Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Quella copertina di Eberron è solo un segnaposto

Negli ultimi giorni numerose persone, sia negli USA che in altre parti del mondo, hanno iniziato a lamentarsi della qualità della copertina fin ora mostrata per Eberron: Rising from the Last War, primo manuale d'ambientazione cartaceo su Eberron per la 5e. Jeremy Crawford, dunque, Lead Designer di D&D 5e, ieri ha voluto rassicurare tutti con un Tweet, spiegando che la copertina fin ora mostrata su Amazon e sul sito ufficiale di D&D è una illustrazione interna al manuale usata come segnaposto (considerato che la news del manuale è diventata nota grazie al suo avvistamento sullo store di Amazon qualche giorno fa, non mi stupirei se la WotC fosse stata costretta a scegliere una immagine a caso perchè presa in contropiede e obbligata a rivelare il manuale prima del previsto, NdR). La vera copertina del manuale, creata da Ben Oliver, deve invece essere ancora rivelata.
L'immagine utilizzata al momento possiede più dettagli di quanto rivelato sulla copertina segnaposto. Potete vederla qui di seguito (cliccate sull'immagine per ingrandirla):

Read more...

Crawford rivela le razze presenti in Eberron: Rising from the last War

Attraverso il suo account Twitter, il Lead Designer Jeremy Crawford ha deciso di rivelare quali razze giocabili appariranno in Eberron: Rising from the Last War, il primo manuale ufficiale cartaceo su Eberron per la 5e in uscita il 19 Novembre 2019.
Le vere e proprie nuove Razze saranno:
Warfarged (Forgiati) Changelings (Cangianti) Kalashtar Shifters (Morfici) Nel manuale, inoltre, compariranno anche le versioni giocabili di:
Goblin Bugbear Hobgoblin Orchi (in un altro Tweet, Crawford chiarisce che gli Orchi di Eberron saranno leggermente diversi rispetto a quelli pubblicati in Volo's Guide to Monsters)
Read more...

Eberron: Rising from the Last War arriva a Novembre!

La Wizards of the Coast ha rivelato la data di uscita e il prezzo del primo manule d'ambientazione collegato a uno dei setting classici di D&D. Si tratta di Eberron: Rising from the Last War, specificatamente descritto come un "D&D Campaign setting and adventure book" (manuale d'ambientazione e d'avventura). Il manuale in lingua inglese uscirà il 19 Novembre 2019 al prezzo di 49,95 dollari (non sono ancora noti data di uscita e prezzo della versione italiana) e conterrà, oltre alle informazioni generali sul mondo di Eberron e un approfondimento dedicato alla città di Sharn, una campagna d'avventura ambientata nella regione del Mournland, nuove opzioni per PG, (tra cui la nuova Classe dell'Artefice e i Marchi del Drago), navi volanti, la nuova regola del Group Patron (un Background per il gruppo intero) e molto altro ancora.
Qui di seguito trovate la descrizione ufficiale di Eberron: Rising from the Last War, mentre in fondo all'articolo vi mostriamo la copertina standard del nuovo manuale e quella speciale della versione limitata (per ingrandire le immagini cliccate su di esse).
 
