Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Sondaggio sul futuro di D&D 5e di Luglio 2020

La Wizards of the Coast ha finalmente rilasciato il consueto sondaggio annuale dedicato al conoscere gli interessi dei giocatori, in modo da decidere le mosse da compiere nel prossimo futuro editoriale di D&D 5e. In questo nuovo Sondaggio, infatti, ci verranno fatte domande riguardanti i nostri gusti, le nostre abitudini di gioco e il materiale che vorremmo veder pubblicato o maggiormente supportato in futuro.
In particolar modo, nel Sondaggio del 2020 la WotC vuole sapere quali sono le nostre ambientazioni preferite, quanto tempo vorremmo poter dedicare al gioco se non avessimo limiti di sorta, quali sono per noi le caratteristiche che identificato un buon Dungeon Master, quali sono le risorse e i supporti di gioco da noi usati tradizionalmente e quali abbiamo utilizzato durante il Lockdown causato dal COVID-19, quali sono i game designer di D&D che conosciamo e quanto ci farebbe piacere leggere i loro nomi sui manuali, e così via.
Rispondendo al sondaggio, quindi, potrete contribuire a decidere il contenuto e la forma dei prossimi manuali di D&D. Se volete dire la vostra, rispondete al seguente sondaggio:
sondaggio sul futuro di d&d di luglio 2020
 

Fonte: https://dnd.wizards.com/articles/news/dd-survey-2020
Read more...

Manticore Games offre 20.000 $ per un'Avventura di D&D creata con la piattaforma Core

La software house Manticore Games ha di recente ricevuto dalla WotC l'autorizzazione per l'organizzazione di un concorso intitolato D&D Design-a-Dungeon contest e dedicato alla creazione dell'avventura videoludica definitiva in stile D&D. Manticore Games, infatti, è proprietaria di una piattaforma per la creazione di videogiochi online per PC, il Core, progettata appositamente per consentire a chiunque di creare un proprio videogioco online senza essere per forza un programmatore esperto, e ha deciso di mettere alla prova i giocatori di tutto il mondo per vedere cosa questi ultimi sono in grado di creare con il suo software. I creatori delle avventure migliori potranno vincere premi per un ammontare totale di 20.000 dollari.

Il concorso D&D Design-a-Dungeon, che durerà fino al 6 Settembre, richiede che i partecipanti realizzino con il software Core un'Avventura appartenente a una delle seguenti 4 Categorie:
Dungeon, Caverne e Catacombe Le Terre Selvagge Fortezze e Torri Piani Elementali Per partecipare al concorso basterà creare un gioco in Core e incluedere '[DnD]' nel titolo o nella descrizione di quest'ultimo.
Il materiale inserito per il concorso dovrà assumere la forma di una vera e propria avventura di D&D e sarà giudicato non solo per l'estetica del mondo digitale creato dagli autori, ma anche in base al livello narrativo e d'interazione dell'avventura. Il materiale inviato, dunque, dovrà avere la forma di un vero e proprio videogioco, e non essere semplicemente una serie di scenari da esplorare con il proprio avatar virtuale. All'interno del software Core i partecipanti troveranno tutto ciò che gli servirà per creare l'avventura. Per aiutare i meno esperti nell'uso di Core, tuttavia, Manticore Games ha creato un framework scaricabile qui e pensato per fornire agli utenti un tutorial edelle linee guida su come usare il programma per creare i propri giochi. Non è obbligatorio scaricare e usare il framework per partecipare al concorso.

I 20.000 dollari messi in palio saranno utilizzati per premiare i lavori migliori. 5000 dollari in gift card di Amazon saranno assegnati al lavoro migliore di tutti, a prescindere dalla categoria. Il denaro restante, invece, sarà assegnato ai migliori 2 lavori per ognuna delle categorie: 2500 dollari in gift card di Amazon per il 1° posto e 1250 dollari per il 2° posto. Oltre ai premi in denaro i vincitori riceveranno altri premi in base alla qualità del loro lavoro, come spiegato sul sito ufficiale del concorso.
Per ogni nuovo candidato iscritto al concorso, inoltre, Manticore Games donerà alla raccolta fondi Extra Life 100 dollari, fino a un massimo di 10.000 dollari.
Tutti i giochi creati durante il concorso saranno svelati e resi disponibili in occasione di un evento speciale organizzato durante il PAX Online, la fiera dedicata al gioco che si terrà a settembre e che quest'anno sarà online a causa del COVID-19. Durante questo evento speciale, alcuni degli avventurieri e dei Dungeon Master più celebri - come Jerry Holkins (Acquisition Incorporated) e Deborah Ann Woll (Deredevil, Relics & Rarities) - saranno presenti per annunciare i vincitori del concorso e per giocare alle avventure da loro realizzate.
Per maggiori informazioni sul Core e sul Concorso D&D Design-a-Dungeon potete visitare la pagina ufficiale del concorso e seguire l'account twitter ufficiale di Manticore Games @CoreGames.
Grazie a @Muso per la segnalazione.
Fonte: https://dndcontest.coregames.com/
Read more...

