Jump to content

Ji ji

Circolo degli Antichi
  • Posts

    3.9k
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    40

Everything posted by Ji ji

  1. 1) no, il Decisive Strike è una specifica azione di round completo e non è una carica. 2) in teoria sì, ma a che pro? Gli attacchi extra li ottieni quando fai un attacco completo, per il quale ti servirebbe un'azione di round completo extra. Si può ottenere con una Belt of Battle, ma è un trick che fai una sola volta. Insomma non è una scelta sensata. 3) dato che ogni attacco seguente che farai nel round avrà a sua volta danni raddoppiati, ogni talento che ti permetta di fare AdO è ottimo. Per esempio la competenza nell'arma esotica Rope Dart, che è un'arma speciale da monaco e ha portata 3, sarebbe super (viene da Dragon Magazine). A seguire, riflessi in combattimento (e magari sbilanciare migliorato!). Robilar's Gambit è un altro talento che genera AdO. Martial Strike può darti degli attacchi extra come azione swift con Dancing Moongoose e Raging Mongoose. Naturalmente, sarebbe ancora meglio prendere dei livelli da Swordsage per ottenere le manovre e complementare il Monaco in maniera eccellente. Otto livelli da Factotum ti possono dare delle azioni standard extra, e una build insolita e divertente. Qualche talento Font of Inspiration sarebbe utile, in questo caso.
  2. Allora si può pensare a un sistema a punti dove lanci multipli dello stesso incantesimo hanno il costo moltiplicato. Primo cast costa x punti, secondo x*2, terzo x*3.
  3. Limitare i PG mondani ai tre manuali base significa renderli deboli e noiosi. Attacco con poderoso, eventuali attacchi iterativi che spesso non colpiscono, fine del turno. Qualcuno userà sbilanciare. Disarmare, spezzare e bull rush sono situazionali. E comunque i danni sono bassi e la mobilità limitata. Il ladro userà i furtivi quando può. Per bilanciare un po' la questione io penso a una soluzione diversa. Aggiungere il ToB per i mondani. Funziona benissimo perché uno o dieci livelli marziali migliorano qualsiasi mondano, che sia un ranger, un monaco, un barbaro o un ladro. Per gli incantatori, eliminare quella manciat di incantesimi che sono sbroccati come Alter Self, metamorfosi, fermare il tempo e trasformazione. Per il druido, limitare la potenza della forma selvatica. Magari la si limita a un certo numero di forme possibili. Sono modifiche semplici che non vanno a modificare le regole base.
  4. Per me la trilogia cinematografica di LOTR comincia a rotolare a valle quando nel primo film gli hobbit arrivano a Gran Burrone. Da quel punto in poi non è più LOTR ma la banalità del peggior D&D da adolescenti. Invece dell'allegria chiassosa degli elfi de Lo Hobbit e LOTR abbiamo silenzio, solennità e noia degli elfi biondi ed edgy dello high fantasy. Poi a Lorien vediamo che Galadriel ha ingoiato un manico di scopa ed è tutta piena di sé, invece di essere la ragazza dalla risata cristallina creata da Tolkien. Ecco, so già che il problema si ripresenterà nella serie TV. Sarà tarata sulla sensibilità odierna e trasformerà l'epica di Tolkien in un mix di Hollywood e manga per ragazzini. Starà alla trilogia di Lo Hobbit come questa sta alla trilogia di LOTR. Brrrr.
  5. L'anello d'acciaio. E' una delle tre gilde dei ladri di Karameikos e l'unica di allineamento nettamente caotico.
  6. C'è anche la CdP Crinti Shadow Marauder dell'ambientazione Forgotten Realms. Porta dimensionale può essere castate da un mago (o da uno spellsinger) a livello 7, non 9. Lo stesso vale per i manifester psionici. L'Ardent permette di usare Dimension Door con solo 5 livelli di classe, purché il PG abbia almeno 7 DV. Il talento Fey Legacy del Complete Mage permette di usare Dimension Door come capacità magica, ma si può prendere solo dal livello 9 in poi.
