Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa C'è di Nuovo su Kickstarter: Asunder e Questlings

Vediamo assieme le ultime novità su Kickstarter relative al mondo dei GdR.

Read more...

Vaesen: il fantastico epico e malinconico

Esploriamo Vaesen, un gioco di ruolo che ci fa immergere nel folklore scandinavo.

Read more...

Le strutture dei giochi - Parte 14: Strutture Tra Le Stelle

In questa quattordicesima parte della rubrica sulle strutture di gioco, riprendiamo l'analisi di quelle personalizzate per le avventure nello spazio.

Read more...

Jaquayare i dungeon: Parte 3 - La filosofia dello Jaquayare

In questa terza parte impareremo come usare nella giusta misura gli strumenti di dungeon design fornitici nel capitolo precedente.

Read more...
By aza

Psionici in Dungeons & Dragons, parte 3

Continuiamo questa serie di articoli sugli Psionici in D&D e vediamo come sono stati trattati nel primo manuale interamente dedicato a loro: il Complete Psionics Handbook di AD&D 2a Edizione.

Read more...

    Mordenkainen's Tome of Foes - Nuovi dettagli sul contenuto

    • Grazie a nuove dichiarazioni della WotC, scopriamo nuovi dettagli sul contenuto del prossimo supplemento in uscita per D&D 5e.

    Come già saprete, negli ultimi giorni la WotC ha annunciato l'uscita del prossimo manuale per D&D 5e, ovvero MordenKainen's Tome of Foes, previsto per il 29 Maggio 2018 (il 18 Maggio uscirà presso i negozi iscritti al circuito Wizards Play Network). Ieri è stata rilasciata una più ampia descrizione del manuale, nella quale sono incluse maggiori informazioni sul suo contenuto. Tra ieri sera e stamattina, invece, la WotC ha iniziato a rivelare dettagli più specifici sul contenuto del supplemento.

    In questo articolo vi elencheremo tutte le informazioni fino ad ora rivelate. L'articolo verrà aggiornato, nel caso in cui nei prossimi giorni la WotC dovesse decidere di rivelare altro.

    Ecco quello che sappiamo fino ad ora sul manuale:

    • Conterrà 130 pagine o più di mostri.
       
    • Avrà una struttura simile a quella di Volo's Guide to Monsters. Mearls ha dichiarato che lo straordinario successo di Volo's Guide ha spinto il team di designer a usare quest'ultimo come modello. I designer, tuttavia, non vogliono apparire troppo prevedibili e, quindi, Mordenkainen's Tome of Foes e i manuali che lo seguiranno non saranno esattamente identici a Volo's Guide.
       
    • Sarà incentrato sul tema del "conflitto", più precisamente sui conflitti cosmici che hanno condizionato i piani d'esistenza del Multiverso. Saranno presenti la Guerra Sanguinosa (Blood War), e i conflitti tra Githzerai e Githyanki, tra Elfi e Drow, tra Nani e Duergar, e altre guerre planari; sarà presente anche il tema del conflitto tra il Sottosuolo e i Piani, come ad esempio lo scontro tra i Gith e i Mindflayers.
       
    • Mordenkainen è stato scelto come guida alle informazioni raccolte nel manuale proprio per il suo essere un esperto dei vari piani e dei conflitti che li riguardano. E' stato scelto, inoltre, in quanto è un personaggio che ha deciso di ergersi a difensore dell'equilibrio. Mordenkainen ritiene importante, infatti, che l'equilibrio tra le varie forze in gioco all'interno del cosmo rimanga intatto, in quanto altrimenti si rischierebbe che una fazione arrivi a dominare su tutte le altre. Si potrebbe pensare, dice Mearls, che un cosmo dominato dalle creature Legali Buone debba risultare per forza in qualcosa di positivo. Mordenkainen, tuttavia, è pienamente consapevole che il potere corrompe e che, alla lunga, anche i più buoni finiranno con lo sfruttare il dominio assoluto per il proprio egoistico vantaggio, contribuendo così a dare vita a epoche terribili come quella durante la quale i Mindflayer hanno dominato su tutto il Piano Materiale. E' per questo, quindi, che Mordenkainen non si schiera mai, ma interviene sempre per mantenere integro l'quilibrio tra le forze. Coloro che un giorno sono stati gli alleati di Mordenkainen, il giorno dopo potrebbero diventare i suoi avversari.
       
