Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By senhull

Non Preparare Trame

Per preparare le sessioni è meglio concentrarsi sul creare delle situazioni da presentare ai giocatori. Preparare delle trame delineate e specifiche è controproduttivo.

Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Return to Planet Apocalypse

Sandy Petersen, già autore del famosissimo gioco di ruolo Il Richiamo di Cthulhu e designer degli altrettanto mitici Doom e Doom 2, torna con un nuovo setting horror per la 5E

Read more...

Anteprima Tasha's Cauldron of Everything #3 - Tatuaggi Magici

Continua la scoperta di nuove anteprime sulla prossima espansione meccanica di D&D 5e, nascoste dalla WotC in una mappa online di Icewind Dale.

Read more...

Spade, fantascienza e magia

In questo articolo Wade Rockett ci parla di come giocare delle campagne ambientate in mondi post apocalittici usando 13th Age.

Read more...

Fantasmi

Eccovi il terzo di una serie di articoli che vanno a guardare sotto una luce nuova molti dei mostri iconici dei nostri giochi, suggerendo nuovi approcci per usarli.

Read more...

    L'allineamento in D&D

    • Jonathan Tweet torna a parlarci della sua esperienza come sviluppatore capo di D&D 3.5, analizzando una delle meccaniche più discusse dell'edizione: l'allineamento.

    Articolo di Jonathan Tweet del 01 Maggio

    Per certi versi l'allineamento è il cuore pulsante di Dungeons & Dragons. Per altri è una regola abbastanza stupida. Per molte cose è simile ai punti ferita: aiuta a semplificare l'esperienza di gioco, sopratutto se non vi ci soffermate troppo. Come in Magic: L'Adunanza esistono cinque colori che trascendono ogni mondo o storia, allo stesso modo l'allineamento è una verità universale comune a tutte le ambientazioni di D&D. Persino le divinità seguono questo schema.

    L'allineamento contiene i rudimenti dell'interpretazione, per quanto riguarda la narrativa, dato che indica come mettere in gioco la personalità del personaggio. Dal lato delle meccaniche, invece, è un collegamento alle origini di D&D come gioco di miniature, dato che permetteva di identificare facilmente le varie fazioni.

    La griglia degli allineamenti 3x3 è parte del retaggio di AD&D che abbiamo deciso con grande entusiasmo di riportare nella 3a edizione e che continua ad esistere nella 5° edizione (e in innumerevoli meme). Nonostante l'importanza dell'allineamento per D&D, raramente è stato copiato da altri GdR, soprattutto se paragonato a quanto sono stati imitati altri sistemi di D&D come abilità, tiri per colpire o punti ferita.

    large.alignment.png.dbf2b202e9e1d066d76d3ffbf7941a0b.png

    L'allineamento è apparso per la prima volta sotto forma delle liste delle armate di miniature contenute nelle regole di Chainmail, prima che Dungeons & Dragons venisse rilasciato. Per giocare delle battaglie storiche dell'epoca napoleonica vi sarebbe bastato aprire un qualunque libro di storia per capire quali fossero le forze in gioco, ma per quanto riguardava un'eventuale armata di un mondo fantasy? Ispirate dalla popolarità de Il Signore degli Anelli, le regole di Gary Gygax per i giochi di miniature in epoca medievale contenevano un supplemento fantasy, dove potevate trovare le unità Legali (buone), quelle Caotiche (malvagie) e quelle neutrali, così da poter creare facilmente le vostre armate. Oggi l'allineamento è diventato uno spunto narrativo, ma una volta non era altro che un "noi contro loro", un chi sono i buoni e chi sono i cattivi?

    Original D&D usava l'approccio binario Legge/Caos di Chainmail e il supplemento Greyhawk conteneva delle note per giocare personaggi caotici. "L'arbitro" era spinto a creare delle regole ad hoc per evitare che dei personaggi caotici collaborassero per lungo tempo. Questa frase fa comprendere come gli allineamenti non fossero altro che un pratico sistema per determinare gli schieramenti, ma fu solo allora che si evolsero in delle linee guida per il proprio personaggio.

    Un'altra cosa che viene detta su Greyhawk è che le creature malvagie (quelle di allineamento caotico) sono solite attaccarsi a vicenda con la medesima frequenza con cui attaccano un gruppo legale. E che cosa farebbe un ragazzino di 12 anni con questa informazione? Il nostro DM applicò la regola alla lettera. Quando abbiamo combattuto il primo gruppo di orchi nella foresta fuori dalla città, il DM tirava per capire se ogni nemico ci avrebbe attaccati o si sarebbe rivoltato contro i propri compagni. Non abbiamo usato questa regola in altre battaglie perché era ovviamente stupida, ma, in difesa del DM, l'allineamento era una novità per l'epoca.

