Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Secondo La WotC Ad Oggi 40 Milioni Di Persone Hanno Giocato A D&D

Articolo di J.R. Zambrano del 10 Luglio 2019
Quaranta milioni di persone come voi sono là fuori, a fare tiri salvezza, salvare regni e più in generale a divertirsi, questo secondo un recente articolo di Bloomberg.
D&D è grande, ma non avevamo idea che fosse così immenso. Dei dati rivelati di recente da Bloomberg [un importante sito di analisi e distribuzione dati sui mercati ecomici, NdT] rivelano che dal 1974 circa 40 milioni di persone hanno giocato a D&D (e alcuni di loro sono DM professionisti, che è tutt'altra cosa), e che circa 9 milioni di persone guardano giochi in streaming. Questi dati vengono gentilmente concessi dalla WotC, che si mantiene sulla cresta dell’onda grazie a D&D e al suo picchi di popolarità più alto che mai.

Se mi aveste detto nell’epoca d’oro della 3.x che le persone non si sarebbero solamente sedute per guardare altre persone giocare a D&D, ma che avrebbe avuto un pubblico grande quanto alcune serie televisive (certo delle serie minori, ma comunque) non vi avrei creduto ... Eppure eccoci qui, in un mondo di quaranta milioni di giocatori di Dungeons and Dragons. È un bel numero.
Da Bloomberg

La Wizards è una sussidiaria di Hasbro Inc. dal 1999. Stewart afferma che le vendite della quinta edizione del gioco, che è stata pubblicata per la prima volta nel 2014, sono aumentate del 41% nel 2017 rispetto all'anno precedente, e sono aumentate del 52% nel 2018, l’anno che misura il più alto numero di vendite del gioco. Secondo la Wizards, circa 40 milioni di persone hanno giocato al gioco dal 1974. Mentre Dungeons & Dragons non ha dominato il mondo degli e-sport come, ad esempio Overwatch, gli streaming di D&D sono un mercato in crescita – e un modo per attirare nuovi giocatori. Nel 2017, 9 milioni di persone hanno visto altri giocare a D&D su Twitch, immergendosi nel mondo di gioco senza dover mai prendere un dado o lanciare un incantesimo.
È un futuro quasi incredibile quello nel quale ci stiamo gettando a capofitto. Il vero trucco sarà capire come mantenere interessati così tanti giocatori e come costruire una community sulla base di questo successo - ma pare che là fuori ci siano in cantiere un gran numero di streaming ed eventi.
Buone Avventure Là Fuori!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/07/40-million-people-play-dd-according-to-wotc.html
Read more...

Apparentemente esiste una Bibbia segreta che contiene vari segreti su D&D

Articolo di J.R. Zambrano del 08 Luglio 2019
Da qualche parte nei meandri dell’edificio della Wizards of the Coast (o almeno in quelli della sua architettura server), giace nascosta una bibbia segreta di storie ed informazioni che contiene le risposte a domande sia magiche che mondane, domande che potrebbero non essere mai poste e risposte che potrebbero non essere mai date. O quanto meno questa dovrebbe essere la storia stando ad una recente intervista concessa a Polygon in merito a Baldur’s Gate 3, imminente GDR per computer in sviluppo presso Larian Studios. Durante l’intervista Swen Vincke, fondatore di Larian, si è lasciato sfuggire questa informazione sui retroscena segreti di D&D:
“Hanno questa piccola cosa che non divulgano” Vincke ha detto riferendosi agli editori di D&D presso la Wizards of the Coast. Pare che si sia subito pentito di aver sollevato la questione. “È decisamente interessante […] Loro… Hanno molti più dettagli su tutto ciò che sta accadendo nel mondo e, non appena abbiamo iniziato a scoprire che esisteva…”

Ovviamente questo libro segreto sulla lore è solamente uno dei pochi dettagli confermati in questa intervista, altri punti più rilevanti e decisamente più dimostrabili includono il fatto che Baldur’s Gate 3 non sarà un sequel dei giochi originali della serie di Baldur’s Gate, ma sarà invece un seguito dell’imminente Baldur’s Gate: Descent into Avernus, e il fatto che gli eventi narrati nel gioco si svolgeranno 100 anni dopo la fine degli eventi narrati in Descent into Avernus.

Ma basta dati chiari e rilevanti, torniamo a cercare indizi su cosa potrebbe nascondersi nel libro dei segreti di D&D. Abbiamo già potuto cogliere degli accenni all’esistenza di una storia dalla portata decisamente più ampia che si dirama nelle varie avventure di D&D. Potete trovare degli strani obelischi neri in ciascuna delle grandi avventure fino ad ora pubblicate, così come potete seguire la saga attualmente in corso di Artus Cimber e dell’Anello dell’Inverno. Ma verso cosa sta puntando tutto questo? Beh, stando all’intervista, verso alcuni punti abbastanza confusi:
Naturalmente ci sono personaggi potenti in tutta la narrativa di D&D. I più potenti tra questi, gli dei ad esempio, compaiono in pressoché tutte le incarnazioni del gioco. Ma potrebbero anche non sapere ciò che non sanno, poiché la struttura del mondo stesso potrebbe aiutare a creare determinati punti ciechi all’interno dell’universo del gioco. “Orcus, in teoria, compare in ogni ambientazione. Eccetto nel caso in cui non lo faccia. Per cui avete questa cosa interessante; Orcus è cosciente di tutti questi mondi, eccetto di quelli dei quali non è a conoscenza.”
La premessa posta è interessante. Il mondo stesso potrebbe lasciar intendere che gli dei non sono totalmente onniscienti. Ma poi in un certo senso esita affermando quanto segue “Orcus compare in ogni ambientazione eccetto che per quelle in cui non lo fa, il che significa che le conosce tutte, eccetto quelle che non conosce, e COSA SIGNIFICA QUESTO” che sembra essere pensata come rivelazione stupefacente, ma che pare semplicemente buon senso.

Suggerisce il fatto che esiste una meta-continuità che lega insieme tutte le precedenti incarnazioni di D&D, ma sa anche di fumo negli occhi e vaghezza simili al finale di Lost. Specialmente perché secondo l’articolo “esistono cose che non pubblichiamo.” Non le pubblicano perché sono prive di senso? Oppure perché non hanno impatto sul gioco? Ma messe da parte queste bizzarre opinioni su Orcus, sembra che ci siano dei segreti ancora da scoprire nell’ambientazione.
Risposte a come si dirama la linea temporale, a come gli eventi nei Reami abbiano un impatto e delle conseguenze, così come su quale sia effettivamente la storia generale del gioco si trovano da qualche parte in questo libro. E sebbene potrebbero non essere mai rivelate, dietro ogni cosa esiste una coerenza interna.
Quali segreti avete scoperto in merito a D&D?
Link all’articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/07/apparently-theres-a-secret-dd-lore-bible.html
Read more...