Sottoclassi, Parte 4

Articolo di Ben Petrisor, con Jeremy Crawford, Dan Dillon e Taymoor Rehman - 5 Agosto 2020
Due spettrali Sottoclassi si manifestano negli Arcani Rivelati di oggi: il College degli Spiriti (College of Spirits) per il Bardo e il Patrono Non Morto (Undead Patron) per il Warlock. Potete trovare questi talenti nel PDF disponibile più in basso, mentre rilasceremo presto un sondaggio per sapere cosa ne pensate di loro.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
arcani rivelati: sottoclassi, parte 4
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/subclasses-part-4
Read more...

Curse of Strahd: la Beadle & Grimm pubblicherà la Legendary Edition

Se la Revamped Edition recentemente annunciata dalla WotC non dovesse bastarvi, potrebbe essere vostro interesse sapere che la Beadle & Grimms ha deciso di pubblicare la Legendary Edition di Curse of Strahd, l'Avventura dark fantasy per D&D 5e ambientata a Ravenloft (qui potete trovare la recensione pubblicata su DL'). Per chi tra voi non lo sapesse, le Legendary Edition della Beadle & Grimm sono versioni extra-lusso delle avventure pubblicate dalla WotC per D&D, contenenti oltre all'avventura tutta una serie di accessori pensati per rendere l'esperienza dei giocatori più immersiva e divertente.
Al costo di 359 dollari, dunque, all'interno della Legendary Edition di Curse of Strahd potrete trovare:
l'Avventura per D&D 5e Curse of Strahd suddivisa in libri più piccoli, in modo da aiutare DM e giocatori a orientarsi più facilmente nel suo ampio contenuto. Come aggiunta, sono stati inseriti alcuni PG pre-generati per i giocatori e una serie di incontri di combattimento bonus. 17 mappe per il combattimento che coprono ogni angolo di Castle Ravenloft, la dimora di Strahd. Una mappa dell'intera Barovia disegnata su tela. 60 Carte di Scontro, che permetteranno ai giocatori di farsi un'idea dei PNG e dei mostri che si troveranno di fronte grazie alle loro illustrazioni. Una serie di supporti di gioco per i giocatori, quali lettere, atti relativi a misteriose proprietà, note scritte dal proprio "gentile" ospite, monete del Regno di Barovia, ecc., utili per dare ai vostri giocatori elementi concreti con cui sentirsi più immersi nella campagna. Uno Schermo del DM con illustrazioni originali sul fronte e le informazioni utili a gestire la campagna sul retro. Una serie di pupazzi per le dita, con cui divertirsi a interpretare i mostri e i PNG dell'Avventura. La Legendary Edition di Curse of Strahd uscirà a Novembre 2020.
Grazie a @Muso per la segnalazione.


Fonte: https://www.enworld.org/threads/beadle-grimms-legendary-edition-curse-of-strahd.673629/
Link alla pagina ufficiale di Beadle & Grimm: https://beadleandgrimms.com/legendary/curse-of-strahd
Read more...
By aza

D&D 3a Edizione compie 20 anni!

Nel mese di Agosto, di 20 anni fa, veniva rilasciato il Manuale del Giocatore di Dungeons & Dragons 3a edizione.
Sicuramente la 3a edizione rappresenta uno spartiacque per quel che riguarda D&D e segna l’inizio dell’epoca moderna del gioco per diversi motivi:
Innanzitutto, per la prima volta D&D aveva un sistema coerente di regole. Precedentemente erano presenti svariati sottosistemi che non si integravano tra di loro. C’era ben poca coerenza. Ci ha donato l’OGL, che ha rappresentato una svolta enorme nel mondo dei giochi di ruolo. L'OGL infatti ha permesso a chiunque di poter produrre materiale compatibile o derivato dal regolamento di D&D. La quantità di materiale pubblicata per d20 negli anni 2000 è, e probabilmente lo sarà per sempre, ineguagliabile. Ha revitalizzato D&D in un modo che non si vedeva da moltissimo tempo. Negli anni ’90 con il boom dei videogiochi, la nascita dei giochi di carte collezionabili e regolamenti ben più evoluti di AD&D (si può pensare alla White Wolf che all’epoca era il nome più importante) D&D soffriva e non poco. Ha visto il ritorno di Diavoli, Demoni, Assassini, Barbari, Mezzorchi e Monaci. La seconda edizione nacque con ancora fresco il ricordo delle polemiche riguardanti il “satanic panic” degli anni ’80. Quindi tutto ciò che poteva essere considerato “moralmente offensivo” come diavoli/demoni, assassini o mezzorchi venne rimosso. I barbari vennero ritenuti ridondanti rispetto ai guerrieri e i monaci  poco adatti ad ambientazioni basate sull’Europa occidentale medievale. Queste le prime cose che mi vengono in mente, ma vi invito a condividere con noi i vostri ricordi, le esperienze e i pensieri per questo 20° anniversario di D&D 3E.
Read more...
Bomba

Capitolo Undici - Fuga dal gelido paradiso

Recommended Posts

Chandra

Se dentro potrai farci da guida tu, Havard, allora non resta che preoccuparsi dell'assalto alle mura. - Disse Chandra. 

