Jump to content

Variante stregone


Recommended Posts


1 ora fa, Pippomaster92 ha scritto:

Certo!

Sulla Sword Coast Guide c'è lo Storm Sorcerer (tempesta)

Sulla Xanathar ce ne sono tre: Divine Soul (anima prescelta), Shadow (ombre) e Sea (mare).

Ce ne sono altre sulle Unearthed Arcana: piromane, fenice, gigante e pietra!

 

Sea? Sono abbastanza sicuro che su Xanathar's abbiano ripubblicato Storm e che questo stregone del mare non esista.

Link to comment
Share on other sites

Innanzitutto grazie. Diciamo che anche queste varianti non mi soddisfano appieno. Vi spiego il mio pensiero. Lo stregone è molto interessante per quanto riguarda la sua concezione di magia spontanea e assolutamente istintiva, Tale caratteristica (mi pare di capire) viene riflessa nella flessibilità che ha nel gestire gli slot incantesimi mediante i punti stregoneria.

Ora partendo da questa premessa trovo fighissima la concezione della magia spontanea ma non molto soddisfacente il modo in cui è stata realizzata e trasposta nelle regole. Sinceramente mi sembra un mago con qualche incantesimo in meno e qualche potere in più.

Allora mi è venuta in mente questa idea, per rendere tale personaggio estremamente interessante da giocare: creare un sistema di regole (una subclasse) che non abbia incantesimi "fissi" e schematizzati ma che possa, a partire dal potere innato, creare degli incantesimi in modo assolutamente libero e funzionale alla fantasia del giocatore.

Per mantenere il bilanciamento mi è venuta questa idea: estrapolare, dagli incantesimi dello stregone del manuale dei giocatori alcune caratteristice e assegnare a ciascuna caratteristica un "peso magia" (PM). ovviamente le combinazioni di queste caratteristiche devono dare una somma che non ecceda il peso magia massimo per livello di incantesimo.

Esempio:

Palla di fuoco (3lvl): Caratteristiche [Punti Magia]

    - Gittata: 150 feet                       [10PM]

     - 20-foot-radius sphere              [20PM]

     - 8d6 fire damage                       [50 PM]

     - TS Des - half damage on a success     [-10 PM]

Per un totale di 70 PM

 

Mani Brucianti (1 lvl):

    - Gittata: no                                 [0 PM]

    - 15-foot cone                             [15 PM]

    - 3d6 fire damage                       [20 PM]

    - TS Des - half damage on a success     [-10 PM]

Per un totale di 25 PM

 

Ora ipotizziamo che i PM necessari per lanciare un incantesimo del 3 livello (e quindi usare quello slot) siano 70 mentre per usare uno slot del primosiano al max 25 PM.

Quindi io stregone posso creare una magia del terzo livello così come segue:

    - Gittata: no                                 [0 PM]

     - 20-foot-radius sphere              [20PM]

     - 8d6 fire damage                       [50 PM]

Per un totale di 70 PM

 

Mi sono inventato una magia mantenendola bilanciata con un incantesimo del 3 livello.

 

Spero di essere stato chiaro.

PS: non sono pazzo 😉

Link to comment
Share on other sites

L'idea non mi piace particolarmente (troppi calcoli per i mie gusti e, inoltre, secondo me i numeri usati per il costro del PM sono inutilmente troppo grandi).

Ti consiglio comunque, se volessi continuare su questa strada, di cercare di uniformare e rendere più coerente la procedura.

I costi, per esempio, mi sembrano del tutto arbitrari e controintuitivi.

Per dirti, mi pare di capire che riguardo l’area d’effetto il costo sia di 1 PM per foot, mentre per la Gittata è del tutto diverso perché abbiamo che 150 feet costano 10 PM (e alllora perché non 15?!).

Per i danni, poi, 3d6 costano 20 PM, ma 8d6 costano 50 PM: qual è il criterio?

Spero di essermi spiegato bene.

In ogni caso, buon gioco.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, baallast ha scritto:

Quindi io stregone posso creare una magia del terzo livello così come segue:

    - Gittata: no                                 [0 PM]

     - 20-foot-radius sphere              [20PM]

     - 8d6 fire damage                       [50 PM]

Per un totale di 70 PM

Non avendo gittata ed essendo una sfera significa che ti colpisci da solo?

