Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Beasts of Flesh and Steel, il Bestiario Tecnorganico per Numenera

La Monte Cook Games continua la sua trasposizione di Numenera per D&D 5E con questo nuovo bestiario di orrori tecnorganici, vediamone l'anteprima gratuita

Read more...

Ryuutama, Gioco di Ruolo Natural Fantasy

Ryuutama parla dell'esplorazione un mondo bucolico ed idilliaco, eccovi la recensione di questo nuovo gioco di ruolo fantasy proveniente dal Giappone e tradotto anche in italiano.

Read more...

Gearbox annuncia il GdR di Tiny Tina

La Gearbox Software ha annunciato la futura pubblicazione di un GdR ispirato ad uno dei DLC più folli del first person shooter Borderlands 2. Oggi vedremo di scoprire qualcosa in più su questo progetto.

Read more...
By senhull

La Profezia Draconica nella tua campagna

Esploriamo assieme uno dei misteri più intriganti di Eberron. Un breve viaggio per comprendere di che si tratta, con una serie di spunti, riflessioni e alcuni pratici consigli da un DM verso altri DM, con l’obiettivo di inserirla efficacemente nella propria campagna Eberron (e non solo…)

Read more...

Le strutture dei giochi - Parte 4: Il combattimento

Ecco a voi il quarto di una serie di 16 articoli che vanno ad analizzare la struttura presente nei giochi di ruolo e come questa sia fondamentale per dare una direzione ad uno specifico GdR.

Read more...

    Grandi cambiamenti per la White Wolf dopo una controversia

    • In seguito a delle pessime reazioni online relative ai contenuti delle sue recenti pubblicazioni, la White Wolf Publishing ha annunciato alcuni grandi cambiamenti, tra cui la sospensione dei manuali Camarilla e Anarch per Vampiri 5° Edizione e una ristrutturazione nell'amministrazione dell'azienda.

    large.1047923306_Screenshot2018-11-16at17_48_51.png.f7219b4376cba4031c89032931aadbd8.png

    Shams Jorjani ha pubblicato il seguente annuncio:

    "Salve a tutti,

    Il mio nome è Shams Jorjani, vice presidente del Business Development della Paradox Interactive e manager ad interim della White Wolf Publishing. Volevo informarvi di alcuni cambiamenti che saranno implementati alla White Wolf, con effetto immediato.

    Le vendite e la stampa dei manuali Camarilla e Anarch di V5 saranno temporaneamente sospese. La sezione sulla Cecenia sarà rimossa sia dalle versioni stampate che da quelle in PDF del manuale Camarilla. Prevediamo che ciò ci richiederà all'incirca tre settimane. Questo implica che le spedizioni saranno ritardate; se avevate pre-ordinato una copia di Camarilla o di Anarch riceverete ulteriori informazioni via mail.

    In termini pratici la White Wolf non funzionerà più come entità separata. Il team White Wolf verrà ristrutturato e integrato direttamente nella Paradox Interactive, mentre io supervisionerò temporaneamente gli affari durante questo processo. Siamo alla ricerca di una nuova leadership che possa guidare la White Wolf sia creativamente che commercialmente nel futuro, un processo che è in atto già a partire da questo Settembre.

    Nel futuro la White Wolf si concentrerà sulla gestione del marchio. Questo significa che la White Wolf svilupperà dei principi guida per la sua visione del Mondo di Tenebra, e fornirà a ditte su licenza gli strumenti necessari per creare nuovi ed eccellenti prodotti in quel mondo e in quelle storie. La White Wolf non svilupperà né pubblicherà più internamente dei prodotti. Questo è sempre stato l'obiettivo previsto per la White Wolf come compagnia ed è ora giunto il momento di metterlo in atto.

    Il Mondo di Tenebra è sempre stato legato all'orrore e l'orrore è legato all'esplorazione delle parti più oscure della nostra società, della nostra cultura e di noi stessi. L'orrore non dovrebbe essere timoroso di esplorare argomenti difficili o sensibili, ma non dovrebbe mai farlo senza comprendere su chi vertono questi argomenti e cosa essi significano per costoro. Il vero male esiste nel mondo, e non possiamo mai scusarne gli esecutori o sminuire le sofferenze delle vere vittime.

    Nel capitolo sulla Cecenia del manuale Camarilla di V5 abbiamo perso di vista questo concetto. Il risultato è stato un capitolo che affrontava una tragedia reale e in corso in maniera gretta e irrispettosa. Avremmo dovuto notare la cosa durante il processo creativo o durante la revisione. Ciò non è capitato e di questo ci scusiamo.