La priorità dovrebbe essere la furtività perché se anche un solo bugbear dovesse suonare un corno per dare l'allarme, ci ritroveremmo in pochi minuti soverchiati da preponderanti forze nemiche [cit.] quindi direi di lasciare qui i cavalli con Bender ed i suoi e provare ad entrare di soppiatto domani notte a ranghi ridotti. 

Non mi preoccuperei troppo dell'odore Clint: avranno un olfatto sviluppato ma non sono di certo dei segugi da caccia e all'interno della città ci dovrebbe essere odore di umani in ogni dove. Un'illusione per coprirci dalla vista ed un incanto per coprire i rumori dovrebbero essere più che sufficienti per arrivare a ridosso delle mura... 

 

Riassunto strategia:

Spoiler

Andiamo solo noi per arrivare in vista della città nel tardo pomeriggio, ispezioniamo con ariabel invisibile e volante la zona delle mura più adatta per avvicinarci, aspettiamo che faccia buio, chandra lancia immagine silenziosa per coprire l'avanzata (simulando un cumulo di neve, una nube di nebbia o cose del genere in base a com'è l'esterno della città), tonum lancia silenzio per farci avanzare silenziosamente, arrivati sotto le mura usiamo scolpire pietra per entrare e richiudere il passaggio e poi ci facciamo guudare da Havard

 

Edited by Minsc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ariabel

Per quanto riguarda la tua idea di assaltare una carovana Clint, essa è  buona ma dovremmo attenderne una in uscita e non possiamo sapere quando accadrà.

Direi di spendere qualche prova per individuare eventuali magie prima di aprire la breccia, così avremo tempo di dissolverle. Io mi occuperò dell' alto e del lato interno del muro. A voi l' esterno.

Spoiler

Qualche prova di individuazione del magico , invisibilità e maschera dell' angelo per volare

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Flurio Pascolari (umano cavaliere)

"Ad ogni modo dama Ariabel, credo sia il caso di muoverci a piedi. Non riusciremmo mai a farci passare per dei comuni cittadini, figurarsi se a cavallo. Potremmo lasciarli in custodia ai Falchi." disse il cavaliere all'elfa.

"Ditemi, per caso la chiesetta ha un capannone o comunque un luogo riparato a parte dove potremmo far accomodare nel nostre cavalcature?" chiese quindi all'elfo sacerdote.

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

Che cosa mi avete preso, per un esteta o un fisionomista? rispose stizzito Llandowar alle domande degli avventurieri Tiene i capelli raccolti in una treccia, meno bionda della vostra elfa disse con un educato cenno del capo verso Ariabel, per poi rispondere in maniera spiccia Alta circa un metro e sessantacinque, occhi castani... ma altro non saprei dire... insomma, voi umani siete tutti uguali! si passò una mano sulla tempia destra Per me era solo Madre Priora Bernadette, non mi sono mai preoccupato della sua vita privata! rispose seccamente Llandowar in risposta a Flurio Ma glielo potrà chiedere quando la incontrerà, perchè spero davvero che la salviate l'elfo sospirò, calmandosi un poco Ma è meglio che non perdiate troppo tempo.

Su questo mi devo dire d'accordo. Dovremo entrare in città in mattinata disse lentamente Havard Sono conscio del fatto che il sacerdote Almeni avrà bisogno di tempo per preparare i suoi incantesimi spiegò E non ho obiezioni in merito. Ma non possiamo permetterci di far passare un'intera giornata per due motivi: il primo è che rischieremmo di perdere l'opportunità di ricongiungerci in tempo con l'esercito degli jarl a nord. Il secondo, di carattere umano, è il fatto che non voglio lasciar aspettare i disgraziati che sono stati fatti prigionieri un momento di più. Ogni ora che passa rischia di costare troppe vite, più di quante non possiamo permetterci di perdere.

E' Bander, lady Silverhand, non Bender corresse il capo dei Falchi di Valleverde Comunque sì, baderemo noi alle vostre cavalcature e al sacerdote, durante la vostra assenza si limitò a rispondere. Llandowar indicò loro una piccola rimessa dove i sacerdoti erano soliti tenere i destrieri e i carretti per i rifornimenti.