Eberron: Rising from the Last War
Esplorate le terre di Eberron in questo supplemento di campagna per il più grande gioco di ruolo al mondo.
Che sia a bordo di di una nave volante o della cabina di un treno, imbarcatevi in una emozionante avventura avvolta nell'intrigo! Scoprite segreti sepolti per anni da una guerra devastante, nella quale armi alimentate dalla magia hanno minacciato un intero continente.
Nel mondo post-bellico la magia pervade la vita di ogni giorno e persone di ogni sorta si riversano in Sharn, una città di meraviglie dove i grattacieli squarciano le nubi. Troverete la vostra fortuna nelle squallide strade cittadine oppure rovisterete gli infestati campi di battaglia alla ricerca dei loro segreti? Vi unirete alle potenti Case dei Marchi del Drago, spietate famiglie che controllano tutte le nazioni? Cercherete la verità in qualità di reporter di un giornale, di un ricercatore universitario o di una spia governativa? Oppure forgerete un destino in grado di sfidare le cicatrici della guerra?
Questo manuale garantisce strumenti di cui sia i giocatori che il Dungeon Master hanno bisogno per esplorare il mondo di Eberron, inclusi la Classe dell'Artefice - un maestro delle invenzioni magiche - e mostri creati da antiche forze belligeranti. Eberron entrerà in una nuova era di prosperità o l'ombra della guerra discenderà su di esso ancora una volta?
Una completa guida di campagna per Eberron, un mondo dilaniato dalla guerra e armato da tecnologia alimentata dalla magia, da uno dei titoli più venduti sul DMs Guild: Wayfarer's Guide to Eberron. Una veloce immersione nelle vostre avventure pulp grazie all'utilizzo dei luoghi d'avventura facili da usare e creati per il manuale, contenenti mappe di treni folgore (lightning trains), navi volanti, castelli fluttuanti, grattacieli e molto altro. Esplorate Sharn, una città di grattacieli, navi volanti e intrighi in stile noir, e crocevia per le genti del mondo sconvolte dalla guerra. Include una campagna per personaggi interessati ad avventurarsi nel Mournland. Giocate l'Artefice, la prima classe ufficiale ad essere rilasciata per la 5a Edizione di D&D dall'uscita del Manuale del Gioatore. L'Artefice fonde magia e invenzione per creare oggetti meravigliosi. Create il vostro personaggio usando un nuovo elemento di gioco: il Patrono di Gruppo (Group Patron), un Background per tutto il gruppo. 16 nuove razze/sottorazze - il numero più alto rispetto a quelle pubblicate fin ora negli altri manuali di D&D - in cui sono inclusi i Marchi del Drago, che trasformano magicamente certi membri delle razze del Manuale del Giocatore. Affrontate mostri orrorifici nati dalle guerre più devastanti del mondo. DETTAGLI DEL PRODOTTO
Lingua: inglese
Prezzo: 49,95 dollari
Data di uscita: 19 Novembre 2019
Formato: Copertina rigida


Link alla pagina ufficiale del prodotto: https://dnd.wizards.com/products/tabletop-games/rpg-products/eberron
Read more...

Il Barbaro e il Monaco

Articolo di Ben Petrisor, con Dan Dillion e F. Wesley Schneider - 15 Agosto 2019
Nota: le traduzioni dei nomi delle meccaniche citate in questo articolo sono non ufficiali.
Questa settimana due Classi, il Barbaro e il Monaco, scoprono nuove possibilità da playtestare. Il Barbaro riceve un nuovo Cammino Primordiale: il Cammino dell'Anima Selvaggia (Path of the Wild Soul). Nel frattempo il Monaco ottiene una nuova Tradizione Monastica: la Via del Sè Astrale (the Way of the Astral Self). Vi invitiamo a dare una lettura a queste Sottoclassi, a provarle in gioco e a farci sapere cosa ne pensate. Tenete d'occhio il sito di D&D per un nuovo sondaggio e fateci sapere in quest'ultimo cosa ne pensate dell'Arcani Rivelati di oggi.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
Arcani rivelati: il barbaro e il monaco
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/barbarian-and-monk
Read more...

Intervista a Massimo Bianchini di Asmodee Italia su D&D 5e

Massimo Bianchini, Country Manager di Asmodee Italia e dal 1997 una delle principali teste dietro alla traduzione dei manuali di D&D, ha di recente rilasciato un'intervista al sito Tom's Hardware, grazie alla quale possiamo farci un'idea più chiara sul modo in cui la Asmodee Italia gestisce la localizzazione di D&D 5e in italiano e su cosa possiamo aspettarci per il prossimo futuro.
L'intera intervista è disponibile sul sito Tom's Hardware, mentre qui di seguito potrete trovare alcuni estratti riguardanti specificatamente D&D 5e.
Grazie a @Checco per la segnalazione.
 
