Jump to content

Ingannare i personaggi


Randagio
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti, secondo voi è saggio far ingannare i pg da un png per sfruttarli?

Ad esempio ai pg serve un'informazione e vanno dal png che suppongono ce l'abbia. Il png fa fare loro una quest (ad esempio riportatemi l'oggetto X) e una volta che loro la completano lui risponde di non avere l'informazione che cercano (oppure l'informazione è inutile).

A parte il fatto che ig è possibilissimo e non ci sarebbe nulla di sbagliato vorrei riflettere sulle conseguenze FG della cosa.

Dite che la cosa porterebbe molto malcontento nei giocatori? Io credo che sia quasi sicuramente così, sopratutto se il png ha fatto bene i suoi conti e i personaggi non hanno modo per fargliela pagare (es. niente contratto scritto).

Al contempo però mi spiacerebbe che i giocatori pensassero che tutti quelli che danno le quest sono buoni e che tutto va secondo i piani.

Che dite al riguardo?

Link to comment
Share on other sites


Se il png mente, allora deve fare una prova di Raggirare per vedere se riesce ad ingannare i pg; questi, a loro volta, hanno automaticamente diritto ad effettuare una prova contrapposta di Percepire intenzioni, per vedere se credono al png.

Inoltre, Randagio, se vuoi rendere le cose più intriganti, puoi far si che in realtà il loro datore di lavoro sia sincero...ma che sia stato LUI ad essere ingannato da quello che, a sua volta, gli ha dato l'incarico da assegnare ai pg.

Link to comment
Share on other sites

Innanzitutto dipende dal PNG in questione. Se sarebbe capace di una cosa del genere...perché no? In fondo è solo uno che cerca di fare i propri interessi.

Certo se TUTTI cominceranno a fregarli, la cosa può diventare frustrante per i PG, anche se è probabile che si faranno furbi prima e non si faranno fregare più.

Se il png mente, allora deve fare una prova di Raggirare per vedere se riesce ad ingannare i pg; questi, a loro volta, hanno automaticamente diritto ad effettuare una prova contrapposta di Percepire intenzioni, per vedere se credono al png.

Automaticamente? Io direi di no. Se non chiedono di farla è perché gli credono senza avere dubbi.

Link to comment
Share on other sites

Be se non chiedono di farla ma fargliela fare automaticamente di nascosto è meglio di farci interrompere dai giocatori per ogni dialogo con i png dicendo:"Master tiro percepire intenzioni!!!" alla decima volta in sezione ti stufi di sentire quella frase.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Io solitamente evito qualsiasi tipo di tiro, per quanto riguarda il raggirare e percepire intenzioni, a meno che non ci sia rischio di metagame oppure quando ciò che viene detto potrebbe essere palesemente una bugia e solo le capacità dell'interlocutore (raggirare) determinerebbero la riuscita o meno della menzogna. Quando ciò che viene detto potrebbe essere benissimo sia vero che falso, anche se è una parte fondamentale dell'avventura, lascio che siano i personaggi, secondo l'interpretazione dei giocatori, a fidarsi o meno.

Secondo il mio modesto parere, comunque, non credo affatto che far ingannare i PG da un PNG sia una mossa sbagliata o scorretta: se i giocatori sono maturi come persone (per fortuna la selezione naturale "pota" da sola quelli poco adatti a ruolare) allora non se la prenderanno, ed anzi magari saranno ancor più coinvolti, vedendo che non tutti i "Quest-givers" sono come quelli dei videogames, ma invece sono più vivi, in un certo senso, e sono in grado di trarli in inganno per i propri scopi.

Link to comment
Share on other sites

In un caso del genere si dovrebbe fare una prova contrapposta di raggirare contro percepire intenzioni.

Comunque l'idea dell'inganno la trovo bella però ti do alcuni consigli:

1) puoi renderla più interessante se durante l'avventura i PG hanno l'opportunità quantomeno di sospettare qualcosa.

2) tieni conto che il PNG potrebbe essere attaccato e ucciso dai PG nel momento in cui scoprono l'inganno. Puoi renderglielo difficile ma non dovresti loro impedire questa possibilità (la mancanza di un contratto non è un buon deterrente e tra l'altro farà si che da li in poi i Pg vogliano sempre contratti).

3) tieni conto che i PG vorrano vendicarsi quindi se anche li per li non possono vedi di prepararti nel seguito. Questo può essere un ottimo modo di fargli conoscere una loro nemesi.

4) perché sia interessante devi renderla tale! Quindi pensa ad una buona motivazione per ingannarli. Non basta che sia coerente (per risparmiare soldi), ma deve essere anche interessante.

Link to comment
Share on other sites

Ricordo che durante un'avventura i miei PG lavorarono al servizio di un NPC truffatore che li sfruttò per i suoi loschi scopi. Senza sospettare nulla, lo hanno aiutato per diverse sessioni, scoprendo la verità solo ad avventura ormai terminata...l'obiettivo delle successive giocate fu trovare suddetto NPC per riempirlo di mazzate :-)

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

I miei pg hanno servito per un po' un png bugiardo. Con una bella scusante ha sfruttato i pg per fare "il lavoro sporco", lui particolarmente divertito dalla cosa (malvagio, livello leggermente più alto dei pg).

Il png è un "mentitore" professionista, ma comunque per me ha funzionato così: i pg hanno diritto di chiedere percepire intenzioni e simili, se basta che uno sconosciuto chieda di infilarsi in una miniera per lui perché ci corrano senza fare domande... è un loro problema se poi qualcuno se ne approfitta. Hanno fallito miseramente alcuni tiri e quindi è andato tutto bene, per me e per il png. I buoni del gruppo erano entusiasti di aiutarlo e non si sono posti nessuna domanda extra.

Quando le scuse del png hanno iniziato ad essere un po' meno credibili (andando avanti con la storia alcuni dettagli di quello che diceva lui stridevano un po') hanno capito che mente. Probabilmente lo uccideranno oggi (giochiamo stasera), o lui fuggirà e lo uccideranno prima o poi. :lol:

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

io non ci trovo assolutamente niente di sbagliato.

se si vuole fare un gioco realistico, allora è comune che qualcuno cerchi di fregare la gente

se invece si vuole fare un gioco non realistico (allo scopo di aumentare l'epicità), allora pensate che anche nei libri e nei film il protagonista viene spesso raggirato

in ogni caso, la cosa può essere ben sfruttata dal DM per creare ulteriori spunti narrativi, anche dopo che la bugia si è scoperta

Link to comment
Share on other sites

la cosa può essere ben sfruttata dal DM per creare ulteriori spunti narrativi, anche dopo che la bugia si è scoperta

I miei PG appena scoperto l'inganno hanno subito puntato come nemici gli "ingannatori" (fedeli a Thiamat per la cronaca), sposando senza troppa difficoltà la causa dei loro nemici (Bahamut qui). La trama qui prosegue liscissima, visto che i PG stessi bramano di poter fare qualcosa contro coloro che li hanno raggirati!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.