Jump to content

Il Mezzelfo: potenziare la razza


Gerbit

Recommended Posts

Da giocatore sono sempre stato affascinato da questa razza, il Mezzelfo. Ha sempre avuto un flavour interpretativo che mi ha attratto, e la sua entrata nei sistemi interazionali del mondo di D&D mi è particolarmente cara. Per farla breve, amo il significato di questa razza, che gli sia stato attribuito dalle ambientazioni di gioco o da romanzi (un enorme contributo deve essere associato ai cicli del Mondo Emerso di Licia Troisi, ovviamente).

Da buon fan boy della 4e che ero (mi duole ancora il pensiero), il Mezzelfo manteneva a livello meccanicistico una dignità tale che un giocatore potesse permettersi di intraprendere una carriera in questa razza. Ma tuffato e piacevolmente sommerso nella 3.5, mi sono trovato spiazzato di fronte alle sue strutture.

E' inutile che sia io a sentenziarlo qui davanti a tutti, questa razza a livello meccanico è senza speranza. Ciò non significa che non restano motivi per essere selezionata (le regole non lacerano il flavour), ma gli stimoli sotto un punto di vista numerico vengono a meno; elemento che tende a evitare che i giocatori scelgano questa razza.

Al di fuori della condivisione o meno del mio discorso sul flavour, credete che sia possibile rendere "meccanisticamente" questa classe appetibile? Come poter cambiare (senza stravolgimenti) i tratti razziali per far in modo che non venga scartata a priori? Consigli?

Link to comment
Share on other sites


Sì, ma pathfinder ha un livello di potere più alto della 3.5 se compariamo le due edizioni, credo che Gerbit chiedesse un modo per renderlo utile col sistema di gioco usato da lui.

Per rispondere devo citare Arcani Rivelati, dove i creatori ammettono che il mezz'elfo gli è riuscito proprio male e suggeriscono di dargli i punti abilità bonus come l'umano. Secondo me anche questa opzione non lo lancia a livelli stellari, dato che comparandolo con l'umano il talento bonus pesa comunque di più dei tratti razziali elfici, ma può essere un inizio. Personalmente credo che una buona soluzione potrebbe essere quindi la concessione di una o due abilità a scelta da poter trattare sempre come di classe, dandogli un buon vantaggio nel multiclassamento (favorito dall'idea di razza versatile) e nel suo ruolo di skill-monkey favorito dai punti abilità bonus.

Link to comment
Share on other sites

Guarda, in parte sono d'accordo con te... solo che non saprei come "potenziare" il mezzelfo senza esagerare.

Non ha la versatilità dell'umano, nè tutte le capacità degli elfi (ma buona parte si!)... ma tutto sommato non è così orrido come pensa la maggior parte della gente.

L'unica cosa che cambierei è il +2 a Diplomazia e Raccogliere informazioni, che trovo ridicolo... però con cosa lo sostituiamo?

Un talento bonus qualsiasi, come un umano, mi pare troppo... che ne dici di un talento qualsiasi, tra quelli che danno un +2 a 2 abilità?

P.S.: una razza che è ancora peggio dei mezzelfi è il mezzorco... secondo me è quella la vera razza ampiamente sottopotenziata!

Link to comment
Share on other sites

Sì, ma pathfinder ha un livello di potere più alto della 3.5 se compariamo le due edizioni, credo che Gerbit chiedesse un modo per renderlo utile col sistema di gioco usato da lui.

Per rispondere devo citare Arcani Rivelati, dove i creatori ammettono che il mezz'elfo gli è riuscito proprio male e suggeriscono di dargli i punti abilità bonus come l'umano. Secondo me anche questa opzione non lo lancia a livelli stellari, dato che comparandolo con l'umano il talento bonus pesa comunque di più dei tratti razziali elfici, ma può essere un inizio. Personalmente credo che una buona soluzione potrebbe essere quindi la concessione di una o due abilità a scelta da poter trattare sempre come di classe, dandogli un buon vantaggio nel multiclassamento (favorito dall'idea di razza versatile) e nel suo ruolo di skill-monkey favorito dai punti abilità bonus.

