Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Paths Peculiar - Per favore Arthur Cobblesworth, vai a dormire

Uno One Page Dungeon di Niklas Wistedt incentrato su dei rumori molesti in un cimitero

Read more...

Recensione: Tasha's Cauldron of Everything

Con colpevole ritardo pubblichiamo la recensione del penultimo manuale uscito per D&D 5E: Tasha's Cauldron of Everything.

Read more...

Quando un lupo non è un lupo? - Parte 2

Oggi Goblin Punch vi parlerà di una possibile e viscida variante per i vampiri per le vostre avventure.

Read more...

La WotC prende il controllo della localizzazione in Italia di D&D 5E

Un comunicato stampa appena rilasciato dalla Asmodee annuncia una importante novità per il futuro di D&D 5E in Italia.

Read more...

Viaggio nella DM's Guild XI - Il Genio dell'Illusione

Il Genio dell'Illusione è un’avventura Gdr in stile Fantasy/Medievale scritta ed illustrata da Matteo Valenti.

Read more...

Capitolo 3. Nel cuore dell'Impero


Recommended Posts

Dieter Halb

"Non so se li aveva davvero assoldati: non ne abbiamo idea. Magari li ha solo usati finché gli erano utili", commentò Dieter. 

"Il punto, Grut, è che abbiamo una specie di guardiano misterioso, che per qualche motivo non vuole farsi vedere, ma che non esita a fare secchi i nostri inseguitori, prima di dileguarsi nella maledetta nebbia. 

Non so a te, ma a me puzza abbastanza di guai".

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

  • Replies 232
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Marktag 27 Jahrdrung 2512 i.c. - Mezzoodì [sereno - metà primavera] "No, no, non è stata Una" rispose Josef "Una anzi è venuta ad avvisarmi, penso che sia stato qualcuno degli altri avventori, pr

Dieter Halb "Oltre che un cane rognoso, sei un inetto, un bastardo vigliacco ed un traditore", Dieter ringhiò, sputando addosso all'uomo.  "Hai estratto una spada in una rissa: ti dovrei tag

Aubentag 26 Jahrdrung 2512 i.c. - Sera [nuvoloso - metà primavera] Max continuò ad urlare dal dolore finca non perse i sensi. Fu solo allora che la gente presente proruppe in un grido di gioia.

Marktag 27 Jahrdrung 2512 i.c. - Mezzoodì [sereno - metà primavera]

Accomiatatisi dal barcaiolo gli amici percorsero il molo fino alla Berebeli, la barca di Josef.

Quando giunsero videro che il barcaiolo insieme al fidato Wolmar stavano caricandovi a bordo dei barili di vino portati lì da tre scaricatori con un carro.

Appena li vide arrivare sia lui che Wolmar sbiancarono in volto e Josef subito si rivolse a loro "Proprio voi" disse con tono deciso che nascondeva preoccupazione "venite in cabina subito che vi devo parlare". L'uomo si guardava intorno come stesse verificando chi li stesse osservando.

Link to post
Share on other sites

Lulu lamour 

La ragazza entrò si corsa. Josef e la sua ciurma erano stati gentili ed ospitali e lei si fidava del senso d'urgenza che traspariva dalla voce dell'uomo.

Link to post
Share on other sites

Andimus

Flashback prima della scena in barca.

Il 25/3/2021 alle 23:32, Ghal Maraz ha scritto:

Il punto, Grut, è che abbiamo una specie di guardiano misterioso, che per qualche motivo non vuole farsi vedere, ma che non esita a fare secchi i nostri inseguitori, prima di dileguarsi nella maledetta nebbia. 

Non so a te, ma a me puzza abbastanza di guai".

"Potrebbe essere qualcuno interessato a far ricevere l'eredità all'uomo che mi somiglia, forse perché pensa sarà più facile appropriarsene in un secondo momento?

Ad ogni modo concordo con Dieter: puzza di guai!"

 

Alla barca

"A proposito di puzza di guai..."

Disse Andimus roteando gli occhi al cielo, a tutti e nessuno.

Stava per entrare in barca, quando ebbe un sospetto. Potevano davvero fidarsi di costoro? Si guardò attorno, per essere sicuro di non andare ad infilarsi in una trappola...

Spoiler

Una bella intuizione? Percezione?

Voglio guardarmi bene attorno, ma anche sentire/sbirciare nella barca prima di entrare.

Dimmi pure su Telegram se e cosa devo tirare

 

Edited by AndreaP
sistemato lo spoiler
Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Marktag 27 Jahrdrung 2512 i.c. - Mezzoodì [sereno - metà primavera]

@Andimus

Spoiler

Il ragazzo si guardò intorno e osservò Josef: il barcaiolo, la sua preoccupazione e i suoi  sguardi paterni, gli trasmetteva un senso di sincerità nei loro confronti. Nulla poteva fargli pensare che lo stesse ingannando

Gli amici seguirono Josef all'interno. Quando furono dentro, l'uomo chiuse la porta.
"E' passata Una prima" disse riferendosi alla bella taverniera della sera prima "ha detto che sono passati dei Watchmen, le guardie cittadine, a fare domande. Pare che i due Nobili  che abbiamo incontrato ieri sera, dopo essersene andati, siano stati uccisi"

"Qualcuno ha raccontato alle guardie della discussione con Max Ernst di ieri sera, e ha suggerito che potreste essere stati voi ad ammazzare i due nobili. La cosa è seria, e si rischia la testa per un'accusa del genere."

