Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Sondaggio sul futuro di D&D 5e di Luglio 2020

La Wizards of the Coast ha finalmente rilasciato il consueto sondaggio annuale dedicato al conoscere gli interessi dei giocatori, in modo da decidere le mosse da compiere nel prossimo futuro editoriale di D&D 5e. In questo nuovo Sondaggio, infatti, ci verranno fatte domande riguardanti i nostri gusti, le nostre abitudini di gioco e il materiale che vorremmo veder pubblicato o maggiormente supportato in futuro.
In particolar modo, nel Sondaggio del 2020 la WotC vuole sapere quali sono le nostre ambientazioni preferite, quanto tempo vorremmo poter dedicare al gioco se non avessimo limiti di sorta, quali sono per noi le caratteristiche che identificato un buon Dungeon Master, quali sono le risorse e i supporti di gioco da noi usati tradizionalmente e quali abbiamo utilizzato durante il Lockdown causato dal COVID-19, quali sono i game designer di D&D che conosciamo e quanto ci farebbe piacere leggere i loro nomi sui manuali, e così via.
Rispondendo al sondaggio, quindi, potrete contribuire a decidere il contenuto e la forma dei prossimi manuali di D&D. Se volete dire la vostra, rispondete al seguente sondaggio:
sondaggio sul futuro di d&d di luglio 2020
 

Fonte: https://dnd.wizards.com/articles/news/dd-survey-2020
Read more...

Manticore Games offre 20.000 $ per un'Avventura di D&D creata con la piattaforma Core

La software house Manticore Games ha di recente ricevuto dalla WotC l'autorizzazione per l'organizzazione di un concorso intitolato D&D Design-a-Dungeon contest e dedicato alla creazione dell'avventura videoludica definitiva in stile D&D. Manticore Games, infatti, è proprietaria di una piattaforma per la creazione di videogiochi online per PC, il Core, progettata appositamente per consentire a chiunque di creare un proprio videogioco online senza essere per forza un programmatore esperto, e ha deciso di mettere alla prova i giocatori di tutto il mondo per vedere cosa questi ultimi sono in grado di creare con il suo software. I creatori delle avventure migliori potranno vincere premi per un ammontare totale di 20.000 dollari.

Il concorso D&D Design-a-Dungeon, che durerà fino al 6 Settembre, richiede che i partecipanti realizzino con il software Core un'Avventura appartenente a una delle seguenti 4 Categorie:
Dungeon, Caverne e Catacombe Le Terre Selvagge Fortezze e Torri Piani Elementali Per partecipare al concorso basterà creare un gioco in Core e incluedere '[DnD]' nel titolo o nella descrizione di quest'ultimo.
Il materiale inserito per il concorso dovrà assumere la forma di una vera e propria avventura di D&D e sarà giudicato non solo per l'estetica del mondo digitale creato dagli autori, ma anche in base al livello narrativo e d'interazione dell'avventura. Il materiale inviato, dunque, dovrà avere la forma di un vero e proprio videogioco, e non essere semplicemente una serie di scenari da esplorare con il proprio avatar virtuale. All'interno del software Core i partecipanti troveranno tutto ciò che gli servirà per creare l'avventura. Per aiutare i meno esperti nell'uso di Core, tuttavia, Manticore Games ha creato un framework scaricabile qui e pensato per fornire agli utenti un tutorial edelle linee guida su come usare il programma per creare i propri giochi. Non è obbligatorio scaricare e usare il framework per partecipare al concorso.