In questa epoca di ritorno in auge del gioco di ruolo Asmodee si è “portata a casa” uno dei prodotti più noti e diffusi sul mercato: Dungeons & Dragons. Come sta andando la linea editoriale?
Sta andando molto bene, e anche Wizards of the Coast e Gale Force 9 sembrano molto contente di quanto stiamo sviluppando sul mercato. Non c’è la certezza assoluta, ma in base alle informazioni di cui siamo in possesso, l’italiano è la seconda lingua in cui vengono venduti più manuali al mondo (dopo ovviamente l’inglese)!
La domanda più “pressante” e diffusa nella community dei giocatori di D&D è: “quando esce il modulo X?” “qual è la linea editoriale per raggiungere le pubblicazioni USA?”. Cosa possiamo rispondere in merito? Wizards of The Coast ha “ingranato la quinta” nella velocità di lancio di prodotti… come riuscirete a stare al passo?
L’accelerazione da parte di Wizards of the Coast si è verificata nel corso dell’ultimo anno e al momento stiamo cercando delle contromisure per riuscire a stare al passo. L’idea iniziale era quella di seguire la schedule di uscite originale con l’inserimento in semi-contemporanea delle novità più importanti dell’anno. Ed effettivamente, almeno inizialmente, eravamo riusciti a recuperare “tempo”: la nostra frequenza di uscite era più alta rispetto a quella delle uscite americane.
Purtroppo ora non è più così: il successo world-wide di D&D ha dato un impulso pazzesco alle produzioni americane e stiamo cercando con tutte le nostre forze di tenere il ritmo. Occorre anche dire che alcuni accessori prodotti da Gale Force 9 (come gli schermi del DM dedicati alle campagne o le carte incantesimo, oggetti magici e dei mostri) sono produzioni aggiuntive che portano via risorse, e che vanno ad aggiungersi alla realizzazione dei manuali. (E bisogna anche aggiungere che il gioco da tavolo del Dungeon del Mago Folle, in uscita a fine anno, è andato in coda alla produzione: lo staff che se ne occupa, per ovvie esigenze di coerenza, è lo stesso).
Il discorso generale è che è molto difficile lavorare su prodotti in maniera che non presentino errori di traduzione, e come si può immaginare ciò porta via molto tempo. In ogni caso, pur essendo partiti in ritardo rispetto alle edizioni di altri paesi (Francia, Spagna o Germania, per nominarne qualcuno) siamo comunque in linea con il numero di uscite di questi ultimi.
Il mercato USA gode di numerose versioni “collector” dei vari volumi. Sarà possibile vedere qualcosa anche per il mercato italiano o i numeri attuali sono ancora lontani da permettere stampe di manuali in edizioni diverse?
Siamo in attesa, ormai da molti mesi, dell’autorizzazione alla pubblicazione di questi magnifici manuali “collector”, che sono molto richiesti e che speriamo prima o poi di riuscire a portare nei negozi.
D&D ricopre un posto particolare nella tua evoluzione sia di appassionato sia lavorativa. Da quanto segui il prodotto come “giocatore” e da quanto come “addetto ai lavori”? Quando hai saputo di avere “in casa” il gioco quali sono state le tue reazioni? Felicità o “terrore” per la fan base che avresti dovuto affrontare?
Considerando che il primo manuale che ho editato risale al 1997 (Manuale del Giocatore di AD&D Seconda Edizione) direi che la fase del “terrore” l’ho passata da un pezzo. Diciamo che per la Quinta Edizione ero un po’ preoccupato perché non avevo seguito molto le uscite in inglese dal 2014 in poi… Quando abbiamo ottenuto i diritti, nel 2017, ho dovuto rispolverare glossari e terminologie che non toccavo da molti anni (dal 2009, ultimo manuale che ho seguito per la Quarta Edizione), ma alla fin fine crediamo di avere svolto un buon lavoro.
Attualmente siamo arrivati alla sesta stampa, che consideriamo un bel traguardo! C’è da dire che ho curato solamente la pubblicazione del Manuale del Giocatore, per tutte le altre uscite mi sono avvalso di una mia collaboratrice storica molto in gamba, Chiara Battistini, che sta seguendo tutta la produzione, lavorando sulla traduzione di un’altra pietra miliare del settore, Fiorenzo Delle Rupi.
Quanto del tuo bagaglio culturale e di esperienza troviamo nella attuale versione del gioco? Ti sei “portato dal passato” qualche glossario o elemento che avete utilizzato per mantenere una coerenza con le vecchie edizioni?
Ho una cartella “Glossari” creata più o meno nel millennio scorso, che ho (abbiamo) utilizzato nel corso di tutte le edizioni. In origine, cercammo di mantenere coerenza con la vecchia scatola rossa di D&D, pubblicata da Editrice Giochi, come ad esempio il mitico Dardo Incantato.
In linea di massima abbiamo sempre cercato di mantenere il massimo della coerenza possibile tra un’edizione e l’altra, anche nei termini più ricercati. Per esempio, nella Guida degli Avventurieri alla Costa della Spada, di prossima uscita, i termini geografici sono esattamente gli stessi della scatola base di Forgotten Realms di AD&D Seconda Edizione, pubblicata più di vent’anni fa!
Attualmente Asmodee attraverso Gale Force 9 detiene i diritti per la pubblicazione dei manuali cartacei e non quelli PDF. Il mercato sempre più sembra richiedere la vendita in bundle o anche singola per le versioni digitali… se si aprisse la possibilità secondo te il mercato italiano sarebbe una piazza interessante per questa tipologia di distribuzione?
Devo dire che nutro forti dubbi in merito, da noi la pirateria è ancora ampiamente diffusa, anche se capisco che sarebbe molto comodo avere la versione in pdf dei manuali per facilità di consultazione durante le sessioni di gioco. C’è da dire che è un problema che non si pone, dal momento che questa non è una decisione che spetta ad Asmodee Italia ma bensì a Wizards of the Coast.
Qualche numero sulla vendita di D&D in Italia? Siamo rimasti alle 10.000 copie del Manuale del Giocatore, qualche aggiornamento?
Al checkpoint di metà luglio siamo arrivati a 14.000 copie, ma il periodo migliore dell’anno è da settembre in poi.