    Il conflitto Legge contro Caos è facilmente associabile al classico Bene contro Male, anche se forse ha un tono più "fantastico" o "apocalittico". Il Basic Set di Holmes, con cui ho iniziato, aveva un sistema di allineamento 2x2 con un quinto allineamento, neutrale, al centro. E per la mia mente da dodicenne "legale buono" e "caotico malvagio" avevano pienamente senso, forse persino "caotico buono", ma "legale malvagio"? Che cosa significava? Ho provato a rileggere la definizione di "legale", ma non sono riuscito a trarne nulla.

    large.887088414_HolmesOriginalAlignmentDiagram.png.68fa4ef625ae91bc854fd01831659ff2.png

    I nostri primi personaggi erano neutrali perché eravamo parecchio confusi dall'idea dell'allineamento: era la "non scelta". Di lì a breve convinsi il mio gruppo che avremmo dovuto essere tutti legali malvagi. In questo modo potevamo uccidere chiunque passasse per strada e ottenere più punti esperienza (malvagi) ma non saremmo stati costretti ad attaccarci l'un l'altro (come avrebbero fatto dei caotici malvagi).

    In generale, caotico buono è sempre stato l'allineamento più popolare (almeno da quando è stato inventato). L'eroe CB ha un cuore puro e uno spirito libero. Seguire le regole di un'autorità è noioso, anche se si tratta di una morale o di un'autorità "interiore", ed essere "caotici" significa proprio essere senza alcun freno.

    Anche caotico neutrale è sempre stato un allineamento popolare. A volte i giocatori lo usano come una scusa per fare delle azioni che rovinano i piani del gruppo e, stranamente, attirare l'attenzione verso sé stessi. Il personaggio era parte del gruppo perché il giocatore era seduto al tavolo, ma dei veri avventurieri non andrebbero in bocca al pericolo con un elemento destabilizzante in mezzo a loro. Questo stile di gioco dei personaggi caotici era la versione da tavolo del "griefing" da videogioco ed era talmente comune che Ryan Dancey suggerì di eliminare questi allineamenti dalla 3E.

    L'obiettivo che avevamo in mente per la 3E era quello di creare un gioco che abbracciasse a pieno le sue origini, quindi abbiamo deciso di riproporre la griglia 3x3 di AD&D. Il Basic Set di Holmes proponeva una serie di mostri come esempi del diagramma, mentre la 3E aveva una figura più simile alle liste delle armate di Chainmail, con razze, classi e mostri sulla tabella 3x3.

    Quando stavo lavorando sulla 3E stavo creando (e ne ero consapevole) un gioco per persone che sarebbero state diverse da me. Il nostro lavoro era quello di rivolgerci alla clientela futura. Ma con la descrizione degli allineamenti ho messo in mostra la mia personale passione per l'ironia. Il testo spiega perché il legale buono sia "il miglior allineamento del mondo". Ho fatto in modo che ogni allineamento neutrale o buono fosse descritto come "il migliore", con delle argomentazioni razionali. Allo stesso modo ogni allineamento malvagio era "il più pericoloso", ancora una volta per ragioni differenti. In questo modo ho inserito una citazione all'interminabile dibattito sugli allineamenti, ma l'obiettivo pratico era quello di rendere ogni opzione interessante e unica.

    Se volete delle altre prove che la 4E non sia stata creata partendo dalle domande dei fan, vi ricordo che il "caotico buono" è stato eliminato dalle regole. CB è l'allineamento più popolare, quello che descrive personaggi allo stesso tempo virtuosi e liberi. Gli allineamenti nella 4E erano legale buono, buono, senza allineamento, malvagio e caotico malvagio. Da un certo punto di vista è stato un bene eliminare gli allineamenti "strani", che non avevano senso per i nuovi giocatori, come il "legale malvagio" che mi aveva creato tanti dubbi quando avevo 12 anni. Il sistema semplificato della 4E era collegato bene alla griglia 2x2 di Holmes, con due allineamenti buoni e due malvagi. In teoria potrebbe essere il miglior sistema di tutte le edizioni di D&D. D'altro canto i giocatori non volevano questo cambiamento (men che meno i meme di Internet). In teoria avrebbe potuto essere migliore, in pratica è stato accolto decisamente male.

    Nella 5E gli allineamenti vengono trattati in maniera chiara, breve e semplice. L'abilità degli sviluppatori di portare le descrizioni all'essenziale dimostra una profonda conoscenza del materiale. E' qualcosa di così ben fatto che vorrei averlo scritto io.

