Vai al contenuto

fenna

Moderatore del forum
  • Conteggio contenuto

    2.162
  • Registrato

  • Ultima attività

  • Giorni vinti

    12

fenna ha vinto il 5 Ottobre 2015

I contenuti di fenna hanno ricevuto più mi piace di tutti!

2 ti seguono

Informazioni su fenna

  • Rango
    Moderatore
  • Compleanno 29/07/1980

Come contattarmi

  • Skype
    fenna_daniele_fenaroli

Informazioni Profilo

  • Località
    Pisogne Lago di Iseo
  • GdR preferiti
    Avventure in prima serata, Polaris, Un penny per i miei pensieri, Cani nella vigna, scala 40, FIASCO
  • Occupazione
    Impiegato ufficio tecnico
  • Interessi
    letteratura, serie tv, cinema, arte contemporanea, opera, jazz, politica

Visitatori recenti del profilo

2.152 visualizzazioni del profilo
  1. Ambientazione I gusti di voi (noi) player

    1) se fosse una specie di atlante geo/politico fantasy di un mondo immaginario, assolutamente no, del gdr mi piacciono i giochi; 2) sicuramente, un libro graficamente curato è sicuramente fonte di maggiore attrattiva, anche solo per la qualità delle immagini, ci sono case editrici, in Italia, che ne hanno fatto un criterio (asterion su tutte); 3) vedi punto 1, uno dei giochi che oggi preferisco ha un "ambietazione" a cui non avrei dato nemmeno un penny; 4) non applicabile Ciao
  2. culoculo

    culo culo
  3. Stili di Gioco Iniziarsi a nuovi gdr

    @pelor purtroppo con la definizione che mi hai dato ne ho molti e ne ho pochi :/ Nel senso che così, a pelo ti direi il Mondo dell'Apocalisse, un manuale, ci si mena, però è anche un gioco molto particolare con delle azioni di tipo sessuale che devono prendere i PG e sopratutto regole precise per il GM. Sempre con lo stesso sistema c'è Monster of the week, che, se ti piace fiction alla buffy o alla supernatural dovrebbe fare al caso tuo. Il resto sarebbe veramente o troppo lontano da quello che gioco adesso e mi sento di consigliare, oppure, immagino, troppo lontano da quello che potrebbe rientrare nella tua confort zone.
  4. Stili di Gioco Iniziarsi a nuovi gdr

    Dovresti un attimo spiegarmi che esperienze ludiche vorresti avere, perchè il mondo è vasto e i GDR sono molti
  5. Altro GdR Vampiri, requiem e altro

    Mai provata la prima edizione. Del vecchio WoD ho provato, Vampire sia Masquerade che requiem, sia live che da tavolo; Hunter; Wright; Mage The Ascension. Ho masterizzato una decina di anni fa il Licantropi del NWoD; all'epoca mi era piaciucchiato. Oggi qualsiasi gioco con il sistema WoD non lo consiglierei e basta, i miei gusti hanno preso direzioni opposte.
  6. Altro GdR Vampiri, requiem e altro

    Non posso darti informazioni in merito a Vampire, so che la Raven stava pubblicando le versioni del ventennale (ventennale?), l'unico che mi interessava era Mage, ma da una parte il prezzo, dall'altra il fatto che ho comunque la prima edizione originale, se volessi giocarlo, mi hanno fatto disinteressare alle possibili pubblicazioni della futura ineup. Invece sempre con ambientazione simil vampire prova a dare un occhiata a undying: http://www.narrattiva.it/it/shop/fantasy/undying/ Secondo me potrebbe risultare interessante Anche in questo caso però, mi spiace, ma non posso darti informazioni in merito al gameplay, magari @Daniele Di Rubbo ci ha giocato? A lui l'ardua sentenza.
  7. Pliskin72 came to the planet Dragonslair.it

    Ciao! Benvenuto. Mi sa tanto che non lo conosco L'unica cosa che mi è uscita cercando su internet è una versione di risiko. Se così fosse credo che boardgamegeek sia il tuo sito https://boardgamegeek.com/boardgame/27961/risk-transformers-cybertron-battle-edition
  8. Altro GdR Sistema generico per ambientazione fantasy homemade

