Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair
La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

  • La Mostra degli Oggetti #1 - Aberrazioni

    Tuor
    • 968 views
    • Unitevi anche voi alla prima di una serie di eventi mensili per la creazione di oggetti magici legati ai mostri per D&D 5E.

     Share

    Ciao a tutti voi giocatori di D&D,

    Che siate Master o Giocatori di certo conoscerete i 14 tipi di mostri! Adesso, immaginate di unire queste conoscenze, alla magica (letteralmente) sensazione che si prova quando si trova un oggetto magico durante la propria avventura! Alcuni DM potrebbero trovarsi in difficoltà cercando oggetti magici legati ai mostri per le proprie avventure ed è proprio per questo che è nata questa iniziativa!

    La proposta è semplice: avrete tempo dall'inizio di Novembre 2023 fino alla fine del mese stesso per creare un oggetto magico di qualsiasi rarità, da quelli più comuni fino ai potentissimi artefatti, che sia legato al tema delle Aberrazioni. Per fare questo utilizzerete le regole della 5E ed i seguenti manuali:

    • Manuale del Giocatore (Player's Handbook)
    • Manuale dei Mostri (Monster Manual)
    • Guida del Dungeon Master (Dungeon Master's Guide)
    • Volo's Guide to Monsters
    • Guida Omnicomprensiva di Xanathar (Xanathar's Guide to Everything)
    • Calderone Omnicomprensivo di Tasha (Tasha's Cauldron of Everything)
    • Mordenkainen Presenta: Mostri del Multiverso (Mordenkainen Presents Monsters of the Multiverse)
    • Il Tesoro dei Draghi di Fizban (Fizban's Treasury of Dragons)

    Non si possono invece usare

    • Manuali di ambientazione (come la Guida di Van Richten a Ravenloft)
    • Manuali di avventura (come Waterdeep: Il Furto dei Dragoni)
    • Materiale di terze parti, tra cui il materiale pubblicato tramite la DMsGuild

    large.5E-DD-aberrations-aboleth-cloaker-beholder-flumph-mindflayer-scaled.jpg.0524d02c69b8827605410b5b6bf0cced.jpg

    Ogni oggetto dovrà comprendere un nome in italiano, una descrizione estetica di circa 500 caratteri e una descrizione meccanica di massimo 3000 caratteri (inclusa la rarità dell'oggetto stesso). A vostra discrezione potrete anche aggiungere una breve storia dell'oggetto di massimo 1000 caratteri. Non è invece necessario includere un'immagine, ma in caso vogliate farlo potete usare immagini create tramite AI oppure ogni sorta di immagine presa da Internet fintanto che ne citate chiaramente la fonte.

    Potete pubblicare il vostro oggetto in un post all'interno di questo topic, inserendo in tale post solo ed unicamente tutti i dettagli dell'oggetto stesso come indicati qui sopra. In alternative potete anche pubblicare l'oggetto sul vostro blog personale se ne avete uno per poi lasciare qui un link.

    Al termine di Novembre raccoglieremo tutti gli oggetti legati alle aberrazioni sottoposti dagli interessati e nelle settimane successive creeremo un file PDF che li raccolga tutti. Questo file, così come quelli che verranno prodotti nei successivi eventi mensili, vedi sotto, saranno poi messi gratuitamente a disposizione di tutti gli interessati tramite la sezione Download del nostro sito, senza alcuno scopo di lucro.

    large.DMG_MagicItems.jpg.4764e4bc149dd36eeab932ac7b59a7e1.jpg

    Ma questa iniziativa non finisce qui: per ogni mese successivo fino a Dicembre 2024 avrete la possibilità di creare un oggetto magico associato ad un altro tipo di mostro, secondo l'elenco seguente:

    • Novembre 2023: Aberrazioni
    • Dicembre 2023: Bestie
    • Gennaio 2024: Celestiali
    • Febbraio 2024: Costrutti
    • Marzo 2024: Draghi
    • Aprile 2024: Elementali
    • Maggio 2024: Folletti
    • Giugno 2024: Giganti
    • Luglio 2024: Immondi
    • Agosto 2024: Melme
    • Settembre 2024: Mostruosità
    • Ottobre 2024: Non Morti
    • Novembre 2024: Umanoidi
    • Dicembre 2024: Vegetali

    Ci tengo a ringraziare @Alonewolf87 per il grande aiuto e supporto datomi nell'ideazione dell'iniziativa.