Il mattino successivo, una volta che Tonum finì di richiamare il potere divino necessario alla loro impresa, la compagnia partì. Ariabel partì in esplorazione, tornando in breve per comunicare il punto più adatto delle mura da cui entrare, quello a ridosso della costa, scarsamente pattugliato. Quando Chandra utilizzò la sua magia per camuffare il gruppo, tuttavia, l'avanzata non andò come previsto. Coperti da quello che doveva sembrare un banco di nebbia, le sentinelle bugbear diedero una voce a dei giganti come gli avventurieri non ne avevano mai visti, dalla pelle blu e dai lunghi capelli bianchi, che iniziarono un lancio di pietre contro l'insolito fenomeno semovente. I goffi lanci dei giganti non colpirono nessuno, ma obbligarono il gruppo a un rapido cambio di strategia dando fondo alle riserve magiche utilizzate per l'invisibilità. Con il dissipare della nebbia le sentinelle fecero cessare il fuoco, convinte forse che la minaccia misteriosa fosse stata abbattuta.

x tutti, risorse magiche utilizzate

Spoiler

Ariabel Muoversi Silenziosamente +14+5=19

-1 silenzio per Tonum

-3 scolpire pietra per Tonum

-3 slot di livello zero per Ariabel

-2 slot di livello due per Ariabel

-5 slot di livello due per Chandra

-2 slot di livello due per Edriust

Ariabel non ha potuto lanciare Invisibilità sui compagnia di squadra essendo stata in posizione avanzata (ha lanciato solo per sé in pratica). Le invisibilità necessarie le ho scalate da Edriust e Chandra, unici in grado di lanciare tale incantesimo (a quanto mi risulta)

In realtà, la compagnia raggiunse le mura esterne, ai piedi delle quali Ariabel aspettava. Chiamato il suo potere preparato ad hoc, Tonum riuscì ad aprire un piccolo varco all'interno delle mura, che richiuse con chirurgica precisione (le vecchie abitudini erano dure a morire) una volta che tutti ebbero oltrepassato le mura. Fu allora che videro in che condizioni era Blavandshok.

La città aveva visto giorni peggiori. Alcuni dei tetti delle case erano stati sfondati e alcune abitazioni date alle fiamme, il fumo che si levava dalle ceneri, mentre per strada la neve sciolta aveva formato diverse pozzanghere fangose. La spia rimase per un attimo in silenzio, prima di condurre il gruppo per una serie di vicoli che permisero di oltrepassare alcune pattuglie di bugbear dal pelo bianco e giganti del gelo, armati fino ai denti. Quando il gruppo si avvicinò alla piazza principale, osservando la situazione da dietro un angolo riparato, scoprirono che essa era stata trasformata in un campo di concentramento per prigionieri di guerra. La piazza era stata racchiusa da una barriera di filo spinato e da pali appuntiti ed era sorvegliata da pattuglie di giganti muniti di grossi lupi alti al garrese come un uomo adulto, dal pelo bianco e dalle zanne aguzze. Ad un rapido calcoli i prigionieri erano all'incirca cinquecento, tutti uomini tenuti in condizioni spaventose: all'aperto, senza nessuna protezione o fonte di calore. A giudicare dal loro stato fisico, l'intenzione dei servi della Regina del Gelo era quella di farli morire di fame.

Havard fece un cenno verso un angolo del campo dove, un po' in disparte rispetto al resto dei prigionieri, stava un gruppo di soldati, uomini del nord dal fisico robusto con indosso delle lise giacche di pelle di lupo Frantumaghiaccio bisbigliò l'anziana spia Sono le guardie personali dello jarl di Blavandshok commentò. Havard fece un cenno verso il gruppo e uno di loro, dai lunghi capelli biondi sporchi e la fronte aggrottata, si avvicinò, seppur riluttante, al filo spinato Chi siete? Che cosa volete? chiese, le labbra secche come cartapesta e blu per il freddo e la fame Non siete né bugbear né giganti, salvatevi finchè potete disse fissando il gruppo con occhi grigi come l'acciaio Noi siamo troppo deboli per resistere, alcuni di noi hanno provato a fuggire ma sono finiti dritti nelle fauci dei lupi invernali disse tristemente, lo sguardò basso.

x tutti

Spoiler

Checkpoint nella notte tra l'8 e il 9 febbraio per il proseguio in base alle scelte prese dal gruppo (a maggioranza relativa). Nella notte tra il 7 e l'8 fornirò tutte le informazioni necessarie tramite i png in base alle domande che verranno poste.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tom Po

Mi avvicinai a Tonum dopo aver visto le condizioni dei prigionieri e sottovoce gli sussurrai
Riesci a creare del cibo e darlo a loro? Se si stringono a cerchio i loro carcerieri non capiranno che si stanno rifocillando

