Jump to content

About This Club

-"è una giungla lì fuori", biascicò il vecchio molosso di ventura mentre leccava, con la lingua carnosa, quel che restava della cena nel piatto. -"Anche qui dentro", disse il felide accarezzandosi le vibrisse e posando la boccetta di veleno vuota sul tavolo.
  1. What's new in this club
  2. Sì, mi sono divertito, l'ambientazione sembra carina e quindi credo che quando riceverò il manuale, gli darò qualche possibilità con partite brevi. Mi è dispiaciuto che con metà compagnia tutto si sia fermato nel mentre, non era ovviamente mia intenzione fare accadere niente del genere. Spero che l'epilogo almeno sia piaciuto a tutti! Detto questo, buona estate anche a voi. Ci risentiamo presto! 😉
  3. Sono uscito di scena prima del previsto ma comunque per quanto mi riguarda mi son divertito, soprattutto nelle fasi iniziali. L'ambientazione è carina, la razza caratterizza già molto il personaggio ed è bello poi vedere le interazioni tra le varie razze..un'avventura ambientata in città, un pò più libera potrebbe essere molto interessante e divertente..il fatto che poi questo sia un mondo "crudo" abitato da animali che seguono il loro istinto per me è un plus. Buona estate anche a voi!
  4. Ho inserito l'epilogo dell'avventura. Spero vi sia piaciuta. Voglio ringraziare tutti per averla seguita fino in fondo. Non mi capita spesso. Auguro a tutti una buona estate.
  5. L'epilogo dell'avventura è nell'ultimo paragrafo di gioco.
  6. Battaglia di Paglia Turno 4 Damarus passa a fil di sciabola l'Arcinquisitore Stryx, che solleva pateticamente le ali maciullate in un futile tentativo di fermare la lama fatale. Non si aspettava certo che la sua generosa offerta venisse rifiutata, ma del resto come fidarsi di lui? Il felino non ha tempo per frugare il cadavere del barbagianni che tutti gli inquisitori restanti stanno già picchiando su di lui. Fa qualche metro di corsa, verso una delle capanne con il tetto ancora integro, perché è lì che vuole costringere i suoi nemici a scendere a terra e magari a farsi avanti uno alla volta, ma non è abbastanza veloce e la distanza da coprire troppa. Prima della meta viene investito da una tempesta di piume, ed è avvolto da un frullare d'ali, becchi e artigli assetati di vendetta. La foga degli inquisitori piumati è tale che ruzzolano e si intralciano fra di loro. Uno addirittura becca un compagno che emette uno stridulo grido di dolore. Dal canto suo Pooh approfitta del parapiglia per dileguarsi, abbandonando il campo di battaglia e il suo compagno ad un incerto destino. Quando ormai sembra tutto perduto per Damarus, irrompono sulla scena le linci di Serval con alla testa Bormir, Gustav e Briotto, facendo un chiasso infernale. Presi alla sprovvista gli inquisitori superstiti prendono il volo, lasciandovi padroni del campo. Tartaglia e Saronno si riprendono poco dopo dallo charme. Sorpresi di trovarsi attorniati da tanta gente temono di essere sotto l'attacco di una nuova forza del Barone, ma le vostre parole li rassicurano: ormai siete tutti nemici del Sacro Regno. I due Fratelli vi sono riconoscenti, e offrono a tutti i presenti di passare il confine assieme una volta che la guida avrà fatto ritorno (cosa che accade presto). A Damarus, ormai considerato degno di fiducia, viene anche offerta l'opportunità di entrare a far parte della Fratellanza senza nome. Epilogo Il Tenente Pooh sparisce nella Selva. Di lui non si hanno più notizie: è probabile che non sia sopravvissuto alla istruzione del suo onore di soldato. Bormir non riesce a salvare i suoi commilitoni ma lui, Briotto, Gustav e Damarus almeno sono ancora vivi, seppure ricercati da una delle più potenti e spietate organizzazioni del continente, la Santa Inquisizione. Nei mesi successivi nessun mandato di arresto né taglia viene spiccata a loro nome, sia nel Regno che fuori, eppure nessuno di voi dubita che la Chiesa delle Ossa vi abbia ascritto nel suo libro nero. Gli eventi seguenti al furto delle reliquie del Primo Santo e la morte dell'Arcinquisitore Stryx sono coperti dal segreto di Stato, ed è più probabile che voi un giorno spariate nel nulla piuttosto che veniate arrestati. Invero dei vostri personaggi la Storia perde presto ogni traccia. O forse no, se per un bizzarro scherzo del destino ancor oggi nella Gran Selva i cantastorie cantano una certa ballata.