Fonte: https://www.tomshw.it/culturapop/asmodee-dungeons-dragons-e-giochi-di-ruolo-intervista-a-massimo-bianchini/
Read more...
Sign in to follow this  
  1. What's new in this club
  2. La sacra luce di Shaària si intensifica e crea un'aura divina che protegge tutti i suoi alleati, ripristinando in loro le forze per combattere e togliendo ogni afflizione che attanaglia la loro mente, e allo stesso tempo disgrega e infiamma le carni putride e nefaste dei colossi barcollanti e putridi che si creano dal sangue del nefasto demone che vi sta bloccando la strada. Escanor continua a fare degli attacchi mordi e fuggi, creandosi un varco tra i non morti che lo bloccano e riuscendo più volte e penetrare la dura pelle del nemico, che ad ogni squarcio che gli viene aperto nell'immondo corpo crea nuovi abomini senza vita che si alzano in piedi e cominciano a camminare verso il gruppo, bramosi della loro essenza vita. Il demone infuriato continua a creare ondate di luce rossa dai suoi occhi, mentre sbuffa vapore bollente dalle narici che ustiona le povere cerni delle vittime che compongono il suo anello nasale. Questo si tira indietro, alzandosi sulla sua coda scagliosa piena di zampe da insetto, e vorticando la sua arma sopra la testa crea un fascio di luce sacrilega che lo circonda, come a creare un muro intorno a lui, e all'interno del quale sembra che le sue ferite e gli squarci sul suo orrido corpo vengano rimarginati con una velocità innaturale. @Escanor @Shaària @Katherine @Turno
  3. Shaària Karimnikov Continuo ad espandere la mia luce distruggendo le carni dei molti colossi non morti intorno a noi, e poi concentrandomi al massimo evoco gran parte del mio potere magico che comincio ad incanalare nei miei compagni. La mia aura diventa di pura energia positiva e comincia a ripristinare le ferite dei miei compagni mentre infiamma le immonde carni dei nemici che ci stanno accerchiato. Guardo Katherine che ancora non si é ripresa dalla maledizione del demone e con tutte le energie che ho, assorbendo potere dall'ambiente e dai nemici, allungo una mano verso di lei per provare a distruggere la nefasta afflizione. @Master
  4. Escanor Rhitta Mi piego dal dolore per i colpi subiti, riuscendo però a mantenere la posizione, mi sollevo guardando il mostro e raccogliendo le forze mi sposto destreggiandomi in volo intorno a lui, evitando i suoi attacchi e proteggendomi dagli zombie giganteschi che ci circondano, sferro due potenti fendenti al mostro e riprendo ,a posizione spostandomi di fronte Shaària per proteggerla dall' attacco del demone. @Master
  5. Escanor cambia la sua posa da combattimento e si lancia in avanti cercando uno spiraglio nelle scaglie della coda del suo nemico, per poi passare la sua lama sul ventre del mostro, e riuscendo a creare una luce sacra intorno alla sua lama, abbaglia il nemico che si scopre permettendo al paladino di affondare il suo attacco nella carne nefasta del demone. Da questo esce un sangue putrido che al contatto con il pavimento marcio e acquitrinoso da vita ad altre creature colossali fatte di ossa e carne marcia, che subito si lanciano all'attacco del gruppo prendendo fuoco all'immediato contatto con la luce della chierica di Pelor. Shaària si mette davanti alla sua amica stordita e crea un cerchio di sacra energia che ripristina ogni forza dei suoi compagni ed epura le carni morte dei nemici che si disgregano e prendono fuoco al contatto con questa. La chierica prende quanta più energia magica può e la incanala in se stessa creando un campo distorto nella battaglia che gli permette di attingere alla forza dei nemici per farla propria. Il