Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Curse of Strahd: la Beadle & Grimm pubblicherà la Legendary Edition

Se la Revamped Edition recentemente annunciata dalla WotC non dovesse bastarvi, potrebbe essere vostro interesse sapere che la Beadle & Grimms ha deciso di pubblicare la Legendary Edition di Curse of Strahd, l'Avventura dark fantasy per D&D 5e ambientata a Ravenloft (qui potete trovare la recensione pubblicata su DL'). Per chi tra voi non lo sapesse, le Legendary Edition della Beadle & Grimm sono versioni extra-lusso delle avventure pubblicate dalla WotC per D&D, contenenti oltre all'avventura tutta una serie di accessori pensati per rendere l'esperienza dei giocatori più immersiva e divertente.
Al costo di 359 dollari, dunque, all'interno della Legendary Edition di Curse of Strahd potrete trovare:
l'Avventura per D&D 5e Curse of Strahd suddivisa in libri più piccoli, in modo da aiutare DM e giocatori a orientarsi più facilmente nel suo ampio contenuto. Come aggiunta, sono stati inseriti alcuni PG pre-generati per i giocatori e una serie di incontri di combattimento bonus. 17 mappe per il combattimento che coprono ogni angolo di Castle Ravenloft, la dimora di Strahd. Una mappa dell'intera Barovia disegnata su tela. 60 Carte di Scontro, che permetteranno ai giocatori di farsi un'idea dei PNG e dei mostri che si troveranno di fronte grazie alle loro illustrazioni. Una serie di supporti di gioco per i giocatori, quali lettere, atti relativi a misteriose proprietà, note scritte dal proprio "gentile" ospite, monete del Regno di Barovia, ecc., utili per dare ai vostri giocatori elementi concreti con cui sentirsi più immersi nella campagna. Uno Schermo del DM con illustrazioni originali sul fronte e le informazioni utili a gestire la campagna sul retro. Una serie di pupazzi per le dita, con cui divertirsi a interpretare i mostri e i PNG dell'Avventura. La Legendary Edition di Curse of Strahd uscirà a Novembre 2020.
Grazie a @Muso per la segnalazione.


Fonte: https://www.enworld.org/threads/beadle-grimms-legendary-edition-curse-of-strahd.673629/
Link alla pagina ufficiale di Beadle & Grimm: https://beadleandgrimms.com/legendary/curse-of-strahd
Read more...
By aza

D&D 3a Edizione compie 20 anni!

Nel mese di Agosto, di 20 anni fa, veniva rilasciato il Manuale del Giocatore di Dungeons & Dragons 3a edizione.
Sicuramente la 3a edizione rappresenta uno spartiacque per quel che riguarda D&D e segna l’inizio dell’epoca moderna del gioco per diversi motivi:
Innanzitutto, per la prima volta D&D aveva un sistema coerente di regole. Precedentemente erano presenti svariati sottosistemi che non si integravano tra di loro. C’era ben poca coerenza. Ci ha donato l’OGL, che ha rappresentato una svolta enorme nel mondo dei giochi di ruolo. L'OGL infatti ha permesso a chiunque di poter produrre materiale compatibile o derivato dal regolamento di D&D. La quantità di materiale pubblicata per d20 negli anni 2000 è, e probabilmente lo sarà per sempre, ineguagliabile. Ha revitalizzato D&D in un modo che non si vedeva da moltissimo tempo. Negli anni ’90 con il boom dei videogiochi, la nascita dei giochi di carte collezionabili e regolamenti ben più evoluti di AD&D (si può pensare alla White Wolf che all’epoca era il nome più importante) D&D soffriva e non poco. Ha visto il ritorno di Diavoli, Demoni, Assassini, Barbari, Mezzorchi e Monaci. La seconda edizione nacque con ancora fresco il ricordo delle polemiche riguardanti il “satanic panic” degli anni ’80. Quindi tutto ciò che poteva essere considerato “moralmente offensivo” come diavoli/demoni, assassini o mezzorchi venne rimosso. I barbari vennero ritenuti ridondanti rispetto ai guerrieri e i monaci  poco adatti ad ambientazioni basate sull’Europa occidentale medievale. Queste le prime cose che mi vengono in mente, ma vi invito a condividere con noi i vostri ricordi, le esperienze e i pensieri per questo 20° anniversario di D&D 3E.
Read more...