    Spero che essa abbia stuzzicato il vostro interesse e che parteciperete numerosi. Se avete domande o dubbi chiedete pure qui.


    Article type: Approfondimenti
     Share


    User Feedback

    Recommended Comments



    Comincio io dai.

    8-IHnIbR02qk1fl2D.png.87a527dc85226b58219e90ebf6dbd44f.png

    Immagine realizzata con Hotpot AI Art Generator

    Elmo del Divoracervelli

    Oggetto meraviglioso raro, richiede sintonia.

    Mentre si indossa questo elmo si può percepire la presenza e l'ubicazione di ogni creatura situata entro 90 metri da sé che sia dotata di Intelligenza pari o superiore a 3, a prescindere dalle barriere frapposte, a meno che la creatura non sia protetta da un incantesimo vuoto mentale. Attivare questo potere richiede un’azione. L’elmo inoltre permette di capire e parlare il Gergo delle Profondità.

    Descrizione

    Incastonato in cima all'elmo medievale, un globo trasparente rivela lo spettacolo inquietante di un cervello vivente racchiuso al suo interno. Palpitante di un'energia ultraterrena, il cervello esposto si contorce ed emette una luce sinistra e arcana che permea l'aria circostante. Tentacoli di potere mistico si estendono dal cervello, intrecciandosi con le incisioni intricate dell'elmo, come se il metallo stesso fosse un condotto per la forza vitale pulsante dell'organo esposto. Dei sussurri flebili di conoscenze dimenticate echeggiano dalle profondità della mente esposta, lasciando presagire gli antichi misteri intrecciati all'interno dei suoi confini cognitivi.

    Storia

    Mentre normalmente è il divoracervelli a sfruttare il corpo di un un umanoide, quest’elmo, per un macabro scherzo del destino, fa l’inverso, permettendo ad un umanoide di sfruttare il cervello di un divoracervelli.
    Questo oggetto magico viene creato a partire da un divoracervelli vivente, a cui vengono tagliate le zampe e che viene successivamente inserito all’interno dell’elmo, il quale lo mantiene in vita e pulsante finché l’elmo non viene distrutto. Chi indossa l’elmo connette magicamente il proprio cervello a quello del divoracervelli, permettendo di usare alcune delle capacità di quest’ultimo.

    Edited by Grimorio
    • Like 5
    • Thanks 2
    Link to comment
    Share on other sites

    TENTACOLOPSIONICO.jpg.f764cea0763ec60535a1193345c280fb.jpg

    Immagine creata con NightCafè

     

    Tentacolo Psionico
    Oggetto meraviglioso molto raro

    Quest’oggetto consente a chi lo impugna di comunicare telepaticamente con una qualsiasi creatura entro 18 metri da lui. Il portatore non deve condividere un linguaggio, ma quest’ultima deve essere in grado di comprendere almeno un linguaggio. Il portatore non deve necessariamente vedere la creatura con cui desidera stabilire un contatto telepatico, ma deve essere consapevole della sua presenza e conoscere la sua posizione. La creatura contattata può rispondere al portatore come se stesse parlando normalmente, ma non può terminare il contatto a meno di uscire dal raggio di azione di questa capacità. Questa capacità non funziona in un campo anti-magia o in una zona dove la magia non è presente o non ha effetto.

