Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

I Cinque Tipi di Dilemmi Morali - Parte 2

GoblinPunch finisce oggi di parlarci dei possibili dilemmi morali da inserire nelle nostre partite.

Read more...

Un Nuovo Sondaggio sul Futuro di D&D

La WotC ha reso disponibile ai fan un sondaggio che permetterà loro di aiutare a plasmare il futuro di D&D.

Read more...

Il prodotto mancante per D&D 5E del 2021?

Quale prodotto è ancora rimasto da svelare per D&D 5E in questo 2021?

Read more...
By Lucane

Una Sandbox Fantasy nel Dettaglio: Parte XVIII

Iniziamo a definire i PNG che popolano la città di Mikva avvalendoci di tabelle casuali per avere spunti interessanti.

Read more...

Cyberpunk Red: Nuovo Materiale Gratuito

La Need Games ha messo a disposizione dei supplementi digitali gratuiti per Cyberpunk Red.

Read more...

Recommended Posts

Silkan

Preso per il colletto vengo portato in giro come un sacco di patate... Finalmente non cammino... rispondo nel possibile del mio sapere alle domande del mio allievo... Io sono specializzato nella magia dell'abiurazione... la difesa è la mia arte... come diceva il mio maestro "Prevenire è meglio che morire " .... forse non era proprio così che diceva...

Link to post
Share on other sites

  • Replies 835
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Amadeus A casa  

Grazie, nulla distrae il pubblico come delle fiamme di colore strano il vecchio annuisce complice a Wit quanto alle predizioni di Madame, sono sempre confusionarie, e ci vogliono pure mesi per capirle

Silkan Mi sono divertito molto nella fitta boscaglia... quando ho visto Raquel preoccupata non ho saputo resistere... mi sono allontanato un po' da lei ed ogni tanto... Puf... Illusione minore...

Posted Images

Posted (edited)

Ireena ridacchia piano alla vista di Silkan portato a mo’ di sacco, ed intanto riprendete la marcia verso la vostra meta. Il paesaggio si fa presto più brullo e spoglio, la piccola parvenza di campi coltivati lascia il posto a vaste brughiere d’erba ingiallita, che si estendono a perdita d’occhio sotto il cielo plumbeo, spazzate dal vento freddo e inframmezzate da macchie di alberi contorti su se stessi. 

Stormi di corvi svolazzano in lontananza, a volte calando in massa nella boscaglia, forse su carcasse. L’unica che sembra non far caso alla desolazione è la ragazza, che si guarda intorno con gli occhi spalancati, come se fosse la prima volta che viaggia. 

A circa metà pomeriggio, passate al guado del piccolo fiume, un greto di sabbia scura e rocce instabili che affiora appena dall'acqua scura come inchiostro; per vostra fortuna la corrente è praticamente nulla e l'acqua molto bassa, a malapena vi arriva alle caviglie nel punto meno profondo; appena usciti dal fiume, notate che la strada si dirama ad un crocicchio: alla vostra destra prosegue verso il castello di Strahd, e sulla pista che vi conduce notate i segni di una carrozza passata da poco; alla vostra sinistra una sottile striscia di terra battuta si inerpica per una ripida collina spoglia, a ridosso della strada, su cui si erge la mole di un grosso mulino a vento, con le pale che girano piano, producendo un suono stridente come se non venissero oliate da anni. Una luce tenue brilla al piano superiore della costruzione, segno che qualcuno vive al suo interno 

Amadeus 

Spoiler

Le tracce della ragazza si interrompono dove iniziano quelle della carrozza

Amadeus, Hector

Spoiler

Vi ricordate che, tra le carte di Gustav Durst c’era il contratto di vendita di un mulino, e non ne avete visti altri nelle vicinanze 

 

Edited by Voignar
Link to post
Share on other sites

Wit 

Camminiamo tra i campi in mezzo alla incuria più totale, la cosa più divertente e spensierata che incontriamo è un ruscello con l'allegria tipica del luogo.

Arrivati al crocicchio, guardandoci attorno dico: Alla vostra desta ecco la casa dell'anima del paese! Colui che rende tutti felici e allegri qui! Mentre a sinistra... un altra opera d'arte del posto... la chiameremo: Il meraviglioso mulino frignante!

Link to post
Share on other sites

Anlaf, barbaro umano

Alla presentazione di wit, mi scappa una risata. 

"Pure le piante hanno sentito l'anima del paese...Pensa te." 

Mi guardo intorno con lieve smarrimento, corrugando la fronte in direzione del vecchio mulino con una pallida luce accesa "Qui di ragazze e di accampamenti neanche l'ombra...Che facciamo? Avete trovato qualche traccia?" cominciando a verificare a terra i segni di passaggio della carrozza, e magari altri segni distintivi.