    Vi chiediamo di essere pazienti mentre implementiamo questi cambiamenti. Nel frattempo continuiamo a dialogare. Sono disponibile per tutte le considerazioni, commenti e feedback presso shams.jorjani@paradoxinteractive.com.
    "

    La White Wolf è al momento posseduta dalla Paradox Interactive, che ha acquistato i diritti del Mondo di Tenebra del 2015 dal precedente proprietario, la CCP (che potreste conoscere per via di Eve Online), i cui piani per un MMO basato sul MdT erano naufragati.

    I recenti manuali Camarilla e Anarch hanno ricevute molte critiche. Il primo di essi, Camarilla, include una sezione che pare trivializzare dei recenti eventi realmente in corso in Cecenia, dove la comunità LGBTQ sta venendo perseguitata, torturata e uccisa, usando questa tragedia come sfondo per l'ambientazione. Questo succede poco dopo che la compagnia è stata costretta a negare dei legami con le ideologie neo-naziste. La White Wolf ha di recente annunciato che "la White Wolf sta attuando delle significative modifiche tra cui un cambio di leadership. Il gruppo ha bisogno di qualche tempo per capire cosa questo significherà, quindi vi chiediamo di essere pazienti mentre capiamo come muoverci" e questo comunicato pare il risultato di questa decisione.



    News type: Generica


    User Feedback

    Recommended Comments

    E meno male. Il modo in cui avevano trattato la persecuzione degli omosessuali in Cecenia è stato assolutamente disgustoso (oltre all'eccessiva quantità di contenuto edgelord in generale). Quando si tratta di giochi horror, Onyx Path è decisamente meglio.

    Link to comment
    Share on other sites
    30 minuti fa, The Stroy ha scritto:

    Come sono stati trattati?

    La lamentela che ho sentito io è che abbiano dato la colpa ai vampiri, il che con un salto che mi sfugge deresponsabilizzerebbe gli umani nel mondo reale, ma c'è altro?

    Non proprio, sostanzialmente veniva detto che la persecuzione degli omosessuali non era altro che una copertura per persecuzioni/beghe politiche tra i vampiri. Capisci bene che ridurre un orrore molto reale e ancora in corso alla copertura per un evento di fantasia è quantomeno di cattivo gusto.

    Edited by Theraimbownerd
    • Thanks 1
    Link to comment
    Share on other sites
    • Moderators - supermoderator
    14 minuti fa, Mezzanotte ha scritto:

    Sì, ma da qui a dire che la WW non pubblicherà più nulla direttamente limitandosi a fornire linee guida il salto è grande.

    Lì per me è la Paradox che era da un pò che voleva smantellare il team White Wolf che ha colto la palla al balzo per segare un pò di gambe con il pretesto della tempesta mediatica

    Link to comment
    Share on other sites
    2 ore fa, Alonewolf87 ha scritto:

    Lì per me è la Paradox che era da un pò che voleva smantellare il team White Wolf che ha colto la palla al balzo per segare un pò di gambe con il pretesto della tempesta mediatica

    Ma questo è ridicolo. La Paradox realizza videogiochi strategici, se fanno fuori la WW vuol dire che sanciscono la morte della divisione dei giochi di ruolo cartacei e da ora in poi si limiteranno a fornire licenze per lo sfruttamento del lore. Insomma una pietra tombale per dei gloriosi creatori che hanno ridefinito il GDR.

    Link to comment
    Share on other sites
    3 ore fa, Alonewolf87 ha scritto:

    Lì per me è la Paradox che era da un pò che voleva smantellare il team White Wolf che ha colto la palla al balzo per segare un pò di gambe con il pretesto della tempesta mediatica

    Mi sento vicino a questa analisi. Credo che le logiche siano puramente economiche e abbiano sfruttato la situazione creatasi. Avete visione di discussioni e post relativi alla questione in oggetto? 

    Link to comment
    Share on other sites
    • Moderators - supermoderator
    3 ore fa, Mezzanotte ha scritto:

    Ma questo è ridicolo. La Paradox realizza videogiochi strategici, se fanno fuori la WW vuol dire che sanciscono la morte della divisione dei giochi di ruolo cartacei e da ora in poi si limiteranno a fornire licenze per lo sfruttamento del lore. Insomma una pietra tombale per dei gloriosi creatori che hanno ridefinito il GDR.