    Hai chiesto. Secondo me c'è molta della roba che cerchi. Io più di così non posso fare
  9. Altro GdR Sistema generico per ambientazione fantasy homemade

    Dai un occhiata a The Burning Wheel di Luke Crane
  10. Stili di Gioco Dungeons & Dragons

    Molto Sinceramente gli amici con cui ho iniziato, visto che non ho molto occasione di giocare con loro, alcuni addirittura ho poche occasioni di vederli proprio. Per il resto niente, gioco a tantissima roba e se volessi potrei giocare, grazie alle video conferenze, a giochi differenti, con perosone differenti, anche ogni sera della settima a o quasi Praticamente molto meglio oggi che allora. Tantissimi ragazzi, nelle sue varie edizioni: 3.0 - 3.5 - Pathfinder è giocata ancora da tantissimi ragazzi
  11. Stili di Gioco Morire con un "save or die"

    Mad stai parlando in maniera molto aulica, sembra di parlare con l'inquisizione spagnola , evidentemente poi non interessava ne a me, ne a lui risolvere la questione. Però basta parlare di fatti miei che sono poco interessanti Se io guardo come è stata costruita la 3.x il modo a cui viene abituato a morire un giocatore è legato al combat, cioé sbagli qualcosa tatticamente, oppure sei stato molto molto sfortunato al tiro. Perché questo viene accettato e il save or die no? Per me perché è un anomalia all'interno del gioco a cui i giocatori non vengono abituati e sopratutto non è possibile spiegarla fino a quando non la metti in atto. Se ci pensi invece è l'esatto opposto dell'impostazione survivor della prima edizione di D&D e di come Gygax la interpretava. Infatti in merito a questo cosa ti dice poi il manuale del GM 3.x? Che devi barare Insomma nella 3.x è un ingranaggio rotto; in un survival no a mio avviso.
  12. Stili di Gioco Morire con un "save or die"

    Anzitutto prima di essere master e giocatori siamo persone, io, anche se ero master non avevo nessun controllo su di lui, nemmeno ero in una posizione di qualche tipo superiore e lui non mi doveva nessuna forma di rispetto particolare. Poi come ho detto siamo persone, ognuno reagisce alla sua maniera, io ho conosciuto padri di famiglia che, da ragazzi, quando ci sfidavamo a PES lanciavano il controller per l'incazzatura. Sono cose che succedono, succede anche che poi due persone abbiano contrasti caratteriali e che quindi quella diventi poi la scusa. Io di mio preferisco imparare dalle lezioni e farne tesoro
  13. Stili di Gioco Morire con un "save or die"

    Ma per me alla fine aveva ragione. Siccome hai una certa età anche tu, hai mai provato un videogioco (mi vengono in mente platform, ma anche un metroidvania) frustrante per i suoi controlli? Del tipo che salti e muori perché i controlli non sono precisi? Ecco, per me quello è frustrante: riportando ad alcuni rpg significa che non è per miei errori o per scelte che faccio che non posso più giocare un personaggio a cui tengo (e questo passaggio assolutamente non banale del discorso). Sulla maturità della persona io metto la mano sul fuoco, semplicemente l'allora ragazzo se l'è presa perché ci teneva, questo è sintomo di passione, non di poca maturità. Insomma è una meccanica rotta per principio, per me, per Gygax evidentemente no; la conseguenza che ne traggo è che preferisco evitare giochi che pensano in quella maniera.
  14. Stili di Gioco Morire con un "save or die"

    A me è successo. Il ragazzo di allora non mi ha più rivolto la parola. Aveva ragione lui. La situazione di gioco mi ha fatto capire che quel genere di situazione nei giochi che volevo giocare e provare, per me è frustrante, anzi negativa, pertanto ho scelto successivamente giochi dove se qualcuno voleva schiattare lo faceva per propria scelta.
  15. Basterebbe rispondere con educazione. La questione che ha interessato me, ma anche altri utenti é proprio l'apertura verso altri GDR del primo post. Altrimenti non avrei nemmeno risposto visto che Pathfinder non mi interessa. Essere precisi nel sapere cosa si vuole da una discussione é una forma di rispetto nei confronti di chi risponderà, significa evitare di far perdere a tutti tempo 😃
×