Adesso su Kickstarter #13: Spie nella 5e

Articolo di Morrus del 02 Luglio
Lo spionaggio è stato aggiunto alla lunga lista di generi giocabili con D&D 5E grazie a The Spy Game, della Black Cats Gaming, guidata da Sam Web della Modiphius. Viene descritto come "... un mondo di intrighi internazionali e azioni furtive in un'ambientazione moderna, basato su D&D 5E, creato dagli sviluppatori di Star Trek: Adventures." Ed è su Kickstarter!

Userà le meccaniche di D&D 5E, con 8 nuove classi: Diplomatico (Face), Hacker, Infiltrato (Infiltrator), Maestro d'arti marziali (Martial Artist), Medico (Medic), Ranger, Soldato (Soldier) e Tecnico (Technician).
Potete già dare un'occhiata ad una piccola anticipazione, contenete un'anteprima delle regole, un'avventura in tre parti e otto personaggi pregenerati.

Su Kickstarter potete ottenere il PDF a 15£ o il manuale a copertina rigida a 35£.
Link all'articolo originale: https://www.enworld.org/forum/content.php?6449-The-Spy-Game-is-a-5E-Powered-Espionage-RPG
Read more...

15 Anni di Eberron

Articolo di J.R. Zambrano del 03 Luglio 2019
Eberron venne rilasciata per la prima volta quindici anni fa. Unitevi a noi mentre il team creativo originale di questa ambientazione ci parla di qual'è stato il passato per Eberron e di quale sarà il suo futuro.
Indipendentemente dal fatto che stiate giocando tra le perigliose strade di Sharn, la Città delle Torri, oppure nell’inesplorato continente di Xen’drik, si tratta di un mondo che sembra diverso dalle altre ambientazioni di D&D. Ha un suo particolare sentore, che si richiama a quello delle avventure pulp. Con la sua prevalenza di magia e innovazione e il suo ben radicato amore per i misteri, gli intrighi e la suspense, Eberron è un mondo che ha lasciato il segno su molti giocatori. E ora, per celebrare i quindici anni dell’ambientazione, il team creativo originale si è riunito sul podcast di Manifest Zone per parlare di cosa significhi per loro l’ambientazione, quali temi li ha aiutati ad esplorare e dove è diretta la stessa.
Ascoltate qui il podcast
È decisamente affascinante ascoltare il team che parla di ciò che rende Eberron degno di essere esplorato ai loro occhi. Che si tratti di approfondire le origini di Eberron in quanto ambientazione più pulp che unisce la narrativa investigativa con il sword & sorcery o di come il team stesso abbia gravitato verso alcuni dei temi unici che hanno messo in risalto Eberron e l'hanno resa così amata.

E ciò colpisce davvero nel segno. Eberron è l’ambientazione preferita (o la seconda ambientazione preferita) da molti in virtù del suo essere diversa dalle altre, senza però essere al contempo fuori luogo per D&D. Narra una storia ricca di molte tematiche umane reali, che possono essere esplorate sotto la patina di avventure pulp. Troverete soldati che sono stati letteralmente prodotti in massa come parte di un’industrializzazione magica e che sono stati costruiti per una guerra che ormai non viene più combattuta. Ormai privi di uno scopo, quale significato possono dare alle loro vite?

Anche il modo in cui su Eberron viene vista l’Ultima Guerra è decisamente differente da gran parte di ciò che si può trovare nel fantasy. Ci sono molte nazioni e molte prospettive sulla stessa. Vengono trasmesse molte delle caotiche sofferenze della guerra, una guerra nella quale non ci sono né buoni né cattivi e neppure un vero vincitore. Neppure Game of Thrones con tutte le sue nudità e le sue imprecazioni, riesce davvero in questo. In Eberron sembra che ogni nazione abbia i propri eroi, i propri cattivi e le proprie ragioni per fare ciò che ha fatto. Su Eberron nulla è privo di una ragione o di una motivazione, e si tratta di solide motivazioni, non di cose come “sono sempre stati caotici malvagi nelle precedenti edizioni, per cui devono essere caotici malvagi anche ora.”. La guerra non viene glorificata, non si tratta di una grande e nobile cosa alla quale prendono parte gli eroi; si tratta di una semplice fisima umana che non fa altro che portare sofferenza da tutte le parti.
Tutto questo è racchiuso in un modo che narra la storia di come una società fa i conti con l’avvento dell’industrializzazione. Anche la magia delle casate del Marchio del Drago ha cambiato la società. Queste premesse portano ad avere un mondo che è abbastanza moderno da poterlo comprendere e che al contempo sembra logico e funzionale, che tende più verso La Leggenda di Korra che verso il nonsense ad alta tecnologia delle ultime espansioni di World of Warcraft. Ogni aspetto del mondo ha dietro delle motivazioni e un notevole spessore.

La vasta portata di Eberron è comunque decisamente focalizzata in termini di tematiche e flavor. Sa cosa vuole dire e lo dice; è coerente con sè stesso ed offre una storia che unisce il presente del mondo rendendolo interconnesso. Si tratta di un’ambientazione sviluppata con un determinato insieme di regole in mente e spicca proprio per questo. Ma forse il dettaglio più interessante è il fatto che, e questa è una delle ragioni principali per la quale più avanti nell’anno vedremo rilasciato un volume a copertina rigida sull’ambientazione, la Wayfinder’s Guide to Eberron ha ricevuto davvero un’ottima accoglienza sulla DM’s Guild. Sono stati gli sforzi della comunità che hanno riportato Eberron in prima linea nel ciclo di sviluppo e produzione della WotC, dunque ancora una volta non posso che raccomandarvi di compilare quei sondaggi per far pervenire ciò che desiderate alle persone che si occupano dello sviluppo del gioco. Fate sì che le cose avvengano.
Potete ascoltare di più su Eberron nel podcast linkato sopra. Oppure potete seguirci per altre notizie su Eberron, in arrivo questo autunno.
Divertitevi ad andare all’avventura!
Link all’articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/07/dd-15-years-of-eberron-original-creators-talk-eberrons-past-present-and-future.html
Read more...

