Jump to content

primate

Circolo degli Antichi
  • Posts

    2.8k
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    10

primate last won the day on November 13 2014

primate had the most liked content!

About primate

  • Birthday January 19

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Pisa, Italy, Italy
  • GdR preferiti
    d&d e altri
  • Occupazione
    studente di Ingegneria Informatica
  • Interessi
    RealtÃ* virtuale, Yoda, Linux Libri gialli, Il Signore Degli Anelli Jrr Tolkien â–²Le migliori frasi del "Signore degli Anelli"â–², American Pie, Drag
  • Biografia
    "Non posso immaginarmi un Dio che ricompensa e che punisce l'oggetto della sua creazione, un Dio che soprattutto esercita la sua volontÃ* nello stesso modo con cui l'esercitiamo su noi stessi. Non voglio e non possono figurarmi un individuo che sopravviva alla sua morte corporale: quante anime deboli, per paura e per egoismo ridicolo, si nutrono di simili idee!" -ma anche- " la morale non ha nulla di divino, è una questione puramente umana" -ed in fine- "Non è senza ragione che un autore contemporaneo ha detto che nella nostra epoca, votata in generale al materialismo, gli scienziati sono i soli uomini profondamente religiosi. " Albert Einstein

Recent Profile Visitors

2.7k profile views

primate's Achievements

  1. No, ma fanno la loro parte assieme a talenti esclusivi per nulla interessanti. Che poi fosse solo una questione di danni, esclusivi più a tutto tondo sarebbe stato sicuramente meglio. Oppure come in dnd5 dove il Guerrero è l'unico con il " bab" pieno
  2. Ci sono più modi per attivare il danno, ma comunque sarà solo 1 volta a turno. Puoi farlo mettendolo sotto i piedi dei nemici, allora danneggi subito con Ts riflessi. A quel punto loro saranno liberi di muoversi senza prendere danno(sono già dentro, quindi non ci stanno entrando durante il loro turno) , con il risultato che potrebbero allontanarsi. Se invece circonda i nemici loro subiranno comunque 1 volta il danno, ma durante il loro turno (quando attraversano o alla fine poiché vicini/in mezzo al muro). Questa volta niente TS. Così come i turni dopo. La cosa carina è che i danni dovuti al passaggio del muro sono a turno. Ergo un compagno warlock potrebbe buttarli contro il muro ed attivare di nuovo i danni. Od anche il tipico stregone warlock. La forma non mi pare sia libera. Parla di un muro con dimensioni massime o di un cerchio di raggio 3 metri
  3. Il mio non era un riferimento sul guerriero in sé, ma sui talenti delle armi, che sono super specifici. Diciamo che nemici immuni ogni tanto si incontrano, che spesso il ranger si trova fregato tra il scegliere nemici scarsi che passati i primi livelli non vedrà mai ed il doversi inventare ragioni per cui ha scelto "non morti" e "aberrazioni" come target. Cioè, non è raro che si chiedano giustificazioni a pessime classi, lasciando totale libertà a druidi e maghi, per dirne una. Io concordo con te, ma i non tutti i master la pensano così. Per molti sembra un favore il darti un oggetto magico di cui hai bisogno o spesso ritengono OP roba che non lo è, se paragonato a cosa ha il party di classe Ps. Un cavaliere 9/10 sa che non potrà fare il cavaliere. L'eccezione è la taglia piccola o campagne particolarmente militari.
  4. Si, ma il mondo è vario e la metà dei giocatori fa fatica ad uscire dal phb. Quindi non è così rari, anzi tutt'altro, dire che spesso gli oggetti non puoi sceglierli. O al massimo scegli da una mini lista, ma molto più facilmente ti becchi cosa trovi. Si, è un errore del master, ma un player può solo adeguarsi. E da questo punto di vista un guerriero ha poche opzioni
  5. Potresti guardare qualcosa di Pathfinder, non penso sia impossibile integrare il pistolero in una campagna 3.5
  6. Pensa ai talenti specifici delle armi, pessimo pessimo design. Cioè, ai primi Livelli o prendi talenti per un arma che non ti puoi permettere o le prendi per le solite armi senza poter più cambiare. Immaginati una campagna dove gli oggetti si possono solo trovare e tu trovi oggetti non affini ai tuoi talenti mm In dnd5 l'hanno capito e tendono ad usare macro gruppi per i talenti Ma già nel ph2
