Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

In arrivo la Guida di Van Richten a Ravenloft, la Guida Omnicomprensiva di Xanathar e lo Schermo del Dungeon Master Reincarnato

Sono stati annunciati ufficialmente dalla WotC tre nuove localizzazioni italiane di prodotti per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #13: Le Quattro Fasi della Magia - Parte 3

Lew Pulsipher ci propone una serie di domande circa la diffusione della magia nel mondo di gioco, offrendo spunti di riflessione sui quali costruire campagne e ambientazioni più interessanti. 

Read more...

Classe Armatura in Dungeons & Dragons 5E

In questo articolo analizziamo i maggiori cambiamenti alla Classe Armatura nella Quinta Edizione di Dungeons & Dragons.

Read more...

Personaggi di Classe #2 - Collegio Bardico: Collegio del Metal

Nel secondo appuntamento con HicksHomebrew conosceremo un collegio bardico che insegna a cantare in growling e a realizzare potenti assoli. Preparatevi a pogare!

Read more...

Il Manuale dei Sandbox

In questo articolo di Gareth Ryder-Hanrahan vedremo un metodo particolare per la creazione di un sandbox. 

Read more...

Help avventura da fare in tempi brevi!


lepracauno
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti,

ieri sera sono stato informato dai miei giocatori che vorrebbero incominciare a rigiocare. Ben contento ero convinto che volessero continuare la vecchia avventura e invece hanno deciso che vogliono fare qualcosa di nuovo.

Dopo una lunga conferenza su skipe alla fine è emerso che mi tocca fare una storia del tutto nuova.

Il regno in cui si gioca ricorda un misto tra la norvegia, islanda, passo di karadras, e i celti. La società è comandata da un arcanoreta (un mago per farla breve). Qui elfi, nani e umani si tollerano abbastanza ma hanno quasi tutti origini barbariche in quanto fino a qualche secolo prima erano tutte tribù nomadi e solo con l'ultima dinastia di maghi le cose si sono trasformate.

Da quel che mi hanno detto i giocatori saranno un alchimista umano e un'elfa probabilmente combattente. L'alchimista so che ha ricevuto una eredità dove spuntano delle lettere che parlano di un parente alchimista anch'egli che avrebbe fatto dei grandi studi sulla materia mentre l'elfo vorrebbe vendicare lo sposo ma non è ancora certa.. si vedrà..

Il problema è semplice: che storia fare? che avventura posso far girare intorno a loro?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 11
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Il buio sta arrivando, sei mesi di oscurità e gelo perenne.

L'arcanoreta muore di vecchiaia.

Gli anziani dei vari clan devono decidere chi sarà il successore, qualcuno trama nell'ombra i PG fanno tutti parte di un clan e magari uno è cugino di uno dei possibili papabili sostituti.

Le forze oscure stanno però per risvegliarsi, l'anziano governante aveva sconfitto in una memorabile battaglia campale i demoni, ma i due schieramenti erano oramai allo stremo e così fu stretto un accordo segreto racchiuso in un cristallo di ghiaccio, nascosto nelle profondità ghiacciate della dimora del mago "duecento anni... poi nuovamente guerra ".

Serve risigillare, con un antico rituale i demoni nel loro mondo.

Riusciranno i nostri eroi a trovare chi ancora conosce il rituale? Arrivaranno in tempo? Si scatenerà nuovamente l'antica guerra fra demoni e popolo del nord? Se si, come si organizzeranno i popoli liberi? L'inverno è alle porte e i popoli del nord non hanno più una guida.

Prova a vedere se può calzare :)

Link to comment
Share on other sites

1)Com'è morto il marito dell'elfa?Se lei è certa di volersi giocare la vendetta potresti far ritornare gli assassini a completare il loro lavoro eliminando anche lei. L'elfa,assieme all'amico alchimista(credo lo siano,giusto?) sono costretti a scappare o a trovare il modo di affrontare il perciolo inatteso. La fuga potrebbe portarli lontano dalla loro zona d'origine,magari in qualche area selvaggia piena d'insidie e così via...prede non predatori.

2)Una delle lettere dell'alchimista parla di un qualche cosa molto simile alla celeberrima pietra filosofale,un oggetto in grado di far diventare ricchi a dismisura,o comunque un qualche cosa che offre poteri incredibili a chi riesce a crearne uno!Da qui parte la ricerca degli elementi che servono all'alchimista;magari nella lettera è nascosto qualche messaggio segreto,scritto con succo di limone(Il nome della rosa docet),i due potrebbero scoprirlo accidentalmente: in una locanda vicino ad un camino l'alchimista legge la lettera,un ubriacone lo urta e la pergamena cade sulla brace. Il pg salva la lettera e nota che su un lato appaiono dei caratteri che formano una frase,una sorta di mappa o qualcosa del genere...Qui sviluppi questa sorta di ricerca misteriosa che porta alla scoperta di un qualche potente artefatto o sarà solo un buco nell'acqua,frutto della fantasia dell'alchimista morto oramai diventato mezzo matto a furia di studi ed esperimenti.

Link to comment
Share on other sites

ok!

finalmente qualche informazione in più per far la partita!

l'alchimista facendo la scheda e leggendo il background si è scoperto avere una certa passione per l'immortalità e che vuole studiare qualche modo per diventare immortale.

L'elfo si è scoperto essere mercante con ambizioni elevate e diventare il re di quella città.