5 Mostri di Livello Medio per un Divertimento Massimo

Articolo di J.R. Zambrano del 01 Luglio 2019
Quest’oggi parleremo di alcuni mostri di livello medio, il che significa che il vostro gruppo sta sfondando. Diamo un’occhiata a cinque mostri che costituiscono delle tappe fondamentali.
C’è qualcosa in relazione all’espressione livello medio che porta con sé un crescente senso di terrore. E non quel terrificante tipo di paura che vi tiene svegli la notte derivante dal fatto che il giorno dopo dovrete parlare in pubblico, né quel tipo di terrore che provate momentaneamente perché quel rumore che fa la vostra auto probabilmente non è nulla e per cui potete dimenticarvene subito. No, i livelli medi portano con sé quel diffuso e banale terrore degli incontri mattutini, delle segnalazioni di stato e del sentire la gente lamentarsi che è Lunedì.
Ma non deve essere necessariamente così. In D&D i livelli medi sono un importante traguardo. Significa che il vostro gioco è diventato un po’ più grande. Si sta aprendo una parte maggiore del mondo (o del multiverso). I mostri di livello medio sono tra i più entusiasmanti da utilizzare, questo perché avete finalmente ottenuto un modo per distaccarvi dal combattere contro goblin, orchi, coboldi e così via. Ecco quindi che oggi vi presenteremo cinque dei migliori mostri di livello medio. Questi non sono necessariamente dei boss di fine campagna, ma faranno comprendere ai vostri giocatori che non si trovano più dove hanno iniziato. Diamo un’occhiata a cinque mostri di livello medio che costituiscono delle tappe fondamentali.
Aboleth

Spaventosi e antichi mostri dalle fattezze di pesce la cui origine precede l’alba del tempo. Questi antichi mali sono maestri della manipolazione, degli intrighi e dei poteri psionici. Sono degli eccellenti antagonisti, che possono fungere da forza motrice di gran parte di una campagna di basso livello. Sono abbastanza mortali da porsi su una sorta di linea di confine che separa le minacce di livello medio da quelle di alto livello. Combattere contro uno di loro è un traguardo, sconfiggerne uno significa che avete salvato una città o forse addirittura un intero regno.
Elementali

Potremmo aver raggruppato tutti e quattro gli elementali in una sola categoria in questa sede, ma essi sono una parte iconica di D&D. Quando iniziate ad incontrarli, avrete avuto il vostro primo assaggio di una potente magia. Gli elementali possono essere guardiani e alleati, oppure nemici evocati. Potete fare molte cose con un elementale. Gli elementali aggiungono molto alle vostre partite, indipendentemente dal fatto che li usiate come spiriti vincolati che alimentano veicoli a tecnologia magica, come minacce primordiali/volontà dall’inizio della storia del vostro mondo oppure semplicemente come soldati magici.
Githyanki

Incontrare un Githyanki è un altro passo importante nella vostra campagna. Imbattersi in questi guerrieri psionicamente attivi significa che la vostra campagna è entrata in contatto con i mondi extraplanari. Non c’è via di scampo, il Piano Astrale è pieno di questi razziatori. Motivo per cui quando li incontrerete nel corso delle vostre partite, compirete i vostri prima passi nel ben più vasto multiverso, dove vi aspettano piani nei quali si trovano immense città piene di angeli, demoni, diavoli e babbi.
Gigante del Gelo

I giganti sono da lungo tempo una delle minacce di più alto profilo in D&D. Fin dai giorni della 1E e dell’avventura Against the Giants, questi grossi bruti nerboruti hanno randellato e bombardato con i macigni più di un nemico. Quando il vostro gruppo è pronto per affrontare non più un solo gigante ma un intero gruppo di questi, saprete che ce l’avete fatta. Indipendente dal fatto che siate abbastanza potenti (o semplicemente ben coordinati), il vostro gruppo si sarà spinto in territorio mitico una volta che inizierà a combattere contro i giganti.
Mind Flayer

E come potrebbe una lista di pietre miliari dirsi completa senza includere il Mind Flayer. Gli antagonisti dell’imminente Baldur’s Gate 3 e un’ombra che si staglia in generale sopra i livelli medi, questi mostri sono un altro segno che il mondo della vostra campagna ha iniziato ad essere decisamente più grande. Indipendentemente dal fatto che vengano dal Sottosuolo o da un altro piano, i Mind Flayer rappresentano un’insidiosa minaccia che i vostri giocatori dovranno sradicare. L’arrivo di questi mostri significa cambiamenti di tattiche e sfide impegnative. Si tratta di uno dei pochi mostri che possono uccidere un personaggio in un tempo relativamente breve a prescindere dai suoi punti ferita, e fronteggiarli significa che siete pronti ad affrontare la cosa.
Dunque se siete in cerca di un incontro che mostri al vostro gruppo che non si trova più in Kansas, provate uno di questi cinque mostri che rappresentano delle vere e proprie pietre miliari.
Divertitevi ad andare all’avventura!
Link all’articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/07/dd-5-mid-level-monsters-for-max-level-fun.html
Read more...
Bomba

Capitolo Zero - In attesa dell'udienza

Recommended Posts

Trull (nano guerriero)

Vicolo Corto

Spoiler

"Ma sì, ma sì. Vattene. E manda un chierico, uno di quelli che sia grato al signor Bede per le elemosine che ha elargito per il nuovo refettorio per gli indigenti..."

il tono del nano stentava a non trascendere nel sarcastico, ed era perfino disposto a scommettere che l'uomo avesse davvero fatto quel che lui si era inventato. Stavano scortando una specie di filantropo.

Si avvicinò a Bede.

"Mi spieghi un po' perché pensa di stare rischiando la vita. Qua pare che tutti le farebbero una statua equestre da vivo, non una lapide da morto!"

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

x Flurio, Clint e Trull

Spoiler

Raghna il mezzorco annuì con un cenno della testa, raccolse il proprio martello e si allontanò. E anche Faustezio, il mercenario, si congedò con un Aspetterò tue notizie allora, Bede per poi dileguarsi. La dimostrazione di forza di Flurio aveva certo procurato danno a una giovane donna, ma sembrava perlomeno aver stemperato le discussioni e accelerato la possibilità di avanzare rapidamente nella strada in direzione della porta nord.

Clint, molto più pratico, estrasse la bacchetta e aggrottò la fronte, concentrandosi nell'attivare l'oggetto usando le stesse esatte parole che aveva imparato a pronunciare.