Fuga dall'Abisso è uscito in lingua italiana

A partire da ieri, 30 Luglio 2020, l'Avventura Fuga dall'Abisso per D&D 5e è finalmente uscita in lingua italiana. Pensata per PG di livello 1-15, quest'avventura è ambientata nel Sottosuolo dei Forgotten Realms ed è caratterizzata dalla presenza dei mostruosi Signori dei Demoni.
Qui di seguito potrete trovare la descrizione ufficiale dell'Avventura, la copertina del manuale e la recensione da noi pubblicata su DL'.
Fuga dall'Abisso
Dungeons & Dragons è un gioco per veri eroi che amano vivere intense e adrenaliniche avventure, e Fuga dall’Abisso è il manuale giusto per chi sente il bisogno di passare la serata a salvare il mondo!
A causa di un piccolo errore di calcolo, l'arcimago drow Gromph Baenre, di Menzoberranzan, si pente di aver iniziato la sua carriera arcana…
Che cosa succede quando i cancelli dell’Underdark si aprono per far entrare i demoni dell’Abisso? Una quantità di orrori inimmaginabile si riversa nel sottosuolo, creature d’ombra che rendono ancora più claustrofobici i cunicoli di pietra…i personaggi saranno in grado di sopravvivere alla follia?
Dedicata agli amanti dei dungeons labirintici, Fuga dall’Abisso è un’avventura adatta a personaggi dal livello dal 1° al 15°, che dovranno riuscire a sopravvivere e a tornare in superficie prima di abbandonarsi alla disperazione, ma non solo: dovranno fermare una catastrofe imminente, che potrebbe distruggere non solo le antiche città naniche, duergar e drow, ma raggiungere persino i Reami Dimenticati!
Avranno molte scelte importanti da compiere, e la possibilità di unirsi a molti compagni di viaggio. Un’esperienza di gioco tra le più appassionanti e tra le più riuscite della saga di “Furia dei Demoni”.
Lingua: italiano
Formato: Copertina rigida
Prezzo: 49,99 euro
Articoli di Dragons' Lair:
❚ Recensione di Fuori dall'Abisso

Link alla pagina ufficiale del sito Asmodee Italia: https://www.asmodee.it/news.php?id=722
Read more...
By senhull

