Jump to content

Casa

Circolo degli Antichi
  • Posts

    1.4k
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by Casa

  1. Mi sa che sono ancora un po' lontano dal capire. Cominciamo dal capire questa affermazione: Una risposta falsa e incerta è meglio di una non informazione Chiedo: se non chiedo nulla ho in pratica tutte le informazioni false e incerte che voglio: sono più contento? Perché quella del DM è diversa da quella che mi posso inventare per conto mio? Mi sembra ininfluente perché di fatto il tiro del d6 è nascosto quindi per forza di cose non sono sicuro se l'affermazione è vera. Ecco forse questa è la chiave di volta. Ottimo esempio quello dei dadi: però dicendo 7 non stai dando una risposta sbagliata stai dando una "informazione interessante" come fa dungeonworld (che avevo suggerito all'inizio) e che tu devi rendere utile al caso. Per sbagliata intendi una risposta che non è la soluzione diretta ma un qualcosa che ti aiuta trasversalmente. (Dungeonworld in pratica). Io avevo capito che avevi inserito un caso di risposta sbagliata (=falsa) per rendere incerta la risposta del dm. @bobon123 Ci sono?
  2. Castor (chierico umano) Sono dietro al capanno a cercare qualche cianfrusaglie che possa tornare utile quando zaga ci mette in guardia. Silenziosamente mi avvicino all'angolo del capanno imbracciando lo scudo. Sporgo il minimo indispensabile per vedere cosa sta succedendo. @Albedo
  3. Devo aver frainteso questa parte qui.
  4. Ecco il problema! Ho sempre trovato del tutto inutile e deleterio quel tipo di aiuto! 😄 Siamo sempre li; ti chiedo questo: l'affermazione del DM, è sicuramente vera anche se ha tirato 6? Perché mi sembra un caso in cui si danno informazioni parziali ma vere e non la home rule in questione. Cavolo, mi sembrano gli esercizi di logica e di sillogismi!!! 😄 Peggiorare no ma uguagliare in basso sì, quindi di fatto non ho ottenuto quel piccolo vantaggio che mi "spetta" dal successo parziale. Giusto? Perché altrimenti si sostiene che una informazione falsa e incerta sia meglio di nessuna informazione. Coraggio qualche altro post e forse riesco a capire. Hai fatto benissimo a chiarire perché non avevo proprio capito questo! Mi sembrava di aver capito che c'erano probabilità di avere risposte false con un successo parziale che mi sembrava una condizione peggiore del fallimento diretto.
  5. Silvano (druido umano) Mi avvicino a wellby e con una mano sulla sua spalla gli do una scrollatina empatica: coraggio, riposiamo! Prima di iniziare il riposo però effettuo un breve rito per far comparire un pipistrello accanto a me: almeno tu ci vedi nel buio! penso rimpiangendo un po' le doti del gufo precedente! Poi evoco un secondo pipistrello questa volta molto meno docile; comunico con lui mentre tenta di andarsene da cappello da cui è comparso: non avere paura non sei solo. Nel frattempo ordino al famiglio di parlare con lui per cercare di convincerlo a rimanere. Infine inizio una preghiera per mielikki, dopo di che mi siedo a riposare appoggiandosi con le spalle al muro @SamPey
  6. Chiare le vostre argomentazioni (quasi tutte) tuttavia non mi avete convinto che quella proposta sia una buona soluzione nel senso che se "la scarpa é del conte cacciacani ma non ne sei sicuro" è una notizia falsa (è uscito il 6) io perdo tempo dietro a quella informazione e mi ritrovo in una situazione peggiore di quella in cui mi troverei se avessi fallito il check. Ovvero secondo me così come è impostata la home rule c'è caso che il successo parziale invece di farmi avvicinare un pochino al mio obiettivo, mi allontani di più di quanto non avessi fatto con un fallimento. Secondo me si deve studiare un sistema che in ogni caso non dia informazioni false.
