Jump to content

MencaNico

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    943
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

MencaNico last won the day on March 10 2016

MencaNico had the most liked content!

Community Reputation

105 Gigante

About MencaNico

  • Rank
    Campione
  • Birthday 05/18/1996

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Pisa
  • GdR preferiti
    Dungeon World, Sulle Tracce di Cthulhu, Numenera, OD&D, Pathfinder, D&D 5a

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Io mi trovo molto bene con InDesign della suite Adobe. C'è da dire però che non è immediato, essendo uno strumento professionale per l'editoria. Ti lascio un esempio di cosa sono riuscito a fare. Ciao! scheda symbaroum.pdf
  2. Se non adotteranno uno stile unico (come ha fatto Sony con Into the Spiderverse) non la guarderò mai, Magic ha anni di artisti spettacolari alle spalle, o puntano su questo lato dell'id o secondo me sarà un fallimento. Poi ovvio, potrà essere bella sotto altri punti di vista, ma, imho, dovrà avere una sua identità grafica, non mi accontenterò di una cgi super esplosiva alla MCU.
  3. Per degli spunti puoi guardare le avventure di Lamentations of Flame Princess, un clone di B/X D&D. Sono in genere avventure fantasy horror, con un focus molto forte sul weird ed il gore, ambientate in un'Europa alternativa di fine 1500 - inizio 1600. Sono ben fatte, coinvolgenti e con un design grafico e artistico molto interessante. Qualche esempio: Monolith Beyond Space and Time, Scenic Dunnsmouth.
  4. Ah, figurati! Ho controllato su Amazon e i prezzi dei nuovi in inglese sono comunque svantaggiosi, se cambi idea sono ancora qui!
  5. Anche io faccio parte della scuola "solo master", intrapresa inizialmente perché ero il più esperto (per interesse, per voglia di imparare a giocare) del mio gruppo di amici e quindi il più adatto a ricoprire quel ruolo e continuata poi perché, beh, non mi diverto così tanto a fare il giocatore. Quello che dicono gli altri sul fare il master è in parte vero, ma esiste una miriade di giochi con cui potersi confrontare, non abbandonate il ruolo del master solo perchè abituati alla visione tradizionale dello scribacchino che butta giù pagine di incontri, trappole e scelte di dialogo. Fare il master è sì impegnativo e sì, richiede dedizione, ma esistono tanti approcci diversi quanto il numero di giochi presenti sul mercato.
  6. I manuali sono in inglese, comprati un paio di anni fa ma in ottime condizioni. 60€ il blocco, 30€ l'uno, anche se preferirei venderli insieme. Consegna a mano su Pisa, spedizioni in tutta Italia da concordare insieme.
  7. Nel caso la situazione non fosse stata risolta li vendo entrambi io. Contattatemi se del caso, intanto apro anche un altro thread.
  8. Per essere di sei parole io userei: Albion, arcane creature, artefatti, impero, rivoluzione/fine. Ci provo con la mia campagna di Symbaroum: Occulto, onirico, ricorsività, fede, sangue, inganni.
  9. Il metagame non è deleterio se usato bene. Tendenzialmente in questi caso parlo direttamente al tavolo, ho giocatori abbastanza intelligenti da non farsi influenzare.
  10. State dicendo che socializzare dal vivo è più efficace di socializzare davanti ad uno schermo? Incredibile.
  11. L'unico modo, imho, per fare un bel prodotto è: non fare un film ma fare una serie tv antologica. Prendete True Detective ad esempio: 3 stagioni, 3 storie diverse, 3 ambienti diversi, 3 gruppi di personaggi diversi e del VERO storytelling, non il solito viaggio dell'eroe maschio a sconfiggere il cattivo di turno. Fai una serie con una stagione per ambientazione e ogni tanto butta qualche rimando al multiverso, bam, è fatta. Ma sto sognando.
  12. Ci sono i coboldi ma almeno gli altri quattro sono... vari.
  13. 600 pagine? Quindi se ne fregano chiaramente di attirare nuovi giocatori. "Streamlined and revised rules to help ease new players " rido.
  14. C'è da dire però che alcuni frangenti dell'OSR sono, seppur possa sembrare un controsenso, molto più innovativi dello stagno ambiente tradizionale. Ad esempio, leggete una discussione su uno degli infiniti blog OSR e vi renderete conto di quanto sia tutto più creativo, libero, fuori dagli schemi, weird e tanto altro rispetto ad una banalissima discussione su 3.5/Pathfinder/5e. Non voglio fare polemica, ma molti giochi OSR degli ultimi tempi sono mediamente avanzati a livello di design e portano avanti una filosofia di gioco secondo me più divertente rispetto al modo a cui la maggior parte delle persone è abituata a giocare. Per me, dato che ho 20 anni e non ho vissuto l'OS, OSR vuol dire: libertà, fantasia, weird, folklore, inclusione. Dateci un'occhiata e secondo me molti di voi non rimarranno delusi. Alcuni nomi: Zak S (http://dndwithpornstars.blogspot.com/?zx=ccc3d9b65c5aed9), goblin punch (http://goblinpunch.blogspot.com/), ten foot polemic (https://tenfootpolemic.blogspot.com/) e, in italiano, http://thecircularuins.blogspot.com/. C'è poi questo bellissimo canale youtube, che presenta e recensisce un sacco di manuali e avventure https://www.youtube.com/channel/UCvYwePdbWSEwUa-Pk02u3Zw. Dopo aver affondato i denti nell'OSR potrei tranquillamente buttare al macero i miei manuali di D&D 5e (quelli di Pathfinder sono partiti da un pezzo).
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.