Intervista a Keith Baker riguardo Exploring Eberron

Questo è il link all’evento andato in onda ieri.
Qui sotto trovate una breve sintesi per chi non avesse voglia/tempo di guardarsi tutta la registrazione.
Exploring Eberron
Il libro sarà pubblicato su DMs Guild sia come PDF sia in un'edizione cartacea su copertina rigida (ad oggi ancora senza data ufficiale), ma Keith ha detto più volte in tutto lo stream che ciò potrebbe avvenire in qualsiasi momento. Stanno aspettando che le copie stampate ottengano il via libera poiché credo che il precedente processo di stampa fosse disallineato/con errori. Quindi dita incrociate per questo fine settimana e Keith ha ribadito che è ciò che spera. Il prezzo del libro non è stato menzionato nello stream. Si tratta di 248 pagine e ci saranno più parole che in Rising from the Last War.
Il libro mira a coprire temi che sono stati ignorati o solo brevemente menzionati nei precedenti libri canonici, tra i quali la cosmologia planare, gli oceani e i regni dei mostri (goblinoidi in primis).
C'è un intero capitolo dedicato alla cosmologia planare, che include una mappa splendidamente illustrata dei piani e ogni piano avrà tra 4-6 pagine che descrivono in dettaglio i concetti (per esempio come funziona Fernia, e quindi far passare il messaggio che non è solo il piano di fuoco). L’obiettivo è quello di permettere ai DM di predisporre con serenità e completezza tutto quel che necessario per sviluppare un'avventura planare, nonché definire come i piani potrebbero influenzare un'avventura anche se di viaggi planari non ne vuoi sentir parlare: praticamente come funzionano le zone di manifestazione. C'è anche una grande sezione dedicata ai goblinoidi Dhakaan in cui probabilmente verranno dati molti dettagli sulla storia del loro impero e di ciò che ci si deve aspettare esplorando le loro rovine.
Sottoclassi
Ci sono sei nuove sottoclassi. Due di loro sono "solo" per personaggi di razza goblinoide, anche se non è detto che siano vincoli razziali, ma trattandosi di Dhakaan…
Adepto della Forgia (Artefice) (Goblinoide)
Keith descrive questa classe come la tradizione di artefice Dhakaan (OT: su questo potrei aprire una bella discussione…), ed è una sorta di spin-off della sottoclasse del Battle Smith da Rising from the Last War. Laddove il Battle Smith si concentra sul costrutto/famiglio, l’Adepto della Forgia cercherà di creare un'arma perfetta e quindi migliorarla. Usa l'idea che i Dhakaani siano, per tradizione marziale, principalmente dediti alla forgiatura di armi e armature, quindi l’Adepto della Forgia è un esperto nella creazione di armi e armature e cerca di creare "l'arma perfetta". Questa è un'altra sottoclasse di artefici melee. Ovviamente l’arma perfetta ha anche un nome specifico in goblin che non vedo l’ora di leggere!
Collegio dei Cantori Funebri (Bardo) (Goblinoide)
Basandosi sul fatto che i Dhakaani tendenzialmente non amano la magia arcana e divina, molti dei loro leader spirituali erano Bardi (clan Kech Volaar, in primis). Lo descriverei come una sorta di comandante del campo di battaglia che ispira costantemente le truppe. Keith lo descrive dicendo "sto interpretando il mio ruolo attraverso i miei compagni, non ho bisogno di combattere; sto guidando gli altri". Sembra una sorta di sottoclasse.
Maverick (Artefice)
Questa sottoclasse si rifà all'infusione dell’artefice della 3.5 " Spell Storing Item” (Accumulatore di incantesimi). Keith la spiega così: "Farò la cosa di cui abbiamo bisogno, datemi un minuto". L'artefice è in grado di immagazzinare incantesimi negli oggetti (cura ferite portatili? Torrette fulminanti? Mine fireball?). Il Maverick è in grado di scegliere incantesimi destinati ad altre classi anche se in misura limitata, e con il consueto incremento man mano che si sale di livello. Sono anche in grado di cambiare i cantrip con un breve riposo.
Via dell’Arma Vivente (Monaco)
Questo attinge ad alcune classi di prestigio descritte nei manuali Eberron 3.5 come il Quori Nightmare e il Were-touch Master, e si concentra sul trasformare il tuo corpo in un'arma. Sebbene non siano bloccati dal punto di vista razziale, esistono apparentemente "percorsi" diversi che si amalgamano bene con razze come Forgiati, Morfici o Cangianti.
Circolo della Forgia (Druido) (Questo potrebbe essere razzialmente vincolato ai forgiati)
Parte di questa classe è in realtà frutto di una discussione che chi ha giocato ad Eberron un druido forgiato (in qualsiasi edizione) si sarà PER FORZA posto: "Ma un forgiato si trasforma in un animale in carne e ossa o in un Animale forgiato/costrutto? ". La risposta ufficiale è sempre stata quella di trasformarsi in un animale in carne e ossa. Questa sottoclasse ora ti consente di trasformarti in un animale forgiato (OT: ma quanto bella è questa idea…???). Apparentemente è simile al Cerchio della Luna in quanto è un druido guidato da una forma selvaggia, ma si concentra maggiormente sull'essere un costrutto. Todd ha anche menzionato cose come "Adamantine Hide", "Skin of Steel", "Elemental Fury", ma queste non sono state ampliate durante i discorsi, accendendo in me un interesse ancora più forte…
Dominio della Mente (Chierico)
Questa sembra essere la cosa più vicina ai poteri psionici, direi che è assolutamente perfetto per i Kalashtar visto che sfrutta per bene i poteri psionici, ma che devono essere per forza di allineamento buono. Si ottengono quindi incantesimi come Comando, Confusione, Dominare Persone e Telecinesi. Quando lanci un incantesimo che infligge danno radiante, puoi invece fargli infliggere danno psichico, quindi cose come la fiamma sacra ora possono avere il flavour di un'esplosione mentale.
Sottorazze
Rune Bound / Rune Born / Ruin Blood (?)
C'è una sottorazza (accennata, ma potrei aver inteso male) che il libro aggiunge, questa è la sottorazza di Rune Bound per il Nano e si rivolge ai Nani delle Rocche di Mror e più specificamente a coloro che giocano lo stregone. Mentre i nani “standard” combattono senza sosta contro i Daelkyr, il Rune Bound Dwarf nasce con un simbionte dentro di sé e con la capacità di usarlo. Il nano (figherrimo) sulla copertina di Exploring Eberron è uno di questi.
Marchi del Drago
Gli oggetti Focus dei Marchi del Drago hanno una nuova sezione, con molte più opzioni da esplorare.
I marchi del drago sono stati ampliati per includere ora i Marchi Siberys (finalmente!!!). Questa non è un talento, né un'aggiunta di sottorazza, un Marchio Siberys può essere acquisito solo tramite il DM che permette ad un giocatore di ottenerne uno, e dovrebbe richiedere una grande ragione narrativa dietro a tale concessione. Keith li definisce Doni Soprannaturali.
La classificazione è: se hai un marchio del drago (talento di Rising from the Last War) potete migliorarlo a Marchio Superiore. Se non avete un marchio e lo ottieni, ora avete un Marchio Siberys. Questo è stato fatto per provare a combinare i le due opzioni, semplificando. In definitiva, se non si desidera utilizzare i marchi Siberys, dipende dal DM.
Oggetti magici
C'è un bel pacchetto di nuovi oggetti magici.
Oggetti simbiotici come
Crawling Gauntlet (Guanto strisciante?) Hungry Weapon (Arma Affamata) Coat of Many Eyes (Manto dei molti occhi) Tongue Worm (Verme lingua?) Wandering Eye (occhio errante) Sono stati inseriti oggetti focus dei Marchi del Drago, per risolvere il problema di chi possiede il marchio ma non è un incantatore e quindi avrebbe delle difficoltà oggettive a lanciare il proprio incantesimo. Questi elementi dovrebbero risolverlo.
Varie ed Eventuali
Si parla poi di:
Oggetti magici Dhakaani Armi magiche d’assedio Altre cose C'è un capitolo chiamato Friends & Foes (Amici e Nemici), che dovrebbe contenere blocchi di statistiche sia per gli amici che per i nemici. Parte di questo capitolo parla di Valaara, la Regina Strisciante, una delle Sei Piaghe Daelkyr (fra l’altro tra gli spoiler che trovate sul blog di Keith). Un altro Quori e poi altre informazioni sulle razze acquatiche.
Non ci sono nuove informazioni sul Marchio della Morte, ma viene trattata la storia di Erandis, nonché una sezione sul Sangue di Vol e le altre fedi. Keith chiarisce alcune informazioni contrastanti di diversi autori, e ha specificato che tutte le informazioni nel libro rappresentano la SUA visione e di come aveva originariamente creato Eberron.
Si discute poi sul flavour dei personaggi psionici.
Ci sono alcuni nuovi talenti.
C'è una sezione sull'Ultima Guerra, su come è stata effettivamente combattuta e sui metodi usati, questo probabilmente includerà le armi magiche d'assedio.
Read more...