  7. Rido forte ai racconti di John mentre andiamo dall'indovina. Ne ha combinate di divertenti. E poi sono allegro perché recupererò presto i miei pantaloni. Arrivato all'edificio mi spaparanzo sui cuscini. Sarebbe stato meglio arrivare di soppiatto per riposarci un paio di giorni senza ficcanaso. Ma per una notte andrà bene così. Quanto a Kilia, ora ha da fare con i suoi clienti suppongo. Bevo un sorso dalla bottiglia di acquavite che ho arraffato, poi un altro sorso. Poi mi distendo e mi stiracchio, pronto per un bel pisolino, quando vedo il mercante e il foglio che ha in mano. Ah-ah! Mi avvicino in modo casuale e lo osservo. E' bolso e nervoso. Le Taran Gipoa possono e vogliono tormentare lo spirito degli uomini per renderli loro marionette. Così poi li spingono a procurare loro la materia prima per i loro osceni sacrifici. Ma anche le Taran Gipoa possono essere tormentate, nel corpo se non nello spirito. Se questa strega è a portata di mano, Mororga la vuole, per il suo piacere oppure per trucidarla. O magari entrambe le cose; lo deciderò quando l'avrò tra le mani. Grugnisco e attiro l'attenzione del mercante. "Bel disegno" gli dico, "ho visto tatuaggi simili nello specchio." Sorrido sbilenco, che veda bene i tatuaggi sul mio volto e sul mio corpo. "Sei qua per liberartene, vero? E gli dei sono stati generosi e ti hanno fatto incontrare Mororga". Inarco le sopracciglia e mi batto il petto con le dita: "solo Mororga può liberarti della strega, per un modico prezzo. Raccontami di lei. Sono gli dei a portarmi qua."
  8. Prima di descrivere la cosa aspetto che anche Crees confermi se John viene con noi o fa altro.
  9. "So io dove possiamo stare tranquilli per un paio di giorni. E quando dico tranquilli, intendo spassarcela. Seguitemi!" dico ai miei due compagni. Mi avvio verso la finestra, poi ci ripenso un attimo e mi volto. Guardo il ciccione e la bagascia. Mi passo un dito davanti alla gola, poi lo metto davanti al naso. "Shhhh." Esco sul cornicione e mi avvio verso l'alcova di Kilia.
  10. Bene, è ora di agire. Seguendo la lista delle priorità. Uno, seguire gli amici. Due, afferrare un paio di bottiglie di bumba per il viaggio, quelle più a portata di mano. Tre, pagare le bottiglie. Per l'ultima non c'è tempo, mi sa. Seguo John e Teros su per le scale, guardando quali bottiglie ho preso.
  11. John Milligan, e ben conciato, pure. Ah ah. Ci sarà anche la sua bagnarola, da qualche parte. Mi avvicino al bancone e mi appoggio ad esso di fianco a lui, rivolgendomi all'oste: "ehi tu. Dammi qualcosa di forte, adesso. E porta anche due bicchieri di latte per i ragazzini qui di fianco!" dico indicando John con il pollice.
  12. No problem. Non ho letto le parti di John perché volevo mantenere la sorpresa, le rileggerò più avanti. Ho capito solo ora che l'esplosione alla taverna del Kraken era legata alla sua scena 😄
  13. Rimango con gli occhi da merluzzo a cercare di capire cosa succede, poi scrollo le spalle. Le vie di Teros sono sempre incomprensibili. Starà sentendo le voci dei suoi dei? O è rimbambito? No, non Teros, sarà sicuramente qualcosa che ha senso, e che Mororga non capisce. Quindi faccio ciò che va fatto in queste situazioni. Esco dalla stanza e dico a nessuno in particolare "allora io vado a bere qualcosa alla bettola del Kraken o come si chiama" ed esco in strada. Ci sono un sacco di cose da fare, per esempio trovare dei pantaloni decenti o delle ragazze piene di vita o la Taran Gipoa. Prima però ci va qualcosa da bere. Mi dirigo alla taverna del Kraken.
  14. Io consiglio di accostarci la trilogia arturiana di Stephen Lawhead: Taliesin, Merlin e Arthur.
  15. Puoi fare due esempi di gioco? Non ho capito come funzioni lo stile letterario.