demone appena si riprende dal colpo subito si lancia furioso alla carica ed affonda la sua gigantesca arma contro il paladino che prova a resistere spostando l'attacco del suo aggressore, ma poi viene sopraffatto dalla sua forza. Il nefasto essere si tira avanti e vedendo il paladino che cede lo incorna con una forza sovrumana ed immensa spinto dalla sua carica rabbiosa. Quando colpisce i suoi occhi si illuminano e scrutano il paladino, ma questo resiste al suo sguardo rimanendo fisso su di lui, ma comunque provato dall'imperioso assalto. Le urla degli umani al naso del mostro si fanno sempre più intense quando questo sbuffa aria bollente, ed i suoi occhi emanano luce rossa in tutta la stanza circondata dalle tenebre pi oscure. @Escanor @Shaària @Katherine @Turno
  6. Shaària Karimnikov "Lo so Escanor! Cerca di abbatterlo io penso a Katherine" apro le braccia e comincio a convertire tutta la mia luce in energia sacra che si espande tutta intorno a me, circondando i miei alleati e cominciando a brucia le carni morte dei giganti non morti nati fal sangue del nefasto demone. Guardo Escanor che si mette davanti a me e con tono deciso gli dico "Ora vedi di fare il tuo lavoro! Il tempo a nostra disposizione diventa sempre meno." @Master
  7. Escanor Rhitta Come il demone sprigiona la sua forza mi difendo, riuscendo ad uscire illeso dall'assalto, mentre vedo che Katherine ne rimane fortemente danneggiata. La mia espressione si fa più seria e rapidamente la mia guardia muta, stringo con forza l'elsa dello spadone sfrecciando ancora all'assalto dell'abominio colpendolo con l'arma pregna di energia sacra, riposizionandomi vicino Shaària come fatto finora: "Dobbiamo sbrigarci a superarlo, non possiamo consumare così tante risorse con uno come lui." @Master
  8. Il paladino prende una posizione di difesa, pronto a fronteggiare il mostro dalla distanza, e con una manovra evasiva arriva sotto di questo evitando gli attacchi dei colossali zombie e prova a colpirlo, ma il nefasto demone chiude arrotolando la sua coda da millepiedi e fa collidere la lama del cavaliere contro le sue scaglie immonde. Katherine cerca di trovare un varco ed i suoi occhi diventano argentei e luminosi, risplendendo in mezzo a queste tenebre, ma distraendosi non si accorge dell'invocazione che il mostro stava creando. Il massiccio demeno sbuffa aria bollente dalle narici, che fa scuotere l'anello di umani che ha al naso, che urlano per il dolore straziante, e poi pronunciando una serie di arcaiche e maligne parole crea un glifo di magia sopra di voi, da cui escono lance di oscurità e pura malvagità che cominciano a cadere e a creare esplosioni necrotiche, rinvigorendo i morti che sono stati creati dallo stesso sangue del mostro. Escanor e Sharià evitano l'attacco magico, ma Katherine, distratta dalla sua analisi, viene presa in pieno e le lance la incatenano al pavimento pieno di liquami e pietra rendendola inerme e stordita. Gli occhi del mostro risplendono ancora di quella luce rossa e ancora sentite dentro di voi qualcosa che si muove, come se stesse scrutando il vostro animo, ma grazie alla vostra dedizione e al vostro ardore, ancora una volta resistete al suo nefasto sguardo. I giganti non morti si scagliano come furie barcollanti sulla chierica circondata dalla luce divina del suo dio, ma proprio questa difende la ragazza deviando ogni attacco di questi contro il pavimento sottostante facendo schizzare acqua ovunque. @Escanor @Katherine @Shaària @Turno
