Jump to content

AndreaP

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    13,521
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    14

Everything posted by AndreaP

  1. Marktag 1 Sigmarzeit 2512 i.c. - Mattino [Sereno - fine primavera] @Molo di Kemperbad Terminata la trattativa la der Sagen Gottes lasciò il molo dirigendosi verso nord seguendo la corrente. Il viaggio proseguì senza problemi: spesso durante il giorno barche venivano incrociate e Ludwig governò il naviglio senza problemi. In quel tratto la Grande Strada del Nord - che collegava Middenheim Altdorf e Nuln - affiancava il fiume sulla riva alla sinistra della barca, quella del Gran Principato del Reikland, e lo seguiva. L’altra riva, quella del Gran Ducato di Talabecland era molto più selvaggia e non mostrava infrastrutture di alcun genere. Proprio per il grande traffico che si sviluppava soprattutto sul fiume, su quel lato erano state costruite delle river inn distanziate ciascuna un giorno di distanza dall’altra, permettendo ai compagni di fermarsi per la notte Konigstag 4 Sigmarzeit 2512 i.c. - Tramonto [Sereno - fine primavera] La discesa lungo il fiume fu più veloce e verso il tramonto del quarto giorno la barca giunse in vista della torre di segnalazione che quasi un mese prima aveva visto i compagni protagonisti di una lotta contro il male La torre era ormai quasi terminata e i nani stavano terminando la costruzione del tetto. @all
  2. Aubentag 19 Pflugzeit 2515 i.c. - Notte [pioggia - fine primavera] Mentre Hans controllava la zona circostante la stalla, Markus aiutò Varl ad arrampicarsi sul tetto. Questo era molto instabile e lo scout si fermò subito senza muoversi per evitare di essere coinvolto in un crollo Nella pioggia tutto pareva immobile: ne dall'alto ne intorno alla costruzione pareva muoversi. Grom si avvicinò al fratello constando che la creatura demoniaca aveva velocemente posto fine alla vita di quello: non doveva aver sofferto. Ormai del corpo rimaneva il busto e gli arti. La terra resa morbida dalla pioggia avrebbe facilmente ascolto il cadavere del figlio di Grugni.
  3. Moldain 4 Yarthmont 992, tarda mattinata [sereno - fine primavera] "Peso di aver capito che volete andare all'accampamento degli uomini che rapiscono cavalli" riprese Loshad "ma capisco anche che forse vi siete smarriti nella mia foresta" Quindi muovendo lo zoccolo tracciò il segno dei fiumi che solcano la terra di Traladara, il punto dove erano, il punto da raggiungere e la fattoria di Sukyskin "Xitaqa dista da qui un girono di cammino. Con e vostre gambe da qui alla fattoria degli uomini che rapiscono cavalli ci metterete un giorno, e poi altri due giorni per tornare a Xitaqa" @all
  4. Friedrich Ritter "Va bene" annuì il guerriero rivolto a Rurik "Controllate che la porta sia sicuro: io mi preparo ad entrare" aggiunse controllando il filo dell'arma fidata
  5. Friend Day 28 Harvest Home 351 A.C. - Notte [Sereno - Inizio autunno] "Sono quasi 200" rispose Maritta "e certo voi potete accompagnarci ma dovrà venire anche qualcuna di noi. Altrimenti i bambini si spaventeranno. Il drago è femmina, molto grande e a me pare anche vecchia." Poi aggiunse "Se ho capito bene pensate di fermarvi a riposare prima di agire. Per noi va bene: meglio che siate in forze. Potete fermavi nella mia stanza. La porta non è chiedibile dall'interno. I draconiani non dovrebbero arrivare fino a domani se. Se arriveranno l'unico problema potrebbe essere il fatto che non potremo sbarrare le porte dall'interno: uno dovrebbe rimanere fuori per farlo"
  6. Festag 24 Jahrdrung 2512 i.c. - sera [nuvoloso - metà primavera] @Dieter e Gruttag @Tavolo