    Inoltre, quest’oggetto ha 10 cariche. Chi lo impugna può spendere 1 carica con un’azione per lanciare un incantesimo a scelta tra levitazione e individuazione dei pensieri. La DC del tiro salvezza per resistere a questi incantesimi è uguale a 8 + il bonus di competenza del portatore + il suo modificatore di Intelligenza.
    In alternativa, chi lo impugna può spendere 2 cariche con un’azione per rilasciare un’esplosione di energia psionica in grado di annichilire le menti più deboli. Ogni creatura in un cono di 12 metri dal portatore deve superare un tiro salvezza su Intelligenza o subire danni psichici pari a 4d8 + il modificatore di Intelligenza del portatore e ricevere la condizione "stordito" per 1 minuto. In caso di successo, si subiscono danni dimezzati e nessuna condizione. Una creatura stordita può ripetere il tiro salvezza alla fine di ogni suo turno successivo. La DC del tiro salvezza per resistere a questo effetto è uguale a 8 + il bonus di competenza del portatore + il suo modificatore di Intelligenza.

    Quest’oggetto riottiene 1d6+4 cariche spese ogni mattina.

     

    Descrizione
    Quest’oggetto, dall’aspetto di una verga della lunghezza di 60 cm circa, sembra fatto da un intreccio di piccoli tentacoli viola essiccati, sulla cui sommità brilla sospesa una scintilla di pura energia psionica. Per tutta la sua lunghezza è percorso da strani simboli di natura aliena; il loro significato è sconosciuto ai più. Quando impugnato, vibra leggermente e da esso sembra quasi espandersi una coscienza propria che si insinua nei recessi della mente del suo portatore.

     

    Storia
    Nessuno sa dire con certezza come o quando siano nate queste verghe, create intrecciando i tentacoli essiccati di un mind flayer ancora pregni della loro energia psionica. Forse una tecnica perduta degli stessi illithid per preservare il potere di uno loro simile caduto lontano dal cervello antico e quindi impossibilitato a essere assorbito dalla mente alveare, o magari lo sfregio di uno dei loro antichi schiavi per ritorcere contro di loro le loro stesse armi. Alcuni dicono che il possesso prolungato di uno di questi oggetti porti a sviluppare la stessa brama di dominio sulle altre creature degli stessi mind flayer… che sia vero o no, chiunque riesca a padroneggiarne le capacità può assaggiare un po’ di quel potere che rende gli illithid delle creature così abominevoli.

    • Like 2
    • Thanks 2
    Link to comment
    Share on other sites

    download(2).thumb.jpeg.e9deed8cad828ec56b5c85b3cb7c953e.jpeg

    Immagine realizzata con Perchance Ai Image Generator

    Verga Occhio di Nothic

    Verga rara, richiede sintonia

    Questa verga ha 4 cariche. Mentre la impugni, come azione poi usare una delle cariche per infliggere 2d6 danni necrotici ad una creatura che puoi vedere entro 9 metri. La creatura bersaglio alla fine di ogni turno deve effettuare un tiro salvezza su costituzione (CD 14) o prendere 1d6 danni necrotici. L'effetto svanisce se la creatura supera il tiro salvezza.
    La verga riprende 1 carica spesa ogni giorno all'alba. Se la verga si riduce a 0 cariche, tira un 1d20. Se il risultato è 1, la verga si riduce in cenere.
    Inoltre, mentre la impugni, ottieni vantaggio alle prove di carisma (inganno) relative ad apprendere segreti.

    Descrizione
    Verga formata da un impugnatura creata con un duro cristallo verde scuro intrecciato con un motivo a spirale in ferro e una testa composta di intricate decorazioni con la centro un grossa gemma dalla forma di un occhio verde

    Storia
    L'origine di questa verga risale ad un mago il cui nome si è perduto nel tempo che era particolarmente avvezzo a raccogliere e mantenere segreti. La sua mania era tale da avere una squadra di Nothic al suo servizio e fare esperimenti al fine di imbrigliare la loro particolare magia non solo per scoprirne di nuovi ma anche al fine di proteggerli.

