Jump to content

Vortex Surfer

Ordine del Drago
  • Content Count

    23
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1 Coboldo

About Vortex Surfer

  • Rank
    Virtuoso
  • Birthday 06/09/1981

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Sera a tutti, ci siamo arenati? Si parte?
  2. Mary Dole (Red) Scese lentamente il ponticello che collegava la nave con il molo mentre stava terminando di farsi una treccia con i capelli rossi che fece appoggiare sulla spalla destra. Messo piede sul molo si fermò cercando con lo sguardo i suoi nuovi compagni. Si sistemò lo zaino in spalla e il corpetto di pelle, controllò di avere attaccate alla cintura pistola e spada. Dopotutto era tutto quello che aveva. Max, la sua donnola, fece capolino da una tasca dello zaino guardandosi attorno e annusando l'aria. "Hai ragione Max, anche io non ne potevo piú di quella nave, il cuoco continuava a guardarmi le tette ogni volta che mi vedeva e si sa che non si può uccidere il cuoco altrimenti si mangia di merda" disse gesticolando all'indirizzo della donnola. L'animale la guardò per qualche secondo e tornò nella sua "tana". Si incamminò verso i suoi nuovi compagni con un misto di emozione e timore nel cuore. Un posto nuovo di cui non conosceva nulla, nemmeno i pericoli...
  3. Corretta scheda, messo BG e descrizione dei talenti. Fammi sapere se va tutto bene (soprattutto il bg)
  4. non so, possiamo esserci conosciuti tutti nel viaggio verso freeport fatto nella stessa nave. Poi ognuno può essersi imbarcato per una propria motivazione. Durante la traversata abbiamo stretto un buon rapporto e abbiamo concordato di aiutarci l'un l'altro almeno per i primi periodi in un posto che non conosciamo e di cui non conosciamo pericoli e opportunità. Altrimenti un collegamento piú facile può essere tra me e Ghal essendo uomini di mare
  5. Perfetto allora direi che sarà una donna (manca la quota rosa nel gruppo). Ho messo il telento Familiar, se possibile sarebbe una donnola maschio di nome Max con la quale spesso il mio pg parla (credendolo un inviato di una qualche divinità)
  6. Eccomi, avevo idea di fare un pirata esperto di armi da fuoco, razza umano. Scheda fatta(e condivisa) nei valori ed equip, devo completare nome, descrizione e simili. Domandona: è possibile fare un personaggio donna?
  7. assolutamente no. Ho letto i 2 manuali che hai detto di leggere e iniziato a fare la scheda
  8. per me va benissimo. La scheda ero sicuro di avertela inviata ma in effetti non la vedo. Appena torno a casa te la mando
  9. non so se sia un mio problema ma vedo la scheda senza scritte
  10. Sarei felice si salire a bordo. Ovviamente non so nulla di questo gioco e dovrò quindi leggermi i manuali, ma essendo scaricabili, direi che non ci saranno problemi
  11. Kaleena è nata nel pianeta Enkidu, un pianeta selvaggio, poco sviluppato e la cui superficie si alterna tra enormi foreste e sterminate paludi. Il pianeta è popolato per lo più da tribù guerriere e da bestie feroci anche di grandi dimensioni. La gloria e il rispetto nella tribù sono solo per gli uomini perché combattono, vedere nascere una figlia femmina era una cosa positiva solo per procreare altri maschi della famiglia in futuro. Kaleena, che si è sempre allenata con suo fratello maggiore ha sviluppato una forza combattiva particolare, non basata solo sulla forza come insegnavano nella tribù, ma fatta di astuzia e intelligenza che la rendevano di forza simile ai suoi coetanei uomini. I maschi, raggiunta l'età giusta per diventare guerrieri venivano sottoposti ad una prova di iniziazione che consisteva nell'uccidere una delle tante letali bestie feroci che popolavano il pianeta. Kaleena volendo dimostrare che anche una donna era in grado di combattere, decise di partite da sola per affrontare la prova e tornò dopo 5 giorni ricoperta di ferite ma con la testa di una delle più pericolose creature che vivevano lì attorno. Per essere andata contro le tradizioni venne esiliata. Sopravvisse qualche anno da sola sviluppando un innato istinto di sopravvivenza e tecniche di uccisione letali non basate sulla forza bruta. Riuscì a lasciare il pianeta a bordo di una nave cargo e raggiunti pianeti più civilizzati e moderni diventò un assassino/cacciatore di taglie che segue il suo credo morale per decidere chi deve vivere o chi deve morire. Odia i soprusi, soprattutto sulle donne, e tende a combattere coloro che si sono macchiati di crimini ma che per qualche motivo non vengono puniti. Non accetta lavori che prevedono omicidi se prima non si è convinta che quella è la fine che si merita l'obiettivo. Segni particolari: ha il corpo pieno di cicatrici e gli occhi color ambra Ho partorito questo. Spero vada bene, in caso dammi una mano per aggiustarlo al meglio. La scheda la sto completando. In termini di creazione del personaggio, se serve, l'idea è: feral world - outcast - assassin Fammi sapere se ci sono problemi o posso proseguire su questa strada
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.