Jump to content

Voignar

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    9.4k
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    22

Everything posted by Voignar

  1. Jill, Jaharl Shania, Bartò, Flos
  2. Credo che, forse, un altro giocatore possa essere utile al gruppo, appena possibile vedo di trovarne uno
  3. mi dispiace per la tua decisione, spero di poterti ricontrare al più presto, sia come giocatori o come master un paio di modi "fighi" per far allontanare Hector, dandogli anche un modo per tornare nel caso, ci sono; se dovessi ritrovare il tempo, non farti problemi per rientrare giusto per sicurezza, domando agli altri: vogliamo trovare un altro giocatore, per mantenere compatto il gruppo?
  4. I tiefling nascono dall‘incrocio tra un/una morta ed una divinità dell’Ade, quindi non sono esattamente ben visti dalla popolazione, di solito sono o uccisi a vista (anche dai genitori) o chiusi in qualche tempio di Tadros (dio dei morti) e dimenticati Gli aasimar sono estremamente rari, nascono sempre dalla relazione tra mortale e divinità “dei cieli”, e sono considerati una sorta di semidei in terra, il rovescio della medaglia è che sono sottoposti a forti aspettative, sia da parte del genitore mortale (e della sua comunità), sia da parte del genitore divino, che potrebbe intromettersi
  5. Ecco @Daimadoshi85, forse un face “dedicato” potrebbe essere utile al gruppo, o almeno un personaggio con carisma alto
  6. @Pauline95 se ci sei ancora batti un colpo; nel caso, provvederò a rendere Efimia un png @Gigardos, tu sei ancora dei nostri?
  7. Va bene dice alla fine Arellio, rinfoderando la spada proverò a crederti. Ispezioniamo la grotta ed il corpo di questa carogna dice il paladino, indicando il mago morto magari si può capire qualcosa di chi era e perché ha fatto tutto questo Arellio si avvicina alla paladina superstite ed ad Ealla, che appena può gli salta al collo, iniziando a piangere; il paladino le accarezza la testa con delicatezza, parlandole in una lingua che voi non capite. La paladina, Clodia, intanto, si avvicina a voi, dicendovi con un sorriso Bene, ora che avete finito di giocare a chi ha la spada più lucente,
  8. Tornate sul ponte, trovando il grosso della ciurma che sta ultimando i preparativi per la partenza. Pare che la capitana sia tornata a bordo, ed al momento è nella sua cabina vi viene indicato il primo ufficiale, una tiefling dalla pelle color cielo, con lunghi capelli argentei, nonostante all’apparenza sia sulla trentina, ed un’imminente scorta di bussole e strumenti di navigazione alla cintura. La tiefling è vicino al timone, intenta a studiare mappe, quando vi avvicinate Ah, le nuove guardachiappe! Bello vedervi; sono Planma, navigatrice, primo ufficiale, e tutti gli altri compiti noi
  9. Prendere molti livelli in molte classi non credo che sia una buona idea, perché perdi tanti slot incantesimi, che già come warlock sono pochi, se miri solo ai danni potresti prendere giusto 2/3 livelli da paladino (per la punizione divina) o da guerriero (per azione impetuosa); il terzo livello solo se vuoi un archetipo, e ti consiglierei o il giuramento della vendetta, se paladino, o il maestro di battaglia, se guerriero
  10. Shania, Floss, Bartò Jill, Jaharl
  11. Il paggio ignora del tutto i vostri commenti, scordandovi verso la villa; come entrate, trovate pareti imbiancate, con un elegante tappeto rosso e oro sul pavimento in legno e numerosi quadri alle pareti; il paggio vira rapido a destra, superando una porta ed entrando in una piccola stanza con un caminetto alla vostra destra, sopra il quale è appeso un grande ritratto della famiglia del borgomastro: il barone, la moglie ed un figlio sui quattordici anni; numerosi tappeti ed arazzi decorano l’ambiente, occupato da un paio di tavolini con attorno delle poltroncine imbottite bere; ad una poltrona
  12. Elured Beh, abbiamo qualcosa per giustificare il luogo d’incontro dico esponendo il biglietto trovato quanto al diario, vediamo se ha qualche annotazione particolare, come un segno o simili, o alle brutte lèggiamo gli ultimi mesi. Io quasi quasi vado a far visita a Ravanello, qualcuno mi accompagna?