  16. Ci sono questi momenti, questo tipo di mattine, che ti fanno riflettere. Ho lasciato la mia tribù che ero un giovane guerriero. Non è comune. E' chi sente gli dei della distruzione che gli urlano nelle orecchie mattina e sera e non si accontenta delle normali spedizioni di guerra, dei normali massacri, dei normali saccheggi. Alcuni devono portare l'abbraccio degli dei più lontano. Mettersi alla prova, combattere gente più straniera, trucidare mostri più possenti o ripugnanti, prendere donne più esotiche. Di solito arriva un momento che questi araldi degli dei tornano alle loro tribù, se non vengono ammazzati sul campo di battaglia. Ecco, diciamo che Mororga si è fatto prendere un po' la mano. E quindi ti svegli in un luogo lontano, dopo molti anni, e in effetti se volessi tornare ai miei luoghi natii ci metterei anni pure se camminassi in fretta. Ho cantato la canzone del massacro lungo molte strade. Non so se tornerò mai a salutare i compagni di gioventù e le ragazze con i bei capelli neri delle mie terre. Il mio orizzonte temporale è limitato: il prossimo massacro, il prossimo banchetto, la prossima orgia, la prossima ferita grave. Eh. Bazza fa la sdolcinata. Sa combattere, è stata brava a quanto mi ha raccontato Teros. Ma non comprende la poesia del massacro. Sta come al solito cercando di dare a intendere quanto le piacciano le donne e quanto le stanno sul gozzo gli uomini, quasi che interessasse a qualcuno chi si scopa chi. Mangio tutto quello che vedo, devo recuperare le forze. "Mh. Se stiamo qua daremo qualche moneta alla tua amica." Mi rivolgo a Teros: "se andiamo sulla tua isola, è il caso di recarci alla bagnarola. Sei tu che sei fissato con l'acqua che sale e la fine del mondo."
  17. Ho aggiunto il legame "Teros’ ways are strange and confusing".
  18. Sono d'accordo con Casa sulle tre domande: sì, sì, no. 2 PE 1 PE per Bazza. L'altro legame esplorato è quello con Teros, legame che mi stava spingendo a dare le monete a Oman per comprare il cristallo e stop. Ma qualcosa è andato storto direi. E' un legame che ha ancora molto da dare. Per l'allineamento, chaotic (You eschew a convention of the civilized world), rispondo sì. Andare in giro senza pantaloni con agio. Sono 4 PE più quello iniziale per la mossa estraneo. In totale Moroga ha 5 PE.
  19. Grazie per aver interpretato Mororga mentre ero assente, Marco. Sto avendo alcuni imprevisti e mi scuso per il rallentamento portato nel gioco. Però come dicevo mi piace l'avventura e mi spiacerebbe dover interrompere, quindi mi appello alla vostra pazienza.
  20. John Milligan shares my hunger for glory; the earth will tremble at our passing!
  21. Mororga Ora è il momento. Rinfodero la spada e mi lancio. Fottuto mostriciattolo ciucciac@%%i. Prendo il gancio e glielo pianto addosso, e poi mi arrampico su per la corda. Una volta su, lo tirerò fuori dalla fossa. Lo voglio vedere bene, prima di trucidarlo.
  22. La mia posizione è che Bazza esca di scena, possibilmente in maniera reversibile. Giocare in tre mi va bene se va bene a voi e nulla ci impedisce di cercare un quarto giocatore che entri alla prossima sessione, qualora b4d resti latitante o si ritiri. Ho aggiunto una nota sui danni di Mororga, attendo di sapere se la cosa cambia gli eventi (dato che mi sono esposto) prima di replicare.
  23. Saltano fuori, vedo con la coda dell'occhio, e allora Mororga può concentrarsi sul richiamo degli dei, combattere e masacrare i nemici senza pietà. Prima questa cosa, poi il vecchio, e poi vedremo cosa mi capita a tiro. Estraggo il coltello con una mano, faccio un respiro, mi immergo e cerco a tentoni ciò che si cela qua sotto. lo individuo, ora è tempo di macellare.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.