    I miei giochi non hanno mai avuto un sistema di allineamento vero e proprio, anche laddove il mondo conteneva il bene e il male come concetti universali. In Ars Magica il comportamento e la posizione sociale di un mago vengono determinate dalla sua appartenenza ad una casata. In Over the Edge e in Everway la "guida morale" di un personaggio è collegata strettamente alla sua identità e viene inventata dal giocatore, senza nessun collegamento con un sistema morale universale. In Omega World la moralità lascia spazio alla sopravvivenza. 13th Age, invece, usa il sistema standard, sebbene lo alleggerisca. Quel gioco è una lettera d'amore a D&D e i suoi giocatori amano l'allineamento, quindi Rob Heinsoo e io abbiamo deciso di tenerlo. Ma "l'allineamento" di un personaggio di 13th Age è determinato attraverso il suo legame con le icone, che non sono astrazioni, ma dei PNG specifici e fondamentali all'interno di una campagna.

    large.1267712017_Screenshot2019-06-13at23_14_00.png.15a6cae2dd38303475537c3f981fcd58.png


    Edited by Alonewolf87


    Article type: Approfondimenti


    User Feedback

    Recommended Comments

    Da quando lessi Elric di Melnibonè mi convisi che Gygax aveva preso spunto dal Moorcock per gli allineamenti Legale, Caotico e Neutrale, invece successivamente grazie a internet ho scoperto che Chainmail uscì un anno prima di Elric.

    Personalmente ritengo che per spiegare appieno gli allineamenti dovrebbero creare delle liste di pregi e difetti come quelle all'interno dei background della 5a edizione, sarebbe molto più semplice avere degli esempi pratici. Basterebbe creare pregi e difetti per la parte sociale (Legale, Caotico, Neutrale) e per quella morale (Buono, Malvagio, Neutrale) e poi farne scegliere due e due a seconda dell'allineamento.

    Link to comment
    Share on other sites
    10 minuti fa, Grimorio ha scritto:

    [...]

    Personalmente ritengo che per spiegare appieno gli allineamenti dovrebbero creare delle liste di pregi e difetti come quelle all'interno dei background della 5a edizione, sarebbe molto più semplice avere degli esempi pratici. Basterebbe creare pregi e difetti per la parte sociale (Legale, Caotico, Neutrale) e per quella morale (Buono, Malvagio, Neutrale) e poi farne scegliere due e due a seconda dell'allineamento.

    Secondo me aiuterebbe molto cambiare i nomi con qualcosa di più neutro così da evitare che le persone facciano casino tra la morale nella realtà e la morale nel gioco.

    Tipo io userei una rosa dei venti e una serie di descrizioni sia di casi specifici che di principi generali per caratterizzare i diversi "allineamenti".

    Per esempio dare una risposta chiara ai dilemmi etici del mondo reale sarebbe un buon punto di partenza.

    Link to comment
    Share on other sites
    59 minuti fa, Grimorio ha scritto:

    Da quando lessi Elric di Melnibonè mi convisi che Gygax aveva preso spunto dal Moorcock per gli allineamenti Legale, Caotico e Neutrale, invece successivamente grazie a internet ho scoperto che Chainmail uscì un anno prima di Elric.

    Chainmail è del 1971; le prime storie di Elric del 1961, così come Tre cuori e tre leoni di Poul Anderson. L'allineamento viene da lì (e dagli schieramenti per le battaglie fantasy in stile Lo Hobbit Il signore degli anelli

    • Like 4
    Link to comment
    Share on other sites
    • Moderators - supermoderator
    1 ora fa, Grimorio ha scritto:

    Da quando lessi Elric di Melnibonè mi convisi che Gygax aveva preso spunto dal Moorcock per gli allineamenti Legale, Caotico e Neutrale, invece successivamente grazie a internet ho scoperto che Chainmail uscì un anno prima di Elric.

    Convinzione giusta, le prime novelle di Elric, pubblicate su riviste di fantasy, sono degli anni '60. Del 1972 è la prima edizione sotto forma di libro a sè stante, ma il personaggio e il mondo dietro sono antecedenti e sono state appunto ispirazione per Gygax.

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites
    5 minuti fa, Percio ha scritto:

    Chainmail è del 1971; le prime storie di Elric del 1961, così come Tre cuori e tre leoni di Poul Anderson. L'allineamento viene da lì (e dagli schieramenti per le battaglie fantasy in stile Lo Hobbit Il signore degli anelli

     

    2 minuti fa, Alonewolf87 ha scritto:

    Convinzione giusta, le prime novelle di Elric, pubblicate su riviste di fantasy, sono degli anni '60. Del 1972 è la prima edizione sotto forma di libro a sè stante, ma il personaggio e il mondo dietro sono antecedenti e sono state appunto ispirazione per Gygax.

