Jump to content

Azraell_Thanatos

Ordine del Drago
  • Content Count

    29
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Azraell_Thanatos

  1. Quindi, se fosse castato da un chierico di quinto livello, Vigore durerebbe 15 round e curerebbe il primo 8 hp e poi i consueti 2 per il tempo rimanente? Direi che e' un'interpretazione ragionevole. Grazie mille!!!
  2. Allora, mi sono imbattuto in un incantesimo singolare, Soul of Light (Dragon Magic p.73), che recita' cosi': "Whenever you cast or are the target of a conjuration (healing) spell, you can choose for the spell to heal a number of extra points of damage equal to twice the spell's level." Ora, il testo e' abbastanza chiaro, pero' mi sono chiesto: se io usassi una spell che da fast healing, come ad esempio Vigore (Perfetto Sacerdote p.187), come si calcolano gli HP curati extra? Aumenta il tempo per cui il fast healing e' attivo, per esempio aggiungendo un round, o viene aggiunto al totale curato ogni round, quindi passando da 2 hp epr rnd a ben 8 hp? Non saprei come interpretarlo, chiedo la vostra opinione. Grazie in anticipo!!!
  3. Salve a tutti. Oggi, preparando una one-shot a tema purificatori sacri, stavo controllando il Liber Mortis in cerca di equipaggiamento speciale, e ho trovato il capitolo sulle Positossine (p.96), veleni in grado di danneggiare i non morti. Il dubbio inizia qui: nella descrizione iniziale c'e' scritto, letteralmente: "Per una creatura non morta corporea, una positossina funziona come un veleno, infliggendo di solito danno o risucchio di caratteristica iniziale e secondario quando il bersaglio fallisce un tiro salvezza sulla Tempra." Ora, cosi' scritto io capisco che SOLAMENTE i danni secondari sono evitabili tramite TS, anche se io ho sempre giocato dando TS sia ai primari che secondari. Voi sapere qualcosa a riguardo? Grazie mille a tutti!!!
  4. Salve a tutti! In questi giorni stavo buildando alcuni personaggi per una mia campagna, e mi è venuta questa curiosità. Esistono dei modi per entrare in una CdP PRIMA del sesto livello? In generale so che non si potrebbe, ma ci sono qualche rari casi dove si entra prima, come col famigerato Pun-Pun che entra nella CdP già al secondo livello. Quindi mi chiedevo... Esistono dei modi tramite archetipi, varianti, talenti o altro che anticipano l'ingresso nelle CdP? Sono proprio curioso di sapere se c'è qualche modo! Grazie a tutti!!!
  5. Salve a tutti. Sto preparando una campagna steampunk basata su D&D e uno dei miei giocatori ha chiesto di avere una protesi cibernetica. Questo mi ha fatto sorgere delle domande. Che malus vengono applicati quando un PG perde un arto? Immagino dei malus a forsa... anche Dex e Cos? C'e' una tabella di qualche tipo? Qualcuno mi sa indicare qualche riferimento? Grazie mille a tutti!!!
  6. Salve a tutti. Stavo creando un cacciatore di taglie, specializzato nel catturare vivi i suoi bersagli. Questo implica il fatto che debba fare esclusivamente danni non letali, e qui mi e' sorta una domanda. Esiste un qualche tipo di arco/freccia che faccia danni non letali? In questo modo potrei usare anche l'arco senza timore di uccidere. Grazie a tutti dell'aiuto!!!
  7. Ciao e benvenuta! Allora, per classe senza magia, io ti consiglierei barbaro, ma hai detto che vuoi qualcosa di diverso... Il fatto e' che, per quanto ne so io, barbaro e guerriero sono le uniche classi "melee" totalmente senza magia. In alternativa, potresti fare un ranger, magari mezz'elfo e flanker, facendo una "quality" destrezza. Altrimenti, un druido, senza magia, e che sfrutta la forma selvatica per diventare una bestia potente ed attaccare. Non so' bene come e cosa consigliarti, perche' come detto temo che le uniche classi totalmente senza magia siano barbaro e guerriero. Spero di esserti stata anche un minimo d'aiuto. Se mi venisse in mente altro, ti diro'!
  8. Siiiii!!! Mi piacerebbe moltissimo! Anche se non sono propriamente un' esperto, do con estremo piacere una mano! Per qualunque dubbio, chiedi pure!
  9. Mi piace molto. Penso non sia male... Anche io in genere faccio boss/nemici che hanno piu' fasi o set per combattere. Non e' nel mio stile (io avrei fatto diversamente) pero' ci sta'. Per rendere il tutto piu' difficile, io gli metterei una delle cose piu' bastarde mai create. Fai che crea tipo una pozza (e bella grossa) di energia. Ogni turno, chi ci sta sopra subisce del danno. tipo 1d8, che va ad aggiungersi alla vita attuale del boss. (Se in un round fa 25 danni, la sua vita aumenta di 25.) Se poi vuoi essere particolarmente infame, fai che questa mossa la puo' spammare, che quindi finisce che e' tutto attorno a se e cosi' i PG non possono (o molto difficilmente) trovare una zona libera. Loro subiscono danni ed il boss si cura, cosi' poi si trasforma in una bossfight a tempo... E' solo unj'idea, ma per incrementare il grado sfida non e' male. Cosa ne pensi?!
