Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Esplorando Eberron è uscito in italiano

Preparatevi ad esplorare Eberron in italiano grazie alla Need Games e Keith Baker

Read more...

Progetta Le Tue Avventure #3: Ferrovie e Scatole di Sabbia

Eccovi il terzo articolo della mia serie di consigli per progettare le avventure.

Read more...

Hexcrawl: Parte 1

Con Hexcrawl si intende il viaggio dei PG attraverso una mappa composta da esagoni (hex) dove ogni esagono corrisponde ad un tipo di terreno (pianura, montagna, palude, collina, mare, ecc). In questa rubrica Justin Alexander ci spiegherà nel dettaglio le regole che usa per realizzare le sue avventure Hexcrawl

Read more...

Un nuovo trailer per Dark Alliance

I fan possono ora visionare un trailer che va a mostrare in maggior dettaglio il gameplay di Dark Alliance, il nuovo videogioco a tema Dungeons & Dragons previsto in uscita nei prossimi mesi.

Read more...

La Marvel annuncia ufficialmente il GdR legato al suo Universo

La Marvel Entertainment ha deciso di entrare nel mondo dei giochi di ruolo annunciando un GdR sul loro universo fumettistico.

Read more...

Recommended Posts

Anlaf

Sono bastati pochi giorni, tre per la precisione, per assuefarmi alla violenza che permea questo posto. Osservo con un grugnito le mura grondanti e gli spuntoni decorati con le teste, e mi avvicino a Ireena per nasconderle la visuale e proteggerla. "Se sono pericolosi e sono gli stessi che hanno devastato l'esterno della tua casa, direi che hanno avuto ciò che meritano..."

Arrivati alle porte, ci troviamo davanti un intero drappello ad attenderci. A quanto pare, non sono proprio avvezzi ai viaggiatori. Decido di rispondere "Un gruppo di scorta in arrivo da Barovia, abbiamo una lettera per il borgomastro."

Tutti

Spoiler

Ricordo male o la villa del borgomastro era mezza distrutta e ricoperta di artigliate e graffi all'esterno?

 

Link to post
Share on other sites

  • Replies 848
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Grazie, nulla distrae il pubblico come delle fiamme di colore strano il vecchio annuisce complice a Wit quanto alle predizioni di Madame, sono sempre confusionarie, e ci vogliono pure mesi per capirle

Amadeus A casa  

Ireena non si fa problemi quando Raquel le si avvicina, portandola verso il carro; ha il fiatone per la danza sfrenata, ma lo sguardo è lucido e vi risponde con chiarezza, si prende solo qualche momen

Posted Images

Wit 

Arriviamo alla città e, ovviamente non potevamo che trovare qualcosa di macabro, sanguinoso, puzzolente e schifido a darci il benvenuto. Il tutto, poi, ben condito con uno spruzzo qua e la di guardie e gente che ci vuole morti.

CHE BELLO. Penso. Oggi mi sento veramente a mio agio!

So che gli amici attorno a me non sono il massimo dei parlatori quindi decido di prendere in mano la situazione prima che qui ci finisca come quei licantropi.

Signori gendarmi buona sera!! Siamo persone che arrivano da Barovia con l'autorizzazione del nuovo borgomastro, figlio del precedente per scortare persone importanti in questa città. Sappiamo di essere stranieri ai vostri occhi ma abbiamo la pdocumentazione necessaria per provare quanto diciamo. Potete fidarvi di noi, siamo veramente tutti, persone e animali, esseri viventi per bene.

Spoiler

Persuasione +7

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Silkan

Penso che la situazione potrebbe diventare pericolosa... sono sempre stato uno con la lingua affilata... sembra che riesca spesso ad offendere gli altri quando proferisco parola... ma in fin dei conti dico soltanto la verità... sono sul punto di parlare... Vecchio signore dall'aria saccente... ha davanti a lei Silkan, il Signore Supremo dell'arcana Magia... si rivolga a me in modo consono ed inizi a .... mentre preparo mentalmente il discorso Wit inizia a parlare ... sembra molto calmo e pacato.... uhm... Forse è meglio che lasci parlare lui !  ... ad ogni frase di Wit annuisco con la testa... Già... è proprio così come dice lui...

