Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Per Jeremy Crawford modificare razze e allineamenti in D&D richiederà anni

In un'intervista, il Lead Desiger della WotC ha parlato di Razze, Allineamenti e dei piani futuri della WotC in merito.

Read more...

Le strutture dei giochi - Parte 13: Strutture Personalizzate

In questa tredicesima parte della nostra rubrica sulle strutture di gioco, risponderemo alla domanda lasciata in sospeso la settimana scorsa: cosa succede se la struttura adatta non esiste?

Read more...

Una prima anticipazione sul GdR di Dune

Dopo l'annuncio iniziale di due anni fa, la Modiphius ha rilasciato delle prime anticipazioni su Dune RPG, il GdR dedicato alla famosa serie letteraria di fantascienza.

Read more...

Jaquayare i dungeon: Parte 2 - Le tecniche della Jaquays

Nella seconda parte di questa rubrica su come rendere i dungeon più eccitanti scopriremo le tecniche usate da Jennel Jaquays per disegnare le sue mappe.

Read more...

Rivers of London GdR: Un'Intervista

Charles Dunwoody ha intervistato Lynne Hardy, una delle designer che si sta occupando del GdR ispirato a I Fiumi di Londra, la serie di romanzi urban fantasy di Ben Aaronovitch.

Read more...

    Un momento di grande traffico per i VTT

    • Come stanno reggendo l'impatto di questo momento di alto utilizzo i Virtual Tabletops? Scopriamolo assieme.

    Articolo di Talien del 07 Aprile 2020

    Nell'ultimo periodo giocatori stanno cominciando ad usare i Virtual Tabletops (VTT) con una crescita esponenziale per connettersi con altri giocatori intorno al mondo. Grazie alla pandemia, i Virtual Tabletops stanno avendo un incremento di utenza inaspettato che sta appesantendo i server e causando lag. Come stanno facendo a resistere i VTT?

    large.speed-4028234_960_720.jpg.49f384e2968e9f6cf25238387bed2286.jpg

    Con la pandemia che sta costringendo sempre più persone a rimanere in casa, i giocatori stanno usando sempre più sovente degli strumenti virtuali per giocare con gli altri visto che non possono farlo di persona. L'industria dei videogame sta già affrontando questo pesante incremento, con Steam che ha raggiunto i 20 milioni di utenti connessi e 6,2 milioni in gioco contemporaneamente. L'uso di D&D Beyond è anch'esso ad un massimo storico: gli utenti attivi sono raddoppiati nelle ultime settimane con un incremento triplo sul suo server Discord.

    Non sono gli unici che stanno ricevendo un maggiore interesse. Ed Diana, proprietario di NBOS Software, la quale produce Skywire, un programma per giocare gratis online, ha notato un cambiamento:

    C'è stato un leggero incremento nelle vendite delle nostre applicazioni per le mappe e le note, e ritengo sia perché la gente ha più tempo libero per lavorare sulle loro campagne. Spero che le persone stiano scoprendo il worldbuilding come un ottimo modo di tenere le loro menti concentrate in questi tempi così stressanti.

    Joe Lesko, creatore di Fabletop, ha visto un chiaro incremento:

    Il numero di utenti è all'incirca triplicato finora, ma il sistema può gestire ben più di questo, quindi dovremmo essere a posto. Avendo più tempo a casa ho lavorato su alcune nuove features che i giocatori mi avevano chiesto.

    Tobias Drewry, CEO di Mesa Mundi e lead developer di D20PRO, ha definitivamente notato un miglioramento dell'attività.

    D20PRO non è un applicazione web based, quindi le risorse usate per creare un gioco in D20PRO sono immagazzinate nel computer del GM/Host. In più D20PRO viene interessato solamente dai problemi di networking riconducibili al fornitore di servizi internet (ISP) piuttosto che dalle infrastrutture dei server commerciali. C'è una curva d'apprendimento per fare il set up di D20PRO per il gioco da remoto dato che può avere problemi se il firewall ha delle regole aggressive e cose del genere. In ogni caso, con un poco di lavoro dedicato al creare un'eccezione (l'autore si riferisce al fatto di rendere il programma un'eccezione per il Firewall, di modo che non venga bloccato da quest'ultimo, NdTraduttore), i nostri clienti sono quasi tutti collegati e pronti a giocare, con solo qualche caso eccezionale ancora in difficoltà. Per aiutare le persone, il nostro team sta passando un sacco di tempo in più controllando e rispondendo sul nostro Discord e sui forum dedicati. Un po' di supporto personalizzato è quasi sempre apprezzato.