I 20.000 dollari messi in palio saranno utilizzati per premiare i lavori migliori. 5000 dollari in gift card di Amazon saranno assegnati al lavoro migliore di tutti, a prescindere dalla categoria. Il denaro restante, invece, sarà assegnato ai migliori 2 lavori per ognuna delle categorie: 2500 dollari in gift card di Amazon per il 1° posto e 1250 dollari per il 2° posto. Oltre ai premi in denaro i vincitori riceveranno altri premi in base alla qualità del loro lavoro, come spiegato sul sito ufficiale del concorso.
Per ogni nuovo candidato iscritto al concorso, inoltre, Manticore Games donerà alla raccolta fondi Extra Life 100 dollari, fino a un massimo di 10.000 dollari.
Tutti i giochi creati durante il concorso saranno svelati e resi disponibili in occasione di un evento speciale organizzato durante il PAX Online, la fiera dedicata al gioco che si terrà a settembre e che quest'anno sarà online a causa del COVID-19. Durante questo evento speciale, alcuni degli avventurieri e dei Dungeon Master più celebri - come Jerry Holkins (Acquisition Incorporated) e Deborah Ann Woll (Deredevil, Relics & Rarities) - saranno presenti per annunciare i vincitori del concorso e per giocare alle avventure da loro realizzate.
Per maggiori informazioni sul Core e sul Concorso D&D Design-a-Dungeon potete visitare la pagina ufficiale del concorso e seguire l'account twitter ufficiale di Manticore Games @CoreGames.
Grazie a @Muso per la segnalazione.
Fonte: https://dndcontest.coregames.com/
Read more...

Sottoclassi, Parte 4

Articolo di Ben Petrisor, con Jeremy Crawford, Dan Dillon e Taymoor Rehman - 5 Agosto 2020
Due spettrali Sottoclassi si manifestano negli Arcani Rivelati di oggi: il College degli Spiriti (College of Spirits) per il Bardo e il Patrono Non Morto (Undead Patron) per il Warlock. Potete trovare questi talenti nel PDF disponibile più in basso, mentre rilasceremo presto un sondaggio per sapere cosa ne pensate di loro.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
arcani rivelati: sottoclassi, parte 4
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/subclasses-part-4
Read more...

Curse of Strahd: la Beadle & Grimm pubblicherà la Legendary Edition

Se la Revamped Edition recentemente annunciata dalla WotC non dovesse bastarvi, potrebbe essere vostro interesse sapere che la Beadle & Grimms ha deciso di pubblicare la Legendary Edition di Curse of Strahd, l'Avventura dark fantasy per D&D 5e ambientata a Ravenloft (qui potete trovare la recensione pubblicata su DL'). Per chi tra voi non lo sapesse, le Legendary Edition della Beadle & Grimm sono versioni extra-lusso delle avventure pubblicate dalla WotC per D&D, contenenti oltre all'avventura tutta una serie di accessori pensati per rendere l'esperienza dei giocatori più immersiva e divertente.
Al costo di 359 dollari, dunque, all'interno della Legendary Edition di Curse of Strahd potrete trovare:
l'Avventura per D&D 5e Curse of Strahd suddivisa in libri più piccoli, in modo da aiutare DM e giocatori a orientarsi più facilmente nel suo ampio contenuto. Come aggiunta, sono stati inseriti alcuni PG pre-generati per i giocatori e una serie di incontri di combattimento bonus. 17 mappe per il combattimento che coprono ogni angolo di Castle Ravenloft, la dimora di Strahd. Una mappa dell'intera Barovia disegnata su tela. 60 Carte di Scontro, che permetteranno ai giocatori di farsi un'idea dei PNG e dei mostri che si troveranno di fronte grazie alle loro illustrazioni. Una serie di supporti di gioco per i giocatori, quali lettere, atti relativi a misteriose proprietà, note scritte dal proprio "gentile" ospite, monete del Regno di Barovia, ecc., utili per dare ai vostri giocatori elementi concreti con cui sentirsi più immersi nella campagna. Uno Schermo del DM con illustrazioni originali sul fronte e le informazioni utili a gestire la campagna sul retro. Una serie di pupazzi per le dita, con cui divertirsi a interpretare i mostri e i PNG dell'Avventura. La Legendary Edition di Curse of Strahd uscirà a Novembre 2020.
Grazie a @Muso per la segnalazione.


Fonte: https://www.enworld.org/threads/beadle-grimms-legendary-edition-curse-of-strahd.673629/
Link alla pagina ufficiale di Beadle & Grimm: https://beadleandgrimms.com/legendary/curse-of-strahd
Read more...
By aza

D&D 3a Edizione compie 20 anni!