     

    • Like 1
    • Thanks 1
    Link to comment
    Share on other sites

    ZSfIJeK5PiZbS9LLTtHj--1--fkj05.thumb.jpg.32d4864318788276508122d800eb731b.jpg

    Immagine creata con NightCafè

    Borsa Flumph

    Oggetto meraviglioso raro, richiede sintonia

    Questo zaino contiene diverse tasche, di cui molte nascoste, le tasche si aprono come membrane e dentro risultano umide, le tasche si allargano in base all'oggetto inserito, la borsa può custodire oggetti per un volume massimo pari a 10 cubi con spigolo di 40 cm o del peso di 70 kg. Lo zaino non ha peso siccome fluttua, se tenuto sulla schiena o a tracolla fluttua attaccato al suo possessore, se lasciato a terra fluttua a 10 cm di altezza immobile. Le tasche contengono ossigeno per un totale di un minuto di aria. Se il peso viene superato o lo zaino viene distrutto, si squarcia e tutto il contenuto cade a terra. Chiunque non sia il padrone e provi a prendere e trasportare la borsa o mettere la mano in una membrana dovrà superare un tiro Salvezza su destrezza con CD 15 , altrimenti è rivestita da un liquido puzzolente gettato dalla borsa. Una creatura rivestita dal liquido esala un orrendo fetore per 1d4 ore. La creatura rivestita è avvelenata fintanto che il fetore permane e le altre creature sono considerate avvelenate finché rimangono entro 1,5 metri dalla creatura rivestita. Una creatura può rimuovere il fetore da se stessa usando un riposo breve per farsi un bagno nell'acqua, nell'alcol o nell'aceto. La borsa ha un totale di 4 cariche per questo getto, che si ripristinano ogni alba.

    Descrizione

    Borsa dalla consistenza morbida esterna, il colorito varia dal bianco al giallo chiaro sino al rosa, alcuni tentacoli fuoriescono da sopra sino a scendere alla base, si muovono lentamente come deboli rami mossi dal vento, vi sono diverse membrane su tutta la borsa, delineate da piccole linee che si aprono in verticale o orizzontale, l'interno è di un colorito grigiastro e al tatto pare ruvido. La borsa sembra una sacca organica, se ferita perde del liquido trasparente simile a saliva, la ferita si rimargina dopo 24 ore.

    Storia

    Le prime borse vennero create da alcuni maghi Drow che , dopo innumerevoli esperimenti su alcuni Flumph catturati, inventarono questo strano e a lati raccapricciante contenitore, alcuni potenti psi o maghi dai poteri psichici o mentali dicono di percepire i lamenti dei diversi Flumph deformati, trasmutati e poi cuciti magicamente per creare queste borse, lamento, che si sente per un instante quando ci si entra in sintonia per la prima volta.

     

    • Like 2
    • Thanks 1
    Link to comment
    Share on other sites

    Il 31/10/2023 at 11:59, Grimorio ha scritto:

    Comincio io dai.

    elmodivoracervelli.jpg.cd0d7622147d976cee6d0d6ac00fdcb8.jpg

    Immagine realizzata con NightCafè

    Elmo del Divoracervelli

    Oggetto meraviglioso raro, richiede sintonia.

    Mentre si indossa questo elmo si può percepire la presenza e l'ubicazione di ogni creatura situata entro 90 metri da sé che sia dotata di Intelligenza pari o superiore a 3, a prescindere dalle barriere frapposte, a meno che la creatura non sia protetta da un incantesimo vuoto mentale. Attivare questo potere richiede un’azione. L’elmo inoltre permette di capire e parlare il Gergo delle Profondità.

     

    Storia dell'Oggetto

    Mentre normalmente è il divoracervelli a sfruttare il corpo di un un umanoide, quest’elmo, per un macabro scherzo del destino, fa l’inverso, permettendo ad un umanoide di sfruttare il cervello di un divoracervelli.
    Questo oggetto magico viene creato a partire da un divoracervelli vivente, a cui vengono tagliate le zampe e che viene successivamente inserito all’interno dell’elmo, il quale lo mantiene in vita e pulsante finché l’elmo non viene distrutto. Chi indossa l’elmo connette magicamente il proprio cervello a quello del divoracervelli, permettendo di usare alcune delle capacità di quest’ultimo.