    Si possono essere fatti i conti in tasca e aver realizzato che farebbero più soldi a distribuire e vendere licenze facendo produrre il materiale ad altri che a mantenere un team creativo dedicato. D'altronde appunto la Paradox fa videogiochi e quello è tutto un altro mercato con logiche e costi molto stringenti. Mica ci sono nati con la WW e hanno verso di loro solo un certo grado di affetto, facilmente accantonabile su basi puramente economiche.

    Link to comment
    Share on other sites
    3 ore fa, Mezzanotte ha scritto:

    Ma questo è ridicolo. La Paradox realizza videogiochi strategici, se fanno fuori la WW vuol dire che sanciscono la morte della divisione dei giochi di ruolo cartacei e da ora in poi si limiteranno a fornire licenze per lo sfruttamento del lore. Insomma una pietra tombale per dei gloriosi creatori che hanno ridefinito il GDR.

    Ti manca parte della situazione. La White Wolf della Paradox non è la White Wolf di allora. Quella è morta almeno 10 anni fa. La vera discendente della White Wolf originale è la Onyx Path Publishing, l'azienda che ha continuato con le Cronache di Tenebra, con le Edizioni del Ventennale del Mondo di Tenebra e a ripubblicare i vecchi manuali in pdf anche quando la White Wolf originale era stata mangiata dalla CCP (quelli di Eve Online) e poi sputata senza ritegno. Gran parte degli scrittori della White Wolf originale sono lì.

    La nuWhite Wolf di ora è solo un agglomerato di persone che con la White Wolf originale non hanno niente a che fare, tranne Mark Rein Hagen (il creatore di Masquerade per chi non lo sapesse). Che però se ne è andato dalla compagnia nel 1996, ed è una persona con vedute politiche... discutibili. E infatti il pezzo sulla Cecenia l'ha scritto lui. Quelli della nuWhiteWolf sono fan, e come tutti i fan hanno una loro particolare visione... che ha evidentemente cozzato con le idee di molti.

    E non è solo la Cecenia. Non fatemi riprendere gli screenshot di post su ani vampiri recisi.

    Probabilmente questa della Cecenia è solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Oppure è uno specchietto per le allodole: la Paradox voleva la licenza per fare il suo Bloodlines 2, e il GDR serviva solo per farsi pubblicità (solo che la pubblicità è rimbalzata contro). Secondo alcune fonti era previsto dall'inizio che si facessero solo questi tre manuali e il resto andasse in licenza (alla Onyx Path, di cui mi fido di più).

    C'è anche che sono davvero stanco di tutto sto popò.

     

    • Like 2
    Link to comment
    Share on other sites
    10 minuti fa, Ji ji ha scritto:

    E' un ciclo naturale. L'iconoclastia ha portato successo, e il successo ha portato il politically correct.

    Se non fosse che sono anni che la Onyx Path ha retto Vampiri e compagnia cantante senza problema alcuno, pur trattando temi scottanti, mentre è bastato un anno del nuovo corso per creare controversie. Facciamo che fare gli edgelord di internet a tutti i costi forse non è un'idea intelligente da una compagnia che vuole vendere a più persone possibile? Facciamo che iniziare un nuovo corso con "vorremmo riprendere anche il manuale sugli zingari, quello che da tutti è definito come il più grande errore della prima white wolf" non è un'idea che piace troppissimo?

    O forse è il fatto che l'iconoclastia della prima White Wolf era trattare di tematiche LGBT in un'epoca a cui non interessava a nessuno (quindi non erano politically correct, al contrario), o di pubblicare manuali seri sulla Shoah, mentre per la nuova White Wolf è stato... battute su "triggered" manco fossimo su 4chan, vampiri al limite della pedofilia, mutilazione genitale e stati (reali, in cui muoiono persone reali) retti da vampiri che nascondono il tutto dietro una finta narrativa islamica.

    Una delle regole della prima White Wolf, dopo aver fatto diventare Himmler un vampiro e capire che era stata una cagata immane, è stata di dire "no, spe', forse è meglio se rendiamo le faccende storiche recenti, e specialmente i nazisti, il meno possibile dovuti a cause sovrannaturali". Lo stesso è valso per l'11 Settembre. Invece ora si è deciso che i campi di concentramento ceceni sono dovuti a vampiri. C'è una leggera differenza. Se per te è politically correct, bene. Ma questo era il ragionamento già 30 anni fa.