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, baallast ha scritto:

Innanzitutto grazie. Diciamo che anche queste varianti non mi soddisfano appieno. Vi spiego il mio pensiero. Lo stregone è molto interessante per quanto riguarda la sua concezione di magia spontanea e assolutamente istintiva, Tale caratteristica (mi pare di capire) viene riflessa nella flessibilità che ha nel gestire gli slot incantesimi mediante i punti stregoneria.

 Ora partendo da questa premessa trovo fighissima la concezione della magia spontanea ma non molto soddisfacente il modo in cui è stata realizzata e trasposta nelle regole. Sinceramente mi sembra un mago con qualche incantesimo in meno e qualche potere in più.

Allora mi è venuta in mente questa idea, per rendere tale personaggio estremamente interessante da giocare: creare un sistema di regole (una subclasse) che non abbia incantesimi "fissi" e schematizzati ma che possa, a partire dal potere innato, creare degli incantesimi in modo assolutamente libero e funzionale alla fantasia del giocatore.

 Per mantenere il bilanciamento mi è venuta questa idea: estrapolare, dagli incantesimi dello stregone del manuale dei giocatori alcune caratteristice e assegnare a ciascuna caratteristica un "peso magia" (PM). ovviamente le combinazioni di queste caratteristiche devono dare una somma che non ecceda il peso magia massimo per livello di incantesimo.

 Esempio:

Palla di fuoco (3lvl): Caratteristiche [Punti Magia]

    - Gittata: 150 feet                       [10PM]

     - 20-foot-radius sphere              [20PM]

     - 8d6 fire damage                       [50 PM]

     - TS Des - half damage on a success     [-10 PM]

 Per un totale di 70 PM

 

Mani Brucianti (1 lvl):

    - Gittata: no                                 [0 PM]

    - 15-foot cone                             [15 PM]

    - 3d6 fire damage                       [20 PM]

    - TS Des - half damage on a success     [-10 PM]

Per un totale di 25 PM

 

Ora ipotizziamo che i PM necessari per lanciare un incantesimo del 3 livello (e quindi usare quello slot) siano 70 mentre per usare uno slot del primosiano al max 25 PM.

Quindi io stregone posso creare una magia del terzo livello così come segue:

     - Gittata: no                                 [0 PM]

      - 20-foot-radius sphere              [20PM]

     - 8d6 fire damage                       [50 PM]

 Per un totale di 70 PM

 

Mi sono inventato una magia mantenendola bilanciata con un incantesimo del 3 livello.

  

Spero di essere stato chiaro.

PS: non sono pazzo 😉

Una variante che secondo me potrebbe essere relativamente semplice è introdurre la variante dei punti incantesimo (ne trovi diverse implementazioni un po' ovunque) che rendono gli slot davvero versatili (in realtà aboliscono gli slot).

Se vuoi andare ancora più in la, puoi provare a valutare una unificazione delle pool di Punti Incantesimo e dei Punti Stregoneria, ma a questo punto bisognerebbe pensare un po' al bilanciamento perché così su due piedi mi sa che è un po' sballata, oppure semplicemente introdurre più opzioni di metamagia che abbiano effetti più drammatici.

 

Alla fine della fiera, però, secondo me rimane l'opzione migliore di tutte per questo genere di cose: il reskin!

Link to comment
Share on other sites

Comunque come idea non mi sembra male, sempre che il giocatore abbia voglia di farsi sti calcoli. 

Io la metterei come variante alla metamagia dello stregone. Farei che il PG possa creare un numero di incantesimi in questo modo (dipendenti dal livello) e che possa cambiarli con un riposo lungo.

In questo modo incoraggi il giocatore a farsi i calcoli tra una sessione è l'altra (un po' come quando cambi gli incantesimi preparati)

Edited by Hicks
Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, baallast ha scritto:

Innanzitutto grazie. Diciamo che anche queste varianti non mi soddisfano appieno. Vi spiego il mio pensiero. Lo stregone è molto interessante per quanto riguarda la sua concezione di magia spontanea e assolutamente istintiva, Tale caratteristica (mi pare di capire) viene riflessa nella flessibilità che ha nel gestire gli slot incantesimi mediante i punti stregoneria.