Curse of Strahd: è in arrivo la Revamped Edition

La Wizards of the Coast ha annunciato l'uscita per il 20 Ottobre 2020 di Curse of Strahd Revamped, una boxed edition della già pubblicata Avventura per D&D 5e Curse of Strahd (di cui potete trovare qua la recensione pubblicata su DL') ambientata nel tenebroso semipiano di Ravenloft. Questa Boxed Set, in arrivo al prezzo di 99,99 dollari, conterrà all'interno di una scatola a forma di bara:
Una versione aggiornata dell'Avventura, che integrerà gli Errata e molto probabilmente una revisione delle sezioni dedicate ai Vistani (come già preannunciato qualche tempo fa). Un breve manuale dei mostri chiamato Creatures of Horror (Creature dell'Orrore). Un poster contenente su un lato la mappa di Barovia e sull'altro quella di Castle Ravenloft. Un mazzo dei tarocchi e un opuscolo di 8 pagine. Una dozzina di "cartoline" da Barovia. Uno Schermo del DM IL sito IGN ha pubblicato un video in cui, insieme a Chris Perkins, viene mostrato il contenuto di questa boxed edtion:

Fonte: https://www.enworld.org/threads/curse-of-strahd-revamped-boxed-collectors-edition.673545/

Link alla pagina ufficiale del prodotto: https://dnd.wizards.com/products/tabletop-games/rpg-products/curse-strahd-revamped
Read more...
Bomba

Capitolo Ventiquattro – Seguendo l'oscurità come in un sogno

Recommended Posts

DM

x Celeste e Zhuge

Spoiler

 

Teletrasporto Celeste Percentuale 68

Teletrasporto Zhuge Percentuale 53

Celeste -5 razioni

 

I viaggi e i pericoli che gli avventurieri, alcuni presenti fin dal giorno della prima udienza per la ricerca della contessa Sophia, avevano vissuto erano stati fautori di un aumento della prudenza. Vittime di complotti e assalti, inganni e intrighi, i sensi si erano affinati e Oceiros non dovette ricorrere a molte parole per ottenere un controllo da Celeste, che osservò la ragazzina a un centimetro dal viso, gli occhi ridotti a due fessure. Lo stesso trattamento, sebbene assai poco ortodosso e salottiero, venne riservato ai prigionieri.