    • All'interno del manuale, Greyhawk sarà l'esempio principale per quanto riguarda le informazioni narrative relative alle razze dei Manuali Base (questo probabilmente deriva dal fatto che Mordenkainen è un personaggio di Greyhawk che scrive il suo tomo mentre si trova a Greyhawk, NdSilentWolf). I designer, comunque, sono pienamente consapevoli del fatto che le varie razze possono avere sfumature diverse in ambientazioni diverse. In questo manuale, tuttavia, non ci si concentrerà particolarmente sulle differenze tra le razze delle varie ambientazioni, ma piuttosto sui dettagli che le accomunano tra loro.
       
    • Almeno metà dei mostri presentati nel supplemento avranno Grado di Sfida superiore a 10. Saranno presenti consigli su come gestire i mostri di alto livello nella campagna. Con questa decisione i designer non vogliono solo fornire ai DM più mezzi per gestire campagne di livello superiore al 10°,  ma anche fornire loro avversari estremamente potenti che non necessariamente i PG devono combattere. Questi potenti avversari, infatti, possono essere utilizzati per presentare ai PG sfide diverse dal combattimento: potrebbero essere creature con cui essi devono interagire, oppure creature che minacciano una regione e che i PG devono scacciare praticando un rituale, o sconfiggere attraverso simili strategie non combattive.
       
    • Saranno presenti mostri quali i Mindflayer, i Gith, i Drow, gli Elfi, gli Eladrin, gli Elfi Marini, mentre gli Shadar-kai saranno giocabili come sottorazza elfica. Gli Shadar-kai, in particolare, otterranno capacità quali Trance, Retaggio Fatato (Fey Ancestry), Sensi Acuti (Keen Senses), Elfico (Elvish; si tratta del linguaggio, NdSilentWolf), Scurovisione, e avranno una vita dalla durata di 700 anni o più.
       
    • Molti mostri sono collegati allo Shadowfell (probabilmente tradotto in italiano come Coltre Oscura).
       
    • Mordenkainen's Tome of Foes rappresenterà una Guida ai Piani per il DM. Saranno citate all'interno anche le divinità, ma non c'è molto su di loro nel manuale. Si tratta, infatti, di un supplemento focalizzato sui Piani. Non ci saranno statistiche sulle divinità, ma esse - quando vengono citate - saranno trattate principalmente in relazione al modo in cui esse hanno un impatto sull'esistenza delle creature dei vari piani, più precisamente sulle creature che le venerano.
       
    • Saranno presenti Sottorazze planari, Background per i Tiefling, 8 Sottorazze per i Tiefling (Zariel, Mephistopheles, Baalzebul, Fierna/Beliel, Glasya, Levisitus, Dispater, Mammon). Tutte le razze Base verranno in qualche modo trattate, tranne l'Umano. Grazie alle nuove informazioni rilasciate ieri dalla WotC, sappiamo che nel manuale dovrebbero esserci anche nuove Sottorazze per gli Elfi, e nuove opzioni per giocare Githyanki e Githzerai.
       
    • Saranno presenti nuovi PNG Cultisti (abissale e infernale), Arcidemoni e culti demoniaci; riguardo ai Diavoli, verranno descritti la loro società, la loro gerarchia, il loro governo e la loro burocrazia.
       
    • Sarà citata Shemeska la Razziatrice (Shemeska the Maurader), ovvero un noto personaggio dell'ambientazione Planescape.
       
    • Leviathan sarà presentato come un Antico Elementale, il cui livello di potere è al pari di un Tarrasque.
       
    • Il Mindflayer come razza giocabile sarà una cosa che non accadrà mai, ma davvero mai, in D&D.
       
    • Ci sarà una grande quantità di tabelle per la generazione casuale, sia per i DM che per i giocatori.
       
    • Ci saranno Costrutti a orologeria creati dagli Gnomi. Riguardo a questi ultimi, in particolare, sarà presente una tabella delle invenzioni gnomiche.
       
    • Saranno presenti degli Eladrin non umanoidi.
       
    • Saranno presenti nuovi Yugoloth.
       
    • Gli elfi hanno così tante forme perchè un tempo erano mutaforma, prima di smettere di essere delle fate.

    Nuovo aggiornamento (6 febbraio sera)
     

    • Gli Eladrin non umanoidi presenti nel manuale saranno, per l'esattezza del tipo Folletto (Fey).
    • Tra le razze giocabili dovrebbero esserci anche gli Elfi Marini (Sea Elves).