  7. Intendevo rispetto ad aver fallito la prova. Infatti questa non l'ho capita: Non capisco perché le probabilità non rimangono 50/50. (A meno del metagame dato dal sapere che si è tirato un 14) Cioè per migliorare le probabilità la risposta "ti sembra buono ma non ne sei sicuro" la devo incrociare col tiro 14 (quindi metagame) perché so che se sbaglio di poco il dm mi da informazioni parziali che mi aiutano. Sottolineo il che mi aiutano perché altrimenti sono da capo. Infatti nella proposta di bobon l'informazione parziale ha probabilità di essere falsa quindi nel tuo ( @Bille Boo ) caso sull'informazione parziale devo essere certo che sia vera altrimenti continuo a non vedere vantaggi (rispetto al fallimento diretto) nemmeno sfruttando il metagame. Molto probabile: vado a studiare! 😉 come ho già quotato in precedenza, concordo quindi volendo si può improvvisare dopo il dado ma prima di comunicare al pg l'esito (ci si risparmia una pensata! 😁 ) Non capisco il tono quindi mi scuso se sono stato "presuntuoso" 🙏
  8. Questo è pienamente condivisibile: Avvisare il giocatore del costo se vuole ottenere ugualmente il successo nonostante il fallimento e così rimetti nel giocatore il libero arbitrio.
  9. Quando il pg fallisce un tiro e il dm stabilisce un costo e ovvio che è consapevole di quello che crea perché come l'hai messa tu sembra che non ci sia spazio all'improvvisazione! Il metodo di bobon (dal tuo punto di vista) è anche peggio: prevede che su un fallimento di poco il master si trasferisca su un'altra tabella per tirare 1d6 che decide l'esito della tua prova togliendo dalle tue mani l'esito della prova (quindi tanto vale far tirare il dado segretamente) e soprattutto non hai nemmeno informazioni parziali che possano aiutarti in un qualche modo, perché ottieni soltanto la certezza che potrebbero essere false. far decidere le azioni di un pg sulla base di informazioni che non sa se sono vere mi sembra peggio che non sapere nulla, preferisco fallire. Esempio fungo: Fallisco di poco quindi il master tira 1d6 e mi dice che è commestibile. Mi dite che agency consapevole posso avere sul mangiare o meno quel fungo? (Non so se ha tirato 1-2 o 6)
  10. On/off tipico di dnd. Va benissimo! Ma l'autore voleva "estendere" questo range e uscire dal semplice ce la fai / non ce la fai e introdurre dei casi intermedi. Purtroppo qualsiasi risposta "intermedia" non è la risposta alla tua domanda (altrimenti avresti avuto successo) però può essere utile a far avanzare la storia.
  11. Castor (chierico umano) Giunti al capanno dico "Temo che con la luce del sole sarà più difficile passare per dei locandieri. Detto questo do un'occhiata dentro e fuori dal capanno per cercare cose utili al travestimento. @Albedo
  12. @Albedo Domanda: Vorrei usare sulla regina l'incantesimo aura magica di nystul per ingannare le divinazioni che faranno per individuarla (con i vari scrutare, divinazione, ecc) Vorrei darle un'aurea diversa in modo che quando la cercheranno con quegli incantesimi non sia riconoscibile. È possibile? Direi giallo ma solo perché il soldato ci ha detto che andando verso sud avremmo meno problemi
  13. Eppure è pienamente in linea con le regole di dnd 5e (pag 174 del MdG) poi si sa, se ad un tavolo non piace una regola si è liberi di farsene un'altra. Poi il costo può essere di tutti i tipi, magari il fungo è (cosa ignota ai pg) una razza sacra per la popolazione del bosco. Se i pg lo mangiano ecco il costo che si materializza in nuovi spunti narrativi. Preferisci?
  14. @Albedo Hai parlato di prateria quindi immagino che non ci sia la possibilità di muoversi al riparo da qualcosa, giusto? campi di mais, grano? andando verso sud quanto dista il bosco più vicino?