A volte però la vita era sincera, con la spaventata bambina che riaffondò il viso nella tunica di Oceiros e i prigionieri adulti che supplicarono gli avventurieri di portarli con loro una volta che fu chiaro che essi ne avevano il potere.

Chi non supplicò, priva di lacrime fu Lucrecia. Ma se il cordoglio della figlia poteva far passare la sua per indifferenza, le sue parole sembrarono opporvisi No! la donna allungò una mano, che tentennò avvicinandosi alla figlia, come se la pelle della tiefling fosse fatta di fuoco ardente Tu... io... voglio provarci... portami da Nicolette, f... Lucrecia si morse il labbro inferiore, come se le fosse impedito pronunciare la parola “figlia”. La mora strinse i denti, lo sguardo , allungando infine la mano e carezzando la pelle della figlia, l'espressione contrita Andiamo via da qui

Sebbene Celeste temesse di riemergere all'interno dei temuti “bagni pubblici” del Katai in cui vecchi grinzosi erano soliti ritrovarsi per lavarsi la schiena a vicenda, entrambi i gruppi riemersero nella placida tranquillità della spiaggia di Kaigan, non funestata dal terremoto che aveva smosso gli abissi, il mare solo leggermente mosso da quel fenomeno che era costato la vita a molti membri di un ordine segreto e pericoloso.

Negli ultimi minuti che precedevano la conclusione dell'incantesimo di Oceiros, Seline si sollevò in aria e lanciò alcune palle di fuoco per farsi notare da Gargamellor e Celestina. La tiefling uccise quattro gabbiani e tre poiane, che ricaddero sul molo e sul pontile, mentre Celeste (quella leggermente più magra) distribuiva del cibo ai prigionieri salvati. Per quanto i duergar non sopportassero tutti i non-duergar, il nano grigio salvato si avventò sulla razione offerta, masticando assai poco tra un boccone e l'altro. Non che i suoi compagni di sventura furono da meno, gli stomaci ritratti fino a far vedere le costole dopo i maltrattamenti ricevuti Grazie di tutto disse l'uomo fermandosi a metà pasto Mi chiamo Festan Blueriver e, nel nome dei Sacri Liberatori di Brughioro, vi prometto che ripagherò il debito che sento nei vostri confronti la ragazzina, la bocca piena, osservò prima Festan e poi gli avventurieri Graz... Coff... Coff... Eff... Glurg! disse strozzandosi con il cibo. Il quarto prigioniero, un dromita in catalessi, dovette essere imboccato da Festan affinchè si nutrisse Troppe torture commentò.

L'immensa sagoma del capodoglio Celestina gettò un'ombra sul gruppo quando essa si avvicinò al litorale Rimani indietro o rischierai di spiaggiarti gli disse Gargamellor prima di capitombolare sul bagnasciuga Ahio! urlò, per poi massaggiarsi la testa mentre si rimetteva in piedi Com'è andata? Chi sono queste persone, soprattutto quella scarmigliata ma assai attraente signora? disse dandosi un certo tono e lanciando occhiate sensuali (o presunte tali) in direzione di Lucrecia Ci siete riusciti?

La domanda scatenò una rapida serie di valutazioni nella mente del gruppo: si poteva considerare la loro missione un successo? L'Oratore, la seconda entità più potente dopo il solo nominato ma mai apparso Vicario, era stato abbattuto assieme a uno dei suoi figli. Mordecai era fuggito, ma anche se egli non fosse stato sincero nel suo proposito di non agire più nella guerra, la caduta del quartier generale avrebbe gettato nella confusione le cellule sparse per Arth. E senza l'isola di Shima, i cui abitanti sembravano ora riprendere il controllo delle proprie azioni, confusi e spaesati dopo un periodo passato sotto il giogo degli aboleth, la risposta sembrava un sì.