  13. Spiacente, a me piacciono gli alberi, non le conche! Risponde la piccola tiefling, ormai in alto, facendo ridacchiare qualche marinaio a portata d’orecchio. Tutte e due, non si capisce mai quale sia. Uno che ha sbirciato al momento sbagliato ci ha rimesso un occhio, fate voi dice il marinaio, prima di allontanarsi scendete nella stiva, uno spazio basso ed angusto occupato per la maggior parte da casse, amache e coperte buttate alla rinfusa sul pavimento. Una porta subito dietro le scale da cui siete scese ha la targhetta “cambusa” sopra, ed un grosso nastro verde legato alla manigli
  14. Allora, se il mezzelfo piromante (e piromane) va bene, allora tengo quello Se preferisci usare le razze del manuale, che mi sono procurato, o vado di ghoul o di gnorri, ma vedo cosa serve in base al party
  15. Posso chiederti da dove viene quella versione del goblin? Perché quella che ho io sul Volo's Guide ha Fury of the Small al posto del Vicious Bite
  16. Noto con piacere che continui ad evitare la domanda. Risponde Arellio, abbassando appena la lama che tu abbia visto l’invasione, Ealla e tutto il resto nelle tue fiamme, scusa ma mi pare davvero difficile. Troppe visioni tutte insieme. Ora, sapete chi è il padre di Ealla, e sono sicuro che non vi abbia mandato lui. Escludiamo pure i Ferro Rosso dalla lista, non è il loro stile. Quindi, per farla breve e diretta: quale Triarca vi ha mandato qui? Rispondete, poi possiamo andarcene ognuno per la sua strada
  17. Oggi era giorni di udienze, questi sono gli ultimi della folla che stava qua fuori risponde la guardia, mascherando malamente uno sbadiglio e quale sarebbe questa questione urgente? domanda ad Amadeus, squadrandolo da capo a piedi. Prima che possiate rispondere, Ireena si fa leggermente avanti, sollevando una mano come a voler richiamare l'attenzione Ecco... sarei io, la questione... dice, guardando di sottecchi le guardie e le persone in fila sono la figlia del borgomastro di Barovia, il borgomastro di Vallaki, mastro Vargas Vallakovich, dovrebbe aver ricevuto alcuni giorni fa una lette
  18. Elured Bene, vediamo se troviamo qualcosa di utile. Io do un’occhiata allo scrittoio, magari si è appuntato qualcosa dei suoi sospetti mi avvicino allo scrittorio, iniziando a controllare le carte che ci sono sopra, picchiettando sopra il legno per vedere se contiene doppi fondi e controllando in eventuali cassetti
  19. Lenarei ride di gusto alle parole di Doryen, dondolandosi avanti ed indietro sul sartiame Spiacente, ma hai troppe tette per tentarmi con un guizzo, si stacca dalle corde e vi atterra davanti, con una grazia degna di un'artista circense La ciurma è fatta di gente affidabile, nessuno che proverà a derubarvi, o altro, nel sonno. Drycha non si fa problemi per la promiscuità tra sessi, basta solo non togliere tempo ai propri doveri; ah, e non provate a portarvi a letto Ellon, è lo schiavetto ed amante personale del capitano, ed è abbastanza... gelosa di lui. Oh, ed occhio alla cambusiera, lei cred
  20. Elured rimango in silenzio, come ho fatto da quando siamo entrati, anche se la svenevolezza della nobile inizia a darmi leggermente sui nervi. Acconsento a questa sua richiesta, sperando che poi si levi dai piedi e ci lasci lavorare
  21. Sarzarin Fermo! urlo a Mohrdrag c'è qualcosa tra i cespugli, non ti allontanare! Mi muovo in avanti verso gli zombi, mirando ai loro colli per eliminarli nella maniera più veloce possibile.
  22. Perfetto signorine, salite pure a bordo dice la capitana tiefling io devo sbrigare le ultime cose e vi raggiungo sul ponte della nave, vi rendete conto che l'intera ciurma è composta da tiefling, in una profusione di pelli rosse, blu, verdi e nere; molti marinai hanno una lunga coda che termina in un ciuffo di peluria, mentre altri ne sono sprovvisti; corna dritte come frecce, o ricurve come arieti, o ancora piegate all'indietro ornano le loro teste. La maggior parte indossa solo braghe leggere, o al massimo tuniche logore e rattoppate, mentre controllano le cime o spostano casse Voi
  23. Shania, Flos, Bartò Jaharl, Jill
  24. Raggiungete la villa del borgomastro, una costruzione elegante, ben diversa dalle case che la circondano; mura bianche, drappi alle finestre, ed un imponente portone decorato, tutto intravedibile dietro un cancello in ferro battuto, incassato in un muro di cinta sormontato da spuntoni. Un paio di guardie stazionano al cancello, vicino a loro stanno una dozzina di popolani in una fila disordinata, chiaramente in attesa di poter entrare Le guardie prestano poca attenzione alla vostra assortita compagnia, buttando appena un occhio ad N4 ed al lupo Grang, per poi dirvi Se volete vedere il bor
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.