Ora partendo da questa premessa trovo fighissima la concezione della magia spontanea ma non molto soddisfacente il modo in cui è stata realizzata e trasposta nelle regole. Sinceramente mi sembra un mago con qualche incantesimo in meno e qualche potere in più.

Allora mi è venuta in mente questa idea, per rendere tale personaggio estremamente interessante da giocare: creare un sistema di regole (una subclasse) che non abbia incantesimi "fissi" e schematizzati ma che possa, a partire dal potere innato, creare degli incantesimi in modo assolutamente libero e funzionale alla fantasia del giocatore.

Per mantenere il bilanciamento mi è venuta questa idea: estrapolare, dagli incantesimi dello stregone del manuale dei giocatori alcune caratteristice e assegnare a ciascuna caratteristica un "peso magia" (PM). ovviamente le combinazioni di queste caratteristiche devono dare una somma che non ecceda il peso magia massimo per livello di incantesimo.

Esempio:

Palla di fuoco (3lvl): Caratteristiche [Punti Magia]

    - Gittata: 150 feet                       [10PM]

     - 20-foot-radius sphere              [20PM]

     - 8d6 fire damage                       [50 PM]

     - TS Des - half damage on a success     [-10 PM]

Per un totale di 70 PM

 

Mani Brucianti (1 lvl):

    - Gittata: no                                 [0 PM]

    - 15-foot cone                             [15 PM]

    - 3d6 fire damage                       [20 PM]

    - TS Des - half damage on a success     [-10 PM]

Per un totale di 25 PM

 

Ora ipotizziamo che i PM necessari per lanciare un incantesimo del 3 livello (e quindi usare quello slot) siano 70 mentre per usare uno slot del primosiano al max 25 PM.

Quindi io stregone posso creare una magia del terzo livello così come segue:

    - Gittata: no                                 [0 PM]

     - 20-foot-radius sphere              [20PM]

     - 8d6 fire damage                       [50 PM]

Per un totale di 70 PM

 

Mi sono inventato una magia mantenendola bilanciata con un incantesimo del 3 livello.

 

Spero di essere stato chiaro.

PS: non sono pazzo 😉

Guarda, ci sto lavorando da qualche tempo, idem @SilentWolf. Non è qualcosa di semplice, o rapido da fare.
Ci vuole molto tempo per stabilire costi e proprietà dei "pezzi" base con cui costruire le magie. Bisogna adattare le classi.
Fare molto playtest, per rendere immediato e semplice comporre una magia. 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

1 hour ago, Pippomaster92 said:

Guarda, ci sto lavorando da qualche tempo, idem @SilentWolf. Non è qualcosa di semplice, o rapido da fare.
Ci vuole molto tempo per stabilire costi e proprietà dei "pezzi" base con cui costruire le magie. Bisogna adattare le classi.
Fare molto playtest, per rendere immediato e semplice comporre una magia. 

ma grandi!! vi serve una mano? 

 

2 hours ago, Checco said:

 

illuminante! di fatto è una sorta di reskin un po piu complesso 

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
Il 27/6/2018 alle 07:47, Pippomaster92 ha scritto:

Certo!

Sulla Sword Coast Guide c'è lo Storm Sorcerer (tempesta)

Sulla Xanathar ce ne sono due: Divine Soul (anima prescelta), Shadow (ombre).

Ce ne sono altre sulle Unearthed Arcana: piromane, fenice, gigante, oceano e pietra!

 

Stavo cercando il “piromane “ ma non lo trovo, dove si trova?

Link to comment
Share on other sites

18 ore fa, korhil ha scritto:

Stavo cercando il “piromane “ ma non lo trovo, dove si trova?

Il "piromane" (che io tradurrei Piromante) si trova nel "Plane Shift" (una serie di pubblicazioni gratuite che forniscono le regole per giocare in alcune ambientazioni di Magic) di Kaladesh (qui trovi l'articolo con il link per scaricarlo).

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...
4 ore fa, Tensazanghetsu ha scritto:

inserisci nuove opzioni di metamagia che ti fanno modificare per esempio il tipo di elemento o il punto di origine o la forma o altro ancora 

Occhio al necroposting, parliamo di una discussione di 2 anni fa👍

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...