Gli eroi potevano ora rifiatare, dopo quel loro primo successo nel Continente Orientale

x tutti

Spoiler

Checkpoint nella notte tra il 23 e il 24 agosto per la chiusura del capitolo venticinque e l'apertura del capitolo ventisei. I pg possono ruolare liberamente, alla chiusura darò le risposte ad eventuali interazioni.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oceiros

<<La loro base è distrutta, molti di loro morti nel crollo, il secondo più importante membro dell’ordine morto insieme ad un figlio...direi che è andata bene. Pure troppo, visto alcuni...>> disse al druido? lanciando un’occhiataccia a Thorlum.

<<Questi sono alcuni prigionieri che abbiamo salvato dal crollo. Spero Celestina abbia posto per tutti.>> osservò la bestia poco a largo. <<Mi sa Clint che dovrai fare gli straordinari con la tua forma acquatica per aiutarci.>>

Share this post


Link to post
Share on other sites

Seline

Fermò semplicemente i suoi passi, mantenendo la distanza dalla madre e osservandola in silenzio, annuendo semplicemente nel comprendere che sarà pronta per vedere Nicolette e per cercare di superare la propria malattia.. A quanto pare la sanità mentale non era il punto forte di quella "famiglia", se così la si può definire.
Una volta all'esterno di quella prigione, Seline osservò propria madre per qualche istante, in completo silenzio, sentendo uno strano impulso che dovette reprimere nuovamente per donare uno sguardo all'elocatrice, sua moglie.
Celeste.. Potresti badare a mia madre?
Chiese semplicemente, un poco afflitta all'idea di non potersi avvicinare più di tanto alla donna, ma cercando di donarle l'appoggio di chi si fidava, prima di prendere il volo e sollevarsi il giusto necessario per iniziare a lanciare palle di fuoco per fare dei "segnali" a Celestina e Gargamellor.. Riuscendoci a quanto pare, sebbene qualche gabbiano e qualche poiana sia stato il prezzo da pagare per quella fuga.
Direi che il peggio è passato..
La tiefling iniziò a modellare un sorrisetto sulle sue labbra non appena vide il ritorno del druido in loro direzione, scendendo verso la terraferma per poi rivolgersi proprio a Lucrecia.
Visto? Ci sono riuscita!
Disse, come una ragazzina che aveva appena compiuto una ruota e aveva bisogno del complimento della madre, prima di tornare a guardare Celeste e osservarla con lo stessa espressione, prima di voltarsi e sgranchirsi un poco le braccia, sentendo ancora qualche dolore dei precedenti combattimenti.
Ahhh Finalmente.. Non ne potevo più di questo posto, troppe cose serie a cui pensare.. Soprattutto quel Mordecai, dovremo dargli la caccia quando sarà finito tutta questa problematica del gioco dei draghi.
Commentò per poi osservare Gargamellor e sentire il suo commento rivolto in direzione della madre.
Ehi.. Lei è fuori dalla tua portata, vedi di fare apprezzamenti su qualcun'altra..
Disse, cercando di tagliare corto e mettere immediatamente un muro tra il druido e la madre.. Un muro di 1.60m di nome Seline che cercò di frapporsi tra gli occhi di Gargamellor e la figura di Lucrecia. Gli occhi si guardarono ancora un poco intorno, prima di concentrarsi sulla figura della piccola, flettendo così le ginocchia per ridurre ulteriormente la propria altezza e fare un breve cenno in sua direzione, salutandola con la mano destra.
E tu? Come ti chiami? Conosci la magia?
Disse la stregona per creare un piccolo origami di carta azzurra a forma di uccellino e farlo girare intorno alla piccola, prima di farlo posare proprio sulle sue gambe. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Clint Draconis

Clint si fermò a fissare, pensieroso, la superficie marina, mentre Gargamellor poneva le sue domande e riceveva poi le risposte di Oceiros. 

Sfilò poi dallo zaino, ancora fradicio, una sottile asta di legno lavorato, con cui sfiorò, rapidamente e delicatamente, la pelle dei cinque prigionieri liberati.

DM

Spoiler

Uso una carica della bacchetta di Cura Ferite Leggere per ognuno dei prigionieri. 

"So che siete stanchi, spaventati, confusi e lontani da casa, ma...", disse poi l'adepto dei draghi all'uomo, alla bambina ed al duergar, "sebbene non ci conosciate, vi chiediamo di fidarvi ancora di noi e di seguirci. Sarà forse un viaggio strana, ma resterà comunque un'esperienza migliore di quella a cui siete appena sopravvissuti.

I mostri non ci sono più".