     

    22 ore fa, Lopolipo.96 ha scritto:

    ZSfIJeK5PiZbS9LLTtHj--1--fkj05.thumb.jpg.32d4864318788276508122d800eb731b.jpg

    Immagine creata con NightCafè

     

    Borsa Flumph

    Oggetto meraviglioso raro, richiede sintonia

    Questo zaino contiene diverse tasche, di cui molte nascoste, le tasche si aprono come membrane e dentro risultano umide, le tasche si allargano in base all'oggetto inserito, la borsa può custodire oggetti per un volume massimo pari a 10 cubi con spigolo di 40 cm o del peso di 70 kg. Lo zaino non ha peso siccome fluttua, se tenuto sulla schiena o a tracolla fluttua attaccato al suo possessore, se lasciato a terra fluttua a 10 cm di altezza immobile. Le tasche contengono ossigeno per un totale di un minuto di aria. Se il peso viene superato o lo zaino viene distrutto, si squarcia e tutto il contenuto cade a terra. Chiunque non sia il padrone e provi a prendere e trasportare la borsa o mettere la mano in una membrana dovrà superare un tiro Salvezza su destrezza con CD 15 , altrimenti è rivestita da un liquido puzzolente gettato dalla borsa. Una creatura rivestita dal liquido esala un orrendo fetore per 1d4 ore. La creatura rivestita è avvelenata fintanto che il fetore permane e le altre creature sono considerate avvelenate finché rimangono entro 1,5 metri dalla creatura rivestita. Una creatura può rimuovere il fetore da se stessa usando un riposo breve per farsi un bagno nell'acqua, nell'alcol o nell'aceto. La borsa ha un totale di 4 cariche per questo getto, che si ripristinano ogni alba.

     

    Storia

    Le prime borse vennero create da alcuni maghi Drow che , dopo innumerevoli esperimenti su alcuni Flumph catturati, inventarono questo strano e a lati raccapricciante contenitore, alcuni potenti psi o maghi dai poteri psichici o mentali dicono di percepire i lamenti dei diversi Flumph deformati, trasmutati e poi cuciti magicamente per creare queste borse, lamento, che si sente per un instante quando ci si entra in sintonia per la prima volta.

     

     Non vorrei sembrare pignolo, però vi siete dimenticati la descrizione, non voglio disturbarvi però se poteste aggiungerla mi fareste un piacere.

    Link to comment
    Share on other sites

    2 ore fa, Tuor ha scritto:

     

     Non vorrei sembrare pignolo, però vi siete dimenticati la descrizione, non voglio disturbarvi però se poteste aggiungerla mi fareste un piacere.

    Se ci sono le foto a che serve la descrizione?

    Link to comment
    Share on other sites

    1 ora fa, Grimorio ha scritto:

    Se ci sono le foto a che serve la descrizione?

    Osservazione ragionevolmente ragionevole, l'idea di base sarebbe o foto o descrizione però a livello vusivo del file completato "striderebbe" un pochino che alcuni oggetti abbiano la descrizione mentre altri no.

    Ovviamente sono già grato della vostra partecipazione e non voglio assolutamente infastidirvi chiedendovi di scrivere cose in più però se per voi fosse possibile... basterebbe anche il testo digitato dentro la IA.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Moderators - supermoderator
    1 ora fa, Grimorio ha scritto:

    Se ci sono le foto a che serve la descrizione?

    A parte quando già detto da Tuor potremmo anche dopo voler valutare una opzione "printer-friendly" del file complessivo, quindi avere l'opzione di mettere qualche riga di testo invece dell'immagine aiuterebbe.

