Jump to content

Vortex Surfer

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    426
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

112 Gigante

About Vortex Surfer

  • Rank
    Anziano
  • Birthday 06/09/1981

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Mary "Salve capitano mi chiamano Red. Siamo qui al suo palco perché in realtà dobbiamo parlare con lei. Quindi direi che questa tizia ci é stata molto utile" disse indicando la donna legata. Max uscì dal suo nascondiglio per fermarsi sulla spalla di Mary che si voltò verso di lui ed annuì "Giustamente Max mi fa notare che le questioni di cui dobbiamo parlare sono delicate e vanno affrontate lontano da occhi e orecchie indiscrete" concluse tornando con lo sguardo su Lydon
  2. Joe Adamo "Col caxxo Frank. Dopo quello che abbiamo visto stanotte, persone che urlano e piangono, animali impazziti io non entro in un campo dove non vedo al di la del mio naso. Arriveremo alla casa e faremo il giro sul retro per vedere se hanno un'altra entrata" dico indicando inquieto il campo al nostro fianco
  3. Maus "Non voglio campare con l'ansia di persone che ci tengono d'occhio. Andiamo a parlargli, vediamo perché ci sta seguendo e soprattutto perché ci ha difeso quella notte. Se abbiamo un alleato meglio saperlo piuttosto che essere nel dubbio che sia con o contro di noi" furono le prime parole dopo un paio di giorni quasi taciturno
  4. Mary "Attento Folki, credo sia veleno fossi in te non mi ferirei con quell'arma" poi rivolta alla donna "E' veleno quello sulla lama? Per chi era? Per il capitano?" la incalzo indicando il capitano sul palco
  5. Tarhun Avevano fatto tutti lo stesso sogno. Nulla di buono ovviamente. "Forza forza! Da quando ci facciamo spaventare da un sogno? Ne abbiamo affrontate di peggio. Recuperiamo le nostre cose e mettiamoci in viaggio coraggio!" cerco di risollevare un po' il morale nonostante dentro sia inquieto proprio come i miei compagni
  6. Maus "Le taverne non ci hanno portato molta fortuna ultimamente ma prima o poi questo vento cambierà" disse accettando di scendere. Era via dalla propria città per la prima volta, voleva vedere più posti che poteva. Questa cosa lo riempiva di aspettative che cercava di affrontare con spavalderia che kn aveva mai avuto. Forse sullo slancio di questo coraggio di vivere di istinto si voltò verso Lulu "Offro io?" le chiese sorridendo. Per poi rendersi conto di cosa aveva fatto e abbassando lo sguardo su Herz non appena lei lo guardò
  7. Varl Annuendo a Knochen raggiunse il carro dove teneva le sue cose, prese la sacca contentente arco e frecce e se la mise a tracolla e tornando dai compagni "Se ci sarà pericolo e vi servisse il mio aiuto alzate un braccio in aria e pianterò una freccia in corpo ad uno dei tre" Detto questo si guardò attorno alla ricerca di un posto dove avere hn vantaggio di visuale o di altezza
  8. Mary Mise la mano allo zaino dove sapeva di avere la corda arrotolata, la estrasse e, una volta raggiunto Folki e la donna la lanciò al nano suggerendo "Leghiamola, non facciamole del male per ora, sentiamo che ha da dire"
  9. Mary "Qualsiasi cosa tu voglia fare con quella cosa che hai in mano, credo che sia il caso di ripensarci mia signora" disse rivolta alla donna incappucciata quando arrivò vicino per farsi udire. Non aveva voglia di estrarre le armi se non necessario.
  10. Joe Adamo "Ok sei tu il pazzo. Ci fidiamo di te" dico buttando giù un bel sorso dalla fiaschetta. "Cerchiamo di non farci saltare in aria o darci fuoco però. Proseguiamo, qui c'é una puzza micidiale che viene dal bosco. Quanto amo il cemento sarebbe da radere al suolo tutto qui." concludo indicando la macchia di piante e alberi alla nostra sinistra
  11. Tarhun "Oh perfetto e chi non vorrebbe attraversare in piena notte una palude di cui non conosciamo nulla all' inseguimento di nemici di cui non conosciamo forza e numero?" dico appena sbucati fuori dal tunnel "Ma credo che non abbiamo altra scelta, dobbiamo seguire queste tracce, tra due giorni la carovana che abbiamo anticipato arriverà e saremmo tra due fuochi. Meglio combattere logicamente un solo fronte." concludo indicando con un gesto plateale la direzione delle tracce da seguire
  12. Maus "Dobbiamo partire. Questa città ci ha masticati e risputati così velocemente che per il momento é meglio andare oltre. Non che la strada del sosia di Andimus sia meno pericolosa, ma ormai qui é fuori controllo e le nostre vite dipendono dall'umore di un watchman... "disse riemergendo dal silenzio nel quale era piombato dopo il susseguirsi di eventi della sera prima. Faceva spesso così, impiegava del tempo per razionalizzare gli eventi soprattuto se improvvisi. Qualcuno per questo lo aveva chiamato scemo, ma aveva smesso presto di farlo. "... o dai soldi che ha intascato dalle f
  13. Mary "Si Guil. Andiamo!" poi rivolto ai compagni indicando nella direzione verso cui si sta muovendo "Laggiù a lato del palco, veloci" e iniziò a muoversi più velocemente che poteva sfruttando la sua agilità per schivare le persone che aveva davanti cercando con gli occhi l'uomo che avevano visto.
  14. Joe Adamo "Lulu, domattina molto probabilmente qui sarà pieno di sbirri dato che c'è un morto. Vuoi che ti ricordi cosa siamo venuti a fare qui e quanto questo sia lontano dalla legalità?" le dico cercando di mitigare Frank in burbero. "Su sbrighiamoci" concludo indicando il sentiero di destra e incamminandomi
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.