  • Haha 2
Link to post
Share on other sites

Hector

Osservo scettico la scena. In silenzio.

Ahi ahi ci manca solo che non ci faranno entrare..

@Voignar

Spoiler

Percezione +2 per guardarmi intorno.

Arcana +3 per i mannari

 

Link to post
Share on other sites

Raquel

Non mi aspettavo nulla di meno in queste terre miserevoli. Cerco di confortare Ireena e mi metto davanti a lei, a schermarla da quella vista e da quelle balestre. Nel mentre lascio che sia chi ha già preso la parola a condurre il discorso. Parlare in troppi sembrerebbe sospetto. 

Mi limito a sorridere in modo rassicurante ai soldati, tenendo basse le armi, ma pronta a imbracciare lo scudo nel caso ci sparassero addosso. 

Link to post
Share on other sites

Amadeus

Rimango in retroguardia, guardando le pelli di mannaro e sorridendo a Grang. Non sono lupi, come non è un lupo lui. Aspetto che la discussione finisca e ci facciano entrare.

Link to post
Share on other sites

Il sergente fa scorrere lo sguardo su di voi, in particolare su Ireena, che sembra riconoscere in qualche modo, su Amadeus e sul suo lupo, che gli fanno sollevare un sopracciglio dubbioso, per poi soffermarsi a lungo sull’aspetto di N4. L’ufficiale lo squadra da capo a piedi, cercando di capire se si tratti di un vivo o di un non morto

Alla fine, scuotendo il capo, si rivolge a voi Fatemi vedere la lettera; e tu inizia a toglierti l’elmo, devo assicurarmi che tu sia vivo i soldati ai suoi lati si fanno più vicini, con le punte delle lance leggermente abbassate

Link to post
Share on other sites

N4

che hai da guardare? sono vivo almeno più di te, comincio a ricambiarli l'occhiataccia la maschera rimane sulla testa , se non credi che non lo sia posso provartelo in più modi e i miei compagni possono confermarti il contrario. rimango imperterrito sulla mia decisone. 

Spoiler

questa contando la volta con il Giudice, è la seconda volta che cercante di farmi levare la maschera.... sta diventando seccante, se ho la maschera mi piacerebbe tenerla addosso no?. 

 

Link to post
Share on other sites

Anlaf

"Togliti un guanto e fai vedere una mano, almeno! A loro interessa solo vedere se sei vivo o no." rispondo a N4 con un velo di fastidio. Compagni che possono confermare poi sono non una, ma due parole grosse...concetti grossi. Quel che è.

 "Ad ogni modo, signori, non preoccupatevi. Non è pericoloso. Vogliamo solo fare ciò per cui siamo stati assoldati, riposarci e magari mangiare e bere ciò che di buono prepara la comunità locale." 

Cerco di calmare le acque, ci dobbiamo entrare in questo posto. Non inimicarcelo.

Infine, porgo loro la lettera di Ismark.

Edited by Daimadoshi85
Link to post
Share on other sites

Il sergente controlla la lettera con cura, ispezionando il sigillo e la firma con occhio critico, guardando più di una volta Ireena, poi voi tutti, soprattutto soffermandosi su N4 ed Amadeus col suo lupo. Alla fine annuisce, anche se poco convinto La lettera mi pare autentica, ma non posso fare entrare persone sospette. Quindi, o mi dimostri che non sei un non morto, e non me ne frega niente se tutta Barovia lo conferma, lo devo vedere con i miei occhi, o resti fuori. Quanto a te dice rivolto ad Amadeus quello mi pare un lupo ammaestrato, ma sei responsabile di tutto quello che fa, tienilo stretto al guinzaglio e vivremo tutti contenti. 

Link to post
Share on other sites

Wit 

Ottimo. Posso entrare e nessuno ha sospetti su di me.