Fece una pausa e scooteriste un bicchiere di vino "Sentite io so che non siete stati voi, ma temo che la mia parola conti poco. Se volete potete stare nascosti qui: io fra non molto finisco di caricare e poi partiamo subito. Una volta lontani da Altdorf se volete vi faccio scendere, o se preferite potete venire con me a Bögenhafen"

Edited by AndreaP
  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Octo

E la parola di un'altro invece vale più della tua? Non mi piace l'idea di scappare come un assassino colpevole, ma in questa città non c'è più nulla di buono per noi, ed affrontare una indagine che vuole trovare velocemente dei colpevoli non è fra le mie priorità.

Link to post
Share on other sites

Andimus

"Inoltre, Bögenhafen sarebbe la nostra prossima destinazione, in teoria..."

Aggiunse Andimus, ansioso di togliersi di torno: sapeva bene che un'accusa di omicidio nei confronti di nobili richiedeva una risoluzione rapida del caso, indipendente dalla colpevolezza degli accusati.

Link to post
Share on other sites

Maus

"Dobbiamo partire. Questa città ci ha masticati e risputati così velocemente che per il momento é meglio andare oltre. Non che la strada del sosia di Andimus sia meno pericolosa, ma ormai qui é fuori controllo e le nostre vite dipendono dall'umore di un watchman... "disse riemergendo dal silenzio nel quale era piombato dopo il susseguirsi di eventi della sera prima. Faceva spesso così, impiegava del tempo per razionalizzare gli eventi soprattuto se improvvisi. Qualcuno per questo lo aveva chiamato scemo, ma aveva smesso presto di farlo. 

"... o dai soldi che ha intascato dalle famiglie nobili che avranno chiesto delle indagini. E noi non abbiamo soldi per scagionarci." concluse accarezzando Herz senza mai alzare lo sguardo rivolto alla cagnolina. 

"Se Una ha fatto il tuo nome Josef, questo potrebbe essere il prossimo posto dove verranno a cercare. Conosci bene qualcuno di un'altra barca che ci faccia nascondere finché non saremo pronti per salpare? Io posso restare ad aiutarti, non penso che le guardie abbiano la mia descrizione, sono una persona qualunque senza Herz, così come Octo e Andimus. Dieter, Lulu e Gruttag invece potrebbero essere stati meglio descritti e dovrebbero venire in nave appena prima della partenza" alzò i suoi occhi verdi solo quando nominò Lulu per guardarla

 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Dieter Halb

"Oppure possiamo restare tutti a dare una mano a caricare. Così partiamo prima... se siamo ancora degli ospiti benvoluti", aggiunse Dieter. 

"Abbiamo già perso fin troppo tempo, visto che Lulu non voleva credere a quello che ci avevano già raccontato ieri sera. Prima ce ne andiamo da questa maledetta capitale dello schifo, meglio è".

Edited by Ghal Maraz
  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Lulu Lamour 

Lulu' si perse un attimo nello sguardo di Maus ma poi sbuffo' alle parole di Dieter. Per me vanno bene entrambe le proposte, sia andare su di un'altra barca sia restare ad aiutare per far prima...visto che vi ho fatto gia' perdere così tanto tempo.

Link to post
Share on other sites

Gruttag

"Qualcuno di voi si e' beccato un malocchio, per caso, e non l'ha detto? Ditelo ora e non vi faccio niente." sbuffo' il nano. O questo... oppure qualcuno di loro portava gramo da se stesso. Aveva gia' una mezza idea.

"Io posso restare in stiva a sistemare il carico, faccio l'ultimo anello del passamano. Cosi' velocizziamo il carico senza che debba farmi vedere all'esterno."

Link to post
Share on other sites

Marktag 27 Jahrdrung 2512 i.c. - Mezzoodì [sereno - metà primavera]

"No, no, non è stata Una" rispose Josef "Una anzi è venuta ad avvisarmi, penso che sia stato qualcuno degli altri avventori, probabilmente per evitare di essere lui stesso fra i sospettati. Succede"

"Dobbiamo solo andarcene e lasciar calmare le acque. Restate pure qui, faremo veloci qua fuori: anche tu Gruttag non rischiamo."

Gilda essendo ormai l'ora di pranzo portò per i compagni del pane con delle uova, insieme ad acqua, mentre il barcaiolo portava fuori pane, formaggio e vino per lui e Wolmar: avrebbero mangiato mentre lavoravano per velocizzare la partenza


Marktag 27 Jahrdrung 2512 i.c. - Pomeriggio [sereno - metà primavera

Era pomeriggio inoltrato quando finalmente il carico fu terminato e la Berebeli agilmente si staccò dal molo immettendosi nel Kaiser Reik, il nome con cui veniva chiamato il fiume nella capitale.

Josef, con un sorriso che tradiva l'amore che il barcaiolo aveva per la sua professione, urlò un ordine a Wolmar: le corde si allentarono, le vele si gonfiarono e la chiatta iniziò a solcare le acque seguendo la corrente.
Presto le mura che circondavano al capitale dell'Impero vennero superate e fu suolo allora che il barcaiolo indicò ai compagni di uscire da sottocoperta.

La Berebeli scivolava veloce sull'acqua: il sole che in lontananza iniziava a scendere verso le Gray Mointains riscaldava le ossa annunciando il tepore della futura estate.

  • Like 5
Link to post
Share on other sites
  • AndreaP changed the title to Capitolo 3. Nel cuore dell'Impero
  • AndreaP locked this topic
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.