  9. Shaària Karimnikov "Escanor trova un modo di fronteggiarlo mentre Katherine cerca di capire dove possiamo passare per andare oltre. E vedi di non farti uccidere." intensifico la mia luce che poi incanalo sulla punta del mio bastone per creare energia magica da infondere nel mio compagno mentre la mia sfera di cristallo magi vortica intorno al mio scudo. Come lo tocco le sue ferite si rimarginano ed i suoi affanni svaniscono, e questo riceve nuova energia per continuare a fronteggiare il demoniaco ed orrendo mostro che osa mettersi sulla nostra strada. Mi guardo intorno nel frattempo cercando di trovare ed architettare un piano per poter rendere tutto più veloce. @Master
  10. Katherine Sophieor "Sembra completamente immune ai miei incantesimi, non credo di essere utile in questo scontro, ma percepisco una potente aura magica dietro di lui, proverò a studiarla meglio, ma teniamoci pronti a spostarci li" @master
  11. Escanor Rhitta Non appena ricevo il possente colpo mi piego dal dolore, ma stri tendo i denti resisto, e senza girarmi mi rivolgo alle le mie compagne "Non riesco ad invocare abbastanza energia, anche per ciò questo piano sembra interferire, devo inventarmi qualcos'altro." Aggiusto la posizione consolidando la guardia, ed entro in risonanza con la spada come mai avevo fatto "tu Kate, hai scoperto qualcosa?" dico ancora alla mia amica, dopodichè con un profondo respiro mi faccio avanti serpeggiando nella guardia del nemico, provando a scalfire la sua dura pelle, per poi riposizionarmi di fronte le mie compagne. @Master
  12. Escanor prova ad incanalare il suo potere nella spada dei Re ma sembra che qui la forza del suo patrono non possa raggiungerlo, ma questo non si lascia intimorire e si lancia comunque all'attacco. Un fendente diretto colpisce in pieno una parte della coda del demone che al posto di perdere sangue fa colare dal suo corpo carne putrida e pezzi di cadavere che si ricompongono al contatto con il terreno formando delle colossali bestie non morte. Il paladino torna in posizione e copre le sue compagne che utilizzano la loro magia per preparasi al prossimo impatto con il nemico, e Katherine cerca di creare una devastazione facendo deperire tutto intorno al nefasto nemico, ma anche questa volta la magia viene assorbita dal corpo di questo. Il nefasto demone ruggisce al colpo ricevuto, e abbassa la testa facendo risplendere i suoi occhi rosso rubino e facendo uscire dalle sue narici vapore bollente che squaglia le carni dell'anelli di umani che ha al naso facendo urlare questi dal dolore. Stringe la sua arma e indurendo i suoi muscoli si lancia in avanti scagliando un colpo diretto su Escanor, che prima prova a parare il colpo per deviarlo, ma poi viene travolto dall'immane forza del demone rimanendo gravemente ferito. Il terreno trema quando l'arma del mostro poi sbatte sul terreno al fianco del paladino, ed alza tutta l'acqua del pavimento che schizza ovunque, mentre la pietra sottostante si frantuma e crepa. I Non morti creati dal corpo del nefasto signore della seconda casa si lanciano in avanti barcollando e provano a colpire in pieno le due ragazze del gruppo, ma queste riescono a prevedere i goffi e lenti attacchi dei torreggianti nemici che vanno a vuoto. L'aura di luce della chierica riluce in questa oscurità totale e fa fumare le carni dei mostri che non morti che poco a poco si disgregano sotto le fiamme sacre del sole di Pelor. @Escanor @Katherine @Shaària @Turno
  13. Shaària Karimnikov "Spero tu riesca Escanor" dico al mio compagno che prova ad entrare in sintonia con la sua arma, ed avanzo cercando di avere una posizione fuori dal raggio di azione del nemico senza scoprire la nostra formazione da battaglia. Comincio a recitare una sacra preghiera, mentre estraggo una pergamena dal mio zaino magico che mi aiuta nella formulazione di una magia di luce. un'aura argentea si espande intorno a me e la mia luce cerca di avvolgere i miei compagni per aiutarli in questo ennesimo scontro che ci vede fronteggiare uno dei quattro devoti di Pazuzu. @Master