  7. Sabato 6 Gennaio 1923 - Mezzodì [Nevischio gelido] La sala lettura data l'ora e il giorno era vuota fatta eccezione dei compagni. Il medico si chinò sull'uomo e in un attimo si rese conto che era morto Terence iniziò a togliere il berretto all'uomo constando una macabra scoperta: lo scalpo era mancante. Un veloce esame mostrò che anche altre parti del corpo, coperte da abiti, erano mancanti di strato di pelle. Probabilmente l'uomo non dormiva ma era in un'agonia culminata poi nella morte Ancor più disturbante fu il ritrovamento, attaccato al corpo come un cartello di un lembo di pelle con su iscritta una frase "Derisiz olanı inkâr edilmeyecek"
  8. Diaday 24 Replanning 419, Sera [Nuvoloso - Fine Estate] "Mi rendo conto" rispose Bouzaar a Bjorn "L'intera regione è segnata dalla guerra. La strega chiamata Daresh ha già preso possesso dei territorio di uno, forse due Skryvalkkers: è in guerra contro altri due e gli altri si stanno preparando a difendersi. Ma non è ancora chiaro se intendano combatterla o approfittarne per sistemare alcune faide che hanno fra di loro. Per ora ognuno pensa a se stesso: è un gran pasticcio. Mi divertirei se non ci fossi nel mezzo"
  9. 3 602 864.m41 4.83 Prima che l'uomo potesse reagire Goran e Victor puntarono le loro armi contro di lui: con un velo di puro terrore l'uomo si mise a correre nella direzione opposta verso la porta del magazzino che dava sul fronte, incurante della possibilità di essere colpito @Dop Omar si lanciò verso la scala verso l'ufficio posto in alto: mentre ancora era a metà strada un'esplosione venne da quel luogo mentre tutto il magazzino cadeva in una penombra Una figura uscì dall'ufficio sparando un contro di stub contro il farabutto. Il lampo illuminò per un istante l'aria mentre il proiettile passava vicino alla testa di Omar senza colpirlo @all
  10. Marktag 1 Sigmarzeit 2512 i.c. - Mattino [Sereno - fine primavera] Ludwig felice di non essere stato licenziato per la situazione si mise subito a ricercare il mercante per annunciargli l'accettazione dell'offerta, e in men che non si dica mentre degli scaricatori provvedevano a prelevare la lana, davanti al solito messo della Libera città di Kemperbad veniva pagato il pattuito di cui 95 Corone andavano in mano dei compagni mentre 5 rimanevano nelle casse della cittadina. Ludwig si volse verso Wilhelm mostrando i documenti che i compagni avevano trovato sulla barca e che riportavano l'iscrizione di Fritz Sagel alla gilda dei mercanti di Kemperbad, dicendo, mentre li consegnava al messo "Ho spiegato che siete voi, Herr Sagel, il titolare della barca e quindi autorizzato alla scambio." Il messo guardando il foglio si rivolse a Wilhelm dicendo "E' molto che mancate da Kemperbad, herr Sagel"
  11. Moldain 4 Yarthmont 992, tarda mattinata [sereno - fine primavera] @Grigory "L'umano è sincero" disse Loshad rivolto a Grigory parlandogli come se gli altri non ci fossero "hai trovato un gruppo di persone di cui puoi fidarti" Poi rivoltosi agli altri aggiunse "Uno degli umani che era con voi, tornato all'accampamento degli uomini che rapiscono cavalli, è ora tornato indietro e vi sta cercando. Ho detto hai miei cavalli di guidarlo da voi. Vi raggiungerà"
  12. Aubentag 19 Pflugzeit 2515 i.c. - Notte [pioggia - fine primavera] Ripresosi dalla paura Hans si lanciò contro la bestia colpendola alla testa violentemente strappando un occhio: l'essere emise un urlo che ruppe la notte Markus colse l'occasione e prima che Varl e Grom potessero agire abbassò il martello sulla testa della creatura spappolandola Il demone si accasciò a terra sparendo poi in una densa nuvola grigia La pioggia cadeva imperterrita @all
  13. Aubentag 33 Sigmarzeit 2512 i.c. - Pomeriggio [pioggia - inizio estate] Assunto una posa di parata, Gudrod non rispose alle aspettative di Luthor ma diede un colpo contro uno dei due scheletri davanti a lui facendo volare un'infintà di schegge e mandando in pezzi il non morto Subito l'altro avanzò e i due scheletri provarono a colpire il nordico: uno fu parato solo all'ultimo dal guerriero @all
  14. Sabato 6 Gennaio 1923 - Mezzodì [Nevischio gelido] @Biblioteca
