Jump to content

Koraen

Circolo degli Antichi
  • Posts

    371
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

Koraen last won the day on May 15 2015

Koraen had the most liked content!

About Koraen

  • Birthday 05/23/1990

Profile Information

  • Gender
    Femmina
  • Location
    Toscana
  • GdR preferiti
    Dark Heresy e Rogue Trader, Pathfinder
  • Occupazione
    Grafico pubblicitario
  • Interessi
    Scrittura narrativa, fantasy, GdR, animali, design

Recent Profile Visitors

2.1k profile views

Koraen's Achievements

Campione

Campione (8/15)

  • 10 years with us Rare
  • Dedicated Rare
  • Reacting Well Rare
  • 5 years in Rare
  • Collaborator

Recent Badges

39

Reputation

  1. Quoto greymatter in toto ed aggiungo: quelli che si vantano di aver fatto TPK all'altro gruppo che masterano, o di aver ucciso un pg, sopratutto quando è accaduto con mostri inventati da loro con poteri OP o GS spropositati al gruppo.
  2. Scorsa sessione, l'esploratore del gruppo che chiedeva agli altri di ritardare il loro turno per schermagliare come un disperato ed esaurire tutti gli AdO del mostrone, in modo da dare ai compagni modo di muoversi ed attaccare liberamente, uno ha ritardato il turno però poi da prono non si è rialzato, un altro lo ha infamato ed è andato a nascondersi dietro ad un albero, lasciando morire due del gruppo, mentre il Dm lo ha rimproverato di non suggerire strategie agli altri. Secondo voi chi è il giocatore più stupido?
  3. Non so se serve più, ma ormai dico la mia. Di recente ho giocato ad un videogioco che si basava sullo sbloccare le memorie di una persona per rivivere tutta la sua storia. Il gioco si svolge nel luogo in cui questa persona ha vissuto 50 anni prima, e si tratta di ricreare alcune condizioni sensoriali o ritrovare punti di vista esatti, riscrivere lettere e reinterpetare col senno di poi dei fatti subiti. L'idea che mi viene in base a quest'esperienza è l'immergere i PG in ricordi "incompleti", lasciando a loro degli indizi perché trovino il modo di ricostruire i ricordi, colmando alcune lacune e dando il via alla "scena". Per esempio se accade qualcosa di cui il PNG ha visto solo gli effetti, ma non ricorda le cause, i PG dovrebbero trovare le cause più plausibili e scatenare l'evento (magari le cause possono essere più di una, ma per esempio, se c'è un ticchettio d'acqua regolare, sarà la situazione a determinare se sia più plausibile il gocciolio di un alambicco, al pari di una clessidra ad acqua, o piuttosto un cadavere che si dissangua lentamente appeso per i piedi). Il trucco del gioco era dare indizi abbastanza chiari, in modo da rendere l'interazione necessaria, ma non difficoltosa, erano enigmi facili perché lo scopo non era bloccare il giocatore, ma coinvolgerlo nella narrazione.
  4. Quando la lacuna culturale diventa evidente...
  5. Ma se non reggi il confronto coi tuoi coetanei senza fare le bizze, perché non vai a giocare coi bimbi dell'asilo?
  6. Io ho sempre pensato che il problema del vampiro di Twilight fosse l'aver aggiunto troppi glitter... o meglio, la resistenza alla luce solare e la pelle diamantina o come altro la si può definire. Per il resto, mentalità mormona a parte (la Meyer è di religione mormona, da qui il messaggio pro-matrimonio), sono vampiri come tanti altri, trasmettono il vampirismo con un veleno iniettato col morso, sono più forti degli umani, hanno una sete smodata di sangue(e possono nutrirsi solo di quello, se ricordo bene), sono pallidi, freddi, non hanno battito cardiaco, e soprattutto sono stati viventi che ad un certo punto sono morti. Quello che inoltre gli manca son le debolezze tipiche dei vampiri, tipo l'odio per croci, specchi, aglio... ma queste erano già state sdoganate da altre versioni in passato. Quindi penserei non che siano stati introdotti troppi aspetti dei viventi, ma piuttosto che siano stati aggiunti quelli sbagliati, ossia lo sbrilluccicare e la morale religiosa/bigotta, che snatura brutalmente la figura del vampiro. Altra cosa che ho notato, nessuno ha citato i vampiri di TrueBlood? Quei morti viventi con le zanne retrattili, in cui l'atto del nutrirsi comporta un bisogno impellente di soddisfazione sessuale (ma proprio tanto tanto). E addirittura non hanno bisogno di sangue vivo per sostenersi, ma gli basta il sangue sintetico creato in laboratorio, togliendogli in parte la patina da parassiti di forza vitale. Eppure nessuno ha contestato quei vampiri come è accaduto a quelli di Twilight; a mio avviso non perché gli elementi da vivente introdotti erano bilanciati da altri (anche se in effetti è in parte vero, hanno debolezza all'argento e non possono entrare nelle case senza il permesso del proprietario), ma perché di per sè non erano palesemente in opposizione con quel che è un vampiro classico dell'immaginario.
  7. Scoperto l'arcano.. Non avevo copiato il Bg sulla scheda di Mythweaves Appena liberi un pò di spazio nella casella degli MP te lo invio