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ariabel

Ariabel si guardò intorno cercando la madre priora, ma i prigionieri erano così tanti e tutti resi così simili dal dolore, da renderlo praticamente impossibile. Noi non fuggiremo e troveremo il modo di liberarvi disse l'elfa indurendo lo sguardo e cercando di imprimere fiducia e speranza nelle sue parole. Diteci: quante guardie pensate ci siano in città e di che armi dispongono? Tra di voi inoltre dovrebbe esserci una donna di nome Bernadette, chierico di Aerdrie Faenya, abbiamo bisogno di individuarla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chandra

Seguendo Havard la barda si avvicinò al grosso guerriero dai capelli biondi: Dove hanno messo tutte le armi degli umani? Se vi liberiamo ma siete tutti disarmati sarà una carneficina, dobbiamo trovare un modo per armarvi o non ci riprenderemo mai la città! In quanti di voi possono imbracciare le armi? 

Edited by Minsc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tonum Almeni


Arrivati nella piazza con i prigionieri, scrutai con attenzione tutti gli individui presenti, per valutarne lo stato di salute e per cercare la sacerdotessa Bernadette. 

Mi avvicinai poi al guerriero che parlava coi miei compagni. Mi levai gli abiti invernali che indossavo, e li riempii del cibo che mi avanzava nello zaino, come mi stava suggerendo Tom Po.

Tenete, è ben poco, ma è pur sempre qualcosa. Quegli abiti inoltre vi aiuteranno contro il freddo, e io non ne ho bisogno. Se ci sono dei prigionieri feriti puoi portarli qui di soppiatto, e io li curerò, se pensi di riuscire a non farti notare. Se volete posso anche darvi tre dei miei giavellotti, ma dubito che riusciate a tenerli nascosti, e se ve li scoprono... son dolori

Nel mentre, iniziai a guardare le condizioni del terreno e le misure della piazza, per escogitare un modo per liberare tutti i prigionieri.

@DM: 

Spoiler

Do' al tizio gli abiti invernali e 30 razioni.
Osservare +9 e Guarire +15 per capire condizioni dei prigionieri, se possono usare delle armi o correre quantomeno oppure no. 
Osservare +9 per trovare Bernadette
Poi ti chiederei le risposte alle domande fatte su Discord

PS se accettano i 3 giavellotti glieli passo

 

Edited by ilmena

Share this post


Link to post
Share on other sites

Edriust

io potrei assumere le loro sembianze e nascondermi con loro, in modo da poterli liberare da eventuali catene o altro senza dare troppo nell'occhio. in questo modo ci sarebbe la possibilità di sorprendere i carcerieri in un momento di cambio e liberare il primo gruppo.

Spoiler

se il gruppo accetta, faccio appello alla magia del cappello per assumere l'aspetto di uno di loro e mi infiltro nel gruppo. Rimango con loro e utilizzo scassinare serrature +14 per liberarli da eventuali catene. lascio però le catene e i lucchetti, se ce ne sono ovviamente li per non destare sospetti e per sfruttare l'attacco a sorpresa. tutto cercando di farlo in silenzio e senza essere visto.

muoversi silenziosamente +12, nascondersi +5 più eventuali bonus del fatto che sono uguale a loro per il cappello del camuffamento, se ce ne sono.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Clint Connor

A Clint fremevano le mani, scrutando quei volti emaciati e sofferenti. Un filo di fumo prese ad uscirgli dalle narici. 

La Xorvintaal aveva iniziato a schiacciare i popoli sotto il suo peso. E lo faceva carica di orrore. Esseri umani lasciati a morire nel più atroce dei modi, vittime inermi di un potere che non avevano potuto prevedere. 

"Sì, è inutile farli evadere così. Sarebbero solo facili prede. La libertà non varrà loro nulla, se significherà farsi massacrare. Dobbiamo sicuramente armarli, oltre che farli uscire da qui. Ma sotto questa mostruosa sorveglianza... diamine. Giganti del gelo. Uno solo di loro potrebbe spazzare via una piccola guarnigione...", riflettè l'adepto, ad alta voce. 

"L'idea di Edriust di infiltrarsi potrebbe non essere sbagliata... ma non in mezzo a questi disgraziati. Non dobbiamo solo trovare le armi e fare in modo che le raggiungano. Dobbiamo anche ideare un diversivo, per dare loro il tempo di sfuggire. Senza questa sorveglianza.

Quanto sarà sorvegliato quel traditore di Velleri? Immagino stia in un posto al chiuso, magari una casa ancora col tetto e con dei camini da cui esce fumo. Probabilmente la dimora dello Jarl, se ce n'era una.