DM

Spoiler

Diplomazia +43.

 

Edited by Ghal Maraz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zhuge Liang

Una vittoria temporanea

Liang osservò i prigionieri liberati e gli abitanti dell'isola tornati alla normalità. L'Ordine sinaptico non ha ancora finito di tessere le sue trame... Devo comunicare al più presto con Reksis e gli altri. La Fenice di Giada deve essere pronta a combattere questi folli, ora e in futuro. Si volse verso i compagni e dopo essersi sincerato delle condizioni di Clint, Oceiros e Celeste, si avvicinò a Seline. Sei ferita, aspetta... Liang attivò il potere della sua cintura, parlando sottovoce alla tiefling.

xDM e @Nilyn

Spoiler

Liang usa una carica della cintura, 1d8 pf di cura

Sembra che alla fine tu abbia scelto... Non posso ancora fidarmi di te, non completamente. Ma ti darò il beneficio del dubbio. Occupati di tua madre. Forse, insieme, potrete stare bene.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oceiros 

Estrasse due bacchette di Vigore, iniziando a chiedere chi ne avesse bisogno ( Thorlum a parte, si vedeva che stava bene). 

Spoiler

Spendo cinque carichi su di me, poi se qualcuno ha bisogno, ne spendo altre.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Celeste(Ispirata Elocatrice) Eroe(Quori Du'ulora Furia Nera) 

E alla fine fuggirono sani e salvi... Il gruppo si ritrovò sulla spiaggia dell'isola, avendo vista sul mare ed osservandone il lieve mutamento dovuto al crollo di un'intera caverna sotto il livello dell'acqua. I prigionieri erano al sicuro e la volontà degli abitanti locali sembrava essere tornata alla normalità. Celeste alché cominciò a distruibuire le razioni che possedeva ai quattro affamati consigliando loro... Fate piano, mangiare di fretta vi farà venir male allo stomaco. Disse per poi ascoltare la richiesta della moglie. Certo. La Borealis si portò accanto a Lucrecia, osservando se avesse avuto bisogno di altro ed in caso coprendole le spalle con una mantellina per tenerla al caldo. Un sorriso di un po' plasticoso mostrò Celeste alla madre della moglie, mentre seduta la sua mente, il suo sguardo, erano persi in riflessioni. 

Cosa era successo? Si poteva davvero considerare una vittoria? La vita di quelle persone era certamente più importante che togliere la vita a Mordecai... Celeste non avrebbe mai scelto diversamente. Tuttavia... Non era una vittoria. Mentre si stringeva su di se afferrandosi le braccia e rannicchiando le gambe, ripensava a quanto in realtà tutto ciò che era stato fatto aveva agevolato Mordecai. E chi era questo Vicario? Se avessero ucciso Mordecai ed avessero perso Lucrecia con estrema certezza non sarebbero mai risaliti nuovamente all'ordine. Ma con lei... Forse una possibilità c'era... Ma una cosa alla volta. Il continente Orientale era ancora in mano ad Ishibura. 

L'elocatrice ritornò alla realtà quando Seline si esaltò per essere riuscita a richiamare l'attenzione di Gargamellon. Alché la ragazza dei capelli si rialzò in piedi. Sei stata bravissima. E diede un casto bacio sulla guancia sinistra alla tiefling. Osservò gli altri, la piccola bambina, il nano, il dromita e l'uomo. Quest'ultimo attirò la sua attenzione. Brughioro? Dimmi di che ordine si tratta? Inoltre Festan conosci la cacciatrice di demoni? Chiese. Dobbiamo ancora incontrarla. Ci ha fatto un favore immenso e vorrei controllare che ne è stato di quella gente. Se capiteremo là la cercheremo. Sì. Ritrovare l'ordine è importante. Non sappiamo nemmeno chi sia il loro Vicario ed ora siamo nuovamente al punto di partenza per quanto riguarda la loro posizione. Semmai riuscissimo a liberare il Katai avremo comunque molto da fare. Rispose a Seline. 