  8. Scrivo qui che hai la casella degli MP piena Il BG dovrebbe essere in fondo alla scheda Cmq oggi controllo e, nel caso, te lo faccio avere

  9. Stavo pensando... e poi si dice che i giocatori non collaborano... metti un castello in rovina costruito palesemente in mezzo a un cimitero, infestato di ragni giganti e nebbie vampiriche e loro cosa fanno? Ci si gettano dentro, senza alcuna promessa o sintomo di una possibile ricompensa... e pensare che c'era un bel sentierino che li avrebbe portati al villaggio!
  10. Io sinceramente non ho capito cosa intendi come borsa allora ^^ o quanto grandi immagini fiale e pergamene
  11. Annusagli la veste, se puzza di zolfo... comunque stai attento che non ti vedano farlo, qualcuno potrebbe fraintendere, è pure un minorenne... Scherzi a parte, hai detto che per te è logico che maghi e stregoni si disprezzino (come accadeva in Neverwinter) però sarei curiosa di sapere perché la vedi così, e comunque, anche se da ambientazione ciò non avvenisse, niente vieta al TUO personaggio di farlo, per motivi suoi, e di agire di conseguenza. Certo se al tuo gruppo non interessa molto ruolare, questo dettaglio rimarrà un orpello, però prima di tutto ti consiglio di parlarne con il DM, che potrebbe trovare il modo di accontentarti almeno in parte... dopotutto anche tu sei un giocatore a quel tavolo, penso che tu abbia diritto di avere la tua parte di soddisfazione, ovviamente senza pretendere troppo o cercare di forzare gli altri. Purtroppo c'è chi non è interessato o non è capace a interpretare, e spesso cercare di coinvolgerli è controproducente, poi ci sono quelli che non sono capaci ma sono interessati e lì l'effetto è disastroso. Disastroso. (E te dirai, ma che giochiamo a fare alla 5E se non vogliamo interpretare? XD)
  12. Hanno venduto l'anima a un diavolo, non stanno mica comprando un pandoro coi punti della coop! I diavoli sono malvagi ed è logico per loro sfruttare ogni cavillo o ogni lacuna nelle regole per fare del male agli altri. Nel caso della spada +8 dovrebbe semplicemente rifiutarsi, perché teletrasportare la spada con annesso proprietario equivale a uccidere il personaggio, e quindi non lo può fare così come stabilito dalle regole, però è altrettanto vero che i personaggi devono essere molto precisi, perché il diavolo se può, li frega in ogni modo possibile. Inoltre lui viene da un piano completamente differente e vive in modo totalmente diverso, anche volendo, non è detto che riuscirebbe a capire cosa per un umano è un logico sottointeso... è come il test del serial killer, immagina: "desidero conoscere la bella ragazza che vidi al funerale di sua madre." PUFF! le muore il padre, così ci sarà un altro funerale a cui potrai avvicinarla e conoscerla. Non era quello che intendevi? E io che ne so, mi sembrava la soluzione più logica, no?
  13. grazie per i pe!

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.