Non trovo un modo sicuro di portare a termine il nostro compito senza un cambiamento nei piani... cerchiamo l'anello debole? Il cane codardo che ci ha condotti a ciò? Mi rendo conto che è solo un'idea, peraltro folle, ma, forse - forse -, trovando lui, potremmo anche trovare le cose che più ci servono adesso. Informazioni".

Clint non era convinto, ma, perlomeno, voleva fare qualcosa. Oltre a dare un po' da mangiare a quei poveretti, aggiungendo altro cibo a quello di Tonum. 

"E calore... avrebbero bisogno di calore".

DM

Spoiler

Clint ha 17 razioni da viaggio, che (seppur poche) distribuirebbe volentieri ai prigionieri, sempre che ci sia modo di farlo senza farsi scoprire. 

Osservare o Cercare +14 per tentare di individuare una donna che possa corrispondere alla descrizione di Bernadette. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Flurio Pascolari (umano cavaliere)

La situazione era alquanto grama. Non sarebbe stato affatto semplice liberare i prigionieri e riprendersi la città. Le forze della Regina del Gelo a guardia erano notevoli ed i prigionieri in uno stato pietoso; non erano tenuti lì per eseguire lavori forzati o per altri scopi. Venivano semplicemente raccolti in quel campo di concentramento per morire di freddo e stenti. Anche li avessero armati, Flurio dubitava, a prescindere dal loro numero, qualche centinaio, che sarebbero stati capaci di avere un peso nella riconquista della città, anche solo con la forza del numero. Erano in una condizione davvero desolante ed in mezzo a tutto ciò doveva esserci anche Bernadette, quella Bernadette, non poteva che essere lei. Provò a cercare con lo sguardo, ma il cavaliere non seppe notarla.

Una cosa pareva chiara, dovevano agire in fretta e dovevano prima di tutto trovare dove erano stipate le armi, almeno quelle in dotazione ai bugbear, della taglia adatta per poter essere impugnate anche dai prigionieri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

x Tonum

Spoiler

Guarire +15+5=20

Le condizioni dei prigionieri si attestavano su vari livelli di gravità. Ben pochi di essi si reggevano in piedi, fiaccati dall'inedia e dal freddo. Molti dei corpi per il campo erano immobili, cadaveri che avrebbero potuto portare delle infezioni, senonchè almeno per questo il freddo regalava del tempo. Per quanto Tonum avrebbe potuto irradiare potere curativo, esso non sarebbe stato d'aiuto contro i morsi della fame. E pur nutrendosi immediatamente, gli uomini avrebbero avuto bisogno di una notte di riposo in un luogo riparato per cominciare a riprendersi come si deve.

 

//i danni da fame sono danni non letali, ma non sono curabili con incantesimi

 

I prigionieri non erano legati, né con legacci né con catene o manette. Ma la loro libertà era limitata alla piazza che era recitanta da un filo spinato teso come una ragnatela alta quanto un uomo. Come Clint notò, i prigionieri erano tutti uomini.

Il Frantumaghiaccio gettò un'occhiata alle spalle e fissò per un attimo i suoi emaciati compagni, per poi rivolgere lo sguardo verso gli avventurieri Questi uomini sono da una settimana senza cibo e senza un tetto sopra la testa. Molti sono morti, altri stanno per morire. Temo che la maggior parte di loro siano troppo deboli per affrontare un nemico, e per lo più un nemico con la pancia piena e le armi affilate gli occhi del nordico si spalancarono dallo stupore quando Tonum cominciò a porgere del cibo, che il prigioniero cercò di occultare alla vista delle possibili sentinelle Grazie disse, la speranza rinnovata nel volto.

Quando Ariabel chiese delle forze nemiche, il Frantumaghiaccio fece un paio di rapidi conti Un'ottantina, forse una novantina tra giganti, bugbear e lupi, di cui un quarto a guardia di questa piazza il nordico si zittì, rimanendo in ascolto, quindi proseguì Posso mettere assieme forse duecento, magari duecentocinquanta uomini capaci di combattere, e potremmo anche forzare la barricata, ma come pensate che riusciremo a raggiungere l'armeria? E' l'edificio più inaccessibile della città!

Havard si intromise, facendo eco alle parole di Clint che propose un diversivo A questo scopo credo di sapere come creare un diversivo efficace disse con un cenno del capo all'adepto dei draghi Richiederebbe di dar fuoco alla bottega di quel fabbricante di burattini che voleva tanto un figlio vero, ma credo ne varrebbe la pena

Quando l'argomento si spostò su Bernadette, il guerriero del nord scosse la testa Ho sentito parlare di una sacerdotessa con quel nome, ma non la conosco quindi strinse i pugni fino a farsi sanguinare le mani Paradiso Velleri ha fatto separare tutti i prigionieri. Fummo tutti messi in fila, noi uomini fummo confinati qua dopo essere stati spogliati e controllati. Cercavano un uomo come noi, ma con dei tatuaggi particolari per il corpo... ma nessuno sembrava quella persona e ci hanno rinchiuso qui spiegò Le donne invece sono state portate quasi tutte verso i magazzini del porto, non ne so la ragione spiegò il guerriero Ma Paradiso ha preso alcune prigioniere per sé e le ha fatte portare alla casa lunga dello jarl, un edificio semplicissimo, dove ha preso la residenza sbuffò indignato Lui... non ho avuto modo di conoscerlo di persona, ma ho sentito dire che è paranoico e che passa la maggior parte del tempo a interrogare le prigioniere per conto della Regina del Gelo. Non so se tra di loro potrete trovare questa Bernadette che cercate rispose.