Nel mese di Agosto, di 20 anni fa, veniva rilasciato il Manuale del Giocatore di Dungeons & Dragons 3a edizione.
Sicuramente la 3a edizione rappresenta uno spartiacque per quel che riguarda D&D e segna l’inizio dell’epoca moderna del gioco per diversi motivi:
Innanzitutto, per la prima volta D&D aveva un sistema coerente di regole. Precedentemente erano presenti svariati sottosistemi che non si integravano tra di loro. C’era ben poca coerenza. Ci ha donato l’OGL, che ha rappresentato una svolta enorme nel mondo dei giochi di ruolo. L'OGL infatti ha permesso a chiunque di poter produrre materiale compatibile o derivato dal regolamento di D&D. La quantità di materiale pubblicata per d20 negli anni 2000 è, e probabilmente lo sarà per sempre, ineguagliabile. Ha revitalizzato D&D in un modo che non si vedeva da moltissimo tempo. Negli anni ’90 con il boom dei videogiochi, la nascita dei giochi di carte collezionabili e regolamenti ben più evoluti di AD&D (si può pensare alla White Wolf che all’epoca era il nome più importante) D&D soffriva e non poco. Ha visto il ritorno di Diavoli, Demoni, Assassini, Barbari, Mezzorchi e Monaci. La seconda edizione nacque con ancora fresco il ricordo delle polemiche riguardanti il “satanic panic” degli anni ’80. Quindi tutto ciò che poteva essere considerato “moralmente offensivo” come diavoli/demoni, assassini o mezzorchi venne rimosso. I barbari vennero ritenuti ridondanti rispetto ai guerrieri e i monaci  poco adatti ad ambientazioni basate sull’Europa occidentale medievale. Queste le prime cose che mi vengono in mente, ma vi invito a condividere con noi i vostri ricordi, le esperienze e i pensieri per questo 20° anniversario di D&D 3E.
Read more...
Zellos

Il Ritorno del Re Scarlatto

Recommended Posts

«Tutti noi siamo a conoscenza di ciò che nel mondo succede, no?» domandò il maestro agli alunni che lo guardarono un poco stupiti.

«In verità, maestro, sappiamo solo ciò che ci viene detto e ciò che vediamo.» dice un giovane gnomo alzando la mano. L'anziano sorride.

«Non abbiamo altra possibile percezione? La nostra volontà non è essa stessa forgiante la realtà?» domandò il maestro...

Per tutti

Spoiler

La bozza della mappa.

hdqSwordCoastHexmap.jpg

 

a1dd105178a68305619e1a59579ad283.thumb.jpg.9962d1fa1e9c337d17d531e68b0f4d05.jpg

«Ben poco da dire, molto da fare. Sono pochi a sapere che io, un povero maestro in un piccolo villaggio, sono in realtà un Athar di Sigil. Ma non pensiamo a queste cose. I sogni dei regnanti sono la realtà dei sudditi. E si sa, i signori sorreggono il peso delle anime dei loro sottoposti...» dice mentre schiocca leggermente le dita «...quindi ditemi: cosa ha distrutto l'alleanza dei Lord? »

  1. La morte di Lord Nasher Alagondar, signore di Neverwinter e l'arrivo del suo successore, Heronymus Jerga: condottiero ed avventuriero, alcuni sussurrano fosse stato uno zhentarim in gioventù.  La sua politica guerrafondaia contro Porto Llast e contro Luskan ha portato ad un conflitto soprannominato La Guerra dell'Ira, che ha provocato grandi sconvolgimenti nel nord
  2. La scoperta che uno dei Lord Mascherati di Waterdeep fosse in realtà un alienista, adoratore di antiche e terribili divinità: é quasi riuscito in un tremendo rituale che avrebbe distrutto la costa della spada e trascinata la stessa in un luogo oscuro e lontano. La possibilità che molti altri Lord potessero essere...mostri, ha portato ad uno sconvolgimento interno fino alla creazione di un Tetrarcato. Il Tetrarcato si è distinto per i suoi modi autarchici e per la sua voglia di isolazionismo.
  3. Il ritorno di Baldur nella città di Baldur's Gate: tornato alla vita per mano di un misterioso necromante, l'eroe è tornato dalla tomba ed al suo passaggio alcune rune magiche, quiescienti da sempre, si sono riattivate. Per cinque anni la città ha resistito ad ogni genere di assedio, attacco di avventurieri e molto altro: ma l'eroe ed i cittadini di Baldur's Gate sono riusciti a resistere a tutto: la possibilità che un popolo scelga coscientemente un signore non morto ha portato il Thai ad allearsi con Baldur's Gate, distruggendo l'equilibrio dell'alleanza.

