Jump to content

ithilden

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    1,133
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

ithilden last won the day on September 9 2019

ithilden had the most liked content!

Community Reputation

139 Grifone

1 Follower

About ithilden

  • Rank
    Campione
  • Birthday 05/15/1992

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Roma
  • GdR preferiti
    D&D 3.5; D&D 5e; Lex Arcana; Maghi, il Risveglio
  • Occupazione
    studente

Recent Profile Visitors

2,447 profile views
  1. Devo dire che noi finora l'abbiamo interpretato in questo modo. L'errata mi sembra un pelo esagerata, mettere il limite a 10d6 totali da dividere tra tutto il gruppo secondo andava bene.
  2. Scusate, ma cosa vuol dire questa cosa? L'ho letto parecchie volte, ma non ho capito. Si intende il trucchetto di attraversare in tanti lo spazio dello spirito per curare più persone in un turno?
  3. Q 1207 A pagina 134 dello Xanathar, viene detto che un istruttore può insegnare un linguaggio o una competenza in un tool, ovviamente pagandolo e trascorrendo del tempo per l'insegnamento. La mia domanda è: questo istruttore deve avere qualche competenza particolare (oltre a conoscere il linguaggio o quella competenza)? Se volessi insegnare l'auran, mi basta conoscere l'auran di mio, oppure devo avere qualche altra competenza?
  4. Non vorrei riaprire la discussione, giuro, ma è giusto per avere anche io un po' le idee chiare. Da quello che ho capito, effettivamente, di base i png non sono pensati per avere livelli di classe, ma è solo una possibilità che il manuale non vuole negare in toto. No? Più un "se proprio devi" che una regola vera e propria. Nel post a cui The Stroy ha risposto, il master stava dicendo che un talento era eccessivamente potente perché immaginava il pg confrontato con un png con livelli di classe e quello che ha fatto The Stroy, dal mio punto di vista esterno, è stato ribadire che la quinta edizione, di base, è bilanciata per non avere png con livelli di classe. The Stroy non ha negato in assoluto l'esistenza della possibilità di creare png come pg, ha semplicemente ribadito che facendolo era normale ritrovarsi con un regolamento apparentemente sbilanciato. Non volevo scrivere un'apologia di The Stroy, solo dire quello che avevo recepito io utente che non conosceva quest'aspetto dell'edizione (non essendo io master) dalle sue parole.
  5. Ci mancherebbe altro, ha preso un talento apposta. Non ce l'ha gratis, per avere quello ha dovuto rinunciare a un +2 a qualche caratteristica, punti vita in più o semplicemente altri talenti. È una spesa, non mi sembra che il beneficio sia così esagerato. Più che altro non capisco il problema: vuoi cercare un modo per oneshottare quel personaggio?
  6. Un assassino studia i suoi bersagli in anticipo. Potrebbe scoprire o intuire che quel bersaglio sarebbe troppo difficile da assassinare in maniera furtiva, e pensare quindi ad un piano diverso per lui. D'altra parte, il personaggio ha speso per avere quel vantaggio, per un giocatore è gratificante vedere che una propria abilità è utile, quindi non cercherei di evitare sempre i furtivi con lui. Non ne avevo idea, grazie ragazzi.
  7. In che senso? Non posso far affrontare ai personaggi un necromante e il suo alleato il warlock demonista?
  8. Sì, il problema non è tanto come costruirne uno, ma come pianificarlo mentalmente, come organizzarlo per far fare loro le cose che ho detto in maniera non banale. ok grazie!!
  9. Non sono proprio sicuro di essere nella sezione giusta, ma non sapevo dove altro mettere la domanda. Avrei bisogno di una mano per la "costruzione" di un dungeon, non per quali mostri mettere o altro, ma proprio per come costruirlo e quindi come costruire la giocata. (scusate, non riesco ad essere più chiaro di così). L'ambientazione o le regole non sono importanti, ho bisogno proprio di sapere come idearlo. I personaggi devono incontrare una gilda di maghi per formare un'alleanza e questa prepara loro una specie di test per vedere se sono "degni", mettiamola così. Quello che voglio facciano è molto classico: devono arrivare dal punto A al punto B, e nel tragitto devono prima superare delle trappole, poi un combattimento e infine scoprire un inganno che i maghi hanno preparato per loro. Il problema è che non ho molte idee su come disegnare questo dungeon, di come far sì che facciano queste cose in maniera interessante. Scusate se non sono stato chiaro ^^'
  10. Q1187 Se lanciassi l'incantesimo Intermittenza, e poi venissi intrappolato da una ragnatela di un ragno gigante, legato con una corda, ammanettato, o altrimenti preso in lotta da un avversario, e successivamente sparissi nel piano etero, verrei liberato?
  11. Comincio seriamente a pensarlo purtroppo! Amen T_T Comunque grazie mille della risposta, ora mi è chiaro. Ma parli di campagne personali o ufficiali?
  12. Hai ragione, non l'ho specificato: DMG, lo Xanathar cerca di non usarlo per evitare di mescolare i regolamenti, così dice il master. Se la distinzione tra consumabili e non, quindi, è nello Xanathar, allora non vale per noi. Edit: vedi sotto. Probabilmente avete ragione voi, ma non sono riuscito a trovarlo sul manuale. Mo provo a rileggere! Edit: avete assolutamente ragione voi, è scritto a pagina 135 del DMG, lol. Almeno questo arcano l'ho risolto allora. Per quanto riguarda il costo in generale, invece, sapete darmi qualche chiarimento? Perché a pagina 129 (DMG) c'è un prezzo e a pagina 135 (DMG) ce n'è un altro?
  13. Questa è tutta roba non ufficiale, però. Quindi il regolamento non dice niente su questo.
  14. Allora, ho cercato sul forum e mi pare, ma potrei sbagliarmi, di non aver trovato una discussione che risponda alla mia domanda. In caso esista, scusate eheheh Ho un problemino con il costo degli oggetti magici. A pagina 129 (inglese) c'è una tabella con indicato il costo di creazione degli oggetti magici che varia a seconda della rarità dell'oggetto; per esempio, un oggetto non comune costa 500 monete d'oro per essere creato. E qui già c'è il primo problema, perché se ho fatto i calcoli giusti, se creo tipo un bracciale che replica un incantesimo di 2° livello, sto creando un oggetto non comune (500 monete d'oro), e se creo una pergamena dello stesso incantesimo è sempre non comune (sempre 500 monete d'oro). Quindi, a parità di costo e di tempo di creazione, io ho un oggetto usa e getta e un oggetto dalla durata indefinita. Sì, ok, avrà qualche limitazione, tipo che dura solo qualche ora, ma mi sembra così strano che costino uguale. Com'è possibile? A che pro creare una pergamena? Poi, secondo problema: a pagina 135, c'è un'altra tabella, e qui vi è indicato il valore degli oggetti magici, sempre in base alla rarità dell'oggetto. Qui il valore è vario, ma inferiore o uguale al costo di creazione. Com'è possibile? Spero di essermi spiegato bene, grazie per le risposte.
  15. Quindi se una persona entra in lotta con me e riesce a prendermi, io posso ancora lanciare incanteismi! È corretto? Sono piacevolmente sconvolto. Però la condizione Afferrato non parla neanche di attaccare con svantaggio.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.