  7. Lt. Jhon Pooh guardo tutto quello che mi circonda in una spirale di lucidità, poi prendo parola Non mi interessa più nulla, so quel che ho visto, Little Jhon Pooh e i suoi ideali, le leggi che ha tutelato, tutto il suo essere, sono morti qui, io non esisto più, una vita sprecata per niente , ho bisogno di riflettere su tutte quello che ho fatto per il Barone e la Chiesa. Ho bisogno di un po' di tempo per me stesso lascio cadere il martello a peso morto a terra e trascinandolo dietro a guardia bassa con lo scudo , mi allontano fuori dalla città, lasciandomi alle spalle tutto
  8. Damarus Mi fermo un attimo, assaporo le parole di Stryx. Mi avvicino con il corpo all'inquisitore, parlandogli a bassa voce. Ci farai strada sulla via che ci condurrà nell'oblio. Tento di colpirlo per ucciderlo. ORSO!? ORSO! MALEDETTO IL TUO NOME, POOH!
  9. Battaglia di Paglia Turno 3 Pooh si ostina a voler attirare gli sguardi sulla bara-reliquiario, ma la situazione attorno a lui è così caotica e sconvolta dal combattimento che nessuno si sogna di degnarlo di attenzione. Oltretutto la martellata ha mandato in frantumi il teschio dell'essere, l'unica parte anatomica che lo rendesse immediatamente riconoscibile a tutti come non appartenente al vostro mondo. Senza il teschio sarà più difficile dimostrare che i resti non appartengono ad un cane, oppure ad una scimmia, perché le anatomie si somigliano molto. Questo ovviamente darebbe molto da pensare ad un erudito, ma Pooh è un orso corazzato del Barone, lui combatte e guida soldati. Non che gli stiano riuscendo bene entrambe le cose al momento: è perché non è stato in grado di tenere i suoi uomini uniti che ora si trova in questa pessima situazione. Getta un fuggevole sguardo agli scomposti e frantumati resti nella bara ormai esposti: chi direbbe ora di trovarsi al cospetto del mitologico miglior amico dei cani? Per somma beffa del destino se il primo santo della chiesa delle ossa non è mai esistito forse in un certo senso, distruggendo una parte delle prove, lui lo ha appena creato. Alza lo scudo e si prepara a sostenere il prossimo attacco del barbagianni, ma l'inquisitore piumato si guarda bene dall'avvicinarsi all'orso guerriero, continuando a volteggiare attorno a lui. Piuttosto la nenia maledetta del pennuto riprende cercando un varco nella sua mente. Esortato da Damarus, Tartaglia inizia a scuotere il porco. "Saronno, maledizione, sono loro i nostri nemici, hanno ucciso i nostri compagni! Destati da questa follia!!" Il maiale, per tutta risposta, gli posa placidamente una mano sulla spalla. "Tartaglia, mio caro, la violenza porta solo altra violenza. Mi accorgo ora che sta a noi spezzare questo perverso cerchio d'odio e incomprensione" Il lupo emette un guaito disperato, perché attorno a loro infuria una battaglia letale e non è questo il momento di divenire pacifisti convinti! Poi anche i suoi tratti, prima sconvolti dalla tensione della pugna, si sciolgono, e la lingua del lupo prende a penzolargli fuori dalle zanne, di lato, cosa che i canidi di solito fanno quando sono rilassati, accaldati o felici. O tutte queste cose assieme. "Tu hai indubbiamente ragione, mio buon amico suino, fermiamo questa follia assieme!" Intrecciano le mani lasciando cadere le armi, i due, per dar peso all'amabile lega da essi appena formata, gli sguardi pieni di lieta determinazione. In tutto questo pandemonio l'arcinquisitore piumato Stryx si accorge di aver scelto il percorso sbagliato per fuggire dallo scontro, perché cercando di nascondersi dietro la mole della vicina torre di guardia -ormai capitozzata dall'esplosione e con la cima in fiamme- si è mosso parallelamente a Damarus invece di allontanarsi con decisione da lui. L'astuto felino difatti non si lascia sfuggire l'occasione e, aggirando la torre dalla parte opposta, piomba su di lui, la sciabola in pugno. Stryx si prende un bello spavento. Non fosse così mal ridotto probabilmente farebbe il gattaccio a pezzi, ma con le ali rotte e forse delle lesioni interne deve pensare al futuro del suo ordine e alla riuscita della sacrosanta missione. "Fermatevi tutti!", urla perciò con quanta forza ha in corpo. Uno degli inquisitori stava giusto per piantar gli artigli nella schiena di Damarus nel tentativo di soccorrere il suo duce ma, con un'ardita acrobazia in volo, ti sfiora riprendendo un istante dopo quota iniziando a volteggiare su di voi. "Mi pare evidente chi stia vincendo lo scontro e, che ne dicano i miei nemici, io non amo la violenza insensata", argomenta con tono conciliante l'arcinquisitore. "Sono pronto a perdonare l'orso del barone, se desiste immediatamente dalla follia che l'ha fatto agire in maniera tanto scellerata contro noi uomini della Chiesa, e anche te, mercenario. Mi pare evidente che siate stati plagiati dalla blasfema stregoneria dell'eretico" "Potete ancora avere il premio promesso. E io stesso vi assolverò dai peccati commessi contro la mia persona e le sace reliquie del Santo"
  10. certamente. Da manuale pag 193 -tutti i tiri per colpire (non è specificato in mischia\distanza\incantesimi) hanno svantaggio -godo di vantaggio sui TS su Destrezza . rimangono fuori tutti gli AoE o tiri che non prevedono un TxC
  11. Se ti puntassero con attacchi fisici. Non credo che il bonus si applichi al lancio degli incantesimi. Può essere utile contro quelli che prevedono un lancio d'attacco, tipo le scariche di energia. Correggetemi se sbaglio.