Per Tutti:

Spoiler

Allora ragazzi, si inizia!
Scegliete una sola delle opzioni e IN SPOILER, grazie u.u

Poi scriverò come cambia la regione a seconda della vostra scelta!

 

Edited by Zellos

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spoiler

visto tutto il caos e la confusione imperante nella regione, ritengo che la cosa migliore da farsi sia rimanere vigili e saldi, ma al contempo cercare quanti più alleati possibili. invio un messo a Neverwinter, con proposte di reciproco sostegno militare e di scambi commerciali, forte anche dell'antico vincolo di vassallaggio che mi lega alla città.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Spoiler

1) Snowfalls manda un messo a Neverwinter, complimentandosi col nuovo lord, apprezzando la sua forza e la sua finezza politica, augurandosi la possibilità di nuovi possibili, proficui accordi che la metropoli potrà intrattenere con la cittadina

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Spoiler

1

La guerra significa bisogno d nuove armi e pozioni per gli eserciti. La città di Gldlead spera in un accordo commerciali di esclusiva in cambio d protezione dei suoi confini e materie prime

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
  1. La morte di Lord Nasher Alagondar, signore di Neverwinter e l'arrivo del suo successore, Heronymus Jerga: condottiero ed avventuriero, alcuni sussurrano fosse stato uno zhentarim in gioventù.  La sua politica guerrafondaia contro Porto Llast e contro Luskan ha portato ad un conflitto soprannominato La Guerra dell'Ira, che ha provocato grandi sconvolgimenti nel nord

Sono molti coloro che provano a contattare lord Jerga. Errori sciocchi, visto che la maggior parte delle ambasciate vengono semplicemente rispedite indietro, mentre le più sfortunata vengono rimandate indietro senza la mano destra.
Lord Jerga non è assolutamente un tipo che tiene conto di altro che della sua città, o almeno così sembra.

  1. Il Thay, dopo essere rimasto quiescente per molto, molto tempo, ha deciso di mandare una spedizione nel Faerun. Tecnicamente non avrebbe potuto utilizzare alcun appezzamento di terra, nessuno glielo avrebbe concesso. E' per questo che ha deciso di portare una torre volante. Miracolo incredibile da osservare, é tecnicamente il più grande mercato volante della Costa della Spada adesso.
  2. Un gruppo di avventurieri, gli Stentati, ha inavvertitamente ( o forse no) aperto un antico sigillo nella città di Luskan. I patroni occulti dell'accademia di magia della città, un gruppo di antichi lich e spettri hanno effettivamente preso possesso della città...e dei suoi capitani pirata. Le flotte di pirati vivi e morti girano i  mari senza requie alcuna.
  3. La città di Red Larch è sparita in una notte, senza lasciar alcuna traccia. Esattamente sette giorni dopo, sette ore e sette minuti dopo è apparsa una nuova città, ben più grande ed in grado di essere vista a miglia di distanza per l'altezza degli edifici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Spoiler

Il vedere i miei ambasciatori tornare indietro a mani vuote (sperando le abbiano ancora tutte) mi lascia assai perplesso. In ogni modo ho fatto quanto in mio potere per rispettare le leggi dell'educazione tra aristocratici.

decido quindi di promulgare un editto, e di inviarlo in speciale modo alla città di Red Larch, nella speranza di alleviare le pene della gente del Nord: "qualunque persona, umano, nano, elfo, mezzelfo o mezzorco, abbia perso per una qualunque causa la propria casa, può giungere in questa città di Sebia e stabilirvici sotto la mia autorità. Riceverà asilo, vitto, alloggio ed un impiego in modo che possa al più presto tornare ad una dignitosa condizione di vita. Con la benedizione della Triade, Tyr giudichi queste mie parole" 

 

Edited by Voignar

Share this post


Link to post
Share on other sites
Spoiler

1.

Cerco informazioni sulla torre [conoscenze piani 13, ingegneria 9, arcane 13, sapienza magica 13] tramite le mie conoscenze.

Informo gli studenti della scuola di magia che i maghi del Thay sono malvagi e vieto l'ingresso al "mercato volante" pena l'espulsione dalla scuola stessa.