Non badò particolarmente ai modi del druido, si soffermò invece al candore della moglie nei confronti della piccola, sorridendole contenta, per poi rimanere sull'attenti quando Zhuge si avvicinò molto a lei... Dopodiché Vi ricordate dove era il punto di ritrovo con gli altri? Chiese. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

Accidenti, mai che me ne vada una giusta! imprecò a mezza bocca Gargamellor, bloccato sul nascere dalla presenza di quel muretto basso, ma solido (e che alcune malelingue avrebbero definito anche tracagnotto) che prendeva il nome di Seline. Il druido non potè che brontolare come non ci si potesse fidare del prossimo, prima di annuire alle osservazioni di Oceiros Nessun problema per questo. Non avete idea di quante persone può prendere su Celestina, c'è posto per tutti e anche di più! commentò ridacchiando. Celestina spruzzò uno sbuffo di acqua che finì per investire in pieno Thorlum.

Clint e Celeste colsero l'occasione, mentre venivano distribuiti cibo e conforto, per conoscere i nuovi venuti. Se la piccola Assia si limitò a dire il suo nome, dopo aver sgranato gli occhi alla vista del gioco di prestigio della Trombavino, il dromita Ijash e il duergar Horgar rimasero in ascolto mentre Festan parlò con l'elocatrice Non siamo un ordine cavalleresco, ma ci riteniamo più degli avventurieri erranti spiegò l'uomo mentre si passò una mano tra i lunghi capelli cresciuti nel corso della prigionia Gli dèi ci hanno dato la benevolenza di poteri simili a quelli dei paladini, ma noi non ci leghiamo a dei dettami se non a quelli di tutelare la libertà delle persone. E per quanto io non potessi venire controllato da quei maledetti ragni, essi riuscirono però a farmi prigioniero...

Lucrecia si fece avanti quando l'argomento toccò il Vicario In questo forse posso aiutarvi disse la Decanti Il Vicario è l'entità più misteriosa dell'Ordine Sinaptico, al vertice sopra chiunque e seconda solo a Tharizdun, di cui è progenie spiegò la mora Il tempo che ho passato distante da voi l'ho speso in ricerche per scoprire la sua identità. Egli è un balor, generato dalla pura e semplice malevolenza dell'Oscuro, e porta il nome di Xagroth. La sua potenza è incalcolabile, basti pensare che egli da solo fu in grado di uccidere con facilità l'ex Portavoce Volchovar, un diavolo della fossa psicopatico che fu condannato a morte per aver fallito il precedente tentativo di far partire una guerra su larga scala dal Katai Lucrecia si strinse con la mantellina datale da Celeste E' potente e astuto, un avversario che non credo possiate sconfiggere direttamente. Ma forse potete boicottare i suoi piani, se riuscirete a porre presto fine alla guerra. Io cercherò di capire meglio da dove e come opera la donna sospirò Non ci saranno segreti. Ve lo devo.

x Seline

Spoiler

 

Lucrecia raggiunse Seline con passo malfermo, in un momento di calma relativa Sei... ti sei comportata... bene disse con difficoltà, lo sguardo che incrociò il meno possibile quello della tiefling Ti... Lucrecia strinse i denti Ripagherò il mio debito, dopo aver parlato con Nicolette. Intanto dovrai fare attenzione nel Katai, i nemici sono molto forti e pericolosi e... la Decanti strinse i pugni Se può aiutarti o farti... puoi usare il mio cognome Lucrecia si voltò, prendendo un profondo respiro come di chi era riemerso dopo una lunga apnea. Quindi si allontanò con passo veloce.

//A scelta della giocatrice, in maniera simile a come è avvenuto per Clint, il personaggio può decidere se assumere il cognome di propria madre.

 

Gargamellor diede risposta ai dubbi di Celeste Il rendez-vous sarà direttamente a Kirigashima, una delle città più grandi di Saikai spiegò il druido La vostra contessa mi ha spiegato che, grazie alle truppe che avete recuperato, i vostri eserciti sono riusciti a stabilire una base conquistandola assieme alle truppe ribelli dello shogun locale. Sarete quindi in terra straniera, ma al sicuro. Il mio compito sarà di portarvi sulla costa e da lì i samurai dello shogun vi accompagneranno alla città, in attesa del resto dei vostri compagni il mentore di Winn'Ier sorrise Direi che, dopo quello che mi avete detto, un po' di riposo ve lo siete guadagnato disse sedendosi sul bagnasciuga

Il sole illuminò il Mare delle Meraviglie, che piano piano tornò quieto dopo il burrascoso terremoto che era avvenuto. Seduti in riva al mare, rinfrescati dalla brezza marina che spirava sui loro volti, gli eroi poterono tirare un sospiro di sollievo.

Il primo passo era stato fatto.

Spoiler

Fine del Capitolo Ventiquattro

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.