  14. Katherine Sophieor Cerco di concentrarmi su tutto quello che ci circonda, provando a delineare eventuali fonti magiche che possono esserci utili, intanto però cercando di perdere meno tempo possibile lancio un ulteriore incnatesimo contro il demone cercando di testare le sue resistenze, emettendo un raggio violaceo che impatta sulla pelle del nostro nemico @master
  15. Escanor Rhitta "Devo provare ad attivare la spada, la sua pelle è più spessa di quel che pensavo." Dico sempre con un mezzo sorriso, e provo ad invocare energia sacra e convogliarla nella spada, mi concentro un momento, rapidamente, ma subito parto di nuovo all'assalto spostandomi in una una posizione tattica, volando rapidamente sulle ali cerco di trovare una falla nelle difese avversarie. @Master
  16. Escanor porta la sua lama di fronte, puntata verso il mostro, e poi con uno scatto veloce si lancia all'attacco per poi prendere una posizione migliore nella battaglia. Una forte magia arriva dal retro e Katherine scatena una lancia di fulmini contro il demone, ma questo, difendendosi con una delle sue possenti braccia devia il colpo, e si prepara al contrattacco, tirando un fendente diretto verso il paladino, che però, con grande abilità, usa il filo della sua leggendaria spada per deviare il colpo verso il lato. L'arma del signore demoniaco colpisce il terreno e rompe la pietra nefasta che lo compone, facendovi subito capire la grande forza che questo nemico deve avere. Gli umani che adornano il cerchio al naso del mostro continuano ad urlare mentre gli occhi di quest'ultimo continuano ad emanare una luce oscura che sembra voglia gelarvi l'animo. @Escanor @Shaària @Katherine @Turno
  17. Shaària Karimnikov Mi muovo per rimanere dietro al mio compagno e scruto il terribile mostro che torreggia su di noi provando a sopraffarci con la sua grandenza. Alzo una mano e la luce che emano prende la forma di un cerchio radioso che rinvigorisce tutti noi. "Amici pronti e veloci. Dobbiamo sbrigarci più che possiamo, ma cerchiamo di non sottovalutarlo." @Master
  18. Katherine Sophieor "Sembra che i miei incantesimi non hanno effetto, li sta assorbendo in qualche maniera!" finito di parlare materializzo la mia lancia e senza pensarci su la scaglio contro il nemico cercando di colpirlo @master
  19. Escanor Rhitta Un mezzo sorriso copre il mio volto come si dissipa l'aura luminosa degli incantesimi che ho appena lanciato, con un gesto solenne rapidamente prendo la guardia attivando il potere della spada, e prendendo uno slancio con le ali piumate sfreccia contro il nemico per colpirlo con un poderoso fendente, tornando poi con una manovra aerea nella mia posizione. @Master
  20. Invocate il vostro potere magico, pronti ad affrontare l'orribile demone che avete davanti, ennesima prova che vi porterà verso la fine di questa nefasta storia contro l'architetto di tutto il male che ha afflitto il vostro mondo. La magia scorre in voi, e la giovane stregona, dopo aver provato la via dell'intimidazione, sferra un raggio di energia argentea contro il nemico, che però viene assorbita dal corpo possente e malvagio del mostro, come se la pelle dell'essere riuscisse a resistere all'evocazione mistica della sua magia. Come questo vede la vostra offensiva ritrae il braccio dall'oscurità, e con se porta una gigantesca lancia fatta di ossa e pietra, e la