Mando un messaggio a Lady Alustriel Silverhand:

"Mia cara e gentile Lady, probabilmente lo saprai già ma è giunta una torre volante proveniente dal Thay. Non so altro ma ti prego di fare attenzione, se sono giunti fin qui nulla di buono è all'orizzonte e nemmeno le Marche d'Argento sono al sicuro. Dovessi avere notizia alcuna mandami un messaggio, te ne sarò grato. 

Tuo Ratko"

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Spoiler

 

2) questa volta il messo viene mandato a Porto Llast:

È con grande apprensione che vi invio questo messaggio, apprensione per le sorti della bella Llast, sconvolta da questa guerra insensata. Snowfalls è da sempre amante della pace, e le politiche guerrafondaie di Heronymus sono una ferita profonda nei nostri cuori. Sapere poi che Luskan, vostra alleata nel conflitto, sia caduta sotto le grinfie di terribili abomini non morti ci ha portato un'enorme preoccupazione, che mi ha portato a spedirvi questa ambasciata. Le nostre miniere sono ricche di metalli e i nostri armaioli abili forgiatori: un accordo commerciale, in questi tempi duri e infausti, può essere proficuo per entrambe le parti.

Con la nostra più sincera vicinanza.

Regina Ginevre di Snowfalls

(la proposta viene mandata anche se si verificano altre condizioni)

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La morte di Lord Nasher Alagondar, signore di Neverwinter e l'arrivo del suo successore, Heronymus Jerga: condottiero ed avventuriero, alcuni sussurrano fosse stato uno zhentarim in gioventù.  La sua politica guerrafondaia contro Porto Llast e contro Luskan ha portato ad un conflitto soprannominato La Guerra dell'Ira, che ha provocato grandi sconvolgimenti nel nord. Sono molti coloro che provano a contattare lord Jerga. Errori sciocchi, visto che la maggior parte delle ambasciate vengono semplicemente rispedite indietro, mentre le più sfortunata vengono rimandate indietro senza la mano destra. Lord Jerga non è assolutamente un tipo che tiene conto di altro che della sua città, o almeno così sembra.

  1. Il Thay, dopo essere rimasto quiescente per molto, molto tempo, ha deciso di mandare una spedizione nel Faerun. Tecnicamente non avrebbe potuto utilizzare alcun appezzamento di terra, nessuno glielo avrebbe concesso. E' per questo che ha deciso di portare una torre volante. Miracolo incredibile da osservare, é tecnicamente il più grande mercato volante della Costa della Spada adesso.
  2. -
  3. La città di Red Larch è sparita in una notte, senza lasciar alcuna traccia. Esattamente sette giorni dopo, sette ore e sette minuti dopo è apparsa una nuova città, ben più grande ed in grado di essere vista a miglia di distanza per l'altezza degli edifici.

Le vendite del mercato volante del Thay è così potente che alla fine la singola torre si trasforma in una sottospecie di vero mercato volante, composto da diverse navi volanti ed altre più piccole torri. Staziona molto più spesso al nord che al sud, evitando come la peste Waterdeep ed altre città, ma gungendo nei dintorni di molte altre. Non si sà chi sia il signore del mercato, anche se è spesso soprannominato Shriek: su di lui si dicono molte cose, che rubi il cuore alle vergini, che sia un mostro...non si sa niente di certo.

La città di Red Larch è sparita in una notte e tempo dopo è riapparsa. Inutile dire che la cosa ha lasciato i più potenti maghi del reame estremamente incuriositi e preoccupati. Nessuno è mai tornato vivo dalla città, che continua a spargere intorno a se una strana nube nerastra, che sembra variare a seconda delle maree o dei cicli lunari. Nessuna spiegazione è stata trovata, ogni gruppo di avventurieri che è partito è sparito nel nulla...o forse no?
Gli Stentati hanno mostrato, all'ultima riunione dell'Alleanza dei Lord un altro gruppo di avventurieri tenuto in gabbia: completamente impazziti, privati di ogni senso ma terribilmente arrabbiati, ululanti e ferali. Cosa diavolo è la città apparsa dal nulla?