Inoltre potrei addirittura sbarazzarmi di quella montagna inquietante che ci portiamo dietro dal carattere pessimo.

Beh, signore, se abbiamo il suo permesso io inizierei ad entrare. Vedrà che quello è solo un tizio strambo con un pessimo gusto nel vestire e idee di dubbio gusto.

Dico facendo per avanzare verso il portone con fare semplice e deciso salutando i vari soldati.

Meravigliose donzelle, potentissimo mago, venite con me? E voi potenti guerrieri? Dico indicando praticamente tutti e nessuno

Link to post
Share on other sites

Silkan

Alzo il cappello in segno di saluto mentre passo vicino al comandante... seguo Wit avvicinandomi al portone e mi chiudo il naso con indice e police quando arrivo nell vicinanze dei corpi impalati ... Quanto puzzano questi affari...

Link to post
Share on other sites

Raquel

Non capisco che cosa abbia da nascondere il nostro scorbutico compagno, ma per la prima volta da quando lo abbiamo incontrato, provo empatia nei suoi confronti. Deve tenerci davvero molto a celare il suo volto, per rischiare la vita pur di non rivelarlo. Mi rivolgo al sergente con tono conciliante e un ampio sorriso: "Signore, se lo concede, vorrei dimostrarvi che il nostro compagno non è un non morto, ma non chiedetegli di togliere l'elmo, è molto importante per lui."

"Sono una chierica devota alla compassionevole Myllandra, Araldo di Speranza, Campione di Pietà, Flagello della Non Vita. La mia fede conferisce il potere di respingere i non morti, inducendoli alla fuga di fronte all'evidenza della purezza. Posso effettuare il semplice rituale per scacciare in non morti, e vedrete che il mio amico non ne sarà influenzato." 

Narratore

Spoiler

Persuasione +3

Se il sergente acconsente, procedo con Incanalare divinità: Scacciare non morti.

 

 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

N4

sbuffo alle parole di Anlaf in tutta la mia esistenza non ho visto creature così ottuse... falcio non morti per dargli il riposo eterno... non ci faccio amiciza , si leva un guanto , effettivamente nonostante la pelle argentea riconducibile a quella di un Asimaar contenti adesso? sono un Asimaar posso passare adesso ? piuttosto scocciato. 

Link to post
Share on other sites

Il sergente fa passare senza problemi Wit e Silkan, prestando poi attenzione al resto di voi; guarda con occhio critico la mano di N4 quando gliela mostra, facendo una smorfia dubbiosa, ma quando Raquel si intromette ed esegue il suo rituale, alla fine annuisce Bah, fosse per me rimarresti fuori. Non ho mai sentito parlare del tuo dio, chierica, ma riconosco un esorcismo, ed a quanto pare questo tizio non è un non morto. Vedete di non fare guai in città, e divertitevi al festival di domani. Il sole splenderà! L’ultima frase viene ripetuta anche dalle altre guardie, mentre si portano una mano alla fronte

Entrate finalmente in città, e subito notare la differenza con l’esterno e con il villaggio di Barovia. La cortina di nuvole sulla città è molto più rada, al punto che si riesce perfino ad intravedere il cielo, con le prime stelle che iniziano ad apparire; le persone camminano per strada senza fretta, e scorgete perfino un gruppetto di bambini che giocano in un vicolo, mentre piccolo capannelli di uomini e donne chiacchierano in mezzo alla strada. Nessuno sempre fare a caso a voi, che vi incamminate per la strada, illuminata dalla flebile luce del tramonto 

Solo dopo qualche passo, vi accorgete che Ireena non vi sta seguendo, la ragazza è rimasta immobile poco oltre il cancello, fissando stranita il cielo ed i bambini, con l’espressione di chi ha appena visto qualcosa di incredibile. I rintocchi di un campanile, che svetta tra le case, la riscuote, e si affretta a raggiungervi, sorridendo domanda Scusate, ma dove andiamo? Possiamo vedere la piazza, magari è giorno di mercato? Chissà com’è la chiesa che hanno qui? Sarà più grande della nostra?