Il gruppo fu costretto ad allontanarsi quando una pattuglia si avvicinò, i lupi invernali attirati dagli odori. Havard guidò il gruppo al riparo per poi confidarsi con loro Quale che sia la maniera in cui vogliamo agire, le donne ai magazzini dovranno aspettare disse la spia Non abbiamo dettagli su dove si trovino precisamente. Però io so dove si trova la casa lunga dello jarl e posso indicarvela. A questo punto, tuttavia, voi siete più esperti di me e dovete decidere che cosa fare: possiamo cercare di conquistare l'armeria e aiutare i prigionieri o raggiungere la casa lunga e occuparci di Paradiso e delle donne interrogate, come anche di cercare entrambi gli obiettivi contemporanemente dividendoci, ma con il rischio di essere più deboli se saremo attaccati. A voi la scelta.

Frattanto il prigioniero distribuì di nascosto il cibo ad alcuni dei suoi compagni, stando attento a non farsi vedere. Alla fine, senza tenere nulla per sé, rimase in attesa vicino al limitare del filo spinato.

x tutti

Spoiler

Checkpoint (preannunciato) nella notte tra l'8 e il 9 con la decisione del gruppo. Per semplicità, dato che non sono stati posti vincoli per le azioni del gruppo, ognuno può decidere di scegliere il percorso a lui più congeniale (salvare i prigionieri del campo di concentramento o le donne tenute prigioniere da Paradiso). Se vorrete sfruttare il topic delle strategie per discuterne, nessun problema, ma varranno alla fine le decisioni poste in questo topic di gioco.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chandra

La barda si stava già prefigurando una strategia nella mente quando la parola paranoico scombussolò i suoi piani d'azione: la fuga del bugbear mezzo drago rosso dalla precedente battaglia ed il suo probabile ritorno dai suoi padroni la faceva rodere il fegato. Era l'unica sbavatura che era riuscita a macchiare un'impresa praticamente perfetta e non voleva assolutamente correre il rischio di ripetere l'errore. 

Il nostro obiettivo è quello di liberare la città e di far ricongiungere i soldati con gli eserciti del nord, ma questo per un obiettivo più alto: non lasciare che la Xorvintaal porti morte e devastazione sulle nostre case. Velleri sta interrogando le donne per conto della Regina del Gelo e sta cercando un uomo, ma non sappiamo il motivo nè dell'uno nè dell'altro: se dovessimo liberare subito i soldati e assaltare l'armeria, si scatenerebbe una sanguinosa battaglia e se Paradiso Velleri è così paranoico come ci hanno detto, si sarà lasciato una via di fuga - magari su una nave - se dovesse vedere le brutte e rischieremmo di perdere informazioni che si potrebbero rivelare fondamentali per sconfiggere la sua padrona ed i draghi bianchi. 

 

Secondo me è da scartare l'assalto diretto all'armeria - disse ragionando ad alta voce - e restano due strade percorribili: sistemare il traditore e poi assaltare l'armeria oppure provare a fare le due cose contemporaneamente. Personalmente sarei per la prima perché pur essendo pochi, ognuno di noi ha peculiarità uniche e rischieremmo di aver bisogno di una persona in due posti differenti allo stesso momento.

Potremmo sfruttare il nostro grosso svantaggio a nostro favore: siamo solo in otto. Se anche le cose dovessero andare male da Paradiso, potremmo far perdere le nostre tracce tra i vicoli e le case diroccate ed aspettare il momento propizio per attaccare l'armeria e liberare gli uomini... 

Voi che dite? 

 

@dm

Spoiler

Mi sono dimenticato, di dirtelo: mi lancio beauty's caress (da tirare 5d4) e uso la bacchetta di armatura magica su di me

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ariabel

Dico che interrogare Velleri ha la priorità, disse l'elfa mentre si calava sul volto una maschera di pelle nera, se riuscissimo a raggiungerlo e sopraffarlo senza venir scoperti potremo sostituirci ai suoi uomini.

Forse passare anche per lui stesso? Chiese guardando Eldriust.

