Vai al contenuto

Sir. Soccio

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    258
  • Registrato

  • Ultima attività

  • Giorni vinti

    7

Sir. Soccio ha vinto il 27 Settembre

I contenuti di Sir. Soccio hanno ricevuto più mi piace di tutti!

Informazioni su Sir. Soccio

  • Rango
    Anziano
  • Compleanno 18/12/1993

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Cremona
  • GdR preferiti
    Dungeons & Dragons, Il richiamo di Cthulhu
  • Occupazione
    Aspetto che uno stregone mi trascini in un'avventura.
  • Interessi
    Cinema, letteratura ed arte.

Visitatori recenti del profilo

455 visualizzazioni del profilo
  1. DnD 3e Venti del Nord [TdS]

    Scusate per la lentezza di questi giorni, ma sono davvero impegnato. Posterò il prima possibile, non disperate!
  2. Altro GdR La Porta dei Sogni [TdS]

    Scusate per la lentezza di questi giorni, ma sono davvero impegnato. Posterò il prima possibile, non disperate!
  3. Altro GdR La Porta dei Sogni [TdS]

    Si, verso l'interno del salone.
  4. Altro GdR La Porta dei Sogni [TdS]

    Siete un corridoio, dietro di voi vi sono le scale anticendio e di fronte, poco dopo la porta (Y), il corridoio finisce. E' proprio dietro la porta che S, qualunque cosa sia, respira. Voi di non potete vederlo attraverso la finestrella (x) perché si trova in un angolo buio (ovvero fuori dal triangolo trateggiato che è l'area visiva) essendo la finestra di piccole dimensioni, ma vedete la piantina al centro del salone principale dove Chris ha detto che c'era una vecchia bottiglia e qualcuno l'ha spostata. Siete in fila indiana.
  5. DnD 3e I Venti Gelidi del Nord

    @Prigione @Esterno
  6. Altro GdR La Porta dei Sogni

    Il respiro si fa più intenso. Ora sentite tutti chiaramente che qualcuno sta ansimando, e quel qualcuno è dietro la porta. Tuttavia, non compie alcun passo. Dalla porta non sbuca nessuno.
  7. Altro GdR La Porta dei Sogni

    Bozo inizia nuovamente a ringhiare, ma questa volta con più aggressività. Si mette in posizione d'attacco. @Chris @Duncan
  8. DnD 3e Venti del Nord [TdS]

    Commentate, dannazione! Stasera ho particolarmente voglia di ruolare!
  9. DnD 3e Venti del Nord [TdS]

    Siete tutti insieme. Chi non è sotto arresto, è fuori dalla Gendarmeria con il Conte (il quale voleva poi discutere con le guardie a casa sua).
  10. DnD 3e Venti del Nord [TdS]

    Ah, le pareti dela prigione, fra le varie celle, sono semplici sbarre, non pietra. Ho dimenticato di scriverlo.
  11. DnD 3e I Venti Gelidi del Nord

    Harlow estrae delle corde da una tasca con il quale vi lega tutti e tre. Non sembrano molto resistenti, probabilmente è solo per precauzione o umiliarvi di più. Le due guardi si fanno avanti, requisendo ogni vostra arma come richiesto dal Conte ed Harlo fa una smorfia compiaciuta alle parole Non tutti i nobili sono facili creduloni come madamigella Genevieve. Aidan non commenta e rimane tranquillo. Signor Conte, chiuderò questa feccia, guardando solo Cesar e Genevieve, nelle prigioni, dopodiché potremo procedere alla vostra indagine e uccidere una volta per tutte questo licantropo. I tre vengono trascinati fuori dalla taverna insieme al resto del gruppo al suo seguito. Appena fuori, udite un gran vociare che riprende. I popolani stanno ipotizzando e discutendo su ogni singola virgola che hanno udito quel pomeriggio. Qualcuno s'avvicina anche alle finistre per vedervi allontanarvi. Il sole è ormai al tramonto ed un vento freddo soffia da Nord. Camminate per una decina di minuti, imboccando due viette e raggiungete la gendarmeria: un edificio in mattoni poco più grande degli altri, sembra il classico casermone, recante una bandiera sopra il portone. Sorpassata velocemente la portineria (che altro non è che una minuscola stanza con una scrivania ed un uomo impegnato a scrivere), percorrette una scala a chiocciola (sempre in pietra, bianca) e venite condotti nelle segrete: un corridio orizzontale, scavato nella terra con una decine di celle tutte su un lato. L'ambiente è terribilmente buio, solo sei o sette lumi sparsi nel corridio lo illuminano e immediatamente ne percepite l'uminità, sentendo delle gocce cadere dal soffitto in pietra. Sono tutte vuote, dunque a Spey deve esserci poca criminalità, eccetto la penuntulima, occupata da un vecchio rannicchiato in un angolo, e l'ultima. Quella è la vostra cella (Aidan, per motivi di ovvia sicurezza, viene messo in quella con il vecchio). Avete due giacigli, due pentole per i vostri bisogni e tre libro logori uno sopra l'altro (come svago). Buon soggiorno, principessa e straccione. Inchinandosi e ridendo allo stesso tempo dopo avervi chiuso dentro. Gli altri attendono fuori che Harlow ritorni per accompagnare il Conte alla sua dimora, il Nido dell'Aquila, e fare il punto della situazione.
  12. Altro GdR La Porta dei Sogni

    Percorrete la scala anticendio, alla vostra destra, cercando di far meno rumore possibile. Tutto è calmo e nemmeno gli uccelli del bosco cantano. Il sole è ormai prossimo al tramonto e proietta le vostre ombre sulle pareti man mano che percorrete i gradini in fila indiana. Raggiungete la tromba delle scale e, poco prima delle due porte (una conduce al salone principale e l'altra all'esterno), date una sbirciata attraverso una finestrella. Nella sala non c'è nessuno.
  13. DnD 3e I Venti Gelidi del Nord

    Molto bene afferma Aidan abbassando la spada senza però rinfoderarla. Sono pur sempre un ospite e rispetterò l'autorità del Signor Conte. Vi chiedo solo che un corvo venga inviato a Forte Spinato e comunichiate che avete fatto prigioniero un adepto del Credo Militante. Con sorpresa, il chierico riacquista la sua consueta pacatezza. Loro provvederanno ad inviarmi un buon difensore. Rinfodera la spada, porgendo le mani in avanti come si aspettasse di essere ammanettato. Mi rimetto a voi, capitano. Ora tocca voi. A terra, bastardi! Urla Harlow digrignando i denti e rimanendo in posizione d'attacco, ignorando del tutto le parole di Cesar. La folla, nel frattempo, rimane immodbile senza batttere ciglio.
  14. Altro GdR La Porta dei Sogni [TdS]

    No, i passi provengono dal piano di sotto. Se vicino alla scala o meno, non sapete dirlo. Esatto, DarthFeder.
  15. Altro GdR La Porta dei Sogni

    I passi si fermano. Vi è silenzio. Bozo tiene le orecchie dritte e sbirciando nel corriodio notate che vi è una scala antincendio alla fine di esso (alla vostra destra, mente voi siete entrati da sinistra).
×