in effetti, all’interno delle mura cittadine, vi sentite incredibilmente più tranquilli, come se tutto quello che avete passato fin ora non fosse altro che un brutto sogno 

Link to post
Share on other sites

Amadeus

Per quanto non ami le città, in effetti dentro le mura è meglio di fuori. Capisco la voglia di distrarsi di Ireena, ma mi ritrovo a doverla stroncare. Capisco l'entusiasmo dico sorridendo ma credo sia il caso di cercare prima un posto per la notte. Sputo del tabacco per terra, poi riprendo. Credo ci siano due possibilità: o andiamo in una taverna qualsiasi, non rivelando così la nostra identità dico indicando Ireena o chiediamo al borgomastro di riceverci, e mettiamo subito la ragazza sotto la sua protezione. Lo hai conosciuto? Chiedo a Ireena.

Link to post
Share on other sites

N4 

beh... ah non sapevo di aver chiesto cosa pensavi di me... sai esattamente dove mettere le tue opinioni non richieste dico in maniera piuttosto pacata alla guardia mentre mi metto a posto il guanto , skull non perde tempo a commentare sfigati... commenta a bassa voce , non faccio altro che far cadere lo scudo , spiaccicando la faccia del mio compare al suolo... ooops che sbadato lo raccolgo subito mentre guardo male il teschio attaccato allo scudo. poi mi rivolgo verso Irena non c'è tempo per questo... facciamo quello per cui siamo venuti qui e basta, quando sarà tutto finito potrai godere di questa città tutte le volte che vorrai. 

Link to post
Share on other sites

Anlaf

Finalmente la guardia si convince e ci lascia entrare, terminando di salutarci con una strana frase, ripetuta anche dagli altri, che mi lascia un po' perplesso. 

Probabilmente, in un luogo come questo dove il sole non splende mai, ripeterlo ha assunto una funzione di conforto e di speranza per la popolazione...Ha senso. Stringo le spalle e entro.

Avanziamo, osservando quanto c'è di più diverso rispetto al villaggio di Barovia, direttamente collegato e visibile dal castello del Vampiro e che, a quanto ci è parso, raggiungibile dallo stesso in un battito di...ali membranose.

Una volta che la ragazza ci ha raggiunto, annuisco deciso, sorridendole di rimando. "Hai ragione, In effetti non abbiamo chiesto..." e decido di fermare il primo adulto che ci passi vicino.

"Salve. Sa indicarci una locanda e la casa del borgomastro?"

Link to post
Share on other sites

Silkan

Entro in città e vedo finalmente persone più serene

.... nel mio animo non ho più preoccupazioni e non penso più ai problemi del posto... perché nella mia testa c'è soltanto un pensiero... Festival !!! A me piacciono le feste... chissà di cosa tratterà.... chiediamo...chiediamo... chiediamo !!! ... tartasso i miei compagni affinché approvino a cercare notizie sul festival dell'indomani

Link to post
Share on other sites

Wit 

Entro senza problemi e credo di essere il primo ad annusare l'aria diversa che si respira dentro le mura.

Questa è una cittadina in cui vivere! Penso tra me e me mentre la mia mente inizia a fare schemi mentali per entrare dalle finestre di varie case e negozi.

Le parole di Ireena mi piacciono ma la seconda proposta di Amadeus mi piace di più.

Se posso evitare di pagare è meglio. Inoltre così conosco subito il borgomastro del luogo. Penso mentre dico:

Assolutamente dell'idea di andare dal borgomastro. Prima la ragazza sarà protetta meglio staremo tutti quanti. Veramente, Ireena, la tua sicurezza è la cosa che più mi importa al momento. Dico mettendomi la mano sul cuore.

Poi domani, andremo al festival e vedremo la città! Va bene? Le propongo mentre penso a quante persone potrei truffare, borseggiare o altro dentro ad un festival.

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.