impugna con entrambe le mani, mentre sbuffa aria bollente dalle narici, che a contatto con le pelli massacrate dell'anello di umanoidi che ha al naso, crea un suono fatto di urla e dolore. Il demoniaco essere arrotola la sua coda serpentina contornata di zampe insettoidi e si innalza ancora di più verso l'alto, torreggiando su di voi e creando ancora più oscurità di quanta già non ce ne sia. L'odore nauseante aumenta sempre di più, provenendo dal pavimento umido e ricoperto dalla patina di acqua paludosa. Lo sguardo del mostro si illumina di rosso, così come i suoi occhi che ora riluccicano di fuoco blu e malvagio. "Preparatevi al giudizio supremo della mia collera. Pagate ora per tutti i vostri peccati o mortali." @Escanor @Shaària @Katherine @Turno
  21. Katherine Sophieor Noto i miei compagni pronti a combattere, e come mio solito cerco di avvertirli su le eventuali capacità del mostro "Non sono riuscita a capire molto su di lui, non credo di aver mai letto qualcosa su un essere cosi, ma sono certa che ha una potente aura magica che lo circonda, probabilmente è in grado di lanciare potenti incantesimi non lasciamoci prendere alla sprovvista" finito di parlare provo ad evitare che il mostro scagli magie su di noi cercando di colpirlo un raggio violaceo che si scaglia contro di lui, seguiti da una serie di dardi magici dorati molto più grossi del normale @master
  22. Shaària Karimnikov "Direi che il dialogo per noi finisce. Togliti dal nostro cammino o subisci la pena per i tuoi peccati." @Master
  23. Escanor Rhitta "Farai meglio a prepararti allora, ci faremo largo in un modo o nell'altro." dico sguainando la spada dei re mentre invoco potere sacro che mi avvolge irrobustendo i miei muscoli, mi metto in guardia ad affrontare il nuovo possente nemico. @Master
  24. Il demoniaco aborto immondo scuote la sua lunga coda mentre le mille tumultuose zampe insettoidi battono forti sul terreno, facendo muovere tutto intorno a voi. Il busto dell'essere si inclina in avanti per avvicinarsi a voi e con la sua voce possente che risuona in ogni dove in questa oscurità dannata risponde alle vostre parole "Io so bene dei peccati di cui vi siete macchiati, e li sconterete tutti qui, divenendo parte della mia legione, del mio essere, e le vostre anime verrano per sempre congelate nell'imperitura anima della pietra." si muove verso destra pronto ad impugnare qualcosa di celato nel buio. L'odore fetido e nauseante aleggia ovunque, e come prima nel luogo con le statue, comincia ad aleggiare un forte freddo. Voi vi preparate a tutto, cercando di analizzare la situazione, quando il malefico essere si ritrae per mettersi in posizione pi alta, mantenendo però, sempre un braccio coperto dalle tenebre. @Katherine @Escanor @Shaària
  25. Katherine Sophieor Mentre i miei amici parlano, inizio a studiare il nostro nemico cercando un suo punto debole per avanzare alla prossima stanza il prima possibile. "giudicando dalle statue qui sotto immagino che tu non venga mai meno al tuo comandamento, o sbaglio? D'altronde sarebbe davvero di cattivo gusto se tu finissi pietrificato" @master
  26. Shaària Karimnikov "Parlare di colpe in un luogo di peccato é solo un altro segno della vostra debolezza e del vostro essere falsi. Parli di peccato tu che ti nascondevi su delle nubi oscure invece di mostrarti a noi? Togliti dal nostro cammino ora, o anche tu, come gli altri verrai epurato dal nostro sacro potere." stringo la mia arma ed il mio scudo e la sacra luce del mio Dio risplende in me, pronta ad epurare anche questo nemico nefando. @Master
  27.  

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.