Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Beasts of Flesh and Steel, il Bestiario Tecnorganico per Numenera

La Monte Cook Games continua la sua trasposizione di Numenera per D&D 5E con questo nuovo bestiario di orrori tecnorganici, vediamone l'anteprima gratuita

Read more...

Ryuutama, Gioco di Ruolo Natural Fantasy

Ryuutama parla dell'esplorazione un mondo bucolico ed idilliaco, eccovi la recensione di questo nuovo gioco di ruolo fantasy proveniente dal Giappone e tradotto anche in italiano.

Read more...

Gearbox annuncia il GdR di Tiny Tina

La Gearbox Software ha annunciato la futura pubblicazione di un GdR ispirato ad uno dei DLC più folli del first person shooter Borderlands 2. Oggi vedremo di scoprire qualcosa in più su questo progetto.

Read more...
By senhull

La Profezia Draconica nella tua campagna

Esploriamo assieme uno dei misteri più intriganti di Eberron. Un breve viaggio per comprendere di che si tratta, con una serie di spunti, riflessioni e alcuni pratici consigli da un DM verso altri DM, con l’obiettivo di inserirla efficacemente nella propria campagna Eberron (e non solo…)

Read more...

Le strutture dei giochi - Parte 4: Il combattimento

Ecco a voi il quarto di una serie di 16 articoli che vanno ad analizzare la struttura presente nei giochi di ruolo e come questa sia fondamentale per dare una direzione ad uno specifico GdR.

Read more...

    Waterdeep: Dungeon of the Mad Mage è la seconda nuova Avventura per D&D 5e

    • La WotC ha annunciato la seconda Avventura di D&D 5e prevista per il 2018.

    Giusto ieri vi avevamo segnalato l'annuncio riguardante una nuova Avventura per D&D 5e, ovvero Waterdeep: Dragon Heist, in uscita a settembre. Oggi, sempre durante l'evento Stream of Many Eyes, la WotC ha rivelato il nome e il contenuto della seconda avventura prevista per quest'anno, direttamente collegata a quella di cui vi abbiamo parlato ieri e corrispondente al Nome in Codice "Catacomb". Si tratta di Waterdeep: Dungeon of the Mad Mage, un'avventura per personaggi di livello 6-20 (giusto giusto pensata per essere giocata alla conclusione di Waterdeep: Dragon Heist) e ambientata sempre nei pressi di Waterdeep. Più precisamente, questa seconda avventura conterrà informazioni su Skullport e sui 23 livelli del mega-dungeon di Undermountain (Sottomonte), entrambi noti per alcune avventure classiche di D&D. Ancora non è disponibile la pagina ufficiale del prodotto sul sito della WotC, ma sappiamo che Waterdeep: Dungeon of the Mad Mage sarà un manuale di 256 pagine e che uscirà il 20 Novembre 2018.
    Riguardo alla versione italiana non abbiamo alcuna informazione. E' possibile, tuttavia, che questa seconda avventura venga rilasciata qualche mese più tardi rispetto alla versione inglese, come nel caso di Waterdeep: Dragon Heist. Vi avviseremo non appena la Asmodee Italia rilascerà qualche informazione più precisa.

    E' possibile che entro domani, durante ciò che rimane dell'evento Stream of Many Eyes, venga annunciato qualche altro prodotto. In merito, tuttavia, non abbiamo alcuna certezza e, quindi, non possiamo fare altro che aspettare e vedere.

    Grazie a @Demetrius per la segnalazione.
     

    Informazioni aggiuntive sul contenuto

    Anche nel caso di Waterdeep: Dungeon of the Mad Mage la WotC ha rilasciato un video su Youtube, tramite il quale possiamo conoscere altre informazioni sul contenuto del manuale:

    • Waterdeep: Dungeon of the Mad Mage è una discesa nell'oscurità e nella follia che si trovano sotto alla città di Waterdeep. Si tratta di un'avventura piena di combattimenti, il giusto controbilanciamento per quella maggiormente basata sulla risoluzione dei problemi e sull'astuzia presente in Waterdeep: Dragon Heist.
       