  15. La discussione è generica, ma penso che ogni sistema dia delle risposte sufficienti alla questione. Ci sono sistemi ad una soglia, a due soglie ed anche tante soglie ma nei (pochi) sistemi che conosco, nessuno dice che non superare una prova di conoscenza corrisponde ad avere una informazione sbagliata. In dnd 5e ad esempio è contro il regolamento dare informazioni sbagliate infatti non superare una prova significa non progredire verso l'obiettivo è con una informazione falsa non solo non ti avvicini ma addirittura ti allontani; è come se dopo una prova fallita per sfondare una porta le porte da aprire diventano 2. (Poi in realtà il manuale del master prevede la regola opzionale dei gradi di fallimento che prevede un allontanamento dall'obiettivo, ma normalmente in dnd le prove sono ad una soglia sola) In dungeonworld addirittura fallire una prova di conoscenza potresti ottenere delle informazioni scomode ma in ogni caso vere @bobon123 Dungeonworld è un sistema a 2 soglie puoi guardare quello lì. Mi sembra di più ampio respiro rispetto al tuo "ti porta a fare supposizioni" (che sarebbe uno dei casi racchiusi nella regola di DW) esempio non ti ricordi se è venere o mercurio il pianeta più vicino al sole, ma ti ricordi che nell'ultima locanda c'era un bardo che cantava inni alle stelle. Ora sta a te rendere utile questa informazione. Si creano inoltre nuovi spunti narrativi invece di chiuderli. Oppure il semplice dare una informazione parziale o informazione ad un costo se la risposta è si/no Esempio del fungo: fallisci non sai se è velenoso, superi lo sai, fallisci di poco lo sai ugualmente ma per scoprirlo ti sei dovuto avvicinare e purtroppo... Quindi io mi atterrei ai casi previsti dal manuale per ogni soglia, ma nel caso volessi di mia iniziativa ampliare le casistiche, rimarrei sul successo+costo oppure informazione parziale con spunti per avere l'informazione completa (a seconda della situazione narrativa, non quindi o l'una o l'altra)
  16. Castor (chierico umano) Non preoccuparti dico ad Aes con un sorriso, sappiamo bene di cosa ti occupi. Da chi pensavi di andare? Stazione di posta o cacciatori?
  17. Silvano (druido umano) Stolta! Impreco mentre vedo beruthiel impugnare la mazza. Poi alla sua non chalance rispondo incavolato nero: Andare dove? Ti sei divertita a prenderci per il cul@? Vai vai, cammina, che io rimango dietro a distanza, tanto con te vicino non si vede niente! Poi rivolto ai miei compagni scusatemi ma lo spirito di moa mi mette in guardia; vi copriró le spalle.
  18. @SamPey Tranquillo, senza fretta. Mi era solo venuto il dubbio di essere io a bloccare la narrazione
  19. Per info: Io ci sono, attendevo una reazione del master all'azione di beruthiel che ha dichiarato di impugnare l'arma per metterla via
  20. Castor (chierico umano) Oltre a decidere se fidarci delle loro indicazioni, bisognerebbe anche decidere se lasciarli vivi o meno ma probabilmente ci penserà la teocrazia appena scoprono che ci hanno fatto passare. Comunque seguo i discorsi: Molte cose non quadrano, ma lui é sicuramente sincero. Direi di seguire le sue indicazioni fino alla casa bruciata per poi voltare a sud come ci ha detto. Mi terrei lontano dalla strada maestra ma lo decideremo lì per lì." Attendo la decisione @Albedo
  21. Castor (chierico umano) "Giusto" dico in risposta alla spiegazione sulla postazione di guardia "mi scusi ma non ci capisco molto di queste cose. Grazie per il cibo" In realtà troppe cose non tornano: una postazione di guardia al limitare del bosco lontano da strade non ha senso e se anche fosse una guardia, lasci passare il primo che capita? Probabilmente è un cordone di postazioni di guardia ma anche se fosse a quale scopo qui a sud verso le paludi se non per intercettare gente come noi. Comunque la guardia sembra ben disposta, meglio non correre ulteriori rischi e andarsene alla svelta. Approfitto della ingenuità della guardia e gli chiedo: "Ci sono altre postazioni a cui dobbiamo presentarci lungo il nostro cammino?"
  22. Castor (chierico umano) È chiaro che la propaganda della teocrazia abbia lavorato senza scrupoli per ingraziarsi i favori del popolo, ma sta di fatto che non è chiaro cosa facciano lì quei soldati lontano dagli eventi bellici. "Come ha detto la nostra compagna, siamo in marcia da dopo il boato, vi ringraziamo per l'invito..." poi prima di accettare "ma non vedo il fuoco di bivacco: è molto lontano o siete accampati al buio?" @Albedo
  23. Non è un grande amico! Comunque poiché sono tendenzialmente favorevole a seguire i "velati" suggerimenti dei master, considerate quello che ho scritto come un pensiero di ciò che avrei voluto dire. Rimane valido lo spoiler a cui aggiungo che mi muovo a proteggere la regina col bimbo proprio per darle copertura. Edito. Ho visto ora che hanno scritto dopo di me, quindi ho modificato solo leggermente per non alterare troppo ciò che era stato fatto.
  24. Cosa suggerisce il tuo amico?
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.