur.com/gallery/UblAiO8

Questa carta parla di potenza e forza. Una lama di vendetta e giustizia, un raggio di sole a lungo nascosto, forgiato in forma di spada. gira la seconda carta Il Vendicatore; il tesoro riposa nella casa del dragone, un tempo faro di speranza, ora reggia di disperazione https://imgur.com/gallery/3z2DZGB

Questa carta narra del giusto e del protettore. Un simbolo di sacralità, emblema delle fede e del puro cuore donati dall'alto. gira la terza carta Il Ladro; vedo il trespolo d'uno corvo, il cui nido è in frantumi, fisserà lui il prezzo https://imgur.com/gallery/3jgIjIV

Questa carta vi darà la luce, essa vi sarà accanto, sarà il compagno delle vostre fatiche, lo scudo della vostra carne e la vostra guida nella più cupa delle battaglia. gira la quarta carta L'Oscuro Signore; ah, anime perse, a voi la verità più cupa: voi sarete i vostri stessi campioni https://imgur.com/gallery/BZgPrch

Il vostro avversario è figlio del dolore, fratello delle nebbie e delle tenebre eterne, morte e vita lo evitano come estraneo a loro; questa carta vi condurrà da lui. gira la quinta ed ultima carta L'Artefatto; egli danza tra tenebre e luce, la sua anima lorda gode maligna nei luoghi consacrati https://imgur.com/gallery/nlesica

finita la predizione, Madame Eva ripone il mazzo dei tarocchi, sbattendo le palpebre un paio di volte ed ondeggiando sulla sua sedia come sul punto di cadere. Guarda con intensità le carte disposte a croce sul tavolo, sollevando infine gli occhi su di voi Bene, la predizione è finita, spero vi sia stata chiara e che possa esservi utile. Vi auguro buona notte e di morire il più tardi possibile con un cenno, vi indica la porta del carro

 

Link to post
Share on other sites

Wit 

Annuisco ringraziando Grazie Madame, buon riposo. Spero di rivederla ancora. Dico andandomene cercando di ricordare ogni prezioso consiglio che ci ha dato.

La situazione è difficile, ma non poteva essere altrimenti. Penso mentre esco Sono stato troppo avventato a chiedere ospitalità qui. Devo tornare a casa, devo farlo per loro o non ne usciranno mai da quella situazione... Continuo a pensare.

Link to post
Share on other sites

Raquel

Come ogni volta in cui mi sono rivolta a un cartomante, il responso è stato criptico e ho mille domande che mi frullano per la testa. Ma so bene che non servirebbe a nulla esternarle, perciò rimango un istante in silenzio, annotando mentalmente quanto vaticinato da Madame Eva. Poi, vagamente turbata, mi dirigo distrattamente verso la porta del carro. Quando sono ormai sulla sogli, mi volto, come colpita da un improvvisa verità, e sorrido calorosamente alla padrona di casa: "Grazie, Madame Eva. Mi auguro di non deludere le anime di questa sciagurata terra! Buon riposo, che l'Ombra del Crepuscolo avvolga il vostro sonno."

Poi esco e cerco con lo sguardo Ireena, raggiungendola appena individuata.

Link to post
Share on other sites

Hector

Rimango piacevolmente sorpreso dalle abilità di Madame Eva. Vi è una qualche forma di magia, poco ma sicuro.

Faccio un inchino col capo, sebbene sia stato irriverente, non ho intenzione di mancare di rispetto a costei. "Grazie, Madame Eva. Arrivederci"

Forse non sono qui per caso. Forse è questo quello che devo fare. Forse...non devo piu pensare di tornare a casa, ma devo pensare a come salvare questa landa dimenticata dagli dei.

Guardo il mio "maestro" ubriaco, spero di imparare veramente qualcosa da lui.

Una volta usciti, guardo i miei compagni.