    • Like 5
    Link to comment
    Share on other sites

    38 minuti fa, Tuor ha scritto:

    Osservazione ragionevolmente ragionevole, l'idea di base sarebbe o foto o descrizione però a livello vusivo del file completato "striderebbe" un pochino che alcuni oggetti abbiano la descrizione mentre altri no.

    Ovviamente sono già grato della vostra partecipazione e non voglio assolutamente infastidirvi chiedendovi di scrivere cose in più però se per voi fosse possibile... basterebbe anche il testo digitato dentro la IA.

     

    27 minuti fa, Alonewolf87 ha scritto:

    A parte quando già detto da Tuor potremmo anche dopo voler valutare una opzione "printer-friendly" del file complessivo, quindi avere l'opzione di mettere qualche riga di testo invece dell'immagine aiuterebbe.

    Descrizione inserita, ho anche modificato l'immagine con una fatta meglio.

    • Thanks 2
    Link to comment
    Share on other sites

    Non me lo fa più modificare 😞

    15 ore fa, Grimorio ha scritto:

    ho anche modificato l'immagine con una fatta meglio

    Io son scarso con la IA, è il mio massimo questo hahahha

    19 ore fa, Tuor ha scritto:

    però vi siete dimenticati la descrizione,

    dal prossimo prometto che lo metto ^^

    Link to comment
    Share on other sites

    Il 31/10/2023 at 15:18, Lopolipo.96 ha scritto:

    ZSfIJeK5PiZbS9LLTtHj--1--fkj05.thumb.jpg.32d4864318788276508122d800eb731b.jpg

    Immagine creata con NightCafè

     

    Borsa Flumph

    Oggetto meraviglioso raro, richiede sintonia

    Questo zaino contiene diverse tasche, di cui molte nascoste, le tasche si aprono come membrane e dentro risultano umide, le tasche si allargano in base all'oggetto inserito, la borsa può custodire oggetti per un volume massimo pari a 10 cubi con spigolo di 40 cm o del peso di 70 kg. Lo zaino non ha peso siccome fluttua, se tenuto sulla schiena o a tracolla fluttua attaccato al suo possessore, se lasciato a terra fluttua a 10 cm di altezza immobile. Le tasche contengono ossigeno per un totale di un minuto di aria. Se il peso viene superato o lo zaino viene distrutto, si squarcia e tutto il contenuto cade a terra. Chiunque non sia il padrone e provi a prendere e trasportare la borsa o mettere la mano in una membrana dovrà superare un tiro Salvezza su destrezza con CD 15 , altrimenti è rivestita da un liquido puzzolente gettato dalla borsa. Una creatura rivestita dal liquido esala un orrendo fetore per 1d4 ore. La creatura rivestita è avvelenata fintanto che il fetore permane e le altre creature sono considerate avvelenate finché rimangono entro 1,5 metri dalla creatura rivestita. Una creatura può rimuovere il fetore da se stessa usando un riposo breve per farsi un bagno nell'acqua, nell'alcol o nell'aceto. La borsa ha un totale di 4 cariche per questo getto, che si ripristinano ogni alba.

     

    Storia

    Le prime borse vennero create da alcuni maghi Drow che , dopo innumerevoli esperimenti su alcuni Flumph catturati, inventarono questo strano e a lati raccapricciante contenitore, alcuni potenti psi o maghi dai poteri psichici o mentali dicono di percepire i lamenti dei diversi Flumph deformati, trasmutati e poi cuciti magicamente per creare queste borse, lamento, che si sente per un instante quando ci si entra in sintonia per la prima volta.

     

    Descrizione

    Borsa dalla consistenza morbida esterna, il colorito varia dal bianco al giallo chiaro sino al rosa, alcuni tentacoli fuoriescono da sopra sino a scendere alla base, si muovono lentamente come deboli rami mossi dal vento, vi sono diverse membrane su tutta la borsa, delineate da piccole linee che si aprono in verticale o orizzontale, l'interno è di un colorito grigiastro e al tatto pare ruvido. La borsa sembra una sacca organica, se ferita perde del liquido trasparente simile a saliva, la ferita si rimargina dopo 24 ore.