Spoiler

Posso fare una prova di percezione +2 o sopravvivenza (sempre +2) per vedere se noto luci dell'accampamento seguendo la linea del fiume, oppure seguo le tracce di questa carrozza.

 

Link to post
Share on other sites

Amadeus

Mi fermo all'incrocio mentre aspetto il gruppo arrivi, a guardare il terreno. Quando arrivano, mi pronuncio. Una carrozza è venuta dal castello, è arrivata qui - indico l'incrocio - ha caricato la ragazza - indico le impronte della ragazza che terminano - ed è ripartita - indico le impronte dei ferri di cavallo che vanno ora nella direzione opposta. Quindi, direi che la nostra fuggitiva è in compagnia del Conte ora. Non so cosa sia ragionevole fare, mi brucia abbandonarla, ma probabilmente non è sensato andare dal Conte a portargli anche Ireena concludo guardando la ragazza. Cosa dite?

Link to post
Share on other sites

Hector

"Temo che non abbiamo molta altra scelta...Anche a me da parecchio fastidio, ma da quel che ho capito queste false sparizioni sono luogo comune da queste parti, vogliamo gia inimicarci il Conte piu quanto fatto fino ad ora?  D'altro canto sta facendo notte, volete fermarvi al mulino? Ahi ahi Non sono molto contento neanche di quello...dovrebbe essere stato di priprietà dei Durst, e l'ultima volta che abbiamo avuto a che fare coi Durst non ci siamo divertiti"

Mi affianco ad Amadeus

Link to post
Share on other sites

Raquel

Porca miseria, questo Conte sembra sempre un passo avanti. 

Osservo corrucciata le impronte che Amadeus ci indica e ascolto le parole sue e di Hector. Poi mi avvicino a Ireena e le cingo le spalle con un braccio. ''Non se ne parla nemmeno di avvicinarci al Conte, non prima di averti portata al sicuro a Vallaki'' dico ad alta voce e con sicurezza. Dentro di me, tuttavia, sento qualcosa rompersi. La scelta impossibile che dobbiamo compiere è se esporre Ireena a un terribile pericolo o lasciare Adelheid al suo misero destino. Mi faccio forza e cerco di sorridere. 

''Quel mulino non sembra poi male, e a detta del Borgomastro i vampiri non possono entrare in un edificio se non sono invitati.''

 

 

Link to post
Share on other sites

Anlaf, barbaro umano

"...I chi? Chi sono 'sti Durst?" mi volto di scatto verso Hector, spezzando il bastone con cui ho giocherellato finora, con una smorfia contrariata. "La nostra missione, comunque, è quella di portare Ireena al sicuro. Evitiamo di fare gli eroi prima del tempo, potremmo pentircene." 

Osservo il mulino fatiscente. "È abitato...Possiamo solo sperare sia gente per bene..."

Link to post
Share on other sites

Ireena sospira di sollievo, pur cercando di nasconderlo, ma quando parlate di avvicinarvi al mulino prende titubante la parola Ecco, girano tante storie sul vecchio mulino... pare che ci abiti una vecchia strega con le sue figlie, streghe pure loro; se posso... se posso dice la ragazza, rossa in volto potremmo sfruttare le ultime ore di luce ed arrivare alla Polla, tra le streghe ed i Vistani sceglierei questi ultimi... dice le ultime parole abbozzando un sorriso storto, imbarazzata

NdM: con metà pomeriggio intendo circa le quattro (16.00)  

Link to post
Share on other sites

Wit 

Aaah quindi il mulino frignante è di quelle dolci persone dei Durst! Quelli che facevano quelle cose stupende coi loro figli, il migliore dei quali era un non morto e gli altri fantasmi! Bene bene! Oh e adesso ci abitano pure le streghe!! Che cosa meravigliosa! Viene VERAMENTE voglia di andare a perlustrare questo posto! Continuiamo a camminare, va! Dico agli altri.

Link to post
Share on other sites

Silkan

Sgrano gli occhi ed esclamo.... Streghe .... utilizzatrici spontanee di magia arcana...busso sulla mano di Hector che mi sorregge ed indico il mulino... andiamo lì mio discepolo... potrebbe esserci qualcosa di interessante da apprendere... voglio conoscere chi abita il mulino... sono vistosamente eccitato

Link to post
Share on other sites

Amadeus

Annuisco a Ireena. Se siamo sicuri di arrivare dai Vistani prima del tramonto, concordo. Il mulino era stato venduto ad un gatto, ricordo bene? Guardo Hector, poi scuoto la testa. Se ci fosse un demone o una strega e dovessimo scappare, ci troveremmo a correre davanti al castello di notte, eviterei.

