Vai al contenuto

Lord Karsus

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    479
  • Registrato

  • Ultima attività

Informazioni su Lord Karsus

  • Rango
    Profeta
  • Compleanno 27/11/1992

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Milano
  • Occupazione
    Fuoricorso. Ancora per poco.
  • Interessi
    Buffet, Piero Scaruffi, Keynes, Gygax, Stravinsky, Berlusconi, Feynman, Don Van Vliet, Rudolph Sosna, Nico, Jeff Said, Cruijff, Guardiola, Alan Williams, Tolkien, Monte Cook, Pindaro, Anthony Robbins, Emil Cioran, Dostoevsky, Ralph Emerson, Scott Fitzgerald, Baudelaire, Hiedaki Anno, Robert Greene, Alan Moore, Erik von Markovic, Neil Strauss, George RR Martin, Alberto Moravia, Sandor Marai, Anonimo spartano, Orson Welles, Mark Twain, Maureen Tucker, Marco Travaglio, Lou Reed, Bhudda, Bach.

Visitatori recenti del profilo

1.072 visualizzazioni del profilo
  1. Pathfinder La Luce di Ulan

    raghi un attimo che ho la febbre
  2. Pathfinder [MUTATI] - Topic organizzativo

    Ma non era invisibile Xolum?
  3. [MUTATI] - Topic di gioco

    "Be' d'altronde hai scelto di non accedere alla settima cerchia per manare due fendenti di spada, non per muovere in scioltezza la lingua. Quindi è più che comprensibile, Shanya. Reignar?". Guardo il Paladino. Poi guardo Dergon. È fermo e solido come un armadio di roccia. Ha gli occhi di piombo fissi sul più grosso dei primitivi. Se qualcuno tenta di colpirmi, trenta chili di acciaio affilato tenteranno di colpire questo qualcuno. Senza che io ne abbia davvero bisogno. [indico così le meccaniche. Preparo una azione: se i Primitivi attaccano, lancio Fireball (Quicken) e Wall of Iron]
  4. [MUTATI] - Topic di gioco

    Primitivi. Dev'essere rilassante pensare che la magia sia qualcosa di inefferrabile definitivamente. Avranno sicuramente qualche loro sciamano. Spero non siano come quella tribù, i Grïsst, che ammazzarono il loro vecchio sciamano e incominciarono ad idolatrare me solo perché allineai i doppi condensati di Drainast ed esplicitai i nosfeni. C'era anche quella vecchia che si intrufolò nella mia tenda al seguito delle ventuno ragazze vergini del villaggio solo perché mi avevano eletto a nuovo sciamano. Che orrore. Mi fa venire in mente la neomenazione di Karnak, quella malata che usava la rigenerazione per fingersi ogni volta vergine. Ad ogni modo, non ho paura. Se succede qualcosa reifico i rettili. "Non credo di essere la persona giusta per intrufolarmi nelle dinamiche dei cervelli umani senza l'intervento della magia. Se succede qualcosa ad ogni modo il loro capo sarà il nostro migliore amico"
  5. Topic di Servizio/Baggianate varie

    Ragazzi ma manca ancora qualcuno o sbaglio?
  6. Il Liucogno di Pozzo Rosso

    Brufo Mandrieri: Marla Garla come ve la ricordate: I paesani che avevano espresso indignazione applaudono e fischiano. Brufo osserva. Riflessivo. Se questa è la volontà inespressa del villaggio, così sia. "Bene, Chia. È una tua scelta. E una scelta di chi ti seguirà. Partirete oggi pomeriggio. Organizzerò io il lavoro per chi ha campi da coltivare o animali da sfamare. Prendete quello di cui avete bisogno e vediamoci qui tra tre ore. Darò io l'annuncio al villaggio" Detto questo si allontana bruscamente. Le altre persone iniziano a complimentarsi a gran voce con chi andrà a prendere il Liucogno.
  7. Ambientazione Briciole di creatività

    Si può andare indietro del tempo di pochi decimi di secondo. In combattimento entrambi gli avversari lo possono fare. I combattimenti fisici sono equilibrati nel senso che una mossa falsa può essere immediatamente undo. Bisogna fare molte mosse false di seguito per trovarsi in una posizione di svantaggio posizionale rispetto ad un avversario. I combattimenti hanno il gusto di una partita a scacchi, in cui le aperture sono più o meno le stesse, per un po' gli scambi posizionali sono equi, fino a quando da molti piccoli scambi equi ma non simmetrici emerge uno schema posizionale più grande, non equo, che determina un vantaggio posizionale a favore di uno dei due combattenti.
  8. Pathfinder [TdG] La Luce di Ulan