  15. Friend Day 28 Harvest Home 351 A.C. - Notte [Sereno - Inizio autunno] "Quando andiamo dagli uomini ci copriamo che pesanti coperte, sciarpe e palandrane: la temperatura qui in montagna è bassa con il progredire dell'autunno. Penso che conti più la corporatura che il viso. Lui per esempio non potrebbe farsi passare per una donna" disse Maritta indicando Caramon Poi aggiunse "Possiamo portarvi dai bambini. Ma non devono in alcun modo essere messi in pericolo e noi, senza di loro, non ce ne andremo"
  16. Diaday 24 Replanning 419, Sera [Nuvoloso - Fine Estate] Bouzar condusse i compagni fuori dal bosco fino attraverso le colline nell'oscurità di una notte dove le nubi coprivano stelle e luna. L'uomo non usava alcuna luce per orientarsi tanto che il paesaggio intorno pareva un'indistinta lana senza forma. Il bandito aveva chiesto di portare i cavalli a mano cosicché il gruppo si muoveva in silenzio e lentamente Finalmente il gruppo entrò in un'altra boscaglia fitta ed ad entrato gli amici videro che la collina di fronte a loro presentava l'ampia imboccatura di una grotta. Appena entrati gli amici videro che vi erano dei soppalchi di legno sui lati e dall'alto nell'oscurità dei figuri li guardavano Superata una curva a gomito davanti a loro si aprì una gratta ampia illuminata di lanterna entro la quale erano state accesi bivacchi e molti uomini e donne erano accampati. Subito Bouzar accompagnò gli amici ad un passaggio laterale che doveva aver eletto a suo punto di comando e li si sedette, mentre altri uomini portavano acqua e una zuppa di radici "Accomodatevi amici, benvenuti a casa mia " disse
  17. Marktag 1 Sigmarzeit 2512 i.c. - Mattino [Sereno - fine primavera] "Ecco io non ho chiesto..." disse spaventato Ludwig "pensavo prima di dover vendere il carico... e poi non sapevo dove dovremo andare... cosa avrei potuto cercare?" Il ragazzo pareva preoccupato dal giudizio di Wilhelm. "Possiamo rimandare la partenza, se credi..."
  18. Moldain 4 Yarthmont 992, tarda mattinata [sereno - fine primavera] Lo Chevall avanza verso i compagni prendendo il posto a lui riservato. "Loro hanno scelto di accompagnare gli ibridi corrotti, non tu. Non sentirtene in colpa. Le cose sono andate come natura indicava." rispose subito a Grigory "Avete mantenuto il nostro patto e io manterrò quanto promesso. Xitaqa, il luogo che cercate non è ormai altro che rovine, rovine di una città che non vi è più da prima che le tribù di Traladara emergessero dalle foreste." "Non è lontana da qui. Dovrete tornare sul Volaga mezza giornata di cammino a sud del punto dove avete combattuto i lupi. Lì guaderete il fiume e lo risalirete. In quel punto il lato nord del fiume presente una ripida scarpata alta una decina di metri posta ad una ventina di metri dal letto del Volaga La scarpata da inizio ad un altipiano che si estende ulteriormente verso nord. Dal lato del fiume tuttavia il vento e la pioggia hanno eroso la scarpata dando vita a numerosi tagli che, come piccole valli larghe non più di una decina di metri, si insinuano in essa La città di Xitaqa è stata costruita in alcuni di questi tagli. La riconoscere tuttavia perché una torre, ormai parzialmente distrutta, si erge sull'altipiao al centro della città" @all
  19. Aubentag 19 Pflugzeit 2515 i.c. - Notte [pioggia - fine primavera] Markus si lanciò contro il demone colpendo con il grosso martello la creatura. Mentre la freccia lanciata da Varl cadeva nell'oscurità Grom lasciò miliare la sua arma ma la creatura si mosse all'ultimo evitandola L'essere si accanì con violenza sul nano, colpendolo con due artigliate: la seconda prese in pieno al testa del nano che per un istante barcollò rantolando. Il demone si rivolse poi a Markus assestandogli un morso al braccio sinistro Più lontani Knocken e Hans parvero riprendersi dal terrore. @all
  20. Festag 24 Jahrdrung 2512 i.c. - sera [nuvoloso - metà primavera] @Locanda @all
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.