    Nuovo aggiornamento (7 Febbraio)
     

    Oltre a queste informazioni sono state rilasciate diverse nuove immagini:

    dkjcdfh1825_ProductImg3.png.a1b8ad4e292a172333d0f3cdb4e8c92d.pngdkjcdfh1825_ProductImg4.png.86c15af89b73622c8dd60b2e6ead9d06.png

    DnD_Mordenkainen_alt-600x784.thumb.jpg.ffa9a867b018420c26a1e8b837686c12.jpg

    5a79eb7941382_copertinaMordenkainenTomeofFoes.thumb.jpg.f7e3a9757f6586fe2e54bf94888fd1ae.jpg

    DVTSfCkV4AEMoqk.thumb.jpg.c404e4b32c80db7246b1267fccdbb96e.jpg

    DVTZo6XVwAAPow7.thumb.jpg.2b6ffcfeef86ff435d071e3059ab9542.jpg

    DVTZp_YVMAA6xPw.thumb.jpg.f3c5393841df4b4fc06f23f6aaac2857.jpg

    DVTZp_TU8AAFoWy.thumb.jpg.b94922f457c169d2ba06dbd892a132af.jpg


    Fonti:
    http://www.enworld.org/forum/content.php?4908-Coming-in-May-Mordenkainen-s-Tome-of-Foes!
    https://www.dndbeyond.com/posts/147-mordenkainens-tome-of-foes-interview-with-mike

     


    News type: Anteprima


    User Feedback

    Recommended Comments

    La copertina alternativa è spettacolare secondo me! Mi piace molto più di Volo's e Xanathar (soprattutto quest'ultima)... Per il resto, sono super curioso di leggerlo, e potrebbe essere il primo manuale che comprerò dopo i base se, come sembra, soddisferà le mie attese!

    Link to comment
    Share on other sites

    Crawford nei giorni scorsi su Twitch (Dragon Talk del 5) ha parlato di Eladrin non umanoidi, come giustamente dici @SilentWolf. In particolare di statistiche di Eladrin con sottotipo Fey, in contrapposizione con Eladrin classificati come Umanoidi e presentati come sottorazza giocabile degli Elfi (non mi è chiaro se con statistiche analoghe a quelle della DM's Guide).
    Tra le sottorazze giocabili dovrebbero esserci anche i Sea Elves oltre agli Shadar-Kai.
    Fonte: https://www.twitch.tv/videos/226147452

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites
    23 ore fa, SilentWolf ha scritto:

    ...gli Elastin...

    Lo ammetto, son passato di qua solo per vedere se era presente lo stesso refuso :P ... o si intendeva parlare degli Eladrin, o avremo a che fare con la razza più proteica della storia di D&D :D 

     

    23 ore fa, SilentWolf ha scritto:

    ...Mephosilies...

    ...al secolo Mephistopheles...

    23 ore fa, SilentWolf ha scritto:

    ...Belzebub...

    ...eccolo in tutto il suo diabolico splendore...

    Spoiler

    Bel.jpg.093d9d8914a086ee8b9c9786eb41d2d7.jpg

    P.S. Sorry, è stato più forte di me :D ... comunque è dal lontano 1977 che il nome esatto è Baalzebul ;)

     

    23 ore fa, SilentWolf ha scritto:

    ...Feirna...Glaysa...

    ...Fierna e Glasya (occhio che le donne diventano dei demoni, pardon, diavoli, se poco poco sbagli i loro nomi :D )

    • Thanks 1
    • Haha 2
    Link to comment
    Share on other sites

    Eee... niente. Adoro il multiverso, i piani esterni sono la mia cosa preferita in D&D. Penso sarà il primo manuale che comprerò della 5a... senza averla giocata.

    La cosa che veramente mi preoccupa è... sarà dato un degno trattamento anche alle razze oltre i soliti Demoni, Diavoli, Gith, Formian, Inevitabili, Eladrin e Yugoloth? Non dico che debbano presentare nello specifico i "maelefanti" o i "mortai", per esempio, ma... Cosa dire riguardo ai demodand, i signori di Carceri che oppongono agli yugoloth il dominio di tale piano? Degli angeli e dei guardinal, sempre messi in secondo piano dagli immondi, dagli eladrin e dagli arconti (anzi in realtà questi ultimi ci si potrebbero facilmente allegare)? Dei Cronotyrin, signori indiscussi dell'Acheronte, e dei suoi altri abitanti, come i maug macchine da guerra o i lamellin? Dei magri eterei che... insomma, qualcosa staranno pure tramando accidenti! E la lista potrebbe continuare! Comunque, scopriremo soltanto aspettando.

    Poi vabbé, ci sono gli Odopi che lo so che è un sogno irrealizzabile vederli ma... un uomo può sempre sognare.

    P.S.: Mi aggrego a Zaxarus: si chiama Levis i tus (Levistus, senza la seconda "i").

    Edited by DemoneMalvagio
    Aggiunta per correzione nome di Levistus
    Link to comment
    Share on other sites


    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.