    • Waterdeep: Dungeon of the Mad Mage è, come immaginabile, la continuazione di Waterdeep: Dragon Heist. Mentre quest'ultimo, infatti, contiene un'avventura per i livelli 1-5, Dungeon of the Mad Mage ne presenta una per i livelli 6-20. Dunque, se alla conclusione di Dragon Heist volete partire per una spedizione maggiormente esotica e d'azione, ma volete rimanere sul luogo, Dungeon of the Mad Mage fa al caso vostro. Undermountain (Sottomonte), infatti, contiene il più grande dungeon del Faerun, che, paradossalmente, si trova proprio al di sotto di Waterdeep, la città più importante del continente.
       
    • Ognuno dei 23 livelli di Undermountain (Sottomonte) è una "ambientazione" a sé stante. All'interno di questo mega-dungeon sono presenti cose che non troverete in altri angoli dei Forgotten Realms. Ognuno di questi livelli possiede una propria mappa ed è come se fosse un personaggio a sé stante: ogni livello, infatti, possiede una propria "personalità", le sue caratteristiche distintive, i suoi avversari, le sue tematiche. Ogni livello, dunque, risulterà notevolmente diverso dagli altri. Cambierà tutto: il luogo in cui i PG si ritrovano, i nemici che dovranno affrontare, chi è il cattivo che regna al suo interno, qual è il panorama politico del luogo, ecc.
       
    • Come molti dei giocatori veterani già sapranno, il mago pazzo Halaster Blackcloack, signore di Undermountain, sarà il nemico principale dell'avventura. I designer hanno usato la sua figura per dare al mega-dungeon di Undermountain un tono e un'atmosfera ben distinti. Questo luogo è il suo regno, dunque i designer si sono chiesti che cosa può succedere quando I PG vanno a ficcare il naso in quella che è la dimora di un mago pazzo. I 23 livelli del mega-dungeon, nonostante si distinguano tra loro, sono tutti in qualche modo soffusi dalla presenza del mago. In ognuno dei livelli è presente qualcosa che farà percepire ai personaggi la costante presenza di Halaster e verrà loro ricordato che egli è sempre lì ad osservarli. La domanda da chiedersi, secondo Mike Mearls, è: Halaster è rimasto intrappolato in Undermountain oppure vi è imprigionato? E' in grado di andarsene e, se ci riuscisse, cosa succederebbe? C'è un metodo nella sua follia: non sta raccogliendo mostri nel suo dungeon senza motivo. Dunque, un'altra importante domanda da farsi sarà "qual è il suo piano?".
       
    • All'interno di questo mega-dungeon non ci saranno solo nemici da sconfiggere in combattimento. Al contrario, ci saranno anche creature complesse, sfaccettate, non pensate per essere uccise ma, piuttosto, per fornire occasioni di interpretazione e d'avventura. Sono creature con cui si può ragionare o che vogliono qualcosa. Questo consente alla storia di espandersi in nuove direzioni e fornisce ai PG qualcos'altro da fare, qualcosa di diverso dal semplice combattere i nuovi nemici incontrati. All'interno di Undermountain, dunque, oltre alla numerose sfide di combattimento, ci saranno occasioni per risolvere missioni secondarie, adempiere ad incarichi ricevuti, ritrovare qualcosa che è stato perduto, ecc. Lo scopo, dunque, è di fornire al DM numerosi modi per gestire questo dungeon, in base a quello che il gruppo di avventurieri farà.
       
    • Come già precisato, ognuno dei 23 livelli di Undermountain presenterà le proprie creature, i propri avversari principali, i propri PNG. Allo stesso tempo, però, molte di queste creature avranno relazioni tra loro. Man mano che scenderanno i livelli di Undermountain, i personaggi scopriranno che le nuove creature da loro incontrate hanno legami con quelle trovate in altri livelli, motivo per cui potrebbero essere influenzate dal modo in cui i PG hanno affrontato le avventure nei livelli da loro già visitati.
       