  1. L'unico gruppo di avventurieri sopravvissuto a Red Larch sono stati gli Stenatiti. Cosa terribile è che essi hanno portato una ambasceria per conto di Neverwinter nella misteriosa città e sono tornati per poterlo raccontare. Il semplice gruppo di avventurieri è tornato estremamente più potente, come avessero passato molto più tempo del normale in quel luogo, portando tesori che sono immediatamente finiti nei mercati neri della Costa della Spada.
  2. Porto Llast è stato annesso da lord Jerga, che sfruttando il mercato volante del Thay ha chiamato un gruppo di maghi rossi specializzati nell'edilizia. Un immenso muro circonda ora il territorio di Neverwinter e di Porto Llast, divenuto a malapena un distretto della ormai immensa città.
  3. Waterdeep ha visto l'instaurazione di un nuovo ufficio di Consolato, per rispondere in modo molto più efficace ai problemi che si stanno affacciando nella Costa della Spada. Il Consolato ha iniziato ad aumentare incredibilmente le forze militari di Waterdeep, rendendola a tutti gli effetti la forza armata più imponente del continente. Il periodo di consolato sta volgendo al termine e nuove elezioni si stanno per svolgere a breve...

 

Edited by Zellos

Share this post


Link to post
Share on other sites
Spoiler

Sentite le storie degli Stentanti, delle grandi ricchezze che hanno trovato nella città di Red Larch e dei miserabili che vi hanno trovato, decido di non volere un qualcosa di così pericoloso e misterioso vicino alla mia città, incarico quindi il Sacro Capitano di selezionare un gruppo dei migliori paladini e chierici da inviare nella città, per scoprire quanto più possibile su cosa sia avvenuto e su cosa si possa annidare al suo interno.

allo stesso tempo, decido di convocare gli stessi Stentati, per sapere da loro stessi il loro resoconto, dietro lauto compenso ovviamente

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Spoiler

1. Le notizie giunte mi fanno pensare che la città di Red Larch e gli avventurieri mostrati dagli Stentati abbiano qualcosa in comune: LICANTROPIA. Troppe sono le coincidenze: avventurieri arrabbiati, ululanti e ferali oltre al fatto che la nube nerastra possa variare a seconda dei cicli lunari.

Cerco tutte le possibili notizie su licantropi famosi e connessioni storiche con Red Larch. Suggerisco poi ai guaritori del tempio di Lathander di iniziare a collaborare con gli alchimisti della mia scuola di magia affinchè producano pozioni di cura per gli affetti da licantropismo.

Cerco, inoltre, informazioni su incantesimi per fermare il tempo e se gli Stentati abbiano capacità simili

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La morte di Lord Nasher Alagondar, signore di Neverwinter e l'arrivo del suo successore, Heronymus Jerga: condottiero ed avventuriero, alcuni sussurrano fosse stato uno zhentarim in gioventù.  La sua politica guerrafondaia contro Porto Llast e contro Luskan ha portato ad un conflitto soprannominato La Guerra dell'Ira, che ha provocato grandi sconvolgimenti nel nord. Sono molti coloro che provano a contattare lord Jerga. Errori sciocchi, visto che la maggior parte delle ambasciate vengono semplicemente rispedite indietro, mentre le più sfortunata vengono rimandate indietro senza la mano destra. Lord Jerga non è assolutamente un tipo che tiene conto di altro che della sua città, o almeno così sembra.

Il Thay, dopo essere rimasto quiescente per molto, molto tempo, ha deciso di mandare una spedizione nel Faerun. Tecnicamente non avrebbe potuto utilizzare alcun appezzamento di terra, nessuno glielo avrebbe concesso. E' per questo che ha deciso di portare una torre volante. Miracolo incredibile da osservare, é tecnicamente il più grande mercato volante della Costa della Spada adesso.Le vendite del mercato volante del Thay è così potente che alla fine la singola torre si trasforma in una sottospecie di vero mercato volante, composto da diverse navi volanti ed altre più piccole torri. Staziona molto più spesso al nord che al sud, evitando come la peste Waterdeep ed altre città, ma gungendo nei dintorni di molte altre. Non si sà chi sia il signore del mercato, anche se è spesso soprannominato Shriek: su di lui si dicono molte cose, che rubi il cuore alle vergini, che sia un mostro...non si sa niente di certo.