    • Like 1
    • Thanks 1
    Link to comment
    Share on other sites

    Bella idea @Tuor (e @Alonewolf87 )!

    Penso però che la domanda di @Bille Boo debba essere presa nella dovuta considerazione:

    5 ore fa, Bille Boo ha scritto:

    Ciao, con che licenza sarà rilasciato il file PDF?

    Infatti, se usi tutti i manuali che hai citato per produrre un prodotto, anche gratuito, stai entrando nel terreno spinosissimo del copyright, su cui la wotc è abbastanza attenta.

    Per la mia esperienza ad oggi hai tre alternative:

    1) usi le IP della wizards (*) e allora la cosa più sempice è sottostare alla licenza della dmsguild, che di fatto dice che devi mettere a dispozione il tuo prodotto e tutto quello che ne deriva solo tramite l'apposito sito e che cedi loro per sempre tutti i diritti sull'uso del tuo prodotto, in cambio di una royalty. Per il resto lavori tranquillo con tutto il materiale wotc (compresi beholder e mind flayers, per capirsi): nessuno ti dice niente finché non entri in temi sensibili (c'è una lista dei temi che non puoi trattare).

    2) cammini sulle sabbie mobili (dopo quello che è successo a fine gennaio 2023, direi che definirle sabbie mobili è il minimo) della ogl. Puoi distribuire il tuo prodotto tramite i canali che preferisci. Siccome l'ogl è sabbie mobili, se vuoi vivere tranquillo passa al punto (3).

    3) punti sulla SRD creative commons, ma allora, per evitare grane, non devi riferirti a nulla che sia fuori dalla SRD o da cose prodotte partendo da lì, meglio se restando in ambito CC. In questo caso perdi per dire i nothic, i flumph, anche se credo che potresti creare un mostro simile a cui riferiti; di sicuro i mind flayers sono off-limits, su quelli la wotc non scherza. Non puoi dire che il tuo è un prodotto per D&D, ma puoi dire "compatibile con la quinta edizione". Come nel caso due, lo distribuisci come vuoi.

    (*) è interessante notare come di fatto siamo già caduti in una strada senza uscita: hai tre oggetti da mettere in un pdf disponbile su dragonslair.it, che però sono tutti basati su mostri non della SRD e di cui uno è di sicuro una IP superprotetta. Sarebbe quindi sensato puntare alla licenza della dmsguild, che però impedisce espressamente di distribuire il proprio prodotto tramite altri canali.

    Ci sarebbe poi la wizard's fan content policy, ma è ancora più pesante.

    Quindi, tornando alla domanda di @Bille Boo:

    5 ore fa, Bille Boo ha scritto:

    Ciao, con che licenza sarà rilasciato il file PDF?

    Buona fortuna!

    -toni

     

    Riferimenti

    OGL vs DMSGUILD, secondo loro

    L'accordo della DMSGUILD non è disponibile pubblicamente (cioè devi loggarti per leggerlo); ho trovato questa vecchia versione su reddit

    SRD 5.1, dove c'è scritto in modo chiaro cosa ci puoi fare

    Creative commons

    • Like 2
    Link to comment
    Share on other sites

    56 minuti fa, d20.club ha scritto:

    Bella idea @Tuor (e @Alonewolf87 )!

    Penso però che la domanda di @Bille Boo debba essere presa nella dovuta considerazione:

    Infatti, se usi tutti i manuali che hai citato per produrre un prodotto, anche gratuito, stai entrando nel terreno spinosissimo del copyright, su cui la wotc è abbastanza attenta.

    Per la mia esperienza ad oggi hai tre alternative:

    1) usi le IP della wizards (*) e allora la cosa più sempice è sottostare alla licenza della dmsguild, che di fatto dice che devi mettere a dispozione il tuo prodotto e tutto quello che ne deriva solo tramite l'apposito sito e che cedi loro per sempre tutti i diritti sull'uso del tuo prodotto, in cambio di una royalty. Per il resto lavori tranquillo con tutto il materiale wotc (compresi beholder e mind flayers, per capirsi): nessuno ti dice niente finché non entri in temi sensibili (c'è una lista dei temi che non puoi trattare).