Link to post
Share on other sites

Hector

Annuisco ad Amadeus e guardo il mio "maestro"

"Il gruppo ha deciso, Ireena è piu importante. E poi sto portando io, ahi ahi non sei nella posizione di fare richieste..."

Link to post
Share on other sites

Silkan

Mi muovo con gambe e braccia cercando di liberarmi da Hector senza riuscirci... mi calmo e capisco che purtroppo i miei compagni tengono più alla vita che alla sete di conoscenza e mi adeguo... e va bene... andiamocene da qui per il momento... ma durante la strada mi racconterete tutto quello che sapete su questi Durst... sembrano tipi simpatici !! ... sorrido e dal mio volto si capisce che sono serio quando dico che sembrano simpatici...

Link to post
Share on other sites

Anlaf, barbaro umano

"Alla polla, dunque..." dico cercando di orientarmi con la mappa che avevo visto da Ismark, e cominciando ad avanzare sulla strada maestra, senza commentare le parole dei miei compagni.

Edited by Daimadoshi85
Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Impiegate il resto della giornata ad arrivare al campo dei Vistani, dopo circa tre ore di cammino. Per vostra fortuna è facile da trovare, essendo in riva al fiume e bene in vista; un terzetto di carri, decorati con colori vividi ed intarsi elaborati è allineato lungo la sponda, e davanti ad essi una mezza dozzina di uomini è raccolta attorno ad un grosso fuoco da campo, cantando e ridendo a squarciagola; un paio suonano dei violini, mentre due ragazze danzano attorno alle fiamme 

Come arrivate più vicino, notate che il grosso degli uomini indossa larghi pantaloni, tenuti su da fasce a mo' di cintura, e gilet colorati, la maggior parte porta il capo rasato, tranne per un ciuffo di capelli sulla fronte, al fianco hanno tutti una sciabola o un coltello; le due ragazze indossano poco oltre a veli colorati mentre volteggiano verso di voi, scortandovi verso il campo, come se vi stessero aspettando. A rafforzare la sensazione, tutto il gruppo dei Vistani solleva boccali ed otri in segno di saluto, mentre i due musicisti, uno vestito di rosso e l'altro di blu, interrompono la loro esibizione e si avvicinano a voi, parlando diretti ad N4 Allora ce l'hai fatto, complimenti! dice quello in rosso, mentre il compare si gira verso il resto dei Vistani Fuori i soldi, gente! Ve l'avevamo detto che non era così cog****e da perdersi! tra le risate, parecchi borsellini vengono lanciati verso i due

E voi dovete essere il resto del gruppo, quale delle due belle signorine è Ireena? fa il Vistana in rosso Ad ogni modo, Madame Eva vi da il benvenuto al suo campo. Io sono Grigori, il bellimbusto in blu Vasili. Bevete, mangiate, scopate mentre la vecchiaccia dorme

venite fatti sedere su dei tronchi attorno al fuoco, e mentre i due musicisti riprendono a suonare e le ragazze a ballare, gli altri vi offrono il vino e la carne che era ad arrostire sul fuoco 

https://imgur.com/gallery/mxg5O41

Edited by Voignar
Link to post
Share on other sites

Anlaf, barbaro umano

Sorrido felice alla vista dell'accampamento. Nonostante tutte le descrizioni negative, almeno finalmente dei personaggi che si godono un po' la vita. Ignoro la domanda su chi sia Ireena, volutamente, e dico "Io sono Anlaf, della tribù del Leopardo Lunare. Finalmente una bella accoglienza, dopo tutto questo vagare!" sorrido, accettando ciò che mi viene offerto e ballando con loro, ma stando sempre attento alla mia borsa, come suggerito da Ireena, e cercando di non esagerare con il vino. Cerco di dialogare coi vistani, di fare amicizia.

"Buono questo vino! Lo fate voi? Chi sarebbe..." deglutisco "...la vecchiaccia?"

Spoiler

Nella pratica, pianto lo spadone a terra, appoggio le cose che servono per il viaggio attaccate a quello, poi nell'altra borsa che ho ci metto tutte le cose di valore, a cui tengo. Le monete, l'ago rituale e le poche cose utili, le tengo tutte con me.

Aggiungo pure un

percezione +2

che un occhio lo si da sempre 😅

 

Edited by Daimadoshi85
Aggiunto check
Link to post
Share on other sites

Amadeus

Piacere, Amadeus dico, accettando la carne ma rifiutando il vino. Niente, non si trova della birra in questa landa... non che sia la cosa peggiore, ma... Scuoto la testa È possibile avere riparo per la notte? Grang si acciambella dietro di me, facendomi da schienale sul tronco.

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.