  10. Ricreare l'ambientazione di adventure time in D&D sarebbe fantastico. Tuttavia occhi, perche' proprio a causa della complessita' del mondo del quale parliamo, non e' semplice ricreare tutto. Pero' ammetto che a me piacerebbe un botto giocare una campagna su Adventure Time. Io ti dico di provarci. E' bello sperimentare nuove ambientazioni ed idee, io lo faccio spesso. Se fai un buon lavoro, esce un'ambientazione assurda e fantastica, pero' sappi che non sara' un lavoro facile!!! Buon lavoro!!!
  11. Personalmente, pernso che l'attribuzione di PX e' ad assoluta discrezione del master. Io non ragiono tanto per PX, ma per gradi prima di salire di livello. Per salire occorre 5+livello attuale (se sono di livello 3, 5+3=8). Conferisco un punto ogni volta che: Affronti un pericolo mortale. Incontri una bestia particolare (bodak, beholder, draghi ecc.). Scopri qualcosa di rilevante sul mondo o su una persona (Un segreto d'infanzia di un re o una zona dove sono presenti cave auree). Salvi la vita ad un tuo compagno/npg. Ottieni un manufatto/arma/oggetto magico molto potente. Hai ucciso una potente creatura. Come modello, diciamo che richiama un po' flashscape. Comunque, io faccio cosi'. Spero possa esserti utile!!!
  12. Ciao!!! In teoria (anche se non ricordo con troppa precisione) i malus/bonus dati da armature, scudi ecc. rimangono le stesse. Alla fine cambia la forma, ma non le caratteristiche. Tuttavia e' possibile che io mi sbagli...
  13. No, pero' se non sei sicuro di poter incassare colpi, non ti fai colpire. Se sono uno gracile, non mi metto contro uno che sembra un armadio. Se invece sono l'armadio, vedro' di coprire le spalle ai miei compagni, proprio perche' le posso prendere e sopportare! Beh grazie... Mi fa piacere!
  14. Si beh, nulla ti vieta di caricare stile barbaro in furia, pero'... Certo non sarebbe una strategia vincente!
  15. Assolutamente si! Cosi' se proprio devi dare un colpo lo fai, ma non entri a portata di eventuali hit a bruciapelo, e ti allontani facilmente per riprendere a bombardare. Questo e' vero, ma tu devi rimanere a distanza, non andare sotto. Quindi se ti ritrovi in una situazione del genere, la tua preoccupazione non deve essere uccidere, ma fuggire ed andare alla distanza. Se dovessi avere un qualunque problema con le bombe, vai di arco, sempre perche' caricare a testa bassa non e' una buona idea...
  16. No... Certo sarebbe una cosa da evitare, ma in caso, prendi un'arma alla distanza (Tipo arco o roba del genere) e un'arma che ti permetta di restare un po' distante dalla zona di combattimento. Magari prendi una lancia o simili. Comunque se vuoi fare il power player come build non e' male, pero' a mio avviso va saputa giocare. Com'e' morto il monaco, se posso chiedere?
  17. Per questo non c'e' problema... I PG sono in realta' reincarnazioni di antichi eroi, che hanno il "potere innato" di sanare le zone di magia selvaggia. O magari sono dei puri che sono stati scelti da una divinita' x per purificare il male... Boh, roba cosi', giustificando il tutto con un potere superiore, cosi' non c'e' neanche il problema dell'OP. Per questo puoi fare che e' un potere talmente grande che gli consuma l'anima, o li distrugge il fisico, dopo che lo si usa... Comunque la storia e' bella... E' giusto mettere giu' i propri pensieri. E' una bella storia, mi piace, ed ha delle potenzialita'.
  18. Come concetto, e' come un fantasma che si impossessa di una persona. Certo lo spirito e' un'entita' diversa dalla persona, ma se fai a pezzi quest'ultima... beh, lo spitiro e' al massimo dentro una scatoletta della simmenthal...
  19. Beh, secondo me a seconda della campagna, il DM dovrebbe all'inizio indicare un tot di manuali. Poi giocare con tutti i manuali e' anche piu' divertente, e se si va a formare un party OP, allora sta al master fargli accadere cose adeguate el loro livello. Io mastero una campagna da 5, dove sono praticamente tutti power player, e per farli giocare in modo divertente e con un po' di sfida, ci butto dentro di tutto e di piu'. Tanto anche se cerco di ucciderli, non ci riesco, quindi ci do dentro senza preoccupazioni!
  20. Penso proprio di si. In fondo, e' come una fusione spirito-corpo, quindi e' come se diventassero la stessa cosa. Correggetemi se sbaglio, ma dovrebbe essere proprio cosi'.
  21. Ah bene. I manuali della 5 ce li ho, ma non ho ancora avuto modo di approfondire bene... Cerchero' nei manuali. Grazie mille!!!
  22. Salve a tutti. Starei organizzando una campagna un po' particolare, che prevede l'uso delle armi da fuoco, di vario genere (dai moschetti ai mortai ai fucili al plasma). Tuttavia essendo sulla base di D&D, non so come gestire la parte relativa al danno. Se per esempio un'ascia fa 1d12, come devo gestire un fucile? Certo dovrebbe fare piu' danno, ma non posso certo esagerare, altrimenti finirei che il fucile al plasma fa un danno che oneshotta pure i draghi antichi... Potreste gentilmente (perche il would you kindly alla bioshock funziona sempre ) darmi qualche consiglio, aiuto o idea. Qualunque cosa e' assolutamente ben accetta, mi aiutereste moltissimo! grazie a tutti!!!
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.