    • All'interno di Undermountain si trova Skullport, una cittadella sotterranea in cui i personaggi possono fare incontri interessanti e fare rifornimenti. Allo stesso tempo, nel resto del mega-dungeon sarà possibile incontrare creature di tutti i tipi, visto che all'interno di Undermountain si aprono centinaia di portali, i quali danno sia sul piano materiale, che su altri piani di esistenza. Numerose creature, dunque, finiscono per sbaglio in Undermountain e vi rimangono intrappolate, decidendo poi di conquistare per loro stesse una porzione del dungeon in modo da trasformarla nella propria nuova dimora. Il Dungeon stesso potrebbe subire delle trasformazioni, nel caso in cui Halaster dovesse decidere improvvisamente di fare dei cambiamenti. Il signore pazzo di Undermountain, inoltre, vaga egli stesso in continuazione all'interno del suo sotterraneo e i PG potrebbero anche finire con l'incontrarlo, se non stanno attenti. Egli è un mago potentissimo, che conviene sfidare solo quando si è adeguatamente preparati.
       
    • Giocare alle due avventure assieme, Dragon Heist e Dungeon of the Mad Mage, equivale sostanzialmente a giocare a una intera Campagna. I designer ritengono che, giocando 1 volta alla settimana, ci vogliano almeno 8 mesi per completare il solo Dungeon of the Mad Mage.
       
    • Nei vari livelli di Undermountain i designer hanno inserito dei passaggi che portano a zone non predefinite dall'avventura stessa. Si tratta di zone lasciate appositamente aperte, in modo che il DM possa decidere, se lo desidera, di espandere il mega-dungeon di Undermountain con dungeon di sua creazione. I designer hanno dato ad ognuno dei 23 livelli l'attenzione che merita per fornire ai gruppi di giocatori numerose sessioni di gioco e d'avventura, ma hanno anche deciso di fornire al DM l'occasione per espandere il dungeon ulteriormente, nel modo in cui preferisce.
       

    1083125168_MadMage.png.ac4d77c112040c57ddd5ff059efb7251.png



    News type: Prossima Uscita


    User Feedback

    Recommended Comments

    1 ora fa, Sgama ha scritto:

    23 livelli di dungeon. Non so cosa pensare.....

    Beh, è uno dei classici di D&D. ;-)

    Il mega-dungeon è una delle categorie d'avventura tra le varie già utilizzate in passato e, come credo tu sappia meglio di me, Undermountain è un gran classico di D&D. I designer avevano, inoltre, fatto un sondaggio tempo fa (credo alla fine dell'estate scorsa) in cui chiedevano ai giocatori qual'era il tipo di esperienza che avrebbero voluto vedere in un futuro manuale. Tra le varie opzioni, mi ricordo ci fosse una domanda sul mega-dungeon e una sull'ambientazione cittadina.

    Come idea ha decisamente un suo perché.
    Ad esempio, sulla base dell'esempio di Undermountain troverei molto interessante l'idea di progettare l'inferno dantesco nella forma di un mega-dungeon sottoposto all'autorità del diavolo, in una campagna in cui i PG si ritrovano costretti ad attraversare l'inferno per scopi come ritrovare un certo PNG intrappolato al suo interno o fermare l'apocalisse.

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    Io purtroppo sono allergico ai megadungeon.

    Per questo amo le ambientazioni come Dark Sun o Planescape. Ma volendo rimanere su un fantasy piu' "classico" non ricordo tutti sti megadungeon in Dragonlance (un'altra delle mie ambientaioni preferite). Col fiorire delle ambientazioni D&D ha spiccato il volo liberandosi dagli spazi angusti dei megadungeon 😉

    Certo che 23 piani di dungeon son luuunghi 😅

     

     

     

    Link to comment
    Share on other sites
    18 minuti fa, Sgama ha scritto:

    Io purtroppo sono allergico ai megadungeon.

    Per questo amo le ambientazioni come Dark Sun o Planescape. Ma volendo rimanere su un fantasy piu' "classico" non ricordo tutti sti megadungeon in Dragonlance (un'altra delle mie ambientaioni preferite). Col fiorire delle ambientazioni D&D ha spiccato il volo liberandosi dagli spazi angusti dei megadungeon 😉

    Certo che 23 piani di dungeon son luuunghi 😅

    condivido l'allergia per il megadungeon e la passione per dragonlance, tuttavia devo ammettere che questo specifico prodotto suscita la mia curiosità. forse perchè dalla descrizione, più che di un dungeon si tratta di una regione, con la differenza che si sviluppa in verticale invece che in orizzontale. almeno è l'idea che mi sono fatto.

    bisognerà dargli una lettura, ma per me è piuttosto interessante. poi finalmente una campagna 1-20, era ora :D

     

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    Ciao a tutti, approfittando dell'imminente uscita del modulo in ITA di Dragon Heist, mi domandavo quanto potesse durare (in termini di sessioni e/o di mesi) più o meno una campagna increntrata sui due moduli citati all'inizio: Waterdeep: Dragon Heist (vi chiederei indicativamente una durata in termini di sessioni e/o mesi di questo singolo modulo) e Waterdeep: Dungeon of the Mad Mage (anche qui vi chiederei per chi l'ha giocato una stima della durata).