"Ahi ahi che guaio...allora, vediamo in pò. Abbiamo un passato da scorpire...da un mercante di vini? Abbiamo una spada, da cercare nella casa del dragone. Abbiamo un emblema sacro da trovare, in mano ad un ladro? Bizzarro. La carta dell'oscuro signore non mi dice nulla ed anche quella sull'artefatto non è mi molto chiara. Beh che dire, di roba da fare ne abbiamo"

Link to post
Share on other sites

Silkan

Tiro fuori il mio tacquino ed annoto le parole della predizione... saluto Madame Eva ... Arrivederci simpatica vecchia... 

Uscendo dal carro inizio a ragionare in modo confuso... Forse ho esagerato con il vino... la mia mente è offuscata.  

Alle parole di Hector rispondo... Bravo allievo... io comincerei dal mercante di vino ... che ne dite ? .... sul mio viso c'è sempre stampato il mio solito sorriso

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Anlaf, barbaro umano

Mi porto la mano alle tempie. "Mmmmmmh...che mal di testa..." mormoro.

Rispetto gli sciamani per il ruolo che hanno...Ma mai una volta che diano una risposta concreta.

Prendete quella spada con cui è vulnerabile!

Il suo punto debole sono le caviglie!

Attiratelo fuori dalla sua tana!

Ha paura delle scimmie!

Non "voi sarete i vostri stessi campioni"...Che è come dire "Arrangiatevi che ce la farete!" ...Sicuro.

Sbuffo. "Grazie, sciamana. Cercheremo di far tesoro delle sue parole." rispondo senza troppa convinzione, uscendo.

"Conviene prima che scopriamo meglio cosa c'è in queste terre...Non è un'area enormemente vasta. Sicuramente questo ci aiuterà a farci un'idea." rispondo agli altri "E a capire meglio le profezie criptiche..."

 

Link to post
Share on other sites

Uscendo dal carro di Madame Eva, trovate il grosso della compagnia di Vistani ormai dentro i carri, immersi nel sonno; attorno al fuoco, ormai piccolo, sono rimasti solo un vecchio, Ireena ed una delle ragazze Vistana.

Le due quasi sobbalzano quando gli arrivate vicino, suscitando un sorriso nel vecchio, intento a raccontare una storia dell'orrore, che riprende senza troppa esitazione quando vi aggiungete a lui Ed allora la madre strega fissò la figlia, impastò un poco del fango e del sangue che teneva nel suo calderone con la saliva, e con quello fece un marchio sulla fronte della sventurata. Mentre ella si allontanava piangendo, la madre e le sue due sorelle le urlarono dietro in coro, le loro parole portate dal vento piovoso: "Bandita da noi e da ogni congrega, tu, la più orrenda strega mai apparsa nel mondo! Bruttezza e cattiveria tuoi son più grandi d'ognuna di noi, nemmeno la Signora delle Paludi t'approverebbe!" il vecchio fissa negli occhi le due ragazze, che deglutiscono quasi all'unisono, fissandolo tremanti ma attente e così termina la storia della giovane strega. Ma badate bene, non è pura invenzione o leggenda. Questi fatti sono veri e recenti, avvenuti innanzi agli occhi di testimoni fidati. Le fiamme di questo fuoco diventino azzurre, se io dico il vero il vecchio fa un cenno verso il fuoco, e con un boato ed un guizzo questo si alza fin quasi sopra le vostre teste, risplendendo d'un azzurro abbagliante che congela sul posto le due ragazze.

Il tutto dura poco più d'un battito di ciglia, poi le fiamme tornano alla loro dimensione e colore normali, ed il vecchio ridendo manda Ireena e la Vistana a dormire in un carro, per poi rivolgersi a voi Bene, direi che Madame se l'è presa comoda stavolta. Qualcuno vuole farmi compagnia nel mio turno di guardia? 

Wit, Amadeus, Hector

Spoiler

notate chiaramente che, subito prima che le fiamme diventino azzurre, il vecchio ci ha lanciato dentro una qualche polvere 

 

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.