Jump to content
  1. What's new in this club
  2. Jveng [Nessuno] Che tra l'altro, il mio cervello, fritto, sono abbastanza certo che sia disgustoso... Scaglio un'altra freccia verso il mostro mentre nella mia mente si sta già paventando l'inelluttabilità di un ulteriore urlo friggi cervello. Con un balzo silenzioso salto giù dall'albero dal lato opposto alla creatura, in maniera che mi offra copertura da essa. Una volta a terra copro entrambe le orecchie con le mie mani, nella speranza che possa in qualche maniera lenire l'atrocità di quell'urlo. @dm
  3. Ubert Non fermandomi nemmeno un istante balzo di fronda fronda passando sopra la schiena della creatura per guadagnarne l'altro lato. Mentre salto da un ramo all'altro scocco con rapidità innaturale tre frecce, mentre lancio un avvertimento ad Atahualpa ''Kom kiav dim, prima che urli!'' Mentre mi muovo creco di studiare la creature per definirne la natura. @ Narratore
  4. Il mostro carica Atahualpa protendendo verso la sua gola artigli affilati come rasoi ma il rettiloide lo stava aspettando e con un agilità sorprendente vista la mole , scarta di lato un attimo prima di essere ghermito ed impugnata la mazza d'osso a due mani colpisce in pieno il fianco della creatura... Ubert si sposta agilmente fra i bassi rami dell'albero e lascia partire tre frecce , le prime due mancano il bersaglio ma la terza poco prima di colpire si sdoppia ed entrambe le frecce si conficcano in profondità nel fianco dell'abominio... @ Ubert Jgven rimanendo sempre nascos
  5. Jveng [Nessuno] Dannazione! Dannazione! Per qualche istante questo è l'unica cosa che rimbomba nella mia testa che sembra stia per esplodere. Un dolore più lancinante che essere trafitto da una spada in pieno petto. Faccio del mio meglio per non urlare dal dolore... Quando riprendo lucidità, la creatura giace per terra e la mia mente comincia di nuovo a correre. Mentre la mia mente cerca di formulare un piano sensato per evitare un'altro incontro con una creatura del genere, ecco che questa spunta tra le foglie e carica Athualpa. Ci manca solo che ci crepi proprio qui nel
  6. Ubert Le orecchia ancora mi fischiano dolorosamente e sento il sapore del sangue in bocca per la violenza dello stridio di quella creatura. Sputo un grumo di dolore e quando vedo il nuovo arrivato che carica il nostro scaglioso compagno balzo in avanti cercando di atterrare su un ramo sopra la creatura e nuovamente scaglio una raffica di frecce. Narratore
  7. Dopo diversi secondi Atahualpa si rialza sputando ancora sangue e mentre il rumore di frasche spezzate si avvicina non si nasconde ma rimane fermo lì con l'arma in pugno in attesa dell'arrivo del nemico...il tempo passa lentamente finché dalla boscaglia emerge una creatura del tutto simile a quella che avete ucciso in precedenza...il mostro guarda il corpo del suo simile e poi si lancia alla carica contro il rettiloide che lo spetta caricando il colpo... @ Tutti
  8. Ah aspetta, questa cosa che lo sostituivo in toto mi era sfuggita! Va bene, ma allora mi serve un attimo per leggere tutto quello che ha fatto. E non è una giornata serenissima perché mi è esploso il boiler e ho passato la notte a riempire secchi d'acqua... Quindi non lo farò prestissimo (scusate)
  9. bene , un ultima cosa , per dare continuità alla trama e alla storia dovresti mantenere il nome del vecchio personaggio cioè Marcyl . puoi anche metterlo come secondo nome e tutti fino ad ora ti hanno chiamato con quello o ti conoscevano con quello . e le razioni da viaggio ne avete solo per due giorni a testa .
  10. Sì sì gli oggetti mondani non avevo capito se erano da fare. Ora li faccio!
  11. Scusatemi se non ho partecipato a questa discussione... Mi ero dimenticato di seguirla XD
  12. Per me va bene , Si due oggetti magici , e tutto l'equipaggiamento mondano , non è stato perso nulla , se vuoi oggetti fatti di materiale speciale puoi averne non li considero oggetti magici . Ti faccio entrare in gioco nel mio prossimo post.