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    E' senza dubbio politically correct. Convengo che probabilmente Vampiri non è mai stato poi tanto iconoclasta, ma la mancanza di delicatezza con cui affrontava la Seconda Guerra Mondiale e gli zingari erano politically uncorrect già negli anni '90.

    Non ricordo alcuna attenzione per le tematiche LGBT, definizione che allora non esisteva. L'omosessualità e la bisessualità in Vampiri sono sempre state improntate alla decadenza, alla morbosità. Nessuna attitudine impegnata che sarebbe stata del tutto fuori luogo in un gioco che celebrava il nichilismo e la perversione.

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites
    19 minuti fa, Ji ji ha scritto:

    E' senza dubbio politically correct. Convengo che probabilmente Vampiri non è mai stato poi tanto iconoclasta, ma la mancanza di delicatezza con cui affrontava la Seconda Guerra Mondiale e gli zingari erano politically uncorrect già negli anni '90.

    Non ricordo alcuna attenzione per le tematiche LGBT, definizione che allora non esisteva. L'omosessualità e la bisessualità in Vampiri sono sempre state improntate alla decadenza, alla morbosità. Nessuna attitudine impegnata che sarebbe stata del tutto fuori luogo in un gioco che celebrava il nichilismo e la perversione.

    Passami il termine LGBT, traduco per i nuovi tempi (anche se il termine all'epoca già esisteva, ma non era ancora diffuso). Ma non sarei tanto sicuro di quello che dici. Hai in parte ragione, non lo nego, ma devo capire anche il tuo pensiero. Non voglio metterti parole in bocca. Stai dicendo che parlare della Cecenia nel modo in cui ne ha parlato la nuWhite Wolf sia politically uncorrect, iconoclasta, quindi "giusto", mentre definire una cagata quella che io definisco una cagata sia politically correct? Per te è politically correct parlare di persone gay, lesbiche, bisessuali e trans come se fossero persone e non un mezzo per dire "i vampiri sono cattivi"?

    E non sto entrando nel merito di come quello della Cecenia sia un espediente STUPIDO. La Camarilla. Che crea uno stato in cui i vampiri regnano.

    La Camarilla. Non il Sabbat. La Camarilla.

    • Thanks 1
    Link to comment
    Share on other sites

    Ok, c'è un fraintendimento proprio alla base perché non intendevo dare un valore positivo all'iconoclastia e uno negativo al politically correct. E' una riflessione sul mercato di riferimento. Vampiri in origine è un gioco per pochi disadattati. I giocatori erano per lo più metallari e gotici assortiti. Le giocatrici erano spesso bi-curious, per passione o per moda. I maschi meno. Lo dico senza connotazione negativa visto che ci metto dentro molti miei amici 😄

    Il fatto che ci sia un polverone su questo manuale, polverone non certo da prima pagina ma percepito persino fuori dal circolo dei giocatori di ruolo, mostra come il marchio Vampiri in questi quasi trent'anni si sia espanso e sia diventato più visibile. Un business si relaziona ai suoi clienti e a tutti gli altri stakeholders e un gioco famoso come Vampiri oggi ha limitazioni d'immagine diverse rispetto ai vecchi tempi dei pochi disadattati. I quali magari ascoltavano Burzum e Morbid Angel e talvolta simpatizzavano per nazismo e altra roba controversa.

    Nella mia umile opinione il nuovo materiale non è diverso da altra roba passata. Ciò che è diverso è la reazione. Una volta sarebbe stata considerata pubblicità positiva (e comunque Rein Hagen è uno spostato e non un businessman): oggi no. Poi ignoro quanto si stiano realmente stracciando le vesti alla Paradox per questa pubblicità "negativa". So invece con certezza che una parte del fandom sta già trasformando i manuali incriminati in oggetto di culto e che la particina sulla Cecenia, un dettaglio che pochissimi giocatori avrebbero cagato in altre circostanze, diventerà un pezzo centrale di molte cronache.

     

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites
    45 minuti fa, SNESferatu ha scritto:

    La Camarilla. Non il Sabbat. La Camarilla.

    Devono essersi bevuti il cervello 🤪

    22 minuti fa, Ji ji ha scritto:

    So invece con certezza che una parte del fandom sta già trasformando i manuali incriminati in oggetto di culto e che la particina sulla Cecenia, un dettaglio che pochissimi giocatori avrebbero cagato in altre circostanze, diventerà un pezzo centrale di molte cronache. 

    In effetti ora ho voglia di leggere il manuale anche io 🤣

    Edited by Mezzanotte
    Link to comment
    Share on other sites


    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.