Spoiler

Utilizzare oggetti magici: +15+12=27 SUCCESSO

-1 carica alla bacchetta di vigore, 11 danni curati

L'operazione ebbe successo e lentamente i tendini strappati e i muscoli lacerati iniziarono pigramente, ma inesorabilmente, a legarsi nuovamente tra di loro. Dopo un minuto circa parte della ferita si era chiusa, sebbene fosse ancora piuttosto esposta. La donna si abbassò il fazzoletto, prendendo respiro La ringrazio, messere disse con respiro affannato a Clint, per poi rivolgere un'occhiata meno cordiale a Flurio Posso capire di non essere la migliore artista di Firedrakes, ma alla peggio mi aspettavo un lancio di verdura marcia, non di essere trafitta da una lancia! Ha perso il lume della ragione? scosse quindi la testa Lasciamo perdere, è meglio.

Alle domande di Trullo, Bede si schiarì la voce Adesso lei esagera, messer nano. Non credo di essere questo benefattore che lei dipinge, ma solo una persona che cerca di aiutare chi può. Quanto alla sua domanda sospirò per poi avvicinarsi all'orecchio del nano

x Trullo

Spoiler

Come ho spiegato in precedenza anche a Sir Flurio, ho avuto un problema con la Gilda dei Ladri bisbigliò In pratica ho sventato un loro tentativo di truccare una giostra equestre, che mi ha portato a guadagnare una somma di danaro che la gilda ritiene di loro proprietà. Sia comprensivo con Sir Flurio, la sua reazione è stata impulsiva ma dettata dall'intenzione di proteggermi.

 

x ilmena

Spoiler

Il giovane adepto biondo sembrava profondamente preoccupato dalla mancanza di volontari Non me ne voglia, messere, ma non vorrei metterla in pericolo. Se ha pazienza vorrei vedere di trovare le migliori possibilità. Raccolse la pila di libri che aveva appoggiato su un tavolo vicino alla porta, prima di avviarsi facendo strada verso l'ingresso del tempio Lei deve capire che se qualcosa va storto è un problema per tutti... quindi si rivolse ad alcuni uomini seduti a un tavolo No, davvero ragazzi. Qualcuno ha visto il quarto volume delle dissertazioni di Flav l'Ammazzagiganti? chiese Devo anche... oh, un nuovo arrivato! Bene!

Il giovane, accompagnato da Tonum, si avvicinò quindi a un elfo grigio, i cui capelli argentei si intonavano con la carnagione pallida e tendente addirittura al grigio della stessa. L'elfo sembrava quasi una statua di sè stesso, ma avvolto in un giaco di maglia, un lungo mantello e impugnante una lancia corta Buonasera, messere disse l'adepto biondo di Boccob E' qui per l'annuncio per gli spirito impazziti nel sotterraneo. immagino disse con un largo sorriso Ma lei porta le vesti dell'Ordine! La manda la Gilda? Ma è fantastico!

x nanobud

Spoiler

Odrin si grattò la pelata E io come faccio a saperlo? Se sapessi gestire le gemme sarei io il datore di lavoro, non Macchaus si lamentò Mah, gli elfi, io proprio non mi fi... si schiarì la voce Beh, l'importante è che sappia pagare bene. E' per questo che ho accettato il lavoro.

Un lavoro giunto al termine. All'arrivo del carro nella zona del mercato, Macchaus viene raggiunto dalle dolci e candide parole di Greygor, che lodando la sua capacità manageriale e il suo impareggiabile stile nella gestione del personale riescono a creare una breccia nel suo cuore. A un prezzo.

Spoiler

Diplomazia: +15+12= 27 SUCCESSO

Ti darò qualcosina in più, Greygor, nevvero disse l'elfo non più giovincello, dai capelli raccolti in una lunga coda Chiama il tuo ogre e aiutami a scaricare le merci e ti darò un piccolo extra per il disturbo. L'operazione, con l'aiuto dell'instancabile Varric, fu un gioco da ragazzi, al termine del quale gioielliere scucì un paio di monete extra alla fu statua Tieni, te li sei guadagnati disse infine Macchaus aggiustandosi gli occhiali Quell'assalto notturno di goblin poteva essere più fastidioso di quanto non sembrasse, ma ti sei comportato bene a differenza di altri come Odrin. Se mi serve un altro lavoro ti farò sapere anche se, sarò sincero, sei sprecato come semplice mercenario da carovana.

Spoiler

+2 mo che puoi segnare nell'inventario

Rimasto nuovamente solo con Varric, Greygor cercò di riordinare le idee su Azariaxis. Se c'era qualcosa che sapeva, era che affrontare un nemico sconosciuto era un grave pericolo. Valeva anche per Azariaxis nel suo caso, ma perchè lottare ad armi pari quando si poteva prendere un piccolo vantaggio?

Spoiler

Conoscenze Arcane: +9+6=15 FALLITO

Ma l'Ordine non era una forza anti-drago. Se si fosse trattato di spiriti l'elfo sapeva che avrebbe potuto trarre di più, molto di più. Tuttavia non era tutto perduto, poichè il warlock ricordò di un tomo di cui aveva sentito nominare da un suo compagno di gilda, il coboldo Renxis. Renxis era un tipo piuttosto eccentrico, già di per sè un coboldo spiritualista era sufficiente a fare notizia, ma era anche molto vanitoso. Egli puntava infatti ad essere riconosciuto come uno dei più grandi spiritualisti e lamentò di come egli non fosse entrato di diritto nei libri di storia Tutto ciò è assurdo disse a suo tempo Io, un sangue di drago maestro nella magia, non sono stato inserito nel Compendio dei Draghi. Ah, ma mi sentiranno al tempio di Boccob! Farò istanza affinchè modifichino quel libro, che aggiungano almeno un trafiletto su di me! che poi ci fosse riuscito Greygor non se lo ricordava, poichè dopo quelle affermazioni Renxis venne chiamato per nome e poi ricevette una serie di pernacchie dal resto dei suoi compagni. Su quella base, Greygor potè quindi dirigersi al tempio di Boccob, che giganteggiava nel quartiere ovest della città. Costruita su una struttura verticale, le pareti in arenaria rendevano ancora più individuabile la serra costruita in cima alla struttura, dalle cui grondaie colava un rivolo continuo di acqua volto a preservare una struttura così elaborata.

Il tempio di Boccob

Spoiler

image.jpeg.07714e28983a43e39a94173b2d354832.jpeg

L'ingresso e l'interno del tempio erano affollatissimi. Un arcobaleno di tuniche frusciava tra calzari e sandali all'interno della navata principale su cui erano stati allestiti numerosi tavoli, dove ricerche incessanti venivano inframezzate da discorsi e opinioni sui più disparati argomenti, tutti però incentrati sulle strategie da adottare nella spedizione per salvare la principessa Sophia.

Piuttosto che una bacchetta soggiunse un giovane mago moro dai capelli scompigliati e un paio di occhiali Ho un'idea ancora migliore, prendi una lancia anatema di draghi e provi a fargli un colpo mortale mentre dorme!

Ve l'ho già detto signori, le risorse per armi anti-drago sono diventate assai rare ultimamente spiegò un nano pelato e con la barba nera, tergendosi il sudore della fronte con un fazzoletto porpora Quindi la politica del tempio ha imposto un aumento dei prezzi

No, davvero ragazzi. Qualcuno ha visto il quarto volume delle dissertazioni di Flav l'Ammazzagiganti? chiese spaesato un giovane adepto dai corti capelli biondi, aggirandosi come un pollo senza testa reggendo a fatica una pila di pesanti libri Devo anche... oh, un nuovo arrivato! Bene!

Il giovane spaesato si avvicinò a Greygor, seguito da un giovane alto quasi un metro e novanta, ben piazzato nella sua armatura completa, con luminosi occhi azzurri e capelli castani ricci Buonasera, messere. E' qui per l'annuncio per gli spirito impazziti nel sotterraneo disse con un largo sorriso Ma lei porta le vesti dell'Ordine! La manda la Gilda? Ma è fantastico!

Greygor non aveva la più pallida idea di che cosa parlasse.

x ilmena e nanobud

Spoiler

I due uomini ascoltarono le parole del giovane adepto biondo Vicario Melvin ci tiene che gli spiriti nel sotterraneo siano distrutti e ha disposto un ampio accesso alle risorse del tempio, oltre a una ricompensa stimata sulle 70 monete d'oro a testa disse Forse penserete che questo tipo di ricompensa sia un pò bassa, ma abbiamo un pò di difficoltà a gestire tutte le entrate e le uscite e l'amministrazione sta ponendo parecchie lamentele sugli ingaggi. Ma spero che non ci saranno problemi.

 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Clint Connor  (Umano Adepto dei Draghi)

Vicolo Corto

Spoiler

 Vedendo che Bede parlava ancora,  a bassa voce, con Trull, Clint provò nuovamente ad attivare l'incanto della bacchetta sulla ragazza, per poi darle un paio di consigli. 

"È bene vi facciate vedere da un cerusico o da un sacerdote, damigella. 

Mi permetto inoltre di consigliarvi, pur non avendo io grandi capacità critiche, di non buttarvi affatto giù per le vostre doti artistiche; d'altro canto, mi permetto di rilevare che saltare giù dai tetti, mascherata come un sicario ed estraendo improvvisamente oggetti misteriosi, mentre ci si presenta come emissari della Gilda dei Ladri... beh, parmi proprio una rapida strada per la galera o il cimitero!".

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tom Po (Monaco asceta)

Sotto il grande cappello di paglia a forma di ciotola - o, se si vuole, a forma di scudo - , due occhi incuriositi si soffermano ad osservare le mura della città. Vagano tra le punte dei rinforzi dei muri cinta, le paratìe in pietra dura e le feritoie che segnano tutta il costeggiato.
Mai vista una cosa del genere, umani..

Una veste sui toni del giallo e terra ricopre gran parte del suo corpo: gambe e braccia sono cinte da bendature in cordame molto sottile, quasi come delle porzioni di tessuto da chierico per i medicamenti, rispettivamente dall'inizio dei polsi fino ai gomiti e da poco sopra le caviglie fino a poco sotto le ginocchia.
Alla cintola la veste è tenuta adesa al corpo - del quale si percepisce la definita muscolatura - da una cintura dello stesso materiale con il quale sono fatte le bendature alle braccia e tibie.
Mentre all'altezza dei piedi la veste, che ricade rigonfia con un movimento sinuoso sulle caviglie, fa intravedere delle calzature di povera e modesta fattura, come quelle usate dai contadini che raccolgono il riso nelle pianure.
Il copricapo lascia intravedere solamente il naso e gli spigoli vivi degli zigomi poichè il collo è coperto da uno strano colletto alto che par cucito alla veste, il quale arriva fino a fin sopra la mascella; gli occhi, se non da uno sguardo dal basso come quello di un bambino, non sono osservabili a meno che il monaco non alzi la testa verso l'alto. 

In definitiva potrebbe sembrare un contadino appena arrivato città, solo che non porta con sè nessuno zaino nè borsa da cintola. Nessun orpello nè bastone per camminare. Nulla di nulla.
Un senza dimora è quel che è più plausibile.

@Immagine

Spoiler

28roz11.jpg

Con passo lento oltrepassa il perimetro murario in cerca di un abbeveratoio dal quale poter spillare qualche goccia d'acqua.
Non difficile da trovare invero, pochi passi oltre la porta principale e ciò che cerca è trovato.
Ci si aspetterebbe che un nuovo arrivato, come prima cosa, si rinfreschi e beva per placare la sete. Ma nulla di ciò accade: un semplice gesto - qualcosa di rituale, di ripetuto - porta l'acqua dal palmo delle mani fino alla fronte e al petto.
Non una goccia viene portata alla bocca.
Computa l'operazione, continua il suo vagare per la cittadina.

Il primo edificio particolare che viene intercettato dallo sguardo del monaco è un tempio. Aveva sentito parlare dei templi cittadini e la curiosità.. beh.. quella faceva il resto.

Rimanere sotto l'ombra della costruzione ad osservare per minuti interminabili è ciò che gli riesce meglio, quasi una statua da quanto sa rimanere fermo in contemplazione. Agli occhi di un qualsiasi passante può sembrare qualcuno che si è incantato in adorazione, ma spesso ciò che viene osservato dagli occhi inganna il pensiero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trull (nano guerriero)

Vicolo Corto

Spoiler

"Dunque il pericolo e' reale, questo conta. Purtroppo in ogni battaglia si devono contare dei... danni collaterali. La sua protetta e' stata davvero sfortunata, o un po' importuna, a presentarsi col nome della Gilda in bocca."
Trascurando quel che Clint stava facendo, riprese a guardarsi intorno, perche' nessuno approfittasse dell'occasione.
Parlo' in un orecchio a colui che aveva richiesto la sua protezione.

A Bede

Spoiler

"Sara' il caso che tentiamo di camuffarvi. Forse i vostri nemici vi riconosceranno comunque, ma almeno smetteremo di mettere in pericolo i vostri amici. Non c'e' nessuno che vi debba un favore in questo vicolo, con un guardaroba adatto? Altrimenti, non ci resta che fare una capatina la' dentro... ed il travestimento potrebbe non piacervi." concluse indicando il luogo dove poco prima una donna dai costumi quanto meno appariscenti si era offerta ai suoi compagni umani.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tonum Almeni (umano chierico/signore delle tempeste)

@Tempio di Boccob:

Spoiler

Squadro l'elfo dalla testa ai piedi, quando mi si para davanti.

Un elfo abbastanza smilzo e un grosso ogre. Credo basteremo!. 

Piacere elfo, mi chiamo Tonum e sono un chierico veneratore delle tempeste dico al nuovo arrivato, tendendo una mano verso di lui e indicando con l'altra il fulmine che si staglia sulla mia armatura; facciamogliela vedere, a quegli spiriti incaxxati concludo, indicando Uccisore di draghi, la mia arma ancora agganciata allo zaino.

In effetti, 70 monete d'oro sono una somma un po' misera, se devo essere sincero, haha! faccio poi diretto all'adepto dandogli una pacca sulla spalla Ma l'accesso alle risorse del monastero e le informazioni che potrò reperire più tardi su questo drago saranno una ricompensa decisamente più adeguata, non preoccupatevi. 

Almeno lo spero... 

 

Edited by ilmena

Share this post


Link to post
Share on other sites

Greygor Zaduszki (elfo grigio warlock)

Con Tonum

Spoiler

Entro nel tempio sperando di poter ricevere qualche indicazione, ma non solo il tempio è affollatissimo, c'è anche un giovanotto biondo che, sebbene sembri uno studioso o forse un bibliotecario, mi saluta e mi parla di tutt'altro.

Lo guardo un po' stupito, e per qualche attimo la mia attenzione è del tutto concentrata sul giovane e il suo discorso di benvenuto.

Annuncio per spiriti impazziti... Gilda...

Master

Spoiler

Ma per "gilda" che intende? Serve un tiro conoscenze locali +5?

Poco dopo noto un giovane in armatura completa, un po' più alto di me. Ma non di molto. E che dire della mia fedele guardia in armatura completa? Oh, insomma.

"Buonasera" rispondo, prima di voltarmi verso l'umano fisicato "e buonasera anche a lei, messere. Sì, sono interessato all'annuncio, ma prego, lasci che la aiuti con quei libri, e spostiamoci dove transitano meno persone."

Mi guardo attorno, studiando l'architettura del posto, e comunico alla mia guardia di fare attenzione a ogni passo. In pratica, controllo lungo tutto il tragitto che non urti nulla, e cerco un posto abbastanza ampio e opportuno, per non intralciare gli altri qui presenti, dove farlo sostare per un po'.

 

@ilmena

Spoiler

In verità Greygor non porta nessuna lancia, se vuoi modifica. E accidenti, dovevi proprio ninjarmi? XD

Oltrettutto c'è un tizio di taglia grande (alto tre metri) alle spalle dell'elfo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

x Tom Po

Spoiler

Il tempio sul quale lo sguardo di Tom Po si era fissato giganteggiava nel quartiere ovest della città. Costruita su una struttura verticale, le pareti in arenaria rendevano ancora più individuabile la serra costruita in cima alla struttura, dalle cui grondaie colava un rivolo continuo di acqua volto a preservare una struttura così elaborata. Essa sembrava quasi cercare di unire l'aspetto naturale e quello artificiale.

Il tempio

Spoiler

image.jpeg.fd07fc6f39a0c62dc3e0428c954b671a.jpeg

L'ingresso del tempio era affollatissimo. Un arcobaleno di tuniche frusciava tra calzari e sandali dalla zona esterna fino all'interno visibile della navata principale aperta al pubblico, su cui erano stati allestiti numerosi tavoli, dove ricerche incessanti venivano inframezzate da discorsi e opinioni sui più disparati argomenti, quasi tutti però incentrati sulle strategie da adottare nella spedizione per salvare la principessa Sophia.

O meglio di un'arma anatema mentre dorme udì una voce dall'interno Perchè non riunire tutti i maghi e cercare di creare un circolo per richiamare la più grande palla di fuoco che la storia ricordi?

No, signori spiegò un'altra voce, sempre dall'interno Non facciamo sconti per comitive

Cerchiamo volontari per eliminazione di spiriti! esclamò un giovanissimo ragazzo moro, non più che un dodicenne, vestito con una tunica blu troppo larga per lui Vicario Melvin promette 70 monete d'oro a chiunque contribuisca a eliminare gli spiriti che vagano per i sotterranei del tempio. Ci sono volontari? chiese per poi rinnovare la richiesta a un paio di uomini d'arme provenienti dal Katai, riconoscibili per le esotiche armature e per le spade bastarde che portavano alla cintola, che loro chiamavano katane. I due uomini scossero la testa, tornando a discutere tra di loro. Alcuni ascoltatori sentivano la richiesta del giovane, per poi tornare ai propri affari, fossero essi libri, ricerche o conversazioni.

x Tonum e Greygor

Spoiler

Il giovane traballò alla forte pacca di Tonum, per poi ringraziare imbarazzato la gentilezza di Greygor Le sono grato, messere disse. Il trio raggiunse quindi un tavolo di legno vicino a un grosso scaffale di volumi di antica magia runica. Alcuni dei titoli che poterono leggere erano "Magia runica nanica per principianti", "Magia runica di secondo livello", "Come usare al meglio le rune per l'interdizione nei tunnel" e "Rune Naniche: solo un altro inutile libro per gli appassionati". Il tavolo era diventato libero dopo che un nano bruno aveva fatto incetta, con un sorriso compiaciuto, di una buona dozzina di libri da questo scaffale, spingendoli via con il semplice ausilio di un disco di forza magica. L'adeto e Greygor appoggiarono i tomi sul tavolo, dopodichè il giovane biondo prese di nuovo la parola Molto, molto meglio. Ormai ho perso le speranze di trovare quel tomo sui Giganti, ma me ne farò una ragione. Ma torniamo a noi. Vorrei sapere se siete pronti per recarvi nei sotterranei, poichè se finora non abbiamo avuto vittime tutti i nostri sacerdoti hanno dovuto dare fondo al loro potere. Non che ciò significhi che dovrete affrontare comunque orde di spiriti, ma certo l'aiuto della sua gilda sarà fondamentale.

x Greygor

Spoiler

Conoscenze locali: +5+16=21 SUCCESSO

Il termine "gilda" è usato volgarmente a Firedrakes per indicare le associazioni di incantatori, come l'Ordine della Veglia del Sepolcro. Non è una mancanza di rispetto, ma unicamente un termine usato per inglobare varie categorie di gruppi.

Fosco e silenzioso, il guardiano di Greygor non disse una parola. Egli era invero un colosso in armatura completa, alto tre metri sembrava un golem fatto di piastre di metallo, ma qualunque occhio non superficiale poteva notare come tutta la protezione fosse di stampo artigianale, sebbene con proporzioni assai più generose di quelle che si troverebbero dal droghiere sotto casa. Legato con pesanti fasciature tramite una tracolla, sulla schiena giganteggiava il più "one" tra gli spadoni. una lastra di ferro che avrebbe potuto tranciare un bue in un colpo solo.

x Tonum

Spoiler

Conoscenze ReligionI: +6+7=13

Tonum poteva riconoscere l'odore di oltretomba a chilometri di distanza. Per quanto questo essere fosse intabarrato nella sua pesante armatura, il sacerdote notò subito che non c'era respirazione da parte del guardiano. E l'odore di tomba scoperchiata gli dava anche un certo fastidio.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tom Po (Monaco asceta)

Tutta questa gente, quali saranno i loro scopi nella vita.. questo posto è un ricettacolo di diverse tipologie di umani, molte paiono non comprendere il senso del sacro di questo posto.. umani.

Una tunica blu, una voce giovane, un viso con due occhi che vorrebbero dimostrare più di quello che l'altezza rivela.
Ragazzo.. pochi passi per colmare la distanza.
Non affrettati ma decisi, come di chi sa dove arrivare ed un inchino a mani adese portate davanti al petto come quelle di chi è impegnato nella preghiera. Una pausa per il rituale del saluto, fondamentale per gli occhi di chi osserva lo sconosciuto, prima impressione che può dire molto di sè. ..cosa turba le giornate del tempio? Spiriti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Flurio Pascolari (umano cavaliere)

Vicolo Corto

Spoiler

Flurio rimase interdetto alle parole della giovane donna, sentendosi della parte del torto per averla quasi uccisa seppur, come le fece notare Clint, il suo comportamento avesse dato adito a comprensibilmente ad una sua, ma sono convinto condivisa da tutti, mala interpretazione delle intenzioni della signorina. "Grazie per l'uso che stai facendo dela tua bacchetta. Verrai rimborsato di tutto, Clint." 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

x Flurio, Clint e Trull

Spoiler

Elisada fece per dire qualcosa, si trattenne, quindi parlò Io... suppongo abbiate ragione, a giudicare da quello che è successo si rialzò stentando un attimo, ma mantenendosi poi in piedi con sicurezza Credo che sarebbe meglio dimenticare questa vicenda, quanto a questa ferita vedrò di farla trattare da un mio amico bardo, che può rimettermi in sesto in fretta. Bede! disse quindi rivolta al protetto degli avventurieri Spero di vederti ad una delle rappresentazioni! Senza di te non sarebbe stato possibile!

Bede lanciò un saluto Ti scriverò! disse di rimando, per poi rivolgersi a Trull Sinceramente mastro nano credo che lei stia sopravvalutando gli aiuti che fornisco a questa gente. No, non conosco persone che abitino qui in Vicolo Corto e certo non le vorrei coinvolgere nei miei affari disse, per poi ochieggiare con confusione la porta dell'appartamento della meretrice Non capisco dove vorrebbe arrivare, io ho una compagna e... oh, credo di capire. Ma forse così darei più nell'occhio.

x Tom Po

Spoiler

Gli occhi del ragazzo si spalancarono guardando Tom Po. Il suo sguardo si fermò sugli abiti lisi, per poi piantarsi in quelli ferini del monaco, che rivelavano ciò che la superficialità era cieca a vedere: potere, quello necessario per risolvere il problema Sì messere disse Il Compendio dei Defunti è stato aperto nei sotterranei e spiriti maligni li stanno infestando. I nostri Vicari e vari di noi sono riusciti a scacciarne parecchi, ma non bastiamo. Può aiutarci? Degli avventurieri stanno per entrarci e lei sembra... capace... disse, privo di parole. Arrossì, abbassò la testa.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trull (nano guerriero)

Vicolo Corto

Spoiler

"Non avete amici da queste parti? Ne abbiamo incontrati ben tre appena messo piede nel vicolo. Non oso pensare quanti sarebbero stati attraversando il mercato."

Una delle virtù che al nano mancava era indubbiamente la diplomazia, sebbene lui vi accennasse come 'fiera schiettezza dei nani di monte'.

"Niente travestimento allora. Scelta vostra. Stando così le cose... non abbiamo altro modo di evitare di far male ad altri amici vostri se non si procedere in fretta."

Fece cenno ai due che si stavano occupando ancora della donna.

"Ser Flurio, messer Clint, andiamo. Fermi siamo un bersaglio troppo facile."

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Clint Connor (Umano Adepto dei Draghi)

Vicolo Corto 

Spoiler

"Sì, sì... muoviamoci"tagliò corto Clint,  anch'egli desideroso di togliersi da quella stradina, che era ormai diventata una succursale della Corte dei Miracoli cittadini. 

"Ser Flurio, di retroguardia... direi. Siete il più veloce a spostarvi. Mastro Trull, apri tu la strada? Io sto vicino a mastro Bede... i miei sensi riescono a cogliere anche cose che sfuggono ai vostri".

 

Edited by Ghal Maraz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tom Po (Monaco asceta)

Sotto al bavero un sorriso alle parole del ragazzo: devo.
Un inchino con le mani portate all'altezza del petto e poi riprende la posizione eretta ..questi.. avventurieri, sono genti dall'animo buono immagino. Essi si trovano da qualche parte nel tempio e si stanno preparando?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Greygor Zaduszki

Con Tonum

Spoiler

Con un timido sorriso, chino leggermente il capo in risposta ai ringraziamenti del ragazzo, annuendo. Dalle sue parole di poco fa, sembra quasi che questo tempio stia passando un brutto periodo.

Vabbè, penso che queste settanta monete non siano negoziabili...

"Questo accesso alle risorse del vostro tempio, quanto dovrebbe essere ampio secondo il vicario?"

Master

Spoiler

Forse, se sono fortunato, ci penserà questo ragazzo a rispondere, ma intanto chiedo: cosa sa il mio pg sulla struttura e l'organizzazione di questo tempio? Il vicario, di chi è vicario?

 

 

@ilmena

Spoiler

Considera come se, quando il tuo pg si è presentato, il mio abbia fatto lo stesso: è Greygor Zaduszki, spiritista dell'Ordine della Veglia del Sepolcro.

Secondo me il tuo pg dovrebbe aver sentito parlare dell'Ordine, ma chiedi i dettagli al master.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@DM, nanobud:

Spoiler

Mentre ascoltai l'accolito parlare un cattivo odore, purtroppo a me noto, giunse alle mie narici. Avevo imparato a riconoscere l'odore di morte fin da ragazzino, visto che mio padre si dilettava a evocare zombie e scheletri e ad usarli come servi. Non avevo mai mandato giù i non-morti; non sopportavo l'uso che ne faceva mio padre, che li inviava a seminare inutile distruzione secondo i dettami di Talos, incurante del terrore che instillavano nei miei occhi di bambino.

Certo, non tutti i mercenari che ci sono in giro possono essere brave persone, in fondo nemmeno io lo sono. Ma chi assoggetta i non-morti a sè è quasi sempre una persona da cui stare alla larga

Il mio sguardo si fece severo e corrucciato, e presi parola appena l'adepto terminò con la sua richiesta.

Certo che siamo pronti. Ci sono nato, pronto dissi, fissando il giovane Ma prima vorrei sapere dal signor elfo chi... o per meglio dire COSA sia questo energumeno proseguii, spostando lo sguardo grave su Greygor Percepisco il suo puzzo, l'armatura non può nascondere l'aura di non morte che sta permeando la stanza.

Misi quindi mano alla mia lancia, e staccandola dalla sua custodia sullo zaino, la impugai davanti a me. Istantaneamente, l'asta e la lama vennero pervase da una miriade di scintille elettriche, come ogni volta.

Parla

@DM: 

Spoiler

Ovviamente preparo un'azione: se ho reazioni palesemente ostili dall'elfo o dal non morto attacco con la lancia: TxC +9, 1d6+1d6+4 danni.
Se invece mi viene risposto, Percepire Intenzioni. Mi pare che, non avendo gradi, non posso sommarci il +3 di saggezza, quindi avrei +0, ma potrei ricordarmi male 😅

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Greygor Zaduszki (elfo grigio warlock)

Con Tonum

Spoiler

In seguito alle accuse del chierico, che per inciso hanno interrotto la mia domanda al giovane bibliotecario, il mio sguardo è incredulo e sdegnoso.

Ma certo, certo... un campagnolo...

Il mio gufo bianco è visibilmente incollerito per l'azione dell'umano, ma lo riporto alla calma. Alzo una mano a chiedere calma prima a Tonum, poi al ragazzo e di nuovo a Tonum. Chiudo le altre dita lasciando l'indice puntato al soffitto.

"Mi permetta di ricordarle, valoroso e passionato chierico, che si trova con noi in un tempio. Sa bene quanto irrispettoso sia far sfoggio di pericolose armi. Sù, la rimetta nella custodia, le spiegherò come il mio compagno scheletrico sia perfettamente legale..."

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trull (nano guerriero)

Vicolo Corto

Spoiler

Le parole di Clint furono accolte con un semplice cenno di assenso. Come aveva gia' dichiarato, il nano si trovava a proprio agio in qualsiasi parte dello schieramento in cui avesse agio di giungere a contatto diretto con il nemico, che fosse la testa o la retroguardia aveva poca importanza, purche' non si trovasse impelagato in mezzo alle linee.

Si mise davanti a tutti, e con un nuovo cenno diede il via alla piccola colonna di uomini.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tonum Almeni (umano chr/tem)

@DM, nanobud:

Spoiler

La reazione dell'elfo fu calma e diplomatica, e la cosa in parte mi tranquillizzò. Non mi fidavo ancora del tutto, comunque, non avendo ancora ricevuto rassicurazioni.
Abbassai la mano che reggeva la lancia, appoggiando l'estremità inferiore dell'arma al pavimento, ma ben lungi dal rinfoderarla ora.

Ooooh, vedo che ci tieni molto al rispetto delle regole del tempio. Lodevole, non c'è che dire... ma strano, per una persona che porta al suo interno un non-morto! dissi con tono sprezzante e quasi canzonatorio. Questa lancia è destinata agli spiriti che danno problemi agli abitanti di questo luogo sacro, e non devi temere nulla, da lei, se i tuoi propositi sono altrettanto... leciti. Ma sai, non ho mai avuto un buon rapporto con queste aberrazioni, in passato, e ho imparato  a diffidare da chi si accompagna a robe simili. Devo ancora incontrare una persona in grado di controllare i non-morti che non desideri soltanto portare morte e sofferenza ovunque passi. Non che intenda intraprendere una crociata a riguardo, ha! Quelle le lascio a qualche fanatico di Tyr. Ma non so se voglio farmi guardare le spalle da te. Perciò, se non ti dispiace, prima le spiegazioni, poi tutti amici e baci e abbracci.

@DM: 

Spoiler

Azione preparata e Percepire intenzioni come prima 😉


 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Greygor Zaduszki (elfo grigio warlock)

Con Tonum

Spoiler

Il chierico davanti a me dimostra di essere davvero un incolto dalla favella tediosa. Devo rispondergli?

Quanto devo sudarmi queste settanta monete!

"Messere, capisco che lei abbia difficoltà a fidarsi di chi studia e pratica la magia della morte, ma ciò non le da alcun diritto di comportarsi come un cavaliere inquisitore con ogni spiritista che incontra. Risparmi il suo astio per coloro che infangano questa nobile disciplina! Anche io, in quanto membro dell'ordine, lavoro per stanare ed estirpare i vili negromanti profanatori. Ora, a parte la sua battuta circa un divieto d'ingresso ai non morti che a ben vedere non dovrebbe proprio essere neanche proposto, dato il rispetto tra Boccob e Wee Jas, sarei ben più disposto ad affrontare il problema che ci è stato chiesto di risolvere..."

...piuttosto che dover ascoltare altri piagnistei...

"Se lavoreremo insieme, trovo opportuno che io faccia il possibile per guardarle le spalle... Posso aspettarmi lo stesso da lei?"

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.