Vai al contenuto

Mautoa

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    1.626
  • Registrato

  • Ultima attività

Informazioni su Mautoa

  • Rango
    Eroe
  • Compleanno 22/07/1979

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Montelibretti (Roma)
  • GdR preferiti
    D&D
  • Occupazione
    Disoccupato
  1. Bene ti presento Radagast il Verde Arzillo "vecchietto" (non ne ha poi molti) dal fisico asciutto, capelli e barba lunghi e fluenti. Veste solo roba naturale: armatura in pelle adornata di rami di quercia; semplici vestiti di stoffa ed un sontuoso mantello fatto dall'intreccio di tanti rami di salice piangente. Per quanto riguarda il suo carattere...beeeh ....come dire.... è uno svitato! Lui fa quello che gli passa per la testa. Ha colpi di genio/matto che costellano le sue ruolate. In giro parla poco, non si fida molto dei cittadini. Ha vissuto una vita da solo nella foresta con solo animali che gli facevano compagnia. Il circolo druidico lo ha però invitato ad uscire ad apprendere anche la vita del vecchio mondo e di chi lo abita. La sua saggezza per cui è fatta soprattutto da conoscenze druidiche e della natura. Per quanto riguarda gli incantesimi visto che nel gruppo manca un chierico/guaritore, sto spostando i suoi incantesimi ed abilità anche nel cercare di coprire questa mancanza. E' sempre accompagnato dal suo fidato Huan: un enorme cane di razza Sanbernardo
  2. Immagina...un Druido un po bisbetico ma pacifico, con la saggezza della Natura, che venera una dea che porta vita, genera e crea esseri viventi... Un Druido che lotta il Chaos e le aberrazioni perché sono "contronatura". Come potrebbe vedere un tizio che pensa solo ai soldi, o al materiale o che uccide anzitempo ciò che Madre Natura ha creato??? Penso che lo impalerebbe sotto la prima quercia con un palo di frassino oppure gli darebbe da bere infuso di cicuta per brindare al primo omicidio....lo sapete com'è fatto Radagast, ormai lo conoscete ...ehehehehe
  3. Si, esatto, Andrea se pensi possa essere utile non mi oppongo neanche io!
  4. Fa parte del preambolo prima della storia principale, in pratica partimmo con la campagna e poco dopo rimasi solo. Ruolavamo io e Andrea che muoveva gli altri PG che poi sono stati sostituiti pian piano e che poi sono cambiati un'altra volta ancora. Certe parti neanche le ricordo più io...
  5. Si l'idea del PG Ladro ad invito a me va bene!
  6. Forse la mancanza delle abilità di un ladro potrebbe farsi sentire, neanch'io mi oppongo ad una nuova "campagna acquisti" Voi non lo sapete ma in un frangente durato una decina di giorni questa campagna è andata avanti solo con me ed il nostro meraviglioso Master! eheheheh
  7. ma @Beppe63!! Dove sei???? We miss you!!!
  8. Radagast il Verde Il Druido non fece altri commenti ad Eike quando si riavvicinò al loro tavolo, ma la guardò radioso. Quando poi lei volle andare a parlare con il ricco mercante il Druido annuì e continuò a mangiare di gusto. Seguì con lo sguardo la piccola andare via ma non si mosse. Era tranquillo. continuò a mangiare ed ogni tanto allungava qualcosa a Huan. "Eee, come mi disse una volta Giulio il ghiottone, Viene prima il dente del parente! eheheheh tipo a posto quel Giulio!" Disse Radagast a Caspar
  9. Radagast il Verde "PICCOLA EIKE SEI UNA MAGNIFICA PERSONA!!" Disse il Druido mentre si risedeva cercando di riprendere un minimo di compostezza. Poi si unì al brindisi di Wil quando Eike si riavvicinò al nostro tavolo. "Piccola Eike sei stata bella quasi quanto il primo germogliare di una ghianda ai primi soli tiepidi, o quasi quanto lo schiudersi delle uova di chiurlo ed il loro piccolo pigolare." Il Druido era molto fiero della ragazza e per un momento dimenticò tutti i guai che seguivano il gruppo mentre brindava insieme a loro.
  10. Radagast il Verde Alla fine dell'esibizione di Eike il Druido saltò sulla sua sedia e si mise a saltellare e ad applaudire. "PICCOLA EIKE SEI BRAVISSIMA BRAVAAAAAAA!!!!" Afferrò il bastone ed iniziò a farlo roteare sulla sua testa mentre le sue ginocchia ossute battevano fra di loro. Saltellava e roteava il bastone. Fischiava. Ad un certo punto emise anche un alto grido, il richiamo dell'aquila vittoriosa. Huan abbaiava felice, poi partì difilato e saltò addosso alla piccola Eike. Radagast e Huan erano in pieno tripudio!
  11. Radagast il Verde Il Druido si sedette insieme agli altri con Huan accucciato tra le gambe. Stava per afferrare una birra quando il suo sguardo fu rapito da Eike "MECOCOMERIII!!" Radagast rimase a fissare l'esibizione di Eike fissandola per tutto il tempo. "Guarda guarda la mia piccola Eike..."
  12. Radagast il Verde Il Druido accucciato sentiva tutto, e seguì il discorso sull'esibizione della piccola Eike con un po di apprensione per la giovane. Ma quando l'oste lo richiamò per sedersi a un tavolo il Druido sbuffò visibilmente, si rialzò appoggiandosi al bastone e seguì Wil verso il tavolo scelto. "Comunque abbiamo fame!!"
×
×
  • Crea nuovo...

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.