La città di Red Larch è sparita in una notte, senza lasciar alcuna traccia. Esattamente sette giorni dopo, sette ore e sette minuti dopo è apparsa una nuova città, ben più grande ed in grado di essere vista a miglia di distanza per l'altezza degli edifici.Inutile dire che la cosa ha lasciato i più potenti maghi del reame estremamente incuriositi e preoccupati. Nessuno è mai tornato vivo dalla città, che continua a spargere intorno a se una strana nube nerastra, che sembra variare a seconda delle maree o dei cicli lunari. Nessuna spiegazione è stata trovata, ogni gruppo di avventurieri che è partito è sparito nel nulla...o forse no?
Gli Stentati hanno mostrato, all'ultima riunione dell'Alleanza dei Lord un altro gruppo di avventurieri tenuto in gabbia: completamente impazziti, privati di ogni senso ma terribilmente arrabbiati, ululanti e ferali.  
L'unico gruppo di avventurieri sopravvissuto a Red Larch sono stati gli Stenatiti. Cosa terribile è che essi hanno portato una ambasceria per conto di Neverwinter nella misteriosa città e sono tornati per poterlo raccontare. Il semplice gruppo di avventurieri è tornato estremamente più potente, come avessero passato molto più tempo del normale in quel luogo, portando tesori che sono immediatamente finiti nei mercati neri della Costa della Spada. Nessun altro gruppo di avventurieri è sopravvissuto o tornato indietro e la maggior parte dei governanti che hanno chiesto notizie ( anche in cambio di generose somme) agli Stentati hanno ricevuto diversi dinieghi: gli Stentati visitano solo alcune città e soltanto dopo aver richiesto permessi per i loro componenti, che paiono essere in alcuni casi adoratori di divinità...non propriamente accettate nella maggior parte della Costa della Spada. Ad oggi si sa che hanno un accampamento vicino alla perdita città di Red Larch, dove pochi hanno il coraggio persino di avvicinarsi... 

@Fezza

Spoiler

Dopo aver oliato a Waterdeep non pochi ingranaggi, hai scoperto che non può trattarsi di licantropia. La malattia poeta segni completamente diversi da questi, che sembra più semplice follia che rende più forti perché senza alcun istinto di difesa. Curiosamente, questa follia non priva dei poteri magici di qualsiasi natura coloro che ne possedevano prima di...cambiare. Quanto alla magia temporale, essa è vietata da tempo immemore, da quando un mago mortale e folle provò ad uccidere ed usurpare il trono di Mystra...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nome città: Vogradas

Breve descrizione: situata vicino al fiume Delimbyir, città a maggioranza popolazione umana (80%) ma si possono incontrare anche gnomi, halfling, mezz’elfi ed elfi che commerciano o studiano all’interno dell’accademia della magia. Essa è stata fondata 15 anni fa da Ratko Katla, mago appassionato e desideroso di aiutare chi volesse imparare. Ratko gestisce la città dalla sua torre/casa/municipio posizionato al centro.

Governante: Ratko Katla (Mago)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nome: Sebia 

Descrizione: borgo situato nelle vicinanza del bosco di Aekhav, la maggior parte della popolazione (70%) è umana, ma sono consistenti le minoranze di mezzelfi e mezzorchi. La città è organizzata attorno alla grande Cattedrale di Tyr ed alle chiese di divinità a lui sottoposte

Governante: Arrys Alvron, II conte di Sebia

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Similar Content

    • By Ian Morgenvelt
      Siete fuggiti dall'incrociatore imperiale "Mano della Sofferenza" dopo aver sabotato il suo sistema di navigazione, riuscendo a seminarlo rapidamente grazie al vostro pilota. Al momento vi siete nascosti in mezzo ad una nuvola per decidere il da farsi: avete ancora una missione da portare a termine.
      Nel frattempo il vostro prigioniero si è appena svegliato.
      Nota
       