    Il Capitano Dergon scatta in piedi alla luce gialla. Gli occhi sono molto meno socchiusi del solito. Ma mai vivi come quando prima combatteva contro la piccola appendice dello Wyxyrlyrx. Le due lame ravvicinate dello spadone avevano smesso di pulsare. Ricominciano. Dergon guarda tutti "Fiamme attenzione sono sicuro che sa che siamo qui non chiedetemi perché non ci attacca non si capisce mai Leuben avevi detto che c'erano dei drogati nel palazzo o no Ottwell hai finito con quella nuova? Fiamma Gavriel? Appena Ottwell ha finito andiamo di sopra" Randon annuisce. L'atmosfera è più cupa di prima. A tutti: la parete che diventata verde acido è quella alla sinistra della porta da cui siete sbucati, ossia quella opposta a dove era andato Dergon.
  9. Meccaniche Guerriero alternativo

    3.5 non è morto, è un Lich. E sta ordendo la sua vendetta. E noi siamo i suoi minions. Arma potenziata mmm i dadi così fa un poco Old D&D, direi meglio il flat bonus. È più pulito e veloce. Armatura potenziata narrativamente non mi piace il fatto che dopo un po' superi la RD/magia. Terrei il confine con la magia ben separato. Arma letale potrebbe essere problematica: un 15-20 che uccide sul colpo col critico mi sembra esagerato. Di base così un guerriero con due kukri 15-20 ammazza in media due mostri a round indipendentemente da pf, rigenerazione e quant'altro. Esagerato imo. Ricorda che c'è il Lemmy's fighter fatto bene quindi ogni tentativo che facciamo di fare un vero Guerriero dovrebbe essere quantomeno al suo livello, imo. Lemmy fa molte cose buone, tipo dare capacità prendibili solo al livello 12+ o 16+. Questo elimina il fatto che al 14° per esempio il Guerriero sceglie un talento da una catena (che è forte) ma se ha finito la catena deve riniziare una nuova catena prendendo una capacità debole (un talento di inizio catena). In realtà non lo elimina ma aggiunge la possibilità di fregarsene: cioè tu ogni due livelli prendi una "Capacità da Guerriero" tra cui puoi scegliere un talento. Magari ti fai una catena e poi quando hai finito es. al 12° prendi una Capacità che richiede quel livello minimo. Smart enough. Suggerimenti: io imposterei il Guerriero su due cose. - Avere slot di talenti cambiabili - Poter emulare altre capacità di classe non magiche. Con i talenti lo rendi flessibile, con l'emulazione delle altre capacità di classe non magiche anche, e inoltre narrativamente hai degli "ibridi", che è pure carino a livello flavor. Esempio: tal dei tali è un Barbaro vero o un Guerriero con Ira minore? Quantizzi e crei nuove sfumature. Il Barbaro ha dei talenti che può prendere il Guerriero e il Guerriero può prendere capacità simili al Barbaro. C'è compenetrazione ma le specializzazioni rimangono quelle. Inoltre fai sì che il Guerriero sia la classe "base" perché la più flessibile, il che comporta due cose: - A livello ambientazione dai un tocco di credibilità. Le sentinelle di un villaggio sono veri Ranger o solo Guerrieri con seguire tracce? Dai più risalto alle altre classi, quasi fossero classi di prestigio. - A livello di creazione dai la possibilità ai giocatori di giocare un personaggio "semplice", da mischia, che però possono impostare per seguire particolari flavor. E inoltre dai la possibilità di non rientrare per forza in determinati canoni se ti piace una capacità di classe. Vuoi giocare una sentinella dei boschi ma non vuoi che deve per forza empatizzare con animali ed essere così tanto inmerso nel flavor naturale? Guerriero con seguire tracce. Vuoi un combattente burbero e barbarian-like ma non ti interessano le altre capacità del Barbaro? Guerriero con Ira. Ovviamente le capacità sono depotenziate. Depotenziarle può essere chiaramente non semplice, beninteso. Per slot talenti intendo qualcosa tipo (ma non solo) la Flessibilità Marziale del Brawler di Pathfinder: so che non la conosci quindi ti spiego. È una capacità deltutto nuova rispetto a 3.5. Puoi "emulare" un talento che non possiedi ignorando i prerequisiti. Lo scegli ogni volta come azione move e te lo tieni fino a quando cambi. Poi ne puoi avere due e infine tre alla volta. Cioè è veramente grandiosa. Tipo al 16° come move action puoi emulare una catena di tre talenti! Ti permette di fare un casino di cose e di adattarti a ogni scontro. Devi affrontare un boss? Catena attacco poderoso. Devi affronatare un'orda? Catena per Attacco Turbinante. Roba volante ma sei solo melee? Tiro preciso etc. Il Brawler è una delle classi più complesse e tematicamente non è il massimo dell'interessanza (sarebbe una sorta di combattente brutale a mani nude non monaco ma più guerriero di strada). http://www.giantitp.com/forums/showthread.php?367839-The-Wombo-Combo-Martial-Flexibility-Combinations-Thread è fighissima. Ecco, io darei questa Martial Flexibility al Guerriero. Così non diventa più una classe "dumb" e l'aspetto tecnico diventa fondamentale. Per risolvere la questione del per forza troppo complicato, magari dal 1° puoi scegliere due strade: una che ti da Martial Flexibility e un'altra che ti da roba semplice (bonus flat ai tpc o roba così). Per l'emulazione delle altre capacità di classe, gli darei ad esempio una ira minore (es. +2 For +2 Cos -1 CA +1 Will), un attacco furtivo minore (es. 1d6 ogni 3/4 livelli), nemico prescelto minore (+1 a tpc, danni e abilità anziché +2, difficilmente aumentabile) etc. Così rendi davvero il Guerriero la classe marziale "base" perché la più flessibile. Che te ne pare? m3.5c
  10. Pathfinder [TdG] La Luce di Ulan