Il regno abbiamo deciso insieme come era strutturato: Un arcanoreta che ha l'ultima parole sulle decisione sia di carattere politico che esecutivo ed è seguito da una cerchia di nobili che o lui o tramite dazio diventano nobili. è un regno abbastanza violento che dopo l'insediamento degli elfi ha iniziato a civilizzarsi ma molte usanze rimangono...

Ora cosa fare?

entrambe vivono nella stessa città e non so se si conoscono oppure no...

che consigliate!?!??!?!

Link to comment
Share on other sites

Magari la storia potrebbe configurarsi così...

Lo scontro tra le vecchie elite e la nuova comopagine degli elfi si sta facendo aspro. I vecchi detentori del potere e custodi delle antiche usanze non vedono di buon'occhio la crescita politica ed economica dei nuovi arrivati. La società sta cambiando con tutti gli strascichi che una situazione del genere si porta dietro;dalla più povera locanda fino ai palazzi del potere la situazione è tesa...Tutti sono costretti a schierarsi!dove arriverà lo scontro?

Link to comment
Share on other sites

Prima sessione, qualcosa ha iniziato a muoversi.. leggete e ditemi cosa ne pensate!

L'alchimista sta facendo ricerche sulla necromanzia e un culto di Loki tramite un accolito, ha deciso di contattarla. Nel momento in cui si incontrano però questo viene catturato dalle guardie dell'arcanoreta in quanto indagato per necromanzia. L'uomo riesce solo a dire di recarsi da un emporio di un certo gavriel per recuperare un libro senza titolo.

L'emporio di gavriel è proprio quello del secondo pg, gavriel appunto, che giorni prima aveva ricevuto questo strano libro scritto in una lingua mai vista sino ad ora.

I due pg così si incontrano nel negozio e contrattano il libro ma il giorno dopo la contrattazione un'altra lettera viene spedita all'alchimista dicendo che si dovranno incontrare per la restituizione della "merce"(il libro stesso). Scoprono per sentito dire che l'uomo è stato rilasciato la sera stessa perchè pare che uno dei consiglieri dell'arcanoreta sia suo padre e ha garantito per lui (nonostante egli non abbia una buona fama..).

Mi piacerebbe però coinvolgere entrambi i giocatori in questo gioco del culto di loki che cospira contro il re ma è tendente allo studio della necromanzia(ritenuta illegale).

che fare però?

Link to comment
Share on other sites

i pg sono 2, si un alchimista che vuole diventare un necromante(per poter allungare la propria vita) e il padrone dell'emporio.

Il mercante non lo sa ma uno dei suoi clienti(che poi è quello che ha dato il libro) è uno della setta.

Si, dovrebbero restituirlo come prova di fiducia verso la setta.

Link to comment
Share on other sites

A quanto ho capito,visto che la necromanzia è illegale,anche questo alchimista sta contro l'arcanoreta per forza di cose. Anche il padrone dell'emporio mi sembra più propenso ad appoggiare i cultisti,giusto? Se il padrone dell'emporio è daccordo potrebbe offrire il suo locale come luogo di incontro tra i cultisti e l'achimista che si spacciano per semplici clienti,lì si scambieranno informazioni,idee,si daranno copertura a vicenda. Potresti cominciare col mettere nei guai il padrone dell'emporio con le guardie dell'arcanoreta,magari qualcuno noterà gli strani movimenti nell'emporio e farà una soffiata...lì poi i pg potrebbero impegnarsi a scoprire chi sia lo spione e fargliela pagare,così come prima "questina". Il tutto poi si svilupperà sul fatto di dare un volto pulito alla setta,all'alchimista e alle loro pratiche oscure,una situazione alla "grosso guaio a chinatown" :D

Link to comment
Share on other sites

Secondo me dovresti puntare di più al BG dei tuoi pg.

L'alchimista e l'immortalità: Un entità abissale (magari si finge altro) lo contatta e gli fa promesse di rituali e segreti per l'immortalità...se porta il tomo in un determinato posto...

Elfo e vendetta: Il tomo gli permette di vedere il marito defunto, magari visioni fugaci, e comincia a sviluppare una specie di dipendenza.

Somma che il regno sta diventando ingiustificatamente severo nella ricerca e punizione di necromanti e affini da superare l'inquisizione e quindi anche solo aver visto quel tomo mezza volta potrebbe costare caro, facendo capire ai 2 che cambiare aria è la cosa migliore.

Insomma personalmente ti consiglio di far girare la storia più attorno al tomo, vero legame tra i 2 pg (qualcuno ha detto l'anello? :P), che alla gilda. Punta più sui problemi e desideri dei singoli pg e tieni le macchinazioni e intrighi politi come nota di margine. Altrimenti si rischia di centrare la storia su queste cose e non più sui giocatori.

Link to comment
Share on other sites

Per come è l'ambientazione che tratto(doramarth) non ci sono entità abissali ma sicuramente devo portare il gioco più sui BG.

Il cliente/settario proporrà un paio di compiti per poter essere entrambe degne di fiducia..

Il mercante avrà un contratto che la farà guadagnare un bel pò e le permetterà di avere un pò di denaro per aumentare l'influenza in città e così, se si riuscirà, può arrivare anche al suo nemico.

L'alchimista invece dovrà iniziare a preparare unguenti e pozioni per il cliente.

Ogni prova che faranno sia l'alchimista che il mercante permetteranno di entrare sempre più a fondo negli intrighi della città.

Il mercante così avrà occasioni per uccidere l'elfo o trovare qualche modo per vendicarsi mentre l'alchimista avrà modo di studiare l'immortalità.

Punto di raccolta sarà appunto il negozio del mercante (e potrà anche essere ricattata se denuncerà la setta- avendo firmato il contratto)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.