    2) cammini sulle sabbie mobili (dopo quello che è successo a fine gennaio 2023, direi che definirle sabbie mobili è il minimo) della ogl. Puoi distribuire il tuo prodotto tramite i canali che preferisci. Siccome l'ogl è sabbie mobili, se vuoi vivere tranquillo passa al punto (3).

    3) punti sulla SRD creative commons, ma allora, per evitare grane, non devi riferirti a nulla che sia fuori dalla SRD o da cose prodotte partendo da lì, meglio se restando in ambito CC. In questo caso perdi per dire i nothic, i flumph, anche se credo che potresti creare un mostro simile a cui riferiti; di sicuro i mind flayers sono off-limits, su quelli la wotc non scherza. Non puoi dire che il tuo è un prodotto per D&D, ma puoi dire "compatibile con la quinta edizione". Come nel caso due, lo distribuisci come vuoi.

    (*) è interessante notare come di fatto siamo già caduti in una strada senza uscita: hai tre oggetti da mettere in un pdf disponbile su dragonslair.it, che però sono tutti basati su mostri non della SRD e di cui uno è di sicuro una IP superprotetta. Sarebbe quindi sensato puntare alla licenza della dmsguild, che però impedisce espressamente di distribuire il proprio prodotto tramite altri canali.

    Ci sarebbe poi la wizard's fan content policy, ma è ancora più pesante.

    Quindi, tornando alla domanda di @Bille Boo:

    Buona fortuna!

    -toni

     

    Riferimenti

    OGL vs DMSGUILD, secondo loro

    L'accordo della DMSGUILD non è disponibile pubblicamente (cioè devi loggarti per leggerlo); ho trovato questa vecchia versione su reddit

    SRD 5.1, dove c'è scritto in modo chiaro cosa ci puoi fare

    Creative commons

    Io mi ricordo i bei tempi, quando nei forum uscivano avventure, classi, incantesimi e oggetti magici solo per la voglia di condividere. Ovviamente la decisione decisiva sarà di chi ha organizzato il concorso. Ma personalmente fare gli avvocati a gratis di una multinazionale miliardaria e disquisire di licenze per una robetta homebrew tra amici mi sembra davvero inutile.

    Edited by Grimorio
    • Confused 1
    • Sad 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Moderators - supermoderator
    15 ore fa, d20.club ha scritto:

    Penso però che la domanda di @Bille Boo debba essere presa nella dovuta considerazione:

    Ne stiamo parlando infatti tra noi dello Staff, teniamo da conto che qualche veloce rivisitazione dei termini (e eventualmente delle immagini) potrebbe evitarci molti problemi e comunque ci sono già molti file da scaricare qui in sezione Download sul sito che usano termini sotto copyright e nessuno ci ha mai detto niente.

    • Like 3
    Link to comment
    Share on other sites

    • Moderators - supermoderator

    Per gli interessati, ecco la risposta "ufficiale" dello Staff D'L:

    Il sito Dragons' Lair detiene una licenza perpetua per modificare o rimuovere i contenuti degli utenti secondo quanto stabilito dai termini di servizio accettati al momento dell'iscrizione. Il sito prevede di rendere disponibile gratuitamente il materiale di un'iniziativa, evitando termini protetti da copyright. In caso di reclami da parte dei detentori dei diritti, la risposta potrebbe essere la rimozione dei contenuti. Tuttavia, data la lunga storia del sito nel fornire materiale gratuito per D&D senza problemi legali, ci si aspetta di proseguire senza preoccupazioni.

    • Like 3
    • Thanks 3
    Link to comment
    Share on other sites




    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

  • Popular Tags

×
×
  • Create New...