  13. Se per Dardan va bene io ci sto. Intano ho fatto la scheda, manca il bg che adesso metto un attimo a posto, ma l'idea principale è quella che scrivevo sopra: un comandante delle truppe del gran sacerdote che per un misto di devozione e amicizia con Ubert decide di partire per questa spedizione. Ultima domanda: io ho messo due oggetti magici, ma devo mettere anche l'equipaggiamento mondano o no? Non ho capito se si è perso col naufragio etc o cosa. Qui la scheda: https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2406387
  14. In questo caso potremmo creare anche un bel legame con Ubert, il mio pg. Lui è stato un cacciatore di taglie al servizio della chiesa per tutta la vita, poi la chiesa ha scoperto che è uno shifter e quindi da estirpare, così è stato condannato a morte. Solo grazie alla tua intercessione (siamo vecchi amici e abbiamo spesso dato la caccia agli eretici insieme) ho ottenuto la possibilità di ottenere la grazia con questa missione.
  15. Si certo ci può stare , calcola che però essendo praticamente tutta giungla una calvacatura la vedo impossibile da usare .
  16. Ok. Terza idea di un personaggio (che mi convince più delle altre due). Un cavaliere/comandante molto fedele al capo sacerdote (ammesso ci sia un cavalierato o cose così) che si è offerto volontario per la spedizione... ? Può starci? Così risolvo il mio problema che non amo avere ruoli doppi e non abbiamo doppio ranger.
  17. Da una decina d'anni l'isola è apparsa nel mare orientale a circa tre giorni dalla costa , suscitando la curiosità fra i pescatori e gli abitanti della città portuale di Konna e nel corso degli anni diverse spedizioni sono state mandate ad esplorarla ma nessuno è tornato indietro neanche le navi che gli accompagnavano , per questo ben presto la curiosità si trasformò in timore e per lungo tempo nessuno si recò sull'isola ma circa un anno fa con la salita al potere del nuovo capo sacerdote della città un altra spedizione è partita e questa volta qualcuno è tornato anzi una parte di qualcuno , d
  18. Ok basta domande tecniche, ma domande di gioco... Ma perché siamo su quest'isola? Ho letto qui e li post etc ma non trovo quest'info. Che isola è, perchè costringono la gente ad andarci, etc. ?
  19. Ho fatto una domanda ma non mi serve più e non so come eliminare un post... Scusate
  20. @antagonista il mio pg è più un esploratore che un ranger, si è specializzato a distanza e nel cercare e disattivare trappole. Non ha il compagno animale. Dovrebbe essere abbastanza capace a seguire le tracce, grazie anche all'abilità Olfatto Acuto che può attivare per qualche round ogni giorno. Per essere efficace devo sempre stare in movimento. Secondo me viene fuori un bel gruppo se fai un ranger, ma io ho un debole per questa classe!
  21. Il ranger va bene e ok anche per il compagno animale , anche se no garantisco la sua sopravvivenza 😀 Si esistono un pò come tutti i mostri anche se ora nell'impero ce ne sono veramente pochi ma si puoi metterti le bestie magiche come nemico prescelto . Oltre che a leggerti quello che è stato scritto nell'avventura , guardati anche la discussionei personaggi e sistema di gioco , cosi per avere un idea più completa sul comè e sul come si sta svolgendo l'avventura.
  22. Alla fine farò una cosa più easy a andrò con ranger con la variante senza incantesimi e beastmaster per portare un compagno animale grossino (così ho un amichetto da portare in mischia). In sti giorni faccio la scheda. Scusate per il doppio ranger, ma classi proprio senza magia non è facilissimo trovarne. Quanto sono conosciute le varie creature magiche? A senso che metta come nemico favorito delle cose magiche?
  23. Ubert salta di ramo in ramo con estrema naturalezza mentre scende fino ai rami più bassi da lì lancia una serie di frecce verso il mostro ma solo due riescono a colpire il bersaglio @Ubert Jgven si muove con agilità fra le ombre e lascia partire due frecce ma solo una di esse colpisce il mostro... @ Jgven La creatura ferità in più punti e pressata da Athaulpa ,lancia un urlo così forte da scuotere i rami degli alberi e da farvi uscire il sangue dalle orecchie... @ Danni sonori Il rettiloide seppur colpito in pieno da
  24. Jveng [Nessuno] Al muoversi dei rami mi dondolo con essi come fossimo un tutt'uno. Le foglie e le ombre mi offrono un nascondiglio perfetto. Una dopo l'altra scocco le mie frecce finché nella speranza che non ne servano altre. @dm Come altri??? Ma io volevo solo dormire...
  25.  

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.