    • By Ian Morgenvelt
      Nessuno di voi si immaginava un fallimento del genere. Certo, non vi illudevate che sarebbe stata una missione semplice: dovete fare da scorta alla primogenita SangueTuono di una importantissima famiglia nobile, aiutandola a fuggire da un matrimonio combinato e a raggiungere un uomo il cui nome è sostanzialmente leggendario, il mitico Re dei Pirati Uriah Flint. Non vi aspettavate però di venir intercettati da un incrociatore battente bandiera Imperiale, sulle tracce del Gufo e della sua ormai nota ciurma. Non tutto è perduto: i marinai non hanno ancora riconosciuto la Lady o la sua guardia del corpo, anche se temete che sia una questione di attimi. Però potreste approfittarne per fuggire mantenendo "l'anonimato".
      Al momento vi trovate in due piccole celle, separati per sesso. Le stanze sono arredate in maniera spartana, dotate solamente di alcune panche di legno che dovrebbe farvi da letto. L'ultima ronda è passata dieci minuti fa: valutate di avere altri cinque minuti prima del passaggio del prossimo marinaio.
       
    • By Thanatos95
      Salve a tutti,
      Venerdì ho acquistato da un mio amico il manuale di Marvel Heroic Rpg, e ho iniziato a dare un'occhiata alle regole, tempo permettendo. Quello che ho letto finora mi piace, anche perché consente di dare un tipo di gioco davvero molto interpretativo. Qualcuno di voi ha mai giocato a questo gdr? Impressioni generali? Ho visto che il materiale che si trova è perlopiù fanmade, ma volevo anche sapere cosa esiste oltre al base di ufficiale, se qualcuno lo sa. Grazie mille
    • By malcolmx82
      Ciao a tutti,
      sono qui su questo forum e seguo questa community da poco più di un mese e da più o meno lo stesso periodo di tempo sto giocando a D&D 5 edizione e mi sta piacendo davvero tantissimo (come ho fatto a non giocarci in tutti questi anni??? di anni ne ho 37 per la cronaca).
      L'altro giorno, non so come, mi sono imbattutto in Dungeon World e ho iniziato a cercare un po' di informazioni, sfociando poi nell'acquisto del manuale di quella che, se ho capito bene, è la seconda edizione.
      Non so perchè ma sento che potrebbe essere un GDR piacevole e, foss'anche solo per cultura, voglio leggermi bene il regolamento mentre parallelamente gioco a D&D.
      Posto che non ho ancora letto a sufficienza per valutarlo e, ovviamente, non ci ho neanche mai giocato (ho solo capito che sentirò sicuramente la mancanza del d20) sto cercando di capire se può essere un modo per avvicinare al gdr dei miei amici/conoscenti. Il motivo per cui, nella fattispecie, i miei amici/conoscenti non si sono fatti convincere a giocare a D&D è che hanno la sensazione che il gioco non sia nelle loro mani ma nelle mani del DM che potrebbe, a detta loro, indirizzare il gioco nella direzione voluta da lui (situazione che invece io non sto riscontrando, e per questo sono grato al mio DM che invece sembra farsi "guidare" da noi giocatori..si adatta benissimo).
      L'altra cosa che sto cercando di capire è se Dungeon World può essere per me, che da grande vorrei fare il DM, il gioco giusto con cui impratichirmi.
      Ho letto un po' di recensioni in giro e ho capito che, in buona sostanza, il gioco piace e sembra essere molto orientato alla storia..considerando che mi piace giocare senza miniature e senza dettagliare ogni singolo movimento in combattimento, a pelle sento che potrebbe essere un gioco che mi piace.
      Ho trovato un sito che ha la traduzione italiana del regolamento e pian pianino sto leggendo già qualcosa e non ho ben capito come funzionano i combattimenti quando attaccano più nemici sinceramente...ma questo è un altro tipo di problema
    • By Ian Morgenvelt
      @Athanatos @Ghal Maraz @PietroD @Pyros88 @Zellos
      Ho finalmente radunato tutti i giocatori e, come promesso, ho aperto la Gilda. 
      Inizio ad avvisarvi sui dettagli tecnici: io posterò ogni 48h, più o meno, ma non ci saranno "checkpoint" o date entro cui rispondere. Il sistema è basato fortemente sui personaggi più che su una storia prescritta, quindi vi lascerò tutto il tempo per decidere il da farsi o come fare avanzare la storia.
      Qui potete discutere su come dividervi i personaggi, oltre a farmi domande sul sistema e sull'ambientazione. Pietro mi ha già comunicato di essere interessato a Snargle, il pilota goblin del Gufo. 
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.