  7. Dipende quanto vuoi ottimizzare. Io non penso ti serva davvero spingere i limiti dell'impossibile, quindi qualcosa di semplice è più adatta a mutamenti. Come sintesista evocatore trovo più interessante lo psion. C'è una bellissima cdp, il constructor che funziona bene e permette una certa flessibilità nelle evocazioni. La sentinella di bharrai è forte da sola ma chiede probabilmente 7 livelli per il dire bear. Al che, tra bab basso e d4, la vedo dura essere in prima linea. E poi senza incantesimi naturali molte spell sono impossibili. Pensa che anche con escludere materiali hai da fornire il focus arcano e la componente somatica La classe 3.5 che evoca è mena non è il mago, è il druido. Con 2/3 livelli da maestro delle molte forme diventi chi ti pare (troll delle caverne? Why not) e con incantesimi naturali puoi sempre evocare e castare a piacere. Evocare un branco di animali su cui fare crescita animale? Why not. Però devo dire che nessuna di queste opzioni, nemmeno in sintesista, è in linea con "Naruto" Naruto al limite evoca un unico mega tizio, ma non è quello il suo asso nella manica. IMHO combattente psionico /Monaco talashatora è più in linea con il personaggio. Essendo Astral costruct di primo livello, con expanded knowledge puoi accederci ed avere comunque un ciccione al tuo fianco. Ma se posso consigliare, a voi mancano veri spellcaster nel gruppo, non altra carne da macello! Sono già tutti Corpo a corpo, dopotutto. Quindi suggerirei una build da God. Volendo una cosa che tematicamente si ci avvicini, c'è lo spell sovereign. Perdi qualche LI ma ti permette di evocare degli incantesimi viventi come azione standard ed il tuo familio ne diventa uno. Non devi buttarci 2 talenti di ingresso (la sentinella chiede voto sacro e voto di obbedienza, cosa che poi dubito si leghi bene al tuo personaggio) ed è tematicamente molto "ninja"
  8. Se non è roba importante, downtime. Non è che bisogna finire ogni subqiest, specialmente se non emozionano
  9. Con schede parallele. Pensa da una two shot per dei personaggi che consegni loro e per queste due sessioni giocheranno qualcosa di specifico a tua fantasia. A fine della seconda, ricompensali. Le altre subquest saranno giocste più avanti o le fai risolvere durante l'estate
  10. Beh certo, ma sono un male necessario. Fa parte del gioco trovare un oggetto magico, magari particolare ed unico. Non te ne puoi privare solo perché poi devi affrontare un paio di non morti in più
  11. Se noti ho citato degli oggetti con potenzialità limitate. Se piazzi dei bastoni very rare che praticamente sono un personaggio in più, c'è poco da fare Ed un conto è un oggetto che risolve lo scontro ds solo, un altro è se lo semplifica. semplicemente ci piazzi uno scontro in più nel secondo caso
  12. Infatti suggerivo una sunblade ed altri oggetti simili. Belli e non troppo sgravi
  13. Un arma +2 non ti rovina uno scontro dai. Al limite metti un mostro in più. Cioè, un arma +1 è uncommon. Tra +1 e +2 ci Passa un nulla, visto che sono magici entrambi. Insomma, non stai raddoppiando l'output.
  14. È un eccezione. Quando lo trovi al livello 10,lo usi ogni tanto. Al livello 6 sicuramente risulta inadatto, ma è pur sempre un eccezione. E come dicevi, le tabelle degli oggetti sono settare per potenza e non per rarità. Puoi anche limitarti alla tabella F, come primo oggetto va bene. Solo che secondo me ti chiederanno altro. Per questo la tabella G, max rare, con le dovute eccezioni, è più gestibile. Diciamo che puoi dire "libera scelta tabella F, a scelta mia tabella G" Così eviti che ti arrivino con un cubo di forza, una staff of woodland con costante awaken di alberi od altra roba abusabile anzi tempo Cioè, una sunblade è bella e non rovina il gioco. Una wand of lighting bolts é divertente senza risultare assurda, un ring of spell storing è Figo e permette di fare team work. Un cape of mounterbank è ganzo per un ladro etc etc. Basta essere tu che selezioni in base a come continuerà la campagna.
  15. È un eccezione. E dipende dalla campagna. In una campagna standard, dove i nemici smettono di essere umanoidi semplici agli alti livelli, trovi facilmente gente resistente al fuoco.. Visto che è la resistenza più comune. Conta che un banalissimo fireball ti incenerisce tutto altrimenti. Un muro di fuoco, idem. In una campagna solo umani hai ben altri problemi invece
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.