Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Personaggi di Classe - Collegio Bardico: Collegio del Metal

Nel secondo appuntamento con HicksHomebrew conosceremo un collegio bardico che insegna a cantare in growling e a realizzare potenti assoli. Preparatevi a pogare!

Read more...

Il Manuale dei Sandbox

In questo articolo di Gareth Ryder-Hanrahan vedremo un metodo particolare per la creazione di un sandbox. 

Read more...

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1B: Altre fazioni

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni.

Read more...

Critical Role: The Legend of Vox Machina - A Breve in Uscita La Serie

Ci siamo quasi! In esclusiva su Amazon Prime Video, il 28 Gennaio avrà inizio la serie animata fantasy "The Legend of Vox Machina", basata sull'incredibile campagna di Dungeons & Dragons giocata dai ragazzi di Critical Role.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design: "Le Quattro Fasi della Magia - Parte 2"

Eccoci con la seconda parte dell'approfondimento sulla magia di Lew Pulshiper e i suoi risvolti nel mondo di gioco. Voi come gestite i vari approcci alla magia da parte di chi popola i vostri mondi?

Read more...

Non-morti


Recommended Posts


  • Replies 5
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

un "impiccato" in mezzo ad un deposito di corde.

oppure un lich col filatterio nascosto cinquemila metri sottoterra e senza vie per arrivarci e andarsene se non con teletrasporto. (lasciando un libro di magia nella stanza in cui c'è il filatterio, una copia dell'originale)

oppure ancora meglio ... un Bloated qualcosa...un ammasso di sangue e carne, vulnerabile ai perforanti, però contro tutto il resto...faville.

Link to comment
Share on other sites

Come recita l'articolo sul necromante, i migliori non morti sono:

Scheletri (DV variabili): Per quanto possa sembrare strano, i migliori Non Morti da utilizzare come guardie del corpo e arma offensiva sono quasi sempre gli Scheletri. E’ vero infatti che gli Scheletri non hanno così tanti DV come gli Zombie, ma sono molto più rapidi, hanno più attacchi, e se utilizzate la combinazione maestria dei nonmorti (capacità del Dread Necromancer), Artigiano dei cadaveri (Talento) + dissacrare (incantesimo), avranno comunque 6 pf extra per DV.

Inoltre gli Scheletri mantengono in molti casi il sottotipo della creatura originale: questo significa che uno Scheletro di Gigante del Fuoco (che ha sottotipo [fuoco]), sarà immune ai danni da fuoco (e anche al freddo, perché è uno Scheletro).

Infine, gli Scheletri mantengono qualsiasi capacità speciale che migliori i loro attacchi in mischia o a distanza, il che è una regola abbastanza opinabile, ma significa probabilmente che uno Scheletro di Ettin mantiene la capacità di combattere con due armi superiore.

Zombie (DV variabili): La cosa più interessante degli Zombie è che mantengono tutti i modi di movimento della creatura originale. Un’Aquila Zombie vola. Uno Zombie di Drago o di Viverna vola, ed è in grado di trasportarvi. Il grande numero di punti ferita degli Zombie, unito alle loro scarse capacità di movimento e attacco, vi permette di usarli per lo più come mezzi di trasporto o “cusinetti assorbi danni”; ciò non toglie che uno Zombie di mostro con un singolo attacco potente e CA alta può essere competitivo con i suoi “cugini” Scheletri.

L’Idra Zombie merita una menzione particolare, perché aggira la fastidiosa limitazione di un’azione standard a round, grazie al fatto che può attaccare con tutte le teste come azione standard. Sarà un po’ lenta, certo, ma anche altamente distruttiva.

Mostri con grandi bonus naturali alla CA (come molti Esterni) possono essere ottimi Zombie, poiché la trasformazione aumenta ulteriormente le loro capacità difensive. Uno Slaad Verde Zombie, per esempio, ha CA 26.

Viso Spettrale (1 DV, Abissi & Inferi): Un ottimo simbionte Non Morto (può essere preso come famiglio da un Dread Necromancer) che vi conferisce un attacco paralizzante con lo sguardo, immunità agli effetti di influenza mentale e la capacità di cambiare l’aspetto del vostro viso a piacimento.

Ombra (3 DV): Con solo 3 DV, al 6° livello un’Ombra è controllabile da un Chierico o Dread Necromancer. Anche se ha pochi pf, un’Ombra è intoccabile da chiunque non disponga di un’arma magica o incantesimi. E i danni alla Forza rendono gli avversari decisamente più semplici da affrontare. Inoltre, la sua capacità di generare progenie e mantenerla legata a sé senza limiti di DV può essere usata per creare un’armata potenzialmente infinita.

Wight (4 DV): I Wight hanno controllo totale sulla loro progenie e possono crearne a profusione. Il che significa che già all’8° livello potreste potenzialmente ottenere un piccolo esercito di Wight, delegando l’autorità al vostro “luogotenente”.

Slaymate (4 DV, Liber Mortis): Ottimo come supporto, questo piccolo Non Morto genera un’aura nella quale è possibile utilizzare talenti di Metamagia sulle magie di Necromanzia a costo ridotto.

Brain in a Jar (7 DV, Liber Mortis): In realtà il “cervellone” ha solo 3 DV, ma possiede Resistenza allo scacciare +4. Pur avendo un risibile numero di punti ferita, però, possiede capacità magiche notevolissime, fra cui spicca un dominare persone dalla durata di ben 10 giorni, e la possibilità di intimorire non morti a sua volta.

Atropal Scion (9 DV, Liber Mortis): Questo orrido Non Morto è quasi impossibile da controllare a bacchetta, poiché genera un’aura che conferisce a tutti i Non Morti (lui incluso) Resistenza allo scacciare +4. Se riuscite a renderlo succube (sopprimendo la sua aura in qualche modo, o arrivando a intimorire non morti come un Chierico di 26° livello grazie ad oggetti e magie), però, le potenzialità sono illimitate: la sua aura conferisce Guarigione rapida 5 a tutti i Non Morti, e infligge 2 livelli negativi a tutti i viventi; i viventi che muoiono a causa di questi livelli negativi diventano Wight sotto il controllo dell’Atropal Scion, che di per sé può anche intimorire non morti come un Chierico di 9°. Fra le sue capacità magiche troviamo animare i morti, creare non morti, dissacrare, cono di freddo e teletrasporto. Possiede inoltre uno sguardo che uccide (letteralmente).

Link to comment
Share on other sites

non è esattamente attraverso un incantesimo ma sostituendo il famiglio con il servitore scheletrico(arcani rivelati),dando punti a saggezza al non morto in quanto sale di DV applicargli l'archetetipo stregato,renderlo intelligente attraverso risvegliare non morti,prendere i talenti per potenziare i non morti(artigiano dei cadaveri,ecc. che non ho ancora capito se si applicano o no al servitore) e potresti ritrovarti un seguace niente male (Con una TO al 1°liv,avevo un servitore scheletrico da 30 di forza)

Link to comment
Share on other sites

secondo me è difficile trovare UN non morto creabile abbastanza forte...piuttosto per avere qualcosa di valido secondo me è il caso di farsi un mini-esercito...

sto parlando solo di non-morti creabili dai personaggi e non dominabili...

ho una domanda veloce e non volevo aprire un nuovo topic...il maestro del sudario è basato sull'evocare ombre non morti...se mentre un ombra è sotto il controllo del pg uccide a suon di danni a For per creare una progenie che la descrizione dice essere sotto il controllo dell'ombra...ma una volta che l'ombra svanisce? il non morto è da uccidere, da ricontrollare, è già sotto il mio controllo o altro?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.