    Ottwell Shane Tutti Il Capitano Dergon rimane a guardare la fronte di Ottwell emanare fasci di energia psichica concentrata nell'aria della stanza, lo spadone a mo' di bastone. Si gratta le pàlle da sotto l'armatura. Randon è affascinato. "C'era un architetto, Mander, morto nel centotredici, a cui la Luce aveva dato lo stesso dono che ha dato a te... Ha disegnato il palazzo di Manderias nel distretto diciotto e il palazzo di Kellias nel distretto tre. Manderias è complesso, Mander era estremamente intell..." Un crepitìo, come una scintilla, proviene dalla grata sotto la statua. La stanza si illumina completamente di giallo. Tutto quello che la penombra azzurra vi mostrava indistintamente, adesso vi appare chiaro. Le pareti in verderame diventano dorate e scintillanti. Il probabile ferro battuto dei balconi diventa purpureo. Una delle pareti, anziché essere dorata, è completamente verde fosforescente. Sentite una esplosione di profumi agrumati. La stanza torna all'atmosfera crepuscolare di prima. Sentite un urlo maschile, una voce corrotta, provenire da sopra: "BASTA! BASTA! BASTA!" Una voce di donna fumatrice e malata "Brend! Silenzio!"
  11. Pathfinder [TdG] La Luce di Ulan

    Ottwell
  12. Pathfinder [TdG] La Luce di Ulan

    Leuben Randon guarda la macchia di luce. E la guarda. E la guarda. Con uno scatto gira il collo verso Leuben, interrogativo. "Eh... cosa?" I suoi occhi nocciola, leggermente a mandorla, son sonnecchianti e rilassati. Le ciglia lunghe del ragazzo fanno su e giù un paio di volte quando sbatte gli occhi. La testa gigantopica di Dergon rimbalza tra il giovane sacerdote guerriero, lo psionico autorevole e e il criptico chirurgo. E' imbronciato. "Io vedo solo una macchia purpura e non ho capito di cosa vedete e non so di quello che parlate Ottwell e Randon voi che incanagliate la Luce non voglio prendere alla leggera questa cosa fate pure quello che dovete fare" Randon si gratta il setto nasale con l'anulare. Ha un naso all'insù, femmineo. Ai lati delle narici ha pochissime lentiggini, che si sono inscurite con la luce ultravioletta della macchia. "Io..." Il dito passa dal setto nasale naso all'occhio. Ha degli occhi leggermente a mandorla, un po' all'ingiù. Chiude l'occhio e lo strizza. Sembra stanco. "...posso individuare tracce della Luce, come Ottwell" Mette in avanti la mano. La pelle emette un bagliore biancastro. "Le vedo anche io adesso. Sono aure... forti. Ma non ho modo di attaccarle con l'energia della Luce. Ciò esula da... ciò che ho imparato. Capitano, mi scusi se entro nel processo decisionale, ma Ottwell direi che o hai tu modo di attaccarle con la luce... aspetta ma intendevi con un arma infusa? Alza il pugnale quasi a forma di càzzo in aria. Gavriel fa sì con la testa, come per segnalare banalmente che anche lui dispone di un'arma infusa. "... be' allora le alternative sono tre: o tu hai un attacco magico, o uno di noi attacca con un' arma infusa, entrambi i modi per capirci di più... Dergon borbotta. Conoscendolo, gli sembrerà una seccatura che rallenta il contatto con l'Ambrosia. "...o ci facciamo strada cercando di non toccarle. Ciò naturalmente costringerebbe uno di noi a connettersi sempre con il flusso della luce cercando di individuare queste bolle nell'aria o macchie sul pavimento, ma sarebbe molto molto scomodo... soprattutto se... Ritorna a strizzarsi l'occhio con l'indice.
  13. Pathfinder Solo Popolani

    Va benissimo @Bomba Raghi avete il mago del gruppo XD
×