    Ne approfitto per chiedervi un'ulteriore conferma?...

    Per quanto riguarda Waterdeep: Il furto dei dragoni (Dragon Heist) mi sembra di aver capito che la versione in ITA dovesse uscire intorno alla fine di Gennaio 2019, è corretto?

    Per lo meno così sembra da sito della asmodee http://www.asmodee.it/prossime_uscite.php e confermato anche da questo sito https://www.dungeondice.it/giochi-di-ruolo/dungeons-dragons/11860-dungeons-dragons-waterdeep-il-furto-dei-dragoni.html

    Mentre per quanto riguarda Waterdeep: Il dungeon del Mago Folle (Dungeon of the Mad Mage) ho letto che è prevista l'uscita in ITA intorno a Marzo 2019...si hanno conferme o news in merito? Sul sito della asmodee c'è scritto "uscita da definire".

    Grazie in anticipo a chi risponderà.

    Edited by Marty McFly
    Link to comment
    Share on other sites
    21 minuti fa, Marty McFly ha scritto:

    Ne approfitto per chiedervi un'ulteriore conferma?...

    Per quanto riguarda Waterdeep: Il furto dei dragoni (Dragon Heist) mi sembra di aver capito che la versione in ITA dovesse uscire intorno alla fine di Gennaio 2019, è corretto?

    Per lo meno così sembra da sito della asmodee http://www.asmodee.it/prossime_uscite.php e confermato anche da questo sito https://www.dungeondice.it/giochi-di-ruolo/dungeons-dragons/11860-dungeons-dragons-waterdeep-il-furto-dei-dragoni.html

    Mentre per quanto riguarda Waterdeep: Il dungeon del Mago Folle (Dungeon of the Mad Mage) ho letto che è prevista l'uscita in ITA intorno a Marzo 2019...si hanno conferme o news in merito? Sul sito della asmodee c'è scritto "uscita da definire".

    Grazie in anticipo a chi risponderà.

    Non so darti informazioni sulla durata delle due Avventure.

    Riguardo alle date, invece, al momento non ce ne sono ancora di definitive. Il Furto dei Dragoni dovrebbe, sì, uscire entro fine gennaio, ma ancora non si conosce la data esatta. E finchè la Asmodee non rivela la data esatta (quando sarà la troverai sul suo sito ufficiale o qua, quando ne verremo a conoscenza), conviene anche aspettarsi il rischio di un piccolo rinvio.

    Riguardo all'uscita del Dungeon del Mago Folle, invece, non ci sono ancora tempistiche certe: il Marzo di cui hai letto è stata solo una ipotesi fatta da qualcuno (magari pure dal sottoscritto in qualche articolo) in base ad alcune dichiarazioni fatte da quelli della Asmodee. Le date che hanno davvero valore sono quelle pubblicate sul sito ufficiale Asmodee e lì il Dungeon del Mago Folle è ancora segnato come "Da definire". Significa che al momento sono concentrati sul Furto dei Dragoni e che non sono ancora sicuri di quando riusciranno a pubblicare il Dungeon del Mago Folle. Sicuramente sarà il prossimo manuale in pubblicazione dopo il Furto dei Dragoni e ha senso aspettarsi la sua pubblicazione entro i primi 4 mesi del 2019. Fino a che, però, la Asmodee non fa annunci ufficiali, prendi sempre qualunque informazione come ipotetica.

    Link to comment
    Share on other sites


    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

  • Member Statistics

    26.7k
    Total Members
    978
    Most Online
    Justice
    Newest Member
    Justice
    Joined
  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 71 Guests (See full list)

    There are no registered users currently online

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.