    Ah ecco, avevo letto la data del volume ma non delle storie, allora il problema sta nella convinzione errata, ripresa anche da Jonathan tweet che in Chainmail e ne i primi D&D Caotico significhi malvagio e Legale significhi buono.

    Link to comment
    Share on other sites
    1 ora fa, Grimorio ha scritto:

    allora il problema sta nella convinzione errata, ripresa anche da Jonathan tweet che in Chainmail e ne i primi D&D Caotico significhi malvagio e Legale significhi buono

    In realtà non è sbagliatissimo. Tweet ha ricostruito bene l'uso che Gygax ha fatto degli allineamenti. In effetti in Chainmail servono per comporre gli eserciti: da un lato abbiamo i buoni nel senso di Tolkien, dall'altro i "cattivi" come goblin, Orchi ecc. Considera che nel paragrafo introduttivo alla sezione fantasy del gioco si cita proprio Tolkien (oltre che a Howard)

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites
    4 minuti fa, Percio ha scritto:
    1 ora fa, Grimorio ha scritto:

    allora il problema sta nella convinzione errata, ripresa anche da Jonathan tweet che in Chainmail e ne i primi D&D Caotico significhi malvagio e Legale significhi buono

    In realtà non è sbagliatissimo. Tweet ha ricostruito bene l'uso che Gygax ha fatto degli allineamenti. In effetti in Chainmail servono per comporre gli eserciti: da un lato abbiamo i buoni nel senso di Tolkien, dall'altro i "cattivi" come goblin, Orchi ecc. Considera che nel paragrafo introduttivo alla sezione fantasy del gioco si cita proprio Tolkien (oltre che a Howard)

    Che Gygax pensasse che per Tolkien Legale significasse Buono, e Caotico significasse Malvagio, ci credo senza problemi... ma Howard, stiamo scherzando?
    Conan (e, in generale, quasi tutti gli eroi di Howard... tranne, forse, Solomon Kane) è chiaramente Caotico Buono!

    Comunque, in generale, sono contento dell'idea della 5° di eliminare (o, quanto meno, rendere ininfluente) l'allineamento; nei gruppi dove ho giocato la 3/3.5 l'abbiamo usata sempre come un dettaglio secondario (da usare solo per incantesimi e classi), altrimenti faceva più danni che altro.

     

    3 ore fa, Ian Morgenvelt ha scritto:

    In generale, caotico buono è sempre stato l'allineamento più popolare (almeno da quando è stato inventato). L'eroe CB ha un cuore puro e uno spirito libero. Seguire le regole di un'autorità è noioso, anche se si tratta di una morale o di un'autorità "interiore", ed essere "caotici" significa proprio essere senza alcun freno.

    Anche caotico neutrale è sempre stato un allineamento popolare. A volte i giocatori lo usano come una scusa per fare delle azioni che rovinano i piani del gruppo e, stranamente, attirare l'attenzione verso sé stessi. Il personaggio era parte del gruppo perché il giocatore era seduto al tavolo, ma dei veri avventurieri non andrebbero in bocca al pericolo con un elemento destabilizzante in mezzo a loro. Questo stile di gioco dei personaggi caotici era la versione da tavolo del "griefing" da videogioco ed era talmente comune che Ryan Dancey suggerì di eliminare questi allineamenti dalla 3E.

    large.1267712017_Screenshot2019-06-13at23_14_00.png.15a6cae2dd38303475537c3f981fcd58.png


    Ah, si, il Caotico Neutrale, il famoso "4° allineamento malvagio"... credo che sia l'allineamento che odio di più, persino più di quelli apertamente malvagi! :swear-old:

    • Like 3
    Link to comment
    Share on other sites
    10 minuti fa, MattoMatteo ha scritto:

    Che Gygax pensasse che per Tolkien Legale significasse Buono, e Caotico significasse Malvagio, ci credo senza problemi... ma Howard, stiamo scherzando?
    Conan (e, in generale, quasi tutti gli eroi di Howard... tranne, forse, Solomon Kane) è chiaramente Caotico Buono!

    Credo che Howard sia citato perché con Chainmail puoi ricreare anche le battaglie campali in stile La cittadella scarlatta usando la figura del Superhero per Conan e quella del mago per il mago (lasciando ovviamente da parte umanoidi vari e mostri).

    Link to comment
    Share on other sites
    5 minuti fa, Percio ha scritto:

    Credo che Howard sia citato perché con Chainmail puoi ricreare anche le battaglie campali in stile La cittadella scarlatta usando la figura del Superhero per Conan e quella del mago per il mago (lasciando ovviamente da parte umanoidi vari e mostri).

    Ah, ok!
    Visto che si parlava di allineamento, avevo dato per scontato che anche quel punto lo riguardasse.

    Link to comment
    Share on other sites


    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.