Spoiler

Ariabel indossa la maschera dell' assassino per aumentare le sue doti da furtivo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Clint Connor

"Sono sostanzialmente d'accordo...", tagliò corto Clint, riprendendo a guardarsi attorno. 

"Stavo valutando come avremmo potuto dividerci, ma rischieremmo di lasciare il gruppo da infiltrazione - Edriust, Tom Po e Dame Ariabel - senza un supporto di emergenza, per un eventuale scontro a scena aperta. 

Ed in più, se le due azioni dovessero risultare poco coordinate, correremo il rischio ancora maggiore di spezzarci senza ritrovarci o di mandare reciprocamente a monte uno dei due interventi. Chiaro è che, se agiamo prima contro il traditore - cosa che consiglio anch'io, visti sia i vantaggi nel prenderlo, sia gli svantaggi nel farselo sfuggire -, dobbiamo assicurarci, qualora fossimo interrotti, di eliminarlo, in caso di mancata sua cattura. 

Giganti e Bugbear sono sicuramente una forza di occupazione autonoma e dobbiamo aspettarci una figura di comando loro interna, tuttavia Velleri va eliminato in ogni modo. Ma prenderlo vivo - o, quantomeno, riuscire ad interrogarlo - è una assoluta priorità.

Mía Dame, credo che il camuffamento di Edriust non funzioni alla cieca: ha bisogno di vedere colui di cui vuole assumere le sembianze. Almeno per entrare non potrà essere usato in quel modo, purtroppo".

Tutti

Spoiler

Clint ha con sé tre pergamene di Intuizione Divina (+8), che forse avrebbe senso lanciare prima della incursione. 

Una la può usare su sé stesso; una la può utilizzare Chandra; Tonum ha il suo incantesimo preparato. Così, dei non infiltratori, rimane solo Flurio scoperto, contro eventuali tiri di furtivitá, ma non saprei come aiutarlo: non credo abbia alcun gradi in Utilizzare Congegni Magici, mentre Intuizione Divina è, purtroppo, un incantesimo solo ad uso Personale. 

Do per scontato che la spia Havard, per quanto non proprio più di primo pelo [ottima allitterazione in P, bravo Ghal Maraz], sappia un minimo muoversi con cautela. 

@Bomba "Uomo tatuato" mi dice qualcosa? Conoscenze (Locali) +16, (Arcane) +15, tutte le altre +13.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Flurio Pascolari (umano cavaliere) 

"L'uomo con gli strani tatuaggi sul corpo non potrebbe essere Bjorn o qualcuno come lui? Non abbiamo modo con le vostre magie di prendere l'aspetto di un bugbear e Eidrust quello di Bjorn ed introdurvi facendo finta di aver preso, forse, l'uomo che Velleri desidera? Poi da lì ci aprirete la strada dall'interno o comunque vi renderete conto della situazione che ci aspetta. Se potesse instaurare una comunicazione mentale potreste descriverci la struttura interna, il tipo è numero di minacce all'interno e la strada precisa per giungere fino a voi."

Share this post


Link to post
Share on other sites

Clint Connor

"In effetti, potrebbe anche essere Bjorn... Non ci avevo pensato, perché non ho mai fatto realmente caso alla cosa, ma non è da escludere. Mi pare di capire che abbia avuto dei problemi, qui, in passato... lui o uno come lui?", annuì Clint. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tom Po

Sono concorde sull'andare prima da questo Paradiso.
Anche Oceiros ha dei tatuaggi, molto più strani di quelli di Bjorn tra l'altro.

Sistemiamo questo cosiddetto traditore e poi andiamo in armeria, chiederemo direttamente a lui chi stanno cercando. Credo che Ariabel e Chandra possano essere molto persuasive.
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Edriust

Per prendere le sembianze di Velleri devo averlo visto prima.. Più lo studio e più sarà facile per me assumerne le senbianze. Direi che siamo d'accordo per Velleri come prima tappa. Rivolgendomi ad Havard la casa del jarl sarà al centro della struttura e ben sorvegliata no? Mi pare di capire che sia piuttosto paranoico l'uomo. Mi chiedo anche come possa poter comandare sui bugbear e giganti che sono qui, soprattutto se il comandante rosso scappato la scorsa volta lo potremo trovare qui. Vuol dire che è stato investito direttamente dalla regina del gelo... Ma perché? Come ha fatto a convincerla a scegliere lui piuttosto che una creatura più affine alla regina stessa? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chandra

Direi che siamo d'accordo allora: andiamo vicino la casa lunga dello Jarl e vediamo com'è la situazione - disse rivolta ai compagni mentre si guardava intorno per assicurarsi che non si stesse avvicinando nessuna pattuglia - Una volta lì avremo modo di stabilire il modo migliore per entrare a scambiare due parole con Paradiso. 

@dm

Spoiler

Lancio beauty's caress anche su clint prima di andare (5d4 da tirare) 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.