Jump to content

ithilden

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    1.2k
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

ithilden last won the day on September 9 2019

ithilden had the most liked content!

Community Reputation

153 Grifone

1 Follower

About ithilden

  • Rank
    Campione
  • Birthday 05/15/1992

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Roma
  • GdR preferiti
    D&D 3.5; D&D 5e; Lex Arcana; Maghi, il Risveglio
  • Occupazione
    studente

Recent Profile Visitors

2.9k profile views
  1. Gli animali sono stupidi confrontati con esseri umani, ma non sono stupidi in senso assoluto. Non sapranno risolvere un'equazione matematica, ma sanno sicuramente riconoscere gli alleati, un pericolo troppo grande, un atteggiamento ostile e cose del genere.
  2. Secondo me, non hai bene inteso quello che voleva dire bobon123. Quando lui parla di vincoli e di limiti alla libertà dei giocatori, si riferisce a cose come il tema della campagna. Difficilmente può venire qualcosa di buono da Goku in mezzo ai Romani. Per il resto, mi sembra lui si sia espresso favorevolmente a queste varianti, o sbaglio io? Edit: mi era partito l'invio troppo presto, LOL.
  3. Un sicario sta cercando di ucciderti e tu, per difenderti, finisci con l'ucciderlo. Un necromante sta sfondando le difese di una città con il suo esercito non morto, lo uccido e salvi tutti. Un demone viene evocato per uccidere il re, tu uccidi il demone. Mi sembrano 3 esempi in cui uccidere non è un'azione malvagia. Magari sempre qualcosa nello stile effetto farfalla?
  4. Q 1459 Se un druido della luna dotato di attacco extra utilizza la forma selvatica, conserva l'attacco extra? Oppure deve seguire il numero di attacchi della forma selvatica?
  5. Stiamo per fare una one shot con personaggi di livello 15. Io faccio un barbaro 3 druido della luna 12. Gli altri del gruppo sono una necromante (è una one shot proprio per cazzarare, niente di particolarmente impegnativo dal punto di vista del roleplay), una barda e una warlock. Io sarò proprio il tankone del gruppo, quindi quasi sicuramente utilizzerò i miei incantesimi per curarmi, immagino (prima volta con un druido in questa edizione), ma al di là di questo, sapreste consigliarmi gli incantesimi da prendere? Normalmente, per una one shot non mi metto a ottimizzare, ma conoscend
  6. Q1252 Credo che questa domanda non sia mai stata posta, o almeno io non l'ho trovata. Se due personaggi lanciano Invocare Fulmine uno dopo l'altro, vanno in combo? Mi riferisco al fatto che l'incantesimo specifica che se invocare fulmine viene lanciato in "condizioni tempestose" (stormy conditions), allora il danno aumenta di 1d10. Visto che l'incantesimo di per sé crea una nuvola di tempesta (storm cloud), secondo voi è possibile beneficiare del d10 extra?
  7. Q 1250 Il talento war caster dice "When a hostile creature's movement provokes an opportunity attack from you, you can use your reaction to cast a spell at the creature, rather than making an opportunity attack. The spell must have a casting time of 1 action and must target only that creature." Ora, la domanda è: posso anche attivare un incantesimo, anziché lanciarlo? Se ho lanciato, per esempio, invocare fulmini, posso attivarlo con questo talento come attacco di opportunità?
  8. Concordo con Lord Danarc, però ti consiglio di parlarne con il master. L'idea che hai in mente mi sembra molto interessante, e niente di particolarmente potente: se fossi il master, probabilmente te lo concederei, o ti darei un trucchetto apposta per fare quello che chiedi.
  9. Cosa ti preoccupa dell'avere un pg lich? Quale dei suoi poteri temi sarebbero sbilancianti?
  10. In linea generale sì, ma ha i mezzi per correre il rischio minimo. Le probabilità di essere scoperto sono minori rispetto all'ucciderlo di persona. Sì, ma le pozioni sono notoriamente sue, quindi non ci sarebbero problemi. Il problema sarebbe sull'altra pozione che porta alla paranoia... potrei evitare di metterla, tanto dovrebbe essere sufficiente la trasformazione incompleta a cui va incontro con le pozioni manomesse.
  11. Per due motivazioni principali 1. secondo le leggi vigenti nell'ambientazione, un padrone non detiene potere di vita e di morte sul proprio schiavo, quindi non può ucciderlo e restare impunito. 2. Delta è essenzialmente un vigliacco e un debole, tranne durante la trasformazione, quando diventa un mostro crudele. Perfetto, mi avete dato tutti ottime idee. Penso che farò così: Gamma dà a Delta delle pozioni annacquate con un'altra pozione che rende paranoici, così da avere un effetto incompleto su Delta. Non si trasforma, ma comincia ad avere poco autocontrollo, ad e
  12. Spero di essere nella sezione giusta. Allora, Alfa e Beta sono innamorati. Beta scopre che Alfa non è veramente umana, ma una creazione (con coscienza) di Gamma. Gamma decide quindi che Beta deve morire, senza che però l'omicidio possa essere ricondotto a lui. Per questo, fa in modo che sia un altro, Delta, attraverso dei sicari, a voler uccidere Beta, che tra l'altro è lo schiavo di Delta. Ora, Delta non ha nessun motivo, di base, per ucciderlo, ma conosce Gamma in quanto è colui che gli somministra una pozione che gli serve per non trasformarsi in mostro. Detto questo, a me s
  13. Mah non saprei. Tecnicamente, neanche un chierico è legato necessariamente all'allineamento. Direi piuttosto che il chierico è legato ai dogmi e alla volontà dei suoi Numi tanto quanto il paladino è legato al suo giuramento.
  14. Se il master fa affrontare un Solar ad un gruppo di 4°, direi che il problema non è che il personaggio ha una buona combo di talenti. A prescindere da questo, nel momento in un cui un patetico mortale gli sbarra la strada, bloccandolo, il solar inarca un sopracciglio, tra il sorpreso e il colpito, e poi si teletrasporta a qualche metro di distanza, in aria, e attacca dall'alto. Se anche incontrasse un mostro d'alto livello che non può attaccare a distanza, bene ha trovato uno dei pochi mostri vulnerabile specificatamente alla sua tattica. Non mi sembra un gran problema. Anche s
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.