In realtà poco importa.Trasferendolo in 3.5 diciamo che è una razza da tenere in considerazione e non da scartare immediatamente IMHO.Leggendo è vero che si riferisce più alla 3.5,ma secondo me è bilanciata anche cosi,non cambiando nulla.

E su quella di AR è sempre comunque una scelta limitata a poche classi,oltre che più conveniente con l'umano.L'idea su cui partire a mio parere è dargli una classe in cui lui sia meglio degli altri,o almeno una funzione.Quella del multiclassamento con due classi preferite secondo me è la migliore :)

Link to comment
Share on other sites

credo che Gerbit chiedesse un modo per renderlo utile col sistema di gioco usato da lui.

Grazie Drimos. Conosco Pathfinder e il suo bilanciamento di gioco, ma sono più portato comunque a giocare in 3.5e per la maggiore ampiezza di materiale che ha questa edizione (non che sia un vero pregio, ma la apprezzo).

L'unica cosa che cambierei è il +2 a Diplomazia e Raccogliere informazioni, che trovo ridicolo...

Perché ridicolo? Io lo trovo un buon accorgimento per dare una portata meccanica al flavour, e Diplomazia è utile.

P.S.: una razza che è ancora peggio dei mezzelfi è il mezzorco... secondo me è quella la vera razza ampiamente sottopotenziata!

Lo so... ma il Mezzelfo credo sia peggio, in realtà (e poi apprezzo di più il flavour del Mezzelfo piuttosto che quello del Mezzorco).

Mettendo un checkpoint:

- un punto abilità bonus per livello (quattro al primo)

- considera le sue due migliori classi come classi preferite

- sceglie due abilità come abilità di classe per tutte le classi che prende

Non è troppo, vero?

Link to comment
Share on other sites

coem abuso potrebbe prendere iaijitsu focus di classe per fare molti danni e inoltre potrebbe multiclassare in modo assurdo una classe preferita basta e avanza.

inoltre potrebbe anche prendere di classe utillizzare oggetti magici...

direi che una classe preferita qualsiasi,pa bonus e max una abilità a scelta sempre di classe basta per potenziarlo

Link to comment
Share on other sites

coem abuso potrebbe prendere iaijitsu focus di classe per fare molti danni e inoltre potrebbe multiclassare in modo assurdo una classe preferita basta e avanza.

inoltre potrebbe anche prendere di classe utillizzare oggetti magici...

direi che una classe preferita qualsiasi,pa bonus e max una abilità a scelta sempre di classe basta per potenziarlo

Sono felice delle risposte. Ma veramente sarebbe TROPPO potente a quel punto? Specifico, per levare dubbi, che il mio scopo e' bilanciare, non rendere la razza potentissima. Detto questo, riconosco che e' difficile "bilanciare" perche' dipende da cosa prendiamo come esempio di potenza. Bilanciare rispetto all'umano e' una cosa, farlo rispetto al mezzorco e' un'altra...

Quello che cerco e' un livello di potenza magari immediatamente sotto all'umano. Due classi preferite, punti abilita' bonus e abilita' di classe bonus... diventa piu' sgravo dell'umano?

Link to comment
Share on other sites

Perché ridicolo? Io lo trovo un buon accorgimento per dare una portata meccanica al flavour, e Diplomazia è utile.

Perchè non ne capisco il motivo... nessuna delle due razze da cui discende hanno qualcosa di simile, per cui da dove viene questa "amabilità"?

E non dite che viene dal voler essere accettati da tutti, perchè allora, per lo stesso motivo, anche il mezzorco dovrebbe averla.

Quindi gli autori di D&D hanno deciso arbitrariamente che il mezzelfo doveva fare il "face" e quindi gli hanno dato quei bonus di conseguenza, ma secondo me è una decisione del tutto arbitraria e priva di supporto letterario.