    Come D20PRO, EpicTable ha avuto un incremento di interesse, ma secondo John Lammers, il creatore di EpicTable, il carico non è un problema dato che funziona sul computer dell'utente:

    Sì, c'è stato un notevole miglioramento dei download di EpicTable, ci sono nuovi clienti e partite attive. La gestione del carico non è un problema. EpicTable è un'app di Windows (sebbene alcuni giochino su Mac con Parallels o su Linux tramite Wine), quindi in realtà la maggior parte del lavoro viene eseguita sui computer di GM e giocatori. I servizi centrali, come la messaggistica e la condivisione di risorse come le mappe, sono utilizzati al minimo; inoltre, sono basati su cloud e si ridimensionano automaticamente con il carico di lavoro.

    Tom Lackemann, fondatore di AstralTabletop, ha visto una mostruosa crescita di attività nelle ultime settimane.

    Questa recente crescita è stata notevole da gestire per il nostro team di 3 persone, ma stiamo andando forte! Siamo stati aiutati dal feedback degli utenti sin dall'inizio ed abbiamo ascoltato molto i nuovi utenti che hanno appena iniziato a muovere i primi passi nel mondo del gioco di ruolo da tavolo online.

    Fantasy Grounds ha visto un picco degli utenti dieci volte superiore alla media e Roll20 ha visto anch'esso un incremento. Roll20 se lo aspettava, almeno secondo Amber Cook, Director of Business Development di Roll20:

    Abbiamo visto un aumento del traffico a causa delle persone che rimangono all'interno delle loro case e spostano le loro partite dal giocare di persona all'online. Abbiamo notato un significativo aumento del traffico dall'Italia, dalla Spagna, da altri paesi europei e, poco dopo, nel Nord America. Roll20 ha registrato una grande crescita negli ultimi anni, quindi stavamo già lavorando per migliorare la nostra efficienza e pianificare nuove funzionalità, ma il recente aumento del traffico ci ha portato ad accelerare parte di tale lavoro per soddisfare i nuovi utenti. Il nostro team di sviluppo in costante crescita ha ridotto drasticamente la velocità di risposta dei nostri server e la nostra capacità di ridimensionamento.

    Qualunque piattaforma scegliate, i VTT si erano preparati per questo momento. E sono pronti.



    News type: Generica


    User Feedback

    Recommended Comments

    A questi segnalo anche TaleSpire, che a mio avviso porta tutto ad un livello diverso. Si tratta di una applicazione che verrà venduta attraverso Steam (che lo considera un gioco). Permette al Dungeon Master di creare le sue mappe digitali e di farle giocare in tempo reale ai giocatori attraverso le proprie pedine, proprio come se il tutto fosse stato ricreato al tavolo attraverso la dwarvenite.

     

     

    Io sono un felice possessore della beta e vi assicuro che ha del potenziale, soprattutto la possibilità di esportare ed importare con un copia/incolla (si avete capito bene, come se fosse una semplice riga di testo) materiale trovato in giro per la rete (è già nato un bellissimo progetto in merito: https://talesbazaar.com/ - da sostenere attraverso Patreon).

    Io sono sempre stato, diciamo, un pioniere. Ho provato alcune piattaforme (Fantasy Grounds, Roll20), ho patrocinato alcuni Patreon talentuosi per l'uso classico dei virtual tabletop ma questo ragazzi devo dire che sta superando le mie aspettative... Ed è ancora in beta! Il suo prezzo, del Kickstarter è stato 18€. Avrà i suoi difetti, perché sicuramente ci sarà qualcosa che ancora non va nel verso giusto ma la sua resa mi ha fatto brillare veramente gli occhi.

    Mi aspetto di giocare tutti al tavolo con i propri laptop, mostrando il gioco attraverso lo schermo e narrando e ruolando al di fuori di esso. Affiancato a D&D Beyond, magari con l'integrazione del bot di Discord Avrae (o su Roll20 con l'integrazione di Beyond20) per semplificare tutti i tiri ed essere rapidissimi negli automatismi dei combattimenti.

    A me questo sistema sulla carta piace un sacco.

    Link to comment
    Share on other sites


    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

  • Member Statistics

    26.9k
    Total Members
    489
    Most Online
    Memekip
    Newest Member
    Memekip
    Joined
  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 84 Guests (See full list)

    There are no registered users currently online

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.