  12. Avete ragione, mi sa che devo far arrivare la cavalleria. Siete messi male.
  13. Mi hai tratto in inganno! Ora voglio Bormir in scena! :'D
  14. capito , comunque hai scritto tu Bormir nel post precedente, quindi non c'è sul campo effettivamente ora modifico il post
  15. @Maiden Immagino che Damarus stia chiamando Pooh, in realtà 😁 @Gigardos I tre Barbagianni sono in volo e fuori gittata delle vostre armi da mischia. Potete provare a colpirli lanciandogli contro le vostre armi da mischia (userò la vostra destrezza come modificatore principale). Se li colpite così razzoleranno a terra. Ovviamente se avete altre idee sono bene accette.
  16. Lt. Jhon Pooh finisco di aprire la bara a mano e indicandola nuovamente urlo che non contiene ossa di santo.
  17. Sono d'accordo che troppe cose sono state tralasciate volutamente e questo ha fatto ingrossare il fegato a tanti giocatori che dal regolamento volevano una mano. Ultimo check che possiamo fare è Twitter, dove gli sviluppatori rispondono ai dubbi dei giocatori. Facciamo una ricerca, poi ti faccio sapere.
  18. L'osservazione sul fatto che la vittima non dimentica i suoi rapporti con altre persone è fondamentale. Ma ritengo abbastanza naturale che potrebbe intralciare i suoi alleati mettendosi in mezzo cercando di dividere i contendenti o tentando di bloccarli senza l'intento di far loro del male. Perché a questo punto resta il fatto che la vittima assiste a due amici che cercano di ammazzarsi a vicenda e qualcosa deve fare, altrimenti dobbiamo intendere lo charme come una specie di stordimento drogato in cui il bersaglio appare piuttosto staccato dalla realtà. Questa è l'interpretazione più gestibile per il master, epperò non credo sia quella più corretta visto che non viene esplicitata nella descrizione ufficiale (colpevolmente, a mio avviso. Charme è presente in D&D da più di 30 anni!). A tal proposito ricordo che nei vetusti videogiochi di D&D della SSI degli anni '90, molto fedeli alle regole del cartaceo, lo charme funzionava proprio così in combattimento. Chiunque lo lanciasse con successo si procurava un alleato che iniziava a mazzolare i suoi ex alleati! Nel nostro caso sarebbe letale per i PG interpretarlo in tal senso, però tirata d'orecchie agli sviluppatori del gioco che due righe per chiarire i dubbi potevano scriverle... dopo tutte queste decadi!
  19. Damarus Mi getto verso Stryx e tento di ucciderlo assalendolo con un netto colpo fra le scapole. Giro più volte la mia spada fra le sue carni. Lupo, desta il tuo compare! Bormir! BORMIR!!! Se ho portato a termine l'uccisione finisco di avvicinarmi a Bormir. SONO LORO, VOGLIONO FARTI CEDERE! RESISTI MALEDETTO DI UN ORSO! COMBATTILI!
  20. Sì ma allo stesso tempo non fa mettere da parte le possibili amicizie del gruppo di appartenenza... Qui si sta abbandonando il terreno delle regole e ci stiamo addentrando in quegli ambiti di luci ed ombre di questi sistemi, dove a farla da padrone devono essere i Dungeon Master con un minimo di coscienziosità, che possono sì mettere a dura prova un gruppo con un escamotage di questo genere ma non devono dimenticarsi che è un incantesimo di primo livello (che altrimenti tutti i maghi userebbero ogni oltre limite!). Esistono altri incantesimi di livello maggiore da ammaliatore per fare qualcosa in più di quanto è descritto in Charme su Persone! A questo non dimentichiamo che se il Dungeon Master convince il personaggio con una bella ruolata credibile, il personaggio stesso potrebbe cedere alle sue lusinghe! Ma è una scelta del giocatore che sta interpretando un determinato personaggio e molti giocatori tendono a giocare per il proprio tornaconto e non per il gioco di ruolo in se... Altro argomento spinoso!
  21. Grazie per l'accurata risposta, Maiden. Anche se essendo scritto che ha vantaggio nei tiri sociali, l'attaccante potrebbe convincere la vittima a combattere per lui contro i suoi precedenti alleati secondo me. Insomma, chi starebbe a guardare mentre i propri "amici" sono minacciati?
  22. Eccomi, con un po' di ritardo. Charme su Persone: Affascinato: Tutto il testo trovato l'ho reperito direttamente da D&D: Beyond in italiano (fonte digitale ufficiale che non è esente da errori ma che almeno ha il pregio di essere costantemente aggiornata con le errate, anche in italiano). Rispondendo infine alle tue domande: Sta scritto che il bersaglio diventa amichevole e lo rimane finché non viene attaccato, ma da chi? Rinsavisce anche se a colpirlo non è chi gli ha lanciato contro l'incanto? [Finché l'incantatore o i suoi compagni non lo danneggiano in qualche modo.] E se diviene amico dei nemici, attaccherà i suoi alleati se questi continuano le ostilità contro i suoi nuovi amichetti? No. Perché? Perché nel testo dell'incantesimo non si fa menzione di questo. Quindi o è lasciato alla libera interpretazione di chi subisce l'incantesimo oppure la risposta più netta è proprio no, non attaccherà i suoi alleati se questi continuano le ostilità. Il testo in quinta edizione tenta di essere chiaro il più possibile: quindi non dovrebbero esserci libere interpretazioni di esso in nessuna parte del regolamento anche se a volte potrebbe non essere propriamente così. Questo quindi si chiama in gergo RAW (Rules as Written).
  23. Voi che siete più esperti di me di D&D, sapete dirmi come funziona esattamente lo Charme? Sta scritto che il bersaglio diventa amichevole e lo rimane finché non viene attaccato, ma da chi? Rinsavisce anche se a colpirlo non è chi gli ha lanciato contro l'incanto? E se diviene amico dei nemici, attaccherà i suoi alleati se questi continuano le ostilità contro i suoi nuovi amichetti?
  24. Battaglia di Paglia Turno 2 Pooh recupera il martello che ha fatto scempio della bara-reliquiario e anche Damarus si avvicinina ai Fratelli senza problemi, il suo nemico non lo segue. I Barbagianni hanno avuto la peggio contro il porco e il lupo, ben più abili di loro nel combattimento ravvicinato. Gli inquisitori sono dotati di artigli taglienti, ma non sembrano in grado di competere con le vostre armi da guerra, perciò adottano una tattica sfuggente, spiccando nuovamente il volo e disimpegnandosi. Appena libero dalla minaccia dei feroci artigli Saronno si lacera il petto con il coltello in uno degli atti autolesionistici che hanno reso famoso il culto eretico dei Mortificati. Solleva un dito tozzo, lo punta contro il barbagianni che cerca di sfuggirgli e ordina "Brucia!" L'inquisitore prende miracolosamente fuoco in volo e cade a terra urlando, ardendo come un cerino. Stryx invece non è ancora morto. L'esplosione della torre l'ha gettato a terra ed ora, molto malridotto, tutto bruciacchiato e con le ali spezzate, cerca pateticamente di trascinarsi lontano dal campo di battaglia. "Uccideteli! Uccidete tutti gli eretici! Hanno profanato il Primo Santo, nessuno di loro deve lasciare vivo il villaggio!" gracchia rivolto ai suoi scherani alati. I tre inquisitori rimasti prendono a volteggiare su di voi in circolo, simili ad avvoltoi, salmodiando preghiere da battaglia. Le loro voci si insinuano nelle vostre menti. Pooh si preme la testa e caccia un urlo. Saronno lascia cadere il coltello a terra e comincia a dire cose strane. "Fermi, non vedete che questi nobili uccelli sono amici? Non ci vogliono male! Smettete di attaccarli!" Tartaglia il lupo è così confuso dalla situazione paradossale che si è venuta a creare che non sa bene come reagire.
  25.  

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.