Lo so... ma il Mezzelfo credo sia peggio, in realtà (e poi apprezzo di più il flavour del Mezzelfo piuttosto che quello del Mezzorco).

De gustibus... :cool:

Link to comment
Share on other sites

Il perché di Diplomazia e Raccogliere Informazioni sta nell'adattabilità, nella capacità di sopravvivenza e nell'intelligenza sociale che le stirpi di Mezzelfi hanno sviluppato per reintegrarsi nella società dopo anni di nomadismo nelle foreste e nelle pianure.

Link to comment
Share on other sites

Ti linko una discussione http://www.dragonslair.it/forum/threads/49083-Mezzelfi-in-via-di-estinzione che ho aperto tempo fa per il tuo stesso motivo,vedi se ti può interessare.

Comunque una possibilità è quella di dare oltre ai punti abilità bonus il talento able learner come talento bonus,mantenendo tutti gli altri bonus,darebbe l'idea di versatilità che cercate senza rendere di classe abilità sgrave

Link to comment
Share on other sites

Il perché di Diplomazia e Raccogliere Informazioni sta nell'adattabilità, nella capacità di sopravvivenza e nell'intelligenza sociale che le stirpi di Mezzelfi hanno sviluppato per reintegrarsi nella società dopo anni di nomadismo nelle foreste e nelle pianure.

Certo e questo da parte di una razza nota per essere dei complessati del cavolo, accidenti che coerenza. E non venirmi a citare le "stirpi di Mezz'elfo" visto che nella stragrande maggioranza dei casi essi nascono dall'unione diretta di elfi ed umani.

Poi il Mezz'elfo non è così scarso se lo si usa per accedere alle cdp proprie degli elfi come l'arciere arcano e simili. Per bilanciarlo io gli concederei un talento bonus per acquisire la competenza in un'arma tipica dei elfi (come arco,spada o stocco ad esempio) a scelta del giocatore. Ridendo e scherzando come mezzo-umano sarebbeo quello fatto meglio visto che gli altri suoi simili non si capisce se siano dei mezzi-umani.

Infine il modello di mezz'elfo di D&D lo ha lanciato (purtroppo) Tanis Mezz'elfo Dragonlance quindi cari giocatori se vi chiedete perché i cari mezz'elfo sono dei lagnosi sapete chi ringraziare :lol:

Link to comment
Share on other sites

Un umano può prendere come talento bonus Able Learner. Gli abusi sono possibili in molte situazioni. A questo punto, piuttosto che scegliere due abilità di classe random, si potrebbe dare al mezzelfo il talento Able Learner come bonus. Quindi sarebbe:

- un punto abilità in più per livello

- un talento bonus a scelta tra Able Learner o Extra Favored Class

Non ha nulla di sbilanciato. Rispetto a un umano ha un paio di vantaggi secondari (bonus di abilità, visione crepusolare) e uno svantaggio (la scelta del talento bonus è limitatissima, solo due opzioni). D'altronde i due talenti tra cui scegliere sono molto utili e molto in linea con l'idea del mezzelfo.

Naturalmente sono del tutto inutili per un personaggio monoclasse. Si potrebbe aggiungere tra le opzioni per il talento bonus anche i seguenti:

- talenti che danno bonus alle abilità (indagatore, dita sottili ecc.)

- competenza nelle armi da guerra (un'arma tra quelle per cui gli elfi hanno competenza automatica)

- competenza nelle armi esotiche (bisogna soddisfare i prerequisiti, ovvero comeptenza nelle armi da guerra; talento limitato a un'arma razziale elfica)

Link to comment
Share on other sites

Topic interessantissimo! Si parlava, col mio gruppo di D&D, del mezzelfo in relazione alle altre razze proprio poco tempo fa. L'opinione più comune è "i mezzelfi te li dai in faccia" mentre una minoranza è convinta che in un contesto low power non sia malaccio. Nonostante sia amante dei bassi livelli di potere e del giusto bilanciamento tra interpretazione e meccaniche, non posso non riconoscere che questa razza resti comunque indietro rispetto alla quasi totalità delle altre del MdG. Grazie a questa discussione ho scoperto il piccolo riquadro su Arcani Rivelati illustrante la variante "Skilled" che proporrò al mio master non appena si presenterà l'occasione. Come già qualcun altro aveva proposto nei post precedenti, avrei voluto chiedere di adattare la versione Pathfinder della suddetta razza alla 3.5 ma penso che a quel punto sia troppo, giusto adottare solamente il tratto "Multitalented" potrebbe essere un buon compromesso.

Link to comment
Share on other sites

Io sono totalmente a favore di un riequilibrio delle varie razze, ma non mi sembra obiettivo dire che il mezzelfo è messo peggio delle altre razze del MdG.

Delle razze del MdG, solo l'umano, il nano e lo gnomo stanno un gradino (o più di uno) sopra alle altre. Le altre si equivalgono più o meno tutte, anzi direi che il mezzelfo in confronto all'elfo sta messo molto meglio.

L'unica vera differenza tra il mezzelfo e le altre razze "scarse" del MdG è che è l'unica che non ha mai ricevuto un vero miglioramento in altri manuali. Alla fine i giocatori ottimizzatori che vogliono giocare un elfo possono sempre andare a pescare una delle miriadi di sottorazze pubblicate nei vari manuali (come gli elfi della neve, gli elfi grigi o gli elfi delle stelle). Quelli che vogliono giocare un halfling possono prendere il sempreverde halfling cuoreforte. Persino i fan dei mezzorchi hanno a disposizione il mezzorco del deserto, che sebbene non sia nulla di speciale è comunque un passo in avanti rispetto all'originale.

Fatta questa premessa, secondo me un mezzelfo che riceva i punti abilità extra della variante di Arcani Rivelati non ha bisogno di nient'altro. Se proprio proprio vuoi migliorare ancora qualcosa, fa' coincidere i sensi mezzelfici con quelli elfici.

Piuttosto, se vuoi veramente rendere le razze più equilibrate tra loro, io penserei a modificare un po' verso il basso l'umano oltre a migliorare le altre razze. A me tra le razze del MdG quello fuori posto sembra l'umano, non il mezzelfo.

Io limiterei la scelta del talento bonus da umano a una lista limitata, invece che a qualsiasi talento. Per me il talento bonus dovrebbe rappresentare una capacità in gran parte innata del personaggio, quindi eliminerei tutte quelle cose che richiedono addestramento avanzato per essere imparate (compresi anche i talenti "inspiegabilmente" senza prerequisiti, tipo i talenti di metamagia).

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Piuttosto, se vuoi veramente rendere le razze più equilibrate tra loro, io penserei a modificare un po' verso il basso l'umano oltre a migliorare le altre razze. A me tra le razze del MdG quello fuori posto sembra l'umano, non il mezzelfo.

Io limiterei la scelta del talento bonus da umano a una lista limitata, invece che a qualsiasi talento. Per me il talento bonus dovrebbe rappresentare una capacità in gran parte innata del personaggio, quindi eliminerei tutte quelle cose che richiedono addestramento avanzato per essere imparate (compresi anche i talenti "inspiegabilmente" senza prerequisiti, tipo i talenti di metamagia).

Ok, ma se uno prende un talento metamagico pur non potendo lanciare incantesimi, direi che un fesso (a voler essere delicati)! :lol:

Link to comment
Share on other sites

  • 3 years later...

Mi scuso per la riesumazione del topic dopo millenni. Mi piacerebbe dire la mia. Il mezzelfo è inferiore rispetto ad altre razze, forse allo stesso mezzorco, che il suo sporco lavoro di barbarozzo forte e stupido lo fa benissimo. Il mezzelfo dovrebbe rappresentare l'Unione tra 2 razze e non prende nulla... Se deve essere versatile aggiungerei: - punto abilità bonus, Talento bonus abilità focalizzata (su quello che gli pare) +1 destrezza -1 costituzione (erano più agrazziati dell'umano e